71.605.494
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

sabato 12 agosto 2017

Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona, che sono stati sbagliati i conti dello Stato per il 2017 e che mancano 5 miliardi all’appello. Ora, che un ministro che ha sistematicamente sbagliato le previsioni sia ancora al suo posto, è già uno scandalo (in democrazie mature e paesi civili si sarebbe già dimesso di sua spontanea volontà), ma che questo errore finiscano per pagarlo i cittadini ritrovandosi nuovamente con le mani del governo nel loro portafoglio, riteniamo sia francamente intollerabile.

Soprattutto alla luce del fatto che il medesimo governo di cui il valente “pierpiero” fa parte, ha previsto di arrivare a spendere “fino a 4,6 miliardi per l’emergenza migranti nel 2017”, ovvero un importo quasi pari alla manovra correttiva!

Lo stesso governo ammette poi che nel periodo 1 gennaio – 30 giugno 2017, gli sbarchi, ma sarebbe più opportuno chiamarla invasione, è cresciuta rispetto allo stesso periodo dello scorso anno del 18,71%, passando da 70.222 a 83.360 sedicenti “profughi” di cui la maggior parte non ha alcun diritto a richiedere tale status. Per essere precisi, meno del 5% di tutti loro ne ha diritto. Gli altri sono da espellere rispedendoli in Africa.

Un’invasione che sta minando non solo la sicurezza dei cittadini, ma anche la tenuta economica e sociale del paese, dato che per mantenere quest’orda di migranti, di cui solo una minima parte avrebbe diritto a restare nel nostro paese, stiamo tagliando i servizi ai cittadini italiani ed imponendo loro una convivenza che li vede sempre più vittime di soprusi e violenze da parte di quelli che la sinistra chiama “risorse”.

Che lo siano, soprattutto per chi beneficia dei lauti incassi legati alla gestione del business dei rifugiati (business in cui è presente l’èlite dell’imprenditoria sinistrina a partire dal figlio di quel  De Benedetti, tessera n°1 del piddì fino al nipote di Giuseppe Tesauro, tutti impegnati a mettere assieme il pranzo con la cena grazie ai sedicenti “profughi” sulle spalle degli italiani), non vi è dubbio.

E lo stanno diventando anche per quel capitalismo parassitario e becero costantemente alla ricerca di mano d’opera da sfruttare, cui le cooperative, sempre loro, offrono mano d’opera a 400 euro al mese, spiazzando i lavoratori italiani che tale remunerazione non potrebbero mai accettare, dovendosi pagare affitto o mutuo e tutti i servizi che invece lo stato regala alle “risorse” con i nostri soldi.

Gli ultimi due governi, in nome del neoliberismo più spinto che vuole imporre il trasferimento della ricchezza dalla massa ad una ristretta cerchia di pochissimi ultraricchi tramite la cancellazione del ceto medio, sta portando avanti la distruzione del tessuto sociale nazionale attraverso l’arrivo indiscriminato dei falsi profughi dall’Africa, pronti a sostituire i lavoratori italiani per meno della metà del loro stipendio, mentre oltre 5.000.000 di nostri connazionali vivono in stato di povertà assoluta.

In tutto questo, onore al vecchio nazifascsista Eugenio Scalfari, divenuto l’icona dei “democratici progressisti”, che ha apertamente dichiarato quale sia lo scopo di tutto questo: “Si profila come fenomeno positivo, il meticciato, la tendenza alla nascita di un popolo unico, che ha una ricchezza media, una cultura media, un sangue integrato. Questo è un futuro che dovrà realizzarsi entro due o tre generazioni e che va politicamente effettuato dall’Europa. E questo deve essere il compito della sinistra europea e in particolare di quella italiana.”

Ecco qual è l’obiettivo della sinistra italiana ed europea, cari italiani: annientarci, distruggere le nostre tradizioni, la nostra storia, la nostra cultura, per creare una massa indistinta di “consumatori” usa e getta da sfruttare per l’interesse delle multinazionali e magari terminare con un’iniezione letale nel momento in cui non saremo più in grado di generare profitto per l’élite, come pronosticato dall’ex direttore dello IOR Gotti Tedeschi.

Ribadisco: onore al vecchio Scalfari che ha avuto il coraggio di mettere nero su bianco il vero disegno della sinistra italiana ed europea. Un disegno che ogni cittadino che abbia a cuore il futuro suo e dei suoi figli deve combattere con tutte le forze, in modo democratico: votando per le forze nazionaliste e confinando al giudizio della storia questi partiti e questi politici, una volta per tutte, perché non ci saranno seconde possibilità.

