65.440.840
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

INCHIESTA ESPLOSIVA DEL FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG SULLA LIBIA: RAPPORTI TRA MILIZIE ISLAMICHE, ISIS E ITALIA

martedì 5 settembre 2017

La stampa tedesca con il suo principale quotidiano, il Frankfurter Allegemeine Zeitung, vuole vederci chiaro, sull'improvviso blocco degli africani in Libia che ora non partono più verso l'Italia e oggi la FAZ pubblica in prima pagina un vasto - quanto spaventoso - reportage.

"Il Sindaco di Sabratha, Odio Dhawadi, e' tra i non entusiasti dell'accordo raggiunto con i leader delle milizie della sua citta' per rallentare il flusso di migranti verso l'Italia: "Noi non accettiamo questo accordo, non ne faremo parte", ha annunciato. Secondo l'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (Oim) tra il 1° e il 30 agosto, solo 3.892 i migranti sono sbarcati in Italia dopo aver attraversato il Mediterraneo. Un anno fa erano 21.294. A determinare questo improvviso crollo degli sbarchi, sarebbe stato proprio un accordo raggiunto dall'Italia con le milizie che operano nelle regioni costiere della Libia occidentale".

L'articolo così inizia a spiegare che sta accadendo in Libia, cosa che invece disinteressa completamente la grande stampa italiana, che in tutta evidenza non vuole attenzione su una questione che metterebbe in estrema difficoltà il Pd.

"L'accordo pare funzionare - scrive ancora il Frankfurter Allgemaine Zeitung - ma il fatto stesso che l'Italia vi sia dovuta ricorrere e' il sintomo di quanto essa stessa e l'Europa siano sotto pressione".

Il quotidiano tedesco sottolinea "la debolezza intrinseca del principale interlocutore dell'Italia e dell'Ue in Libia, il premier sostenuto dall'Onu Fayez al Sarraj, la cui autorita' e' minata da milizie, signori della guerra e soprattutto dal generale Khalifa Belgasim Haftar, capo dell'Esercito del governo rivale nella Libia orientale e interlocutore di Egitto, Russia e Francia".

"Le sue milizie dominano le strade, controllano importanti impianti petroliferi e le vie di trasporto. Stringono accordi di comodo, ora con l'uno ora con l'altro. L'economia del paese e' ferma al palo, soffocata dal proliferare del mercato nero e del contrabbando. Quest'ultimo a Sabratha e' dominato da Ahmed Dabashi, detto Ammu, i cui uomini sono a guardia delle istallazioni petrolifere e di gas ad ovest di Sabratha, progetto congiunto quest'ultimo della compagnia petrolifera del Governo libico e della societa' italiana Eni".

In sostanza il Frankfurter Allegemeine Zeitung sta accusando l'Eni di utilizzare milizie paramilitari di Haftar per il controllo degli impianti petroliferi in Libia.

"La famiglia Dabashi  - continua la FAZ - e' in contatto con l'Onu e con i leader dello Stato islamico. Ammu controlla anche la "Brigata 48", coinvolta nel traffico di merci, armi e persone. Entrambe le milizie sono formalmente leali al governo di Tripoli. In molti luoghi della Libia le milizie, le agenzie statali e le bande criminali sono intrecciate fra di loro, come ad esempio a Zawiya, nella Libia occidentale, dove il capo della Guardia costiera, secondo le Nazioni Unite, ha guadagnato dal commercio di contrabbando".

"Il traffico di esseri umani e' un business fra i tanti. In un contesto cosi' complicato e volatile - avverte il Frankfurter Allgemeine Zeitung -  il drastico calo degli sbarchi potrebbe rappresentare solamente un sollievo temporaneo. Secondo un giovane impiegato libico "il numero in drastico calo di arrivi in Europa e' ingannevole, perche' sempre piu' persone entrano nel paese dai confini meridionali e premeranno verso le citta' costiere".

"Nel 2015 persone come Dabashi videro nel traffico di esseri umani una opportunita' e la colsero", afferma Mohammed Eljarh, dell'Atlantic Council. "Se l'Italia vuole raggiungere la stabilita' in Libia non e' saggio alimentare la competizione fra le bande", avverte. Recentemente Dhawadi ha sollecitato l'Italia a puntare progetti di sviluppo da cui potrebbero trarre beneficio soprattutto i giovani, ma il governo di Roma, sotto la pressione dell'emergenza, ha optato - secondo il quotidiano tedesco - per opzioni a breve termine". 

In pratica, a breve le orde africane potrebbero riprendere l'invasione dell'Italia.

Redazione Milano


INCHIESTA ESPLOSIVA DEL FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG SULLA LIBIA: RAPPORTI TRA MILIZIE ISLAMICHE, ISIS E ITALIA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

FRANKFURTER   ALLGEMEINE   ZEITUNG   REPORTAGE   INCHIESTA   LIBIA   MILIZIE   ENI   ISLAMICHE   ITALIA   GOVERNO   MIGRANTI   AFRICANI   BARCONI   HAFTAR   ISIS    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA  LUI) SALVATO MACRON POTRA' AIUTARLO?

MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA LUI) SALVATO

mercoledì 12 dicembre 2018
BRUXELLES - Per tentare di soddisfare le rivendicazioni dei gilet gialli e provare a porre fine alla loro protesta,Macron è stato costretto, pena una vera "rivoluzione" di piazza in tutta la
Continua
 
REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE  PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A PMI E' FONDAMENTALE

REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A

mercoledì 12 dicembre 2018
MILANO - Oltre 26 milioni di euro per rifinanziare importanti bandi a favore delle micro, piccole e medie imprese. La Giunta della Regione Lombardia, su proposta dell'assessore allo Sviluppo
Continua
LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO DI BILANCIO PRESENTATO''

LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO

martedì 11 dicembre 2018
BRUXELLES - Nella sostanza, la Commissione Ue ha dato del "parolaio" e implicitamente del bugiardo al presidente francese Macron.  "La situazione e' questa: in Francia per ora abbiamo un
Continua
 
CROLLATO L'INDICE DI FIDUCIA DEGLI IMPRENDITORI DELL'EUROZONA E' COME SE SI FOSSE TORNATI AL 2014, EPICENTRO DELLA CRISI

CROLLATO L'INDICE DI FIDUCIA DEGLI IMPRENDITORI DELL'EUROZONA E' COME SE SI FOSSE TORNATI AL 2014,

martedì 11 dicembre 2018
LONDRA - L'indice della fiducia degli imprenditori dei paesi dell'Eurozona in questo mese di dicembre e' sceso al livello piu' basso da quattro anni: lo riportano diversi quotidiani britannici,
Continua
DIE WELT: ''MACRON S'E' RIMPICCIOLITO IN UN RENZI ITALIANO. LA FRANCIA POTREBBE  PRENDERE LA STRADA DEL FALLIMENTO''

DIE WELT: ''MACRON S'E' RIMPICCIOLITO IN UN RENZI ITALIANO. LA FRANCIA POTREBBE PRENDERE LA STRADA

martedì 11 dicembre 2018
BERLINO - Sic transit fortuna mundi, si potrebbe dire. Ma di sicuro Macron questa fucilata alle spalle non l'aveva prevista, sparata dal chi l'aveva sempre sostenuto, e cioè la Germania: "La
Continua
 
CARABINIERI SMANTELLANO DUE ORGANIZZAZIONI (ALGERINI E NIGERIANI): IMMIGRAZIONE CLANDESTINA DROGA SPACCIO PROSTITUZIONE

CARABINIERI SMANTELLANO DUE ORGANIZZAZIONI (ALGERINI E NIGERIANI): IMMIGRAZIONE CLANDESTINA DROGA

lunedì 10 dicembre 2018
Due organizzazioni criminali sono state smantellate dai carabinieri della Compagnia di Carbonia a conclusione di una vasta operazione, ribattezzata 'Arruga', contro l'immigrazione clandestina e lo
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA MERKEL E SCHULZ CONTRO L'ENTRATA DELLA TURCHIA NELLA UE E SCATTA L'ALLARME SULLE COMUNITA' ISLAMICHE IN GERMANIA

LA MERKEL E SCHULZ CONTRO L'ENTRATA DELLA TURCHIA NELLA UE E SCATTA L'ALLARME SULLE COMUNITA'
Continua

 
PRIMA I LAVORATORI BRITANNICI, POI TUTTI GLI ALTRI: ECCO LA BREXIT (SERVIRA' ANCHE IL PASSAPORTO, PERMANENZA 3-6 MESI)

PRIMA I LAVORATORI BRITANNICI, POI TUTTI GLI ALTRI: ECCO LA BREXIT (SERVIRA' ANCHE IL PASSAPORTO,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SPREAD CALA A 275 PUNTI BASE INTERESSE SCENDE SOTTO SOGLIA DEL 3%

12 dicembre - Nuovi calmieramenti sui titoli di Stato dell'Italia, con i rendimenti
Continua

ARRESTATI DUE AFRICANI CON L'INTESTINO PIENO DI DROGA (1 HG. EROINA

12 dicembre - DOMODOSSOLA - La guardia di finanza di Domodossola, nel
Continua

IL GOVERNO SPAGNOLO VARA L'AUMENTO DEL SALARIO MINIMO (IL PIU'ALTO

12 dicembre - MADRID - Anche la Spagna, dopo la Francia con l'annuncio ufficiale di
Continua

GIORNALISTA ITALIANO FERITO IERI DAL TERRORISTA ISLAMICO A

12 dicembre - STRASBURGO - E' tra i feriti più gravi il giovane italiano rimasto
Continua

QUESTA SERA VOTO DI SFIDUCIA A THERESA MAY ALLA CAMERA DEI COMUNI

12 dicembre - LONDRA - Dopo il caos in cui è precipitato il governo britannico dopo
Continua

SALVINI: ''FARE LE PULCI ALL'ITALIA E FAR FINTA DI NIENTE CON

12 dicembre - GERUSALEMME - ''Sono ottimista sul fatto che una soluzione si trovi. Noi
Continua

MATTEO SALVINI IN VISITA UFFICIALE IN ISRAELE, DOMANI INCONTRERA'

11 dicembre - GERUSALEMME - Il vicepremier, e ministro dell'interno, Matteo Salvini e'
Continua

ISTAT: L'EXPORT ITALIANO VA BENE, ALCUNI DATI ENTUSIASMANTI: ASTI

11 dicembre - L'Istat segnala come province con le migliori ''performance'' nelle
Continua

SOFFERENZE BANCARIE - 24,3% (LO SEGNALA LA BANCA D'ITALIA)

11 dicembre - ROMA - BANCA D'ITALIA - A ottobre le sofferenze bancarie sono diminuite
Continua

GIORGETTI: ''MACRON MOSTRA CHE LA FILOSOFIA SOCIALE ITALIANA NON E'

11 dicembre - L'emergenza in Francia ''non è ''assimilabile alla situazione italiana,
Continua
Precedenti »