52.920.652
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LES ECHOS: ''ITALIA RISCHIA DI FINIRE COME LA REPUBBLICA DI WEIMAR'' E IL TIMES: ''L'ITALIA FARA' CROLLARE LA UE''.

martedì 6 giugno 2017

PARIGI - La coalizione di governo in Italia e' sull'orlo di una crisi di nervi: lo scrive il quotidiano economico francese "Les Echos" in un lungo  documentato reportage  pubblicato oggi in prima pagina, in cui il suo corrispondente da Roma, Olivier Tosseri, analizza la situazione italiana a partire dalla difficilissima posizione i cui si e' venuto a trovare il piccolo partito centrista Alternativa democratica del ministro degli Esteri Angelino Alfano dopo l'accordo su una nuova legge elettorale raggiunto dalle quattro principali formazioni politiche del paese.

Il Partito democratico  di Matteo Renzi, il Movimento 5 stelle di Beppe Grillo, Forza Italia di Silvio Berlusconi e la Lega nord di Matteo Salvini hanno elaborato un nuovo sistema elettorale, battezzato "Germanicum", che assicura una rappresentanza parlamentare ai partiti che supereranno la barra del 5 per cento dei voti: la riforma sara' esaminata a tambur battente dal Parlamento a partire da oggi martedi' 6 giugno.

Il partitino di Alfano, secondo i sondaggi piu' favorevoli, e' accreditato appena del 2,2 per cento delle intenzioni di voto; e cosi' l'uomo che ha elevato la sopravvivenza politica al rango di un'arte, essendo entrato a far parte di tutti i diversi governo dal 2008 ad oggi, si e' scagliato contro Renzi accusandolo di "pensare solo al suo interesse personale" e cosi' facendo di "minacciare la caduta del terzo governo in quattro anni", quello dell'attuale presidente del Consiglio Paolo Gentiloni; Alfano ha annunciato la fine della collaborazione con il Pd, pur ribadendo il suo leale sostegno all'esecutivo Gentiloni.

L'Italia dunque si avvia verso elezioni anticipate, ma potrebbe pagare caro i calcoli elettoralistici dei grandi partiti: con il ritorno al sistema proporzionale, dalle prossime elezioni difficilmente emergera' una chiara maggioranza di governo e c'e' la possibilita' che si debba tornare a votare, aumentando l'instabilita' del paese. Adottando un modello simile a quello tedesco, scrive "Les Echos", Renzi sogna che l'Italia si incammini sulla strada della Germania di Angela Merkel; ma invece, conclude amaramente Tosseri, c'e' invece il rischio che prenda la strada tragica della Germania della Repubblica di Weimar.

Dello stesso tono, seppure partendo da un punto differente, è un altro lungo articolo pubblicato sempre oggi dal Times di Londra al riguardo della "pericolosa" situazione dell'Italia.

Le elezioni di giovedi' potrebbero non essere le sole a contare per il futuro del Regno Unito, osserva un commento di Philip Aldrick sul quotidiano britannico "The Times". A settembre si votera' in Germania, ma potrebbe votarsi anche in Italia. Il voto tedesco non minaccia lo status quo: la cancelliera, Angela Merkel, e' in testa nei sondaggi e il partito nazionalista Alternativa per la Germania e' marginale.

Molto diversa e' la situazione italiana: due forze populiste euroscettiche, il Movimento 5 stelle di Beppe Grillo e la Lega Nord di Matteo Salvini - scrive il Times -  hanno tanti consensi quanti il Partito democratico di Matteo Renzi e Forza Italia di Silvio Berlusconi.

L'Italia, terza potenza economica dell'area dell'euro, "e' il rischio che il blocco non puo' gestire, una bomba a orologeria che cova nel cuore dell'Europa". Il paese ha "uno dei sistemi bancari piu' vulnerabili" del continente, con crediti inesigibili per 360 miliardi di euro, quanto basta a spazzar via un patrimonio netto di 225 miliardi. Con la ripresa e il sostegno della Banca centrale europea, puo' andare avanti coi suoi problemi, ma "cio' che non puo' gestire e' uno shock politico".

Eppure proprio questo potrebbe avvenire in autunno: i Cinque stelle, guidati da Grillo, sono testa a testa col Pd, dopo la sconfitta di Renzi nel referendum sulla riforma costituzionale, e hanno promesso un referendum sull'appartenenza all'eurozona, come ha annunciato anche la Lega.