Luca Campolongo

Fonti

http://espresso.repubblica.it/opinioni/vetro-soffiato/2017/08/02/news/c-e-l-africa-nel-nostro-futuro-1.307312

https://www.pressreader.com/italy/libero/20170725/281702614778924

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2017-07-01/migranti-viminale-83360-sbarchi-inizio-2017-1871percento-unhcr-tragedia-atto-121922.shtml?uuid=AEM0nipB

http://www.ilgiornale.it/news/politica/boom-spese-i-migranti-ci-costano-pi-manovra-1386746.html

http://www.secoloditalia.it/2017/08/padoan-ammette-di-avere-sbagliato-i-conti-ce-un-buco-da-5-miliardi/

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/bru-neo-vespa-si-toglie-qualche-sassolino-mocassino-suo-nuovo-88108.htm

http://www.finanzaonline.com/forum/arena-politica/1806423-toh-il-figlio-di-de-benedetti-e-iamministratore-dellong-save-children-che-ha.html

LaVerità, edizione cartacea del 11/08/2017

http://www.liberoquotidiano.it/news/economia/13214734/intervista-gotti-tedeschi-becchi-euro-futuro-terrificante-ue-immigrazione-vaticano-.html


PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CORAGGIOSO SINDACO DI UN PICCOLO COMUNE IN PROVINCIA DI PADOVA DIFFIDA MINISTRA DELL'INTERNO DALL'INVIARE CLANDESTINI

CORAGGIOSO SINDACO DI UN PICCOLO COMUNE IN PROVINCIA DI PADOVA DIFFIDA MINISTRA DELL'INTERNO

giovedì 10 ottobre 2019
E' probabile che la maggior parte degli italiani non conosca il signor Tiberio Businaro. E' il sindaco di un piccolo comune in provincia di Padova, Carceri. E invece dovrebbero stringersi attorno a
Continua
 
PARTITI NAZIONALISTI IN DECLINO IN EUROPA? BALLE DELLA STAMPA ITALIANA: IN SVEZIA FINLANDIA E DUE TERZI UE SONO PRIMI

PARTITI NAZIONALISTI IN DECLINO IN EUROPA? BALLE DELLA STAMPA ITALIANA: IN SVEZIA FINLANDIA E DUE

lunedì 7 ottobre 2019
A sentire i giornali di regime i partiti nazionalisti dopo aver raggiunto l'apice del loro successo adesso sono in declino ma ovviamente le cose non stanno affatto cosi' ed e' interessante notare gli
Continua
M5S & PD ODIANO IL CETO MEDIO E IL GOVERNICCHIO CONTE NE E' LA PROVA: TAGLIO DELLE DETRAZIONI E AGGREDITE LE PARTITE IVA

M5S & PD ODIANO IL CETO MEDIO E IL GOVERNICCHIO CONTE NE E' LA PROVA: TAGLIO DELLE DETRAZIONI E

lunedì 7 ottobre 2019
Il governo camalecontico sta assumendo un colore ben definito: rosso. Per la precisione il rosso del sangue degli italiani, che si troveranno per l’ennesima volta le mani in tasca dal governo
Continua
 
L'EURO DISTRUGGE L'EUROPA, IL BENESSERE DEI CITTADINI, LE BANCHE (MARK FRIEDERICK E MATTHIAS WEIK, ECONOMISTI)

L'EURO DISTRUGGE L'EUROPA, IL BENESSERE DEI CITTADINI, LE BANCHE (MARK FRIEDERICK E MATTHIAS WEIK,

lunedì 30 settembre 2019
Londra - Nonostante i giornali di regime non facciano che ripetere che l'euro e' stato un grosso successo la realta' e' che la moneta unica e' stata un grosso fallimento e lo dimostra il fatto che
Continua
LA LEGA HA PRESENTATO IN CASSAZIONE LA RICHIESTA DI REFERENDUM PER IL MAGGIORITARIO: OTTO REGIONI HANNO VOTATO A FAVORE

LA LEGA HA PRESENTATO IN CASSAZIONE LA RICHIESTA DI REFERENDUM PER IL MAGGIORITARIO: OTTO REGIONI

lunedì 30 settembre 2019
Se quello l'ha chiamato 'Porcellum', questo come lo chiamiamo? "Io lo chiamerei Popolarellum, visto che lo decidera' il popolo". Roberto Calderoli, senatore leghista di lungo corso, grande esperto di
Continua
 
VENETO LOMBARDIA PIEMONTE SARDEGNA FRIULI VENEZIA GIULIA E ABRUZZO CHIEDONO REFERENDUM PER IL MAGGIORITARIO (EVVIVA!)

