55.062.518
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

MINISTRI DEGLI INTERNI DI AUSTRIA E FRANCIA: ''ONG IN COMBUTTA CON TRAFFICANTI IN LIBIA. NAVI ONG SEGNALANO ALLE SPIAGGE''

martedì 18 luglio 2017

VIENNA - Il ministro dell'Interno austriaco, Wolfgang Sobotka, chiede di limitare le attivita' dei "soccorritori autoproclamati" di migranti nel Mediterraneo, un chiaro riferimento alle organizzazioni non governative che giocano un ruolo ormai centrale nelle attivita' di trasporto dei migranti quasi totalmente africani prelevati a ridosso delle coste libiche e trasportati in Italia.

Intervistato dal quotidiano tedesco Bild, il ministro dell'Interno ustriaco accusa apertamente gli equipaggi di queste organizzazioni di cooperare direttamente coi trafficanti di esseri umani che operano in LIbia.

"Bisogna certo fare tutto il possibile per evitare che si muoia nel mediterraneo - afferma Sobotka - ma dobbiamo impedire che i cosiddetti cooperanti continuino a penetrare con le loro navi nelle acque territoriali libiche e li' prendano in consegna i migranti direttamente dai trafficanti", ha dichiarato.

"In Italia dall'inizio dell'anno  - ha continuato  - sono gia' sbarcati piu' di 85.000 migranti (in realtà quasi 100.000 ha dichiarato il ministero dell'Interno italiano, oggi - ndr). E' prevedibile che la situazione peggiori ulteriormente, e questo non e' accettabile", afferma il ministro.

Le affermazioni del ministro austriaco Sobotka alla tedesca Bild fanno eco a quelle dell'omologo tedesco, Thomas de Maizière: "In questo momento c'e' la necessita' di capire esattamente chi consente (agli africani -ndr) di venire in Europa: si tratta di organizzazioni criminali, quelle dei trafficanti di esseri umani, il cui solo criterio e' il portafogli dei migranti", sostiene il ministro tedesco.

"Gli italiani (la magistratura -ndr) ad esempio stanno indagando sulle ong che spengono irregolarmente il trasponder delle loro navi per non farsi individuare e mascherare la loro posizione. Questa condotta causa sfiducia. Il mio collega italiano Minniti mi dice che ci sono navi che solcano le acque libiche e che lanciano segnali sulle spiagge", aggiunge Maizière. 

Ed è una notizia gravissima, che però il ministro dell'Interno italiano, Minniti, non ha dato all'opinione pubblica dell'Italia. 

"Quanti sbarcano in Italia solcando il Mediterraneo non sono rifugiati siriani o iracheni in fuga dalla guerra, ma migranti economici africani e non. A differenza di quanti arrivano cercando protezione, in questo caso noi e gli altri Stati membri non abbiamo alcuna volonta' di accoglienza", ribadisce il Ministro degli Interni francese.

Ruben Neugebauer, portavoce dell'organizzazione non governativa Sea-Watch, e' tornato a respingere le accuse mosse alle ong, che ha definito "completamente infondate", ma è una difesa debole e ipocrita, date le prove che dimostrano i diretti collegamenti tra navi Ong e trafficanti di esseri umani in Libia.

Nel frattempo, l'Ue prova a elaborare misure altrettanto ipocrite per fare finta di limitare i flussi di migranti attraverso le aree desertiche meridionali della Libia: i ministri degli Esteri dei Paesi dell'Unione europea hanno stabilito restrizioni all'esportazione di gommoni e motori fuoribordo verso la Libia, che "potrebbero essere utilizzati per il trasporto dei migranti".

Quindi, grazie a questa presa di posizione si scopre che i giganteschi gommoni usati dalle mafie libiche per trasportare fino alle navi Ong - che li aspettano - centinaia di africani la volta, arrivano dalla Ue!

Alla luce di questi fatti, il ministro dell'Interno dell'Austria ha ribadito nell'intervista alla tedesca Bild la sua minaccia di blindare il confine l'Italia. "Noi chiuderemo il Brennero se il numero di immigrati clandestini verso l'Austria continua ad aumentare", ha dichiarato Sobotka. 