Dal punto di vista sociale, l'Italia e' "una polveriera": il tasso di disoccupazione e' all'11,1 per cento, il quarto piu' alto dell'Unione Europea, e l'economia cresce dell'uno per cento all'anno, la meta' della media dell'Ue. Al momento l'ascesa congiunta al potere dei populisti e' "improbabile": M5s e Lega sono alle estremita' dello spettro politico.

Il rischio, piuttosto, e' che "un processo referendario prolungato" combinato alla politica economica di "un burlone di professione" possa "spaventare i mercati e far traballare le banche". Con un debito pubblico 1,3 volte maggiore del prodotto interno lordo, Roma non puo' permettersi uno stimolo senza un contraccolpo del mercato: i credit default swap mostrano gia' segni di stress. Una crisi italiana stroncherebbe la ripresa dell'area dell'euro e spingerebbe Bruxelles al panico. Un'altra crisi esistenziale per l'Ue non sarebbe sopportabile. 

Redazione Milano


LES ECHOS: ''ITALIA RISCHIA DI FINIRE COME LA REPUBBLICA DI WEIMAR'' E IL TIMES: ''L'ITALIA FARA' CROLLARE LA UE''.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

ITALIA   LES   ECHOS   REPUBBLICA   WEIMAR   RENZI   GRILLO   SALVINI   LEGA   NORD   M5S   FORZA   ITALIA   PD   BANCHE   CREDITI   MARCI   ALFANO   DISOCCUPAZIONE   BANCHE   PIL   NPL   DRAGHI   BCE   BRUXELLES   ROMA   LONDRA   PARIGI   UE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
TRAFFICANTI LIBICI, GANGSTER MALTESI, MAFIA SICILIANA: ECCO LA PIOVRA DEL PETROLIO CLANDESTINO CHE ARRIVA DALLA LIBIA

TRAFFICANTI LIBICI, GANGSTER MALTESI, MAFIA SICILIANA: ECCO LA PIOVRA DEL PETROLIO CLANDESTINO CHE

mercoledì 18 ottobre 2017
Sono state arrestate  nove persone nell'ambito dell'operazione coordinata dalla Procura di Catania e condotta dalla Guardia di finanza che ha stroncato un vasto traffico di gasolio dalla Libia
Continua
 
SONDAGGIO COMMISSIONATO DAL PARLAMENTO UE: IN ITALIA IL 61% DEI CITTADINI PENSA CHE STARE NELLA UE SIA UN DISASTRO

SONDAGGIO COMMISSIONATO DAL PARLAMENTO UE: IN ITALIA IL 61% DEI CITTADINI PENSA CHE STARE NELLA UE

mercoledì 18 ottobre 2017
BRUXELLES  - Cresce stentatamente la fiducia dei cittadini europei nell'Ue, ma l'Italia e' diventata lo Stato membro dove il minor numero di persone ritiene che l'appartenenza al progetto
Continua
RILEVATA PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA UN'ONDA GRAVITAZIONALE PRODOTTA DALLA FUSIONE DI DUE STELLE DI NEUTRONI

RILEVATA PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA UN'ONDA GRAVITAZIONALE PRODOTTA DALLA FUSIONE DI DUE

lunedì 16 ottobre 2017
Una nuova scoperta scuote la comunità scientifica internazionale. A due settimane dall'annuncio della vittoria del premio Nobel per la Fisica, gli scienziati dell'osservatorio Ligo (Laser
Continua
 
LA UE TRABALLA SEMPRE PIU': LA GERMANIA BOCCIA ''L'FBI EUROPEA'' CHIESTA DA TAJANI E MACRON, NON SERVE E' SOLO BUROCRAZIA

LA UE TRABALLA SEMPRE PIU': LA GERMANIA BOCCIA ''L'FBI EUROPEA'' CHIESTA DA TAJANI E MACRON, NON

lunedì 16 ottobre 2017
LONDRA - L'Unione Europea ha sempre usato le crisi come scusa per estendere i suoi poteri e quindi non deve sorprendere se la guerra al terrorismo viene usata dai parassiti di Bruxelles come scusa
Continua
PIL ITALIA -5% RISPETTO IL 2008, UE +4,8%. ITALIA DEBITO/PIL AL 133%, UE 86%. OCCUPAZIONE ITALIA 57%, RESTO DELLA UE 66%