VENETO LOMBARDIA PIEMONTE SARDEGNA FRIULI VENEZIA GIULIA E ABRUZZO CHIEDONO REFERENDUM PER IL

venerdì 27 settembre 2019
"Ci siamo! Cinque Regioni hanno chiesto, attraverso il voto dei loro rispettivi Consigli regionali, di far tenere un referendum abrogativo della quota proporzionale della legge elettorale vigente a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I PRESTITI SEGNANO -2%

RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I
Continua

 
DEBITO PUBBLICO ALLE STELLE OGNI FAMIGLIA DOVRA' RISPONDERNE PER 144.900 EURO E LO ''CHIEDERA' AGLI ITALIANI'' L'AMATA UE

DEBITO PUBBLICO ALLE STELLE OGNI FAMIGLIA DOVRA' RISPONDERNE PER 144.900 EURO E LO ''CHIEDERA' AGLI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SONDAGGIO: CANDIDATA CENTRODESTRA IN NETTO VANTAGGIO IN UMBRIA

10 ottobre - Donatella Tesei, candidata del centro destra (Lega FdI e FI) appoggiata
Continua

ERDOGAN: ''SE LA UE LA DEFINISCE INVASIONE, LE MANDIAMO 3.6 MILIONI

10 ottobre - L'Europa deve ''svegliarsi'' e, se cerca di definire l'operazione
Continua

LEGA: LA UE BLOCCHI FLUSSO DENARO ALLA TURCHIA, SETTE MILIARDI NON

10 ottobre - ''Oggi i burocrati condannano le azioni militari turche, ma da tempo
Continua

ASSOLTO PERCHE' IL FATTO NON SUSSISTE L'EX ASSESSORE DI SEREGNO

10 ottobre - ''L'ex assessore alla Protezione Civile del Comune di Seregno Gianfranco
Continua

PARLAMENTO UE BOCCIA COMMISSARIO FRANCESE GOULARD, DURA SCONFITTA

10 ottobre - Il Parlamento Europeo ha rigettato la candidatura della francese Sylvie
Continua

MAGGIORANZA NON E' ANDATA A CASA SOLO PER TRE VOTI, ALLA CAMERA...

10 ottobre - ''Per soli tre voti la maggioranza ha avuto la possibilita' di approvare
Continua

SONDAGGIO PRESIDENZIALI FRANCESI: 77% ELETTORI PER VOTO DI ROTTURA:

10 ottobre - PARIGI - Oltre tre francesi su quattro, il 77%, sono tentati da un
Continua

BERGOGLIO HA MESSO PIGNATONE A CAPO DELLA ''GIUSTIZIA'' INCHIESTA

10 ottobre - ''La nomina dell'ex procuratore capo di Roma dottor Giuseppe Pignatone a
Continua

LA TURCHIA CHE AGGREDISCE IL POPOLO CURDO E' MEMBRO DELLA NATO.

10 ottobre - ''La tragedia dei curdi siriani e' una tragedia anche europea e
Continua

SINDACO DI GENOVA BUCCI: MOZIONE LEGA SULLA GRONDA ERA BUONA PER

10 ottobre - GENOVA - ''La mozione presentata dalla Lega in Parlamento per la
Continua

SONDAGGIO: LEGA 1° PARTITO, CDX OLTRE IL 47%, SALVINI 1° PER

10 ottobre - Se si votasse oggi la Lega sarebbe il primo partito con il 32,7%,
Continua

SONDAGGIO: PER IL 62% DEGLI ELETTORI IN REDDITO DI CITTADINANZA VA

10 ottobre - Secondo un sondaggio EMG Acqua presentato oggi ad Agorà, su Raitre, il
Continua

TRACOLLO VERTICALE DELLA PRODUZIONE DI AUTO IN ITALIA: -20,6%

10 ottobre - Forte calo per la produzione di autoveicoli ad agosto: lo rileva
Continua

SALVINI: CONTE E DI MAIO MUTI DAVANTI ALLA GUERRA SCATENATA DA

10 ottobre - Matteo Salvini trova ''preoccupante l'attacco scatenato via Twitter dal
Continua

SALVINI: TUTTA LA MIA SOLIDARIETA' E IL MIO ABBRACCIO ALLA

9 ottobre - ROMA - ''Tutta la mia solidarieta' e il mio abbraccio alla Comunita'
Continua

GIORGIA MELONI: PRETENDIAMO SANZIONI UE ALLA TURCHIA PER

9 ottobre - ''Usa e Ue giustificano sanzioni a Russia come reazione alla violazione
Continua

GERMANIA: MINISTRO DELLE FINANZE RESPINGE PRESSIONI UE PER SPENDERE

9 ottobre - ''Tutti sanno che la Germania si trova in una situazione delle finanze
Continua

SONDAGGIO IXE': LEGA 1° PARTITO 30% CALO M5S E SALGONO FDI E F.I.

9 ottobre - La Lega si conferma il primo partito italiano con il 30% dei consensi in
Continua

SALVINI: CANDIDATO PD-M5S IN UMBRIA HA INCASSATO PIU' DI 8

9 ottobre - ''Più di 8 milioni di fondi pubblici per ristrutturare hotel e
Continua

GOVERNATORE DELLA LOMBARDIA ATTILIO FONTANA RICORDA FILIPPO PENATI,

9 ottobre - ''Ho avuto il piacere di conoscerlo e di condividere con lui momenti
Continua
Precedenti »