49.878.891
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ABBIAMO LETTO IL PROGRAMMA DI MACRON, SEMBRA QUELLA FAMOSA GAG DEI ''DUE LOCALI A MILANO...VISTA MARE!'' (MEGA BUFALA)

martedì 16 maggio 2017

In Francia sembra essersi affermato un nuovo tipo di elettore: il menopeggista. Guardando i flussi elettorali, infatti, possiamo notare come il neo presidente Macron abbia vinto portando alle urne un ridotto numero di francesi rispetto alle aspettative, molti dei quali, hanno sbarrato il suo nome non per convinzione, ma per non far vincere l’avversaria del Front National, all’insegna appunto del “meno peggio”.

Questo, almeno, nelle loro convinzioni, perché se andiamo a grattare la patina mediatica del “giovane candidato che piace”, del “volto nuovo della politica” (dimenticandosi di dire che è stato ministro del più detestato presidente della repubblica che la storia di Francia ricordi), si scopre che la realtà che attende  i francesi è decisamente cupa.

Il programma economico del narcisista dell’eliseo risulta infatti essere un’accozzaglia incoerente di slogan fatti per risultare rassicurante e di misure di macelleria sociale degne dei più ortodossi ordoliberisti alla Schauble: una brodaglia irrealizzabile, confusa, totalmente disancorata dalla realtà. Non ci credete? Bene, andiamo a vederlo nel dettaglio

Il giovanotto figlio di moglie ha promesso di riportare il deficit francese entro il 3% per accontentare gli oligarchi di Bruxelles ed i loro azionisti di maggioranza tedeschi. Fin qui nulla di cui meravigliarsi: Macron è stato creato dall’establishment filo ue capitanato da Jacques Attali, quello dell’eutanasia per tutti coloro che non possono permettersi la sanità.

Per far questo ha annunciato il dimezzamento dell’aumento della spesa sanitaria (ovvero i cittadini se vorranno curarsi e vivere dovranno pagare e chi non potrà permetterselo, che si arrangi. In fondo per gli ordoliberisti l’uomo è considerato alla stregua di un macchinario e di una merce: se è guasta e costa troppo ripararla deve essere rottamata), il licenziamento di 50.000 dipendenti pubblici ed il taglio dei trasferimenti all’equivalente delle nostre regioni, il tutto per una cifra prossima a circa 60 miliardi di euro, congiuntamente  all’eliminazione di quasi tutte le tutele per i lavoratori privati.

Una manovra lacrime e sangue che, nella visione di Macron, non dovrebbe impattare sulla disoccupazione la quale dovrebbe addirittura scendere, consentendo al governo di risparmiare sugli ammortizzatori sociali (la famosa austerità espansiva che l’Italia ha già sperimentato ai tempi di Monti, il quale difatti considera il giovane narcisista suo discepolo. Tra sociopatici ci si intende).

Tuttavia il nuovo principino ha inteso anche rassicurare il popolo che non lo massacrerà in nome dell’europa, poiché intende esonerare l’80% dei francesi dal pagamento della tassa sulla prima casa (Renzì au caviar), tagliare le tasse alle imprese non di 1, non di 2, ma di ben 8,3 punti percentuali (e qui il “bomba” toscano deve evidentemente rosicare, dato che non ha mai avuto un simile ardore nelle sue dichiarazioni), portandole dal 33,3 al 25% ed avviare una prodigiosa campagna di lavori pubblici per stimolare l’economia.

Si può quindi ben dire che nel suo programma ci sia tutto ed il contrario di tutto, se non fosse che i suoi mentori Juncker e Schauble hanno prontamente richiamato all’ordine il cocco della professoressa, ricordandogli che la Francia spende troppo e male e che lui deve rispettare i sacri vincoli di Maastricht, punto.

Come  andrà a finire per i francesi? I narcisisti patologici come Macron, vivono esclusivamente per il proprio riconoscimento sociale, ragion per la quale, egli ubbidirà ai propri mentori per ottenerne il plauso, infischiandosene del popolo francese, il quale è solo ed esclusivamente uno strumento con il quale ottenere il riconoscimento della sua persona. Traduzione: attuerà solo la parte che piace alla germania ed alla ue, massacrando quel poco di stato sociale che rimane in Francia.

C’è da augurarsi che alle elezioni politiche di giugno il partito fantasma del “bomba” in salsa francese non raggiunga la maggioranza assoluta, costringendo Macron alla cosiddetta “coabitazione” con una maggioranza parlamentare diversa dalla sua in grado di contenere la sua personalità ed i suoi progetti campati in aria.