PIL ITALIA -5% RISPETTO IL 2008, UE +4,8%. ITALIA DEBITO/PIL AL 133%, UE 86%. OCCUPAZIONE ITALIA

domenica 15 ottobre 2017
Al di là della retorica del governo Pd in Italia, i veri dati su occupazione ed economia sono impietosi, specialmente quando vengono messi a confronto con quelli del resto d'Europa. L'Italia
Continua
 
RISO ASIATICO, CONSERVE DI POMODORO CINESI, NOCCIOLE TURCHE: NEI SUPERMARKET PRODOTTI DELLO SCHIAVISMO CON L'OK DELLA UE

RISO ASIATICO, CONSERVE DI POMODORO CINESI, NOCCIOLE TURCHE: NEI SUPERMARKET PRODOTTI DELLO

sabato 14 ottobre 2017
Dal riso asiatico alle conserve di pomodoro cinesi, dall'ortofrutta sudamericana alle nocciole turche, gli scaffali dei supermercati dell'Unione Europea sono invasi dalle importazioni di prodotti
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GDF E GICO SMANTELLANO ORGANIZZAZIONE TUNISINA CHE FACEVA ARRIVARE IN ITALIA TERRORISTI ISLAMICI E CLANDESTINI

GDF E GICO SMANTELLANO ORGANIZZAZIONE TUNISINA CHE FACEVA ARRIVARE IN ITALIA TERRORISTI ISLAMICI E
Continua

 
I POTERI FORTI EUROPEI VOGLIONO STRANGOLARE DI TASSE GLI ITALIANI: L'OCSE ''CONSIGLIA'' UNA PATRIMONIALE SULLA PRIMA CASA

I POTERI FORTI EUROPEI VOGLIONO STRANGOLARE DI TASSE GLI ITALIANI: L'OCSE ''CONSIGLIA'' UNA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA PROCURA DI GENOVA PERDE CONTRO LA LEGA AL TRIBUNALE DEL RIESAME

18 ottobre - GENOVA - Il Tribunale del Riesame ha dato ragione agli avvocati della
Continua

OMICIDIO GIORNALISTA D'INCHIESTA CARUANA GALIZIA: USATO IL SEMTEX

18 ottobre - MALTA - Per far esplodere l'auto della giornalista di inchiesta maltese
Continua

UN GRANDE FONDO D'INVESTIMENTO USA PUNTA 1,4 MILIARDI DI DOLLARI

18 ottobre - NEW YORK - Bridgewater Associates, il fondo d'investimenti di Ray Dalio,
Continua

IL PRESIDENTE CINESE XI JINPING LANCIA DURO MONITO A TAIWAN:

18 ottobre - PECHINO - Il presidente cinese Xi Jinping ha lanciato un duro monito a
Continua

M5S LOMBARDIA AUGURA VITTORIA DEL SI' AL REFERENDUM AUTONOMIA

18 ottobre - MILANO - 'Domenica mi aspetto la vittoria del Si', ma per noi e' gia'
Continua

LA BCE PRONTA A RIDURRE DRASTICAMENTE IL QE (PREPARATEVI

18 ottobre - La Bce punta a ridurre l'entita' del suo piano di acquisti, portandolo a
Continua

MELONI: KURZ HA VINTO GRAZIE ALLA POLITICA SUI MIGRANTI DEL GOVERNO

17 ottobre - Il voto austriaco, con la vittoria del centrodestra guidato da Sebastian
Continua

GIOVANE TURISTA AMERICANA VIOLENTATA IN PIENO CENTRO A FIRENZE DA

17 ottobre - FIRENZE - Ennesimo episodio di violenza sessuale a Firenze. Una turista
Continua

SALVINI: NIENTE CLANDESTINI AFRICANI NEGLI ALBERGHI DELLA SICILIA!

17 ottobre - CATANIA - ''Bloccare l'immigrazione e fare politiche serie per il
Continua

RAQQA LIBERATA DALL'ISIS QUESTA MATTINA, MA CONTINUANO I

17 ottobre - RAQQA - SIRIA - Le Forze democratiche siriane (Fsd), alleanza di milizie
Continua
Precedenti »