65.394.743
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA LEGA CON GLI ALLEATI FORZA ITALIA E FRATELLI D'ITALIA FA IL ''CAPPOTTO'' AL PD IN LOMBARDIA

lunedì 26 giugno 2017

MILANO -  Si può davvero scrivere "il cappotto lombardo" fatto al Pd dalla Lega con gli alleati Forza Italia e Fratelli d'Italia, in Lombardia, nelle elezioni amministrative i cui ballottaggi si sono tenuti ieri. Centrodestra vincente nei tre capoluoghi lombardi ai ballottaggi di ieri per le amministrative, Monza, Como e Lodi e anche a Sesto San Giovanni, principale Comune della città metropolitana di Milano al voto, con un'affluenza in Lombardia, dove in tutto hanno votato 27 Comuni, pari a 44,27%, circa 10 punti in meno rispetto al primo turno.

A Monza si afferma Dario Allevi (51,33%) contro il sindaco uscente di centrosinistra Roberto Scanagatti (48,67%), a Como vince Mario Landriscina (52,68%) contro Maurizio Traglio (47,32%) mentre Lodi, commissariata dopo la vicenda giudiziaria che ha coinvolto l'ex sindaco Pd Simone Uggetti, elegge proprio sindaco Sara Casanova (56,90%), che supera nel ballottaggio Carlo Gendarini (43,10%).

Nel milanese, a Sesto San Giovanni con la vittoria di Roberto Di Stefano (58,63%) sul sindaco uscente di centrosinistra Monica Chittò (41,37%), il centrodestra segna una vittoria storica, affermandosi per la prima volta alla guida della città. Negli altri 11 Comuni dell'area metropolitana di Milano al ballottaggio il centrodestra si afferma anche ad Abbiategrasso con Cesare Francesco Nai che vince (50,56%) contro Domenico Finiguerra (49,44%), a Garbagnate con Daniele Barletta (54,80%) che si afferma contro Mara Bonesi (45,20%), a Legnano con Gianbattista Fratus (55,84%) che supera Alberto Centinaio (44,16%), a Magenta con Chiara Calati (60,17%) che vince su Gianmarco Invernizzi (39,38%) e a Senago con Magda Beretta (63,37%) che batte Lucio Fois (36,63%).

Al centrosinistra vanno invece Buccinasco con Rino Pruiti (51,69%) che supera Nicolò Licata (48,31%), Cernusco sul Naviglio con Ermanno Zacchetti (61,84%) che vince su Paola Carmela Malcangio (38,16%), Melegnano con Rodolfo Bertoli (55,33%) che si afferma su Raffaela Caputo (44,67%), San Donato Milanese con Andrea Checchi (67,86%) che supera Cesare Loris Mannucci (32,14%), mentre vanno a candidati sostenuti da liste civiche Melzo con Antonio Fusè 62,96%) che batte il candidato di centrodestra Antonio Camerlengo (37,04%)e Vimodrone con Dario Veneroni (56,34%) che supera la candidata di centrodestra Ilaria Chiaranda (43,66%).

In calo di circa dieci punti l'affluenza rispetto al primo turno sia a livello regionale (44,27% contro 54,10% di due settimane fa) che nell'area metropolitana (43,38% contro 53,85% del primo turno). Il Comune dell'area metropolitana con maggior affluenza, secondo i dati del ministero dell'Interno, è stato Magenta, 49,82%, primato negativo per San Donato Milanese (36,67%). A Sesto San Giovanni invece ha votato il 45,61% degli aventi diritto. Per quanto riguarda i tre capoluoghi di provincia, infine, la maggior affluenza si è registrata a Lodi (51,35%) e la peggiore a Como (35,82%), mentre a Monza ha votato il 45,25 % degli elettori. 

La tornata dei ballottaggi inoltre indica una netta maggioranza del centrodestra in Lombardia, buon viatico per le elezioni regionali che si terranno l'anno prossimo. 

Redazione Milano


LA LEGA CON GLI ALLEATI FORZA ITALIA E FRATELLI D'ITALIA FA IL ''CAPPOTTO'' AL PD IN LOMBARDIA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

LEGA   FORZA   ITALIA   FRATELLI   D'ITALIA   MONZA   COMO   LODI   CAPPOTTO   SESTO   SAN   GIOVANNI   STALINGRADO   ALLEVI   LANDRISCINA   CASANOVA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO DI BILANCIO PRESENTATO''

LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO

martedì 11 dicembre 2018
BRUXELLES - Nella sostanza, la Commissione Ue ha dato del "parolaio" e implicitamente del bugiardo al presidente francese Macron.  "La situazione e' questa: in Francia per ora abbiamo un
Continua
 
CROLLATO L'INDICE DI FIDUCIA DEGLI IMPRENDITORI DELL'EUROZONA E' COME SE SI FOSSE TORNATI AL 2014, EPICENTRO DELLA CRISI

CROLLATO L'INDICE DI FIDUCIA DEGLI IMPRENDITORI DELL'EUROZONA E' COME SE SI FOSSE TORNATI AL 2014,

martedì 11 dicembre 2018
LONDRA - L'indice della fiducia degli imprenditori dei paesi dell'Eurozona in questo mese di dicembre e' sceso al livello piu' basso da quattro anni: lo riportano diversi quotidiani britannici,
Continua
DIE WELT: ''MACRON S'E' RIMPICCIOLITO IN UN RENZI ITALIANO. LA FRANCIA POTREBBE  PRENDERE LA STRADA DEL FALLIMENTO''