Luca Campolongo

Fonti

http://www.ilgiornale.it/news/mondo/chi-macron-psicopatico-alleliseo-1393724.html

http://vocidallestero.it/2017/05/08/sapir-inizia-la-presidenza-macron/

http://formiche.net/2017/05/07/programma-economico-macron/

http://www.ilmessaggero.it/primopiano/esteri/l_irresistibile_ascesa_di_macron_l_affidabile-2397327.html

http://goofynomics.blogspot.it/2016/06/monti-fact-checking.html

 


ABBIAMO LETTO IL PROGRAMMA DI MACRON, SEMBRA QUELLA FAMOSA GAG DEI ''DUE LOCALI A MILANO...VISTA MARE!'' (MEGA BUFALA)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

MACRON   PROGRAMMA   MERKEL   UE   BCE   FRANCIA   LICENZIAMENTI   BRUXELLES   ATTALI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA ACCADE IN MALESIA

NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA

lunedì 24 luglio 2017
I mass media non fanno che ripetere fino alla nausea che l'Italia deve accogliere tutti gli immigrati che arrivano e convenientemente ignorano il fatto che altri paesi usano la mano dura per cacciare
Continua
 
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua
SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI SACRIFI DEI POLIZIOTTI

SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI

giovedì 20 luglio 2017
"Un sistema in cui la vita di un Servitore dello Stato vale poco o nulla, in cui chi si aggira armato in mezzo alla strada menando fendenti e aggredendo un poliziotto torna tranquillamente in
Continua
 
LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA AMERICANA DELLA GIUSTIZIA

LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA

mercoledì 19 luglio 2017
"Di fronte al grave attacco contro l'indipendenza della giustizia in Polonia" la Commissione europea oggi ha minacciato di fare un passo senza precedenti verso sanzioni contro il governo nazionalista
Continua
COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E CORAGGIO PER TUTTI NOI

COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E

mercoledì 19 luglio 2017
Riportiamo - parola per parola - l'ultimo intervento pubblico del giudice Paolo Borsellino, la sera del  25 giugno del 1992, quando decise di partecipare ad un dibattito organizzato da Micromega
Continua
 
THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE AL MONDO (COME RAQQA)

THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE

martedì 18 luglio 2017
LONDON - Naples, the Italian city, is famed throughout the world for its links to organised crime. Mafia hits in Naples are more frequent than elsewhere in the home of Italy’s oldest crime
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'ISLANDA FUORI DALLA UE E SENZA L'EURO VA A GONFIE VELE E LA SUA MONETA SI RIVALUTA DEL 21% SULLA MONETA UNICA EUROPEA

L'ISLANDA FUORI DALLA UE E SENZA L'EURO VA A GONFIE VELE E LA SUA MONETA SI RIVALUTA DEL 21% SULLA
Continua

 
VI SIETE SCORDATI DI MPS, POPOLARE DI VICENZA E VENETO BANCA? LA UE-BCE NO: LA PRIMA FORSE SI SALVA LE ALTRE DUE KAPUTT

VI SIETE SCORDATI DI MPS, POPOLARE DI VICENZA E VENETO BANCA? LA UE-BCE NO: LA PRIMA FORSE SI SALVA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ROMA CON L'ACQUA RAZIONATA E' UNA CAPITALE DA PAESE DEL TERZO MONDO

24 luglio - ''La Raggi e Zingaretti se ne vadano, altrimenti sia il Governo a
Continua

CALDEROLI: CHAPEAU A MACRON! A NOI GLI IMMIGRATI ALLA FRANCIA IL

24 luglio - ''Chapeau a Macron! Nel giro di un paio di mesi il presidente francese
Continua

SVIZZERA:ARMATO DI MOTOSEGA FERISCE CINQUE PERSONE DENTRO UN

24 luglio - Cinque persone ferite, due delle quali in modo grave: questo il primo
Continua

IN ALASKA E' MORTO A 20 ANNI D'ETA' UN GATTO. DOV'E' LA NOTIZIA?

24 luglio - TELKEETNA - ALASKA - Il sindaco onorario di Talkeetna, piccola cittadina
Continua

PERFINO ELSA FORNERO SBUGIARDA BOERI: ''I MIGRANTI NON RISOLVONO I

24 luglio - ''È vero che i migranti danno un contributo positivo ai conti del
Continua

SALVINI: DALLA PARTE DELL'AGENTE SOSPESO CHE HA CRITICATO LA

22 luglio - ROMA - ''Io sto con questo poliziotto! Altro che sospensione, merita in
Continua

SALVINI: BERLUSCONI GUARDI BENE CHI IMBARCA, AD ESEMPIO FLAVIO TOSI

21 luglio - ''I movimenti poco prima delle elezioni sono sempre un po’ sospetti''.
Continua

FORTE TERREMOTO A KOS, ISOLA GRECA VICINO ALLA TIRCHIA: 2 MORTI E

21 luglio - Un forte terremoto ha colpito questa notte l'isola greca di Kos, nel
Continua

LA POLONIA RESISTE ALL'AGGRESSIONE DELLA UE: APPROVA RIFORMA DELLA

20 luglio - VARSAVIA - Il Parlamento polacco ha approvato poco fa la riforma della
Continua

MACRON HA DECISO DI TAGLIARE I FONDI ALLE ORGANIZZAZIONI IN DIFESA

20 luglio - PARIGI - Sembra esser confermato in Francia l'allarme lanciato dalle
Continua
Precedenti »