68.263.846
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

OTTO MINORENNI SOTTO INCHIESTA PER ISTIGAZIONE AL SUICIDIO (E PERCHE' NON ANCHE I GENITORI DI COTANTI PARGOLETTI?)

venerdì 24 maggio 2013

Novara - Otto ragazzi novaresi, tutti minorenni, sono stati iscritti nel registro degli indagati dalla Procura dei minori di Torino con l'accusa di istigazione al suicidio e detenzione di materiale pedopornografico in seguito alle indagini avviate dopo il suicidio di Carolina, studentessa 14enne morta gettandosi dal balcone dell'abitazione in cui viveva con il padre a Novara, nella notte tra il 4 e il 5 gennaio. Si tratterebbe, a quanto si apprende, di un atto reso necessario per un approfondimento delle indagini, che sono coordinate dal pm Valentina Sellaroli. 

Il caso aveva provocato una forte risonanza mediatica per il rilievo dato alla vicenda sui social network (soprattutto Facebook e Twitter) e per le accuse di bullismo e di 'cyberbullismo' che erano state rivolte ad alcuni coetanei che avevano insultato la ragazza. All'origine del gesto, secondo quanto si era appreso dalle voci dei ragazzi, ci sarebbero state le derisioni e gli insulti, anche sul profilo Facebook della giovane, da parte di alcuni conoscenti, in seguito a quanto avvenuto durante una festa. La ragazza era stata sepolta il 9 gennaio a Oleggio, alla presenza dei familiari e di moltissimi compagni e amici, che avevano esposto uno striscione con la scritta Sei l'angelo piu' bello". Un mese dopo la ragazza era stata ricordata con una fiaccolata nelle vie del centro di Novara. 

Questi, i fatti.

A nostro parere, oltre a questi minorenni violenti e privi di ogni bontà d'animo, vanno accusati anche i loro genitori che li hanno "educati" a questo modo. 

max parisi


OTTO MINORENNI SOTTO INCHIESTA PER ISTIGAZIONE AL SUICIDIO (E PERCHE' NON ANCHE I  GENITORI DI COTANTI PARGOLETTI?)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PANE, ZUCCHERO, MIELE, MARMELLATA, PIZZA E ALTRO ANCORA: MANGIARLI AUMENTA IL RISCHIO DI CANCRO E ICTUS DELL'87%

PANE, ZUCCHERO, MIELE, MARMELLATA, PIZZA E ALTRO ANCORA: MANGIARLI AUMENTA IL RISCHIO DI CANCRO E
Continua

 
IL PAESE PRECIPITA (ULTERIORI E DRAMMATICI DATI ISTAT) E LA POLITICA CHE FA? TUTTA PRESA DALLA ''RIFORMA'' DEL PORCELLUM.

IL PAESE PRECIPITA (ULTERIORI E DRAMMATICI DATI ISTAT) E LA POLITICA CHE FA? TUTTA PRESA DALLA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua

GERMANIA: IL PRINCIPALE INDICATORE ECONOMICO ORA SEGNA CRISI.

22 febbraio - BERLINO - L'indice Ifo, uno dei principali barometri dell'economia
Continua

APPROVATO ALLA CAMERA IN PRIMA LETTURA IL REFERENDUM POPOLARE

21 febbraio - Con 272 voti favorevoli, 141 contrari (Pd e Fi) e 17 astenuti (Leu e
Continua

LA FRANCIA FORNISCE SEI MOTOVEDETTE ANTI BARCONI ALLA LIBIA (MOLTO

21 febbraio - PARIGI - La Francia ha ufficializzato la decisione di fornire alla
Continua

PREMIER CONTE: NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA. MISURE PRUDENZIALI GIA'

21 febbraio - ROMA - ''Abbiamo presente il quadro macro-economico in Italia e nel
Continua

CONTINUANO SENZA SOSTA GLI SGOMBERI DI OCCUPAZIONI ABUSIVE A FIRENZE

21 febbraio - FIRENZE - Sesto sgombero in sei mesi a Firenze. Questa volta
Continua
Precedenti »