64.931.320
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

564 COMUNI PER SETTE MILIONI DI ELETTORI: ECCO I CONNOTATI DELLE AMMINISTRATIVE. IN ARRIVO SPALLATA ALLA PARTITOCRAZIA?

sabato 25 maggio 2013

Il 26 e 27 maggio si vota per l’elezione dei sindaci e dei consigli comunali di 564 comuni italiani. Sono chiamati alle urne quasi 7 milioni di cittadini. Si vota in due capoluoghi di regione (Roma e Ancona) e in 14 capoluoghi di provincia. In questi comuni, se nessun candidato sindaco ottiene più del 50 per cento delle preferenze, vanno al ballottaggio i due più votati e diventa sindaco chi ottiene più voti. I ballottaggi si terranno domenica 9 e lunedì 10 giugno. Nei comuni con meno di 15mila abitanti, invece, diventa sindaco già al primo turno il candidato che ottiene più voti.

Dei capoluoghi, dieci hanno una maggioranza uscente di centrosinistra e sei di centrodestra. La metà però è attualmente in amministrazione straordinaria, cioè è guidata da un commissario prefettizio. I motivo dei commissariamenti sono vari: le dimissioni del sindaco (Ancona, Iglesias, Lodi), problemi interni alla maggioranza (Avellino, Siena), dimissioni della maggioranza dei consiglieri (Barletta, Imperia, Isernia).

Nel dettaglio, i comuni sono: i due capoluoghi di regione, Ancona e Roma E i 14 capoluoghi di provincia: Avellino, Barletta, Brescia, Iglesias, Imperia, Isernia, Lodi, Massa, Pisa, Siena, Sondrio, Treviso, Vicenza e Viterbo.

A cui si aggiungono ben 548 comuni con meno di 15.000 abitanti. 

Redazione Milano


564 COMUNI PER SETTE MILIONI DI ELETTORI: ECCO I CONNOTATI DELLE AMMINISTRATIVE. IN ARRIVO SPALLATA  ALLA PARTITOCRAZIA?




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MARONI ALLA PROVA DECISIVA DELLA SUA SEGRETERIA: DALLE URNE NON SOLO NUOVI AMMINISTRATORI. ANCHE IL SUO FUTURO POLITICO.

MARONI ALLA PROVA DECISIVA DELLA SUA SEGRETERIA: DALLE URNE NON SOLO NUOVI AMMINISTRATORI. ANCHE IL
Continua

 
RIFORMA DELLA SCHIFOSA LEGGE FORNERO SULLE PENSIONI? A SETTEMBRE... CANCELLAZIONE FINANZIAMENTO AI PARTITI? A SETTEMBRE.

RIFORMA DELLA SCHIFOSA LEGGE FORNERO SULLE PENSIONI? A SETTEMBRE... CANCELLAZIONE FINANZIAMENTO AI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SONDAGGIO IN FRANCIA: 70% DA' GIUDIZIO NEGATIVO A MACRON E 44%

21 novembre - PARIGI - Non è un calo di popolarità, è una vera debacle. Macron e
Continua

BORSA DI MILANO +1,07% E' LA MIGLIORE D'EUROPA, DOPO LA

21 novembre - Le Borse europee restano in rialzo e rimbalzano dopo il tonfo di ieri a
Continua

LA COMMISSIONE UE ''BOCCIA'' L'ITALIA, MA LA BORSA RESTA POSITIVA E

21 novembre - La manovra italiana vede un ''non rispetto particolarmente grave'' delle
Continua

CONTINUA LA PROTESTA IN FRANCIA CONTRO MACRON, BILANCIO SALITO A

21 novembre - PARIGI - Mentre ieri continuavano in tutta la Francia le proteste dei
Continua

UN QUINDICENNE SI SDRAIA SUI BINARI E VIENE UCCISO DAL TRENO MENTRE

21 novembre - PARABIAGO - Forse un gioco, una scommessa finita tragicamente, e'
Continua

RAGAZZA MILANESE RAPITA IN KENYA, E' VOLONTARIA DELLA ONLUS

21 novembre - Si chiama Silvia Costanza Romano, milanese di 23 anni, la volontaria
Continua

SONDAGGIO EUROBAROMETRO: 90% ITALIANI PER RIFORME RADICALI IN

20 novembre - Il 90% degli italiani ritiene ci sia bisogno di ''riforme
Continua

SALVINI: NON PERMETTEREMO COME GOVERNO SPECULAZIONI CONTRO L'ITALIA

20 novembre - ''Noi dialoghiamo con tutti e siamo convinti che questa manovra aiuti
Continua

FORTE CALO DEI GIORNI DI MALATTIA RICHIESTI DAI DIPENDENTI PUBBLICI

20 novembre - Calo consistente dei giorni di malattia per i lavoratori pubblici nel
Continua

LE AZIONI RENAULT PRECIPITANO IN BORSA A PARIGI: -12% DA IERI

20 novembre - PARIGI - Nuovo violento tonfo sulla Borsa di Parigi del titolo Renault,
Continua
Precedenti »