DIE WELT: ''MACRON S'E' RIMPICCIOLITO IN UN RENZI ITALIANO. LA FRANCIA POTREBBE PRENDERE LA STRADA

martedì 11 dicembre 2018
BERLINO - Sic transit fortuna mundi, si potrebbe dire. Ma di sicuro Macron questa fucilata alle spalle non l'aveva prevista, sparata dal chi l'aveva sempre sostenuto, e cioè la Germania: "La
Continua
 
CARABINIERI SMANTELLANO DUE ORGANIZZAZIONI (ALGERINI E NIGERIANI): IMMIGRAZIONE CLANDESTINA DROGA SPACCIO PROSTITUZIONE

CARABINIERI SMANTELLANO DUE ORGANIZZAZIONI (ALGERINI E NIGERIANI): IMMIGRAZIONE CLANDESTINA DROGA

lunedì 10 dicembre 2018
Due organizzazioni criminali sono state smantellate dai carabinieri della Compagnia di Carbonia a conclusione di una vasta operazione, ribattezzata 'Arruga', contro l'immigrazione clandestina e lo
Continua
LA STRAGE DEL ''LANTERNA AZZURRA CLUB'' PROVOCATA DA UNA BANDA DI RAPINATORI? E' L'IPOTESI PRINCIPALE DEGLI INVESTIGATORI

LA STRAGE DEL ''LANTERNA AZZURRA CLUB'' PROVOCATA DA UNA BANDA DI RAPINATORI? E' L'IPOTESI

lunedì 10 dicembre 2018
Chi e' perche' ha scatenato il panico all'interno del locale, qual era la sostanza che ha reso l'aria irrespirabile, quante erano effettivamente le presenze all'interno della sala dove si sarebbe
Continua
 
L'ECONOMISTA FRANCESE JEAN PAUL FITOUSSI: ''EMMANUEL MACRON E' UN IMBECILLE. HO SBAGLIATO AD APPOGGIARLO ALLE ELEZIONI''

L'ECONOMISTA FRANCESE JEAN PAUL FITOUSSI: ''EMMANUEL MACRON E' UN IMBECILLE. HO SBAGLIATO AD

lunedì 10 dicembre 2018
PARIGI - L'economista francese Jean-Paul Fitoussi, non fatica a trovare in una intervista a "Il Fatto Quotidiano" pubblicata oggi un aggettivo per definire il presidente Emmanuel Macron: "Imbecille".
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
I NUOVI LEADER SALVINI-TOTI-MELONI CONQUISTANO LA FIDUCIA DEGLI ITALIANI: TRAVOLGENTE VITTORIA ELETTORALE DI LEGA-FI-FDI

I NUOVI LEADER SALVINI-TOTI-MELONI CONQUISTANO LA FIDUCIA DEGLI ITALIANI: TRAVOLGENTE VITTORIA
Continua

 
PARROCO DI PALERMO CONTESTA LE POSIZIONI DI SINISTRA DI PAPA BERGOGLIO E IL VATICANO PER TUTTA RISPOSTA LO CACCIA

PARROCO DI PALERMO CONTESTA LE POSIZIONI DI SINISTRA DI PAPA BERGOGLIO E IL VATICANO PER TUTTA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MATTEO SALVINI IN VISITA UFFICIALE IN ISRAELE, DOMANI INCONTRERA'

11 dicembre - GERUSALEMME - Il vicepremier, e ministro dell'interno, Matteo Salvini e'
Continua

ISTAT: L'EXPORT ITALIANO VA BENE, ALCUNI DATI ENTUSIASMANTI: ASTI

11 dicembre - L'Istat segnala come province con le migliori ''performance'' nelle
Continua

SOFFERENZE BANCARIE - 24,3% (LO SEGNALA LA BANCA D'ITALIA)

11 dicembre - ROMA - BANCA D'ITALIA - A ottobre le sofferenze bancarie sono diminuite
Continua

GIORGETTI: ''MACRON MOSTRA CHE LA FILOSOFIA SOCIALE ITALIANA NON E'

11 dicembre - L'emergenza in Francia ''non è ''assimilabile alla situazione italiana,
Continua

GILET GIALLI, LE PAROLE DI MACRON NON FERMANO LA PROTESTA: BLOCCHI

11 dicembre - PARIGI - Continuano i blocchi dei gilet gialli in Francia malgrado gli
Continua

SALVINI: ''SU CENTEMERO NON C'E' NULLA DA TROVARE E DA CERCARE''.

10 dicembre - ''Ognuno faccia il suo lavoro. Non c'è nulla da trovare e da cercare.
Continua

VIKTOR ORBAN SI CONGRATULA CON AKK NUOVO PRESIDENTE DELLA CDU

10 dicembre - BUDAPEST - Viktor Orban si congratula con Annegret-Kramp Karrenbauer,
Continua

PREGIUDICATO MAROCCHINO IN AUTO INVESTE VOLANTE E SI SCHIANTA.

10 dicembre - MILANO - Un pregiudicato nord africano in auto, per evitare il controllo
Continua

DI MAIO: LE PENSIONI D'ORO VANNO TAGLIATE, PUNTO E BASTA.

10 dicembre - ROMA - Le pensioni d'oro ''vanno tagliate, su questo non si discute, il
Continua

SPREAD A 283 PUNTI BASE, BORSA DI MILANO MEGLIO DI FRANCOFORTE E

10 dicembre - MILANO - Milano riduce le perdite a meta' mattina assieme alle altre
Continua
Precedenti »