Redazione Milano


MINISTRI DEGLI INTERNI DI AUSTRIA E FRANCIA: ''ONG IN COMBUTTA CON TRAFFICANTI IN LIBIA. NAVI ONG SEGNALANO ALLE SPIAGGE''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

MINISTRO   INTERNO   AUSTRIA   SOBOTKA   DE   MEZIERE   TRAFFICANTI   ITALIA   BARCONI   AFRICANI   GOMMONI   BRENNERO   UE   MINNITI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN DURO DEL FPOE!

IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN

sabato 16 dicembre 2017
VIENNA - I nazionalisti vanno al governo in Austria, finalmente. E non solo, Vienna batte Berlino sul tempo, dato che in Germania un qualsiasi nuovo governo è ancora ben al di là
Continua
 
POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE IMPORCI. PUNTO E BASTA

POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE

giovedì 14 dicembre 2017
BRUXELLES - Slovacchia, Polonia, Repubblica Ceca e Ungheria (noti anche come "Paesi Vysegrad") sono pronti a dare tutto il contributo economico possibile all'Italia, ma non accetteranno mai
Continua
INCHIESTA / MEDICI INGEGNERI ARCHITETTI: ITALIA ULTIMA IN EUROPA PER STIPENDI E COSI' LA NOSTRA MEGLIO GIOVENTU' NE VA!

INCHIESTA / MEDICI INGEGNERI ARCHITETTI: ITALIA ULTIMA IN EUROPA PER STIPENDI E COSI' LA NOSTRA

martedì 12 dicembre 2017
Nel 2016, ben 124.000 italiani sono emigrati all’estero e di questi il 39% aveva tra i 18 ed 34 anni, per la maggior parte con titolo di studio qualificato. Come mai una simile emorragia di
Continua
 
SCONTRO FRONTALE UNGHERIA - UE: PARLAMENTO DI BUDAPEST VOTA RISOLUZIONE CONTRO L'INACCETABILE IMPOSIZIONE DI MIGRANTI

SCONTRO FRONTALE UNGHERIA - UE: PARLAMENTO DI BUDAPEST VOTA RISOLUZIONE CONTRO L'INACCETABILE

martedì 12 dicembre 2017
BUDAPEST - Il parlamento ungherese ha approvato oggi la risoluzione che condanna la decisione del Parlamento europeo sulla riforma del sistema di asilo. Lo riferisce l'agenzia slovacca "Tasr" citando
Continua
CATALOGNA: I SONDAGGI DANNO LA VITTORIA AL BLOCCO DI PARTITI INDIPENDENTISTI. RAJOY CHE FARA'? UN BEL GOLPE FRANCHISTA?

CATALOGNA: I SONDAGGI DANNO LA VITTORIA AL BLOCCO DI PARTITI INDIPENDENTISTI. RAJOY CHE FARA'? UN

martedì 12 dicembre 2017
BARCELLONA - La trategia repressiva decisa dal governo Rajoy contro la Catalogna si sta trasformando in un boomerang micidiale per Madrid. Il gruppo di partiti indipendentisti molto probabilmente
Continua
 
IL MINISTRO DELL'INTERNO TEDESCO ACCUSA LA CHIESA CATTOLICA: NASCONDE CLANDESTINI CHE INVECE DEVONO ESSERE ESPULSI

IL MINISTRO DELL'INTERNO TEDESCO ACCUSA LA CHIESA CATTOLICA: NASCONDE CLANDESTINI CHE INVECE DEVONO

martedì 12 dicembre 2017
BERLINO - Il ministro dell'Interno tedesco, il cristiano democratico Thomas de Maizière (della Cdu, partito di orientamento cristiano simile alla vecchia Dc italiana), in un'intervista
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL NEW YORK TIMES RICONOSCE I SUCCESSI DI DONALD TRUMP CON UN ECCEZIONALE EDITORIALE IN PRIMA PAGINA (ADDIO CLINTON)

IL NEW YORK TIMES RICONOSCE I SUCCESSI DI DONALD TRUMP CON UN ECCEZIONALE EDITORIALE IN PRIMA
Continua

 
ORRORE IN GERMANIA: 547 BAMBINI DEL CORO DELLE VOCI BIANCHE DEL DUOMO DI RATISBONA HANNO SUBITO VIOLENZE, ANCHE SESSUALI

ORRORE IN GERMANIA: 547 BAMBINI DEL CORO DELLE VOCI BIANCHE DEL DUOMO DI RATISBONA HANNO SUBITO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!