72.219.628
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

HA VINTO MACRON, MA GOVERNERANNO I REPUBBLICANI, CENTRODESTRA (MENO PROBABILE L'ESTREMA SINISTRA). TUTTI, MENO CHE LUI.

lunedì 8 maggio 2017

PARIGI -  La sinistra francese, scrive il quotidiano "Le Monde", e' gia' scesa sul piede di guerra contro il neopresidente Macron: in diverse citta' in Francia sono scoppiati incidenti, ieri sera subito dopo l'annuncio della sua vittoria elettorale, tra simpatizzanti della sinistra e forze dell'ordine. Da parte sua il leader della sinistra Jean-Luc Melenchon, che al primo turno delle presidenziali è arrivato quarto con quasi il 20 per cento dei voti alla testa della coalizione "France insoumise" ("Francia non-sottomessa"), ha attaccato Macron definendolo come "il nuovo monarca presidenziale" ed il suo programma come "la guerra contro i diritti acquisiti", per di piu' intriso di "irresponsabilita' ecologica".

"Non siamo condannati a questo", ha dichiarato Melenchon: "Dopo il voto del rifiuto e della paura nei confronti del Front national di Marine Le Pen, e' ora il momento di una scelta positiva" ha detto facendo appello ai 7 milioni di elettori che lo hanno votato al primo turno presidenziale perche' "restino uniti" in vista delle elezioni parlamentari dell'11 e del 18 giugno prossimi.

Ma più di tutti, e' il Partito socialista quello che si trova maggiormente  a mal partito dopo la vittoria di Macron alle presidenziali. Domani martedi' 9 maggio si riunira' l'ufficio politico del Ps per avviare la campagna in vista delle elezioni parlamentari dell'11 e 18 giugno prossimi; ma l'atmosfera e' tetra dopo la rotta subita al primo turno delle presidenziali il 23 aprile scorso in cui il candidato socialista Benoit Hamon ha ottenuto appena il 6 per cento. Per di piu' il Ps e' profondamente diviso: mentre il segretario nazionale Jean-Cristophe Cambadèlis vorrebbe trattare l'adesione del partito alla futura maggioranza parlamentare del neo presidente eletto, da un lato c'e' chi e' gia' passato armi e bagagli nel movimento "En Marche!" di Macron che di fatto ha imbarcato buona parte della nomenclatura socialista di Hollande e Valls e poi ci sono gli esponenti della sinistra socialista, come lo sconfitto Hamon, che sognano invece una "unione delle sinistre" in grado addirittura di conquistare la maggioranza assoluta all'Assemblea Nazionale, unendosi a Melechon. Cosa che rafforzerebbe non poco il fronte della sinistra post comunista portandolo vicino al 30% nazionale.

Sul fronte del centrodestra, invece, escluso per la prima volta nella storia dal secondo turno di ballottaggio delle elezioni presidenziali, i Repubblicani lavorano per la rivincita in occasione delle elezioni parlamentari dell'11 e del 18 giugno prossimi: dopodomani mercoledi' 10 l'ufficio politico del partito si riunira' per mettere a punto la strategia del "terzo turno" della maratona elettorale francese. L'obbiettivo, come ha dichiarato a caldo il senatore Lr Francois Baroin, e' di ottenere in coalizione con i centristi dell'Udi la maggioranza assoluta all'Assemblea Nazionale, privando cosi' il neo eletto presidente Emmanuel Macron di una propria base parlamentare e sottraendo all'estrema destra del Front national di Marine Le Pen l'ambito ruolo di principale forza di opposizione di destra. L'bbiettivo è certamente alla portata, secondo più sondaggi che danno i Repubblicani tra il 35 e il 45%.

"Una vittoria ampia ma fragile" titola il quotidiano cattolico "La Croix", che ricorda come una parte consistente del sostegno a Macron sia arrivato da elettori che non ne condividono affatto il programma ma hanno votato per lui solo per sventare la minaccia del Front national. "Non ci sara' nessuna luna di miele" per Macron, prevede anche il quotidiano comunista "L'Humanite'", che annuncia "una nuova lotta" in vista delle elezioni legislative di giugno: "Un appuntamento importante per mettere i bastoni fra le ruote" ad un presidente "eletto senza entusiasmo". All'appuntamento di giugno guarda anche "L'Opinion", secondo cui Macron dovra' cercare di sfruttare lo slancio per "costruirsi una vera e solida base parlamentare". "Vincere le presidenziali, alla fine per Macron sara' stato la cosa piu' facile", riassume "Le Journal de la Haute-Marne": "Riuscire ad avere un Parlamento che appoggi le sue politiche sara' molto piu' arduo per un uomo che si e' proclamato ne' di destra ne' di sinistra ma che per governare avra' bisogno di entrambe e dovra' accontentare entrambe". In pratica, una marionetta i cui fili saranno tirati di volta in volta dai partiti che formeranno il governo. 

Redazione Milano.


HA VINTO MACRON, MA GOVERNERANNO I REPUBBLICANI, CENTRODESTRA (MENO PROBABILE L'ESTREMA SINISTRA). TUTTI, MENO CHE LUI.




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IN FINLANDIA TRIONFA NEI CONSENSI IL PARTITO SOVRANISTA ANTI IMMIGRAZIONE SELVAGGIA: TRUE FINNS PRIMO NEI SONDAGGI

IN FINLANDIA TRIONFA NEI CONSENSI IL PARTITO SOVRANISTA ANTI IMMIGRAZIONE SELVAGGIA: TRUE FINNS

lunedì 11 novembre 2019
LONDRA - Ogni mese in Finlandia viene fatto un sondaggio sulla popolarita' dei suoi  partiti politici e anche questo mese il partito anti-immigrati dei True Finns ha visto la sua popolarita'
Continua
 
INTERVISTA A MATTEO SALVINI: ''IN EMILIA ROMAGNA POSSIANO FAR CADERE IL SECONDO MURO DI BERLINO, ANCHE IN TOSCANA CADRA'''

INTERVISTA A MATTEO SALVINI: ''IN EMILIA ROMAGNA POSSIANO FAR CADERE IL SECONDO MURO DI BERLINO,

lunedì 11 novembre 2019
In Emilia Romagna, dice il leader leghista Matteo Salvini in una intervista a "La Stampa" pubblicata oggi - "possiamo far cadere il secondo Muro di Berlino. Poi porto il caffe' corretto in ufficio a
Continua
GOVERNATORE FONTANA REAGISCE ALLE FALSE ACCUSE DEL SINDACO PD DI BOLOGNA CONTRO LA LOMBARDIA (IL PD HA PAURA DI PERDERE)

GOVERNATORE FONTANA REAGISCE ALLE FALSE ACCUSE DEL SINDACO PD DI BOLOGNA CONTRO LA LOMBARDIA (IL PD

giovedì 7 novembre 2019
MILANO - La sinistra emiliano-romagnola "con l'avvicinarsi delle elezioni regionali non sa piu' cosa inventarsi per contrastare la 'politica dei fatti e delle azioni' del centrodestra e di Matteo
Continua
 
E' PARTITO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER CONTE: ZINGARETTI AVVISA, RENZI MINACCIA E SETTORI DI M5S PRONTI ALLA SFIDUCIA

E' PARTITO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER CONTE: ZINGARETTI AVVISA, RENZI MINACCIA E SETTORI DI M5S

mercoledì 6 novembre 2019
Il governo Conte cade? Il segno e' gia' stato passato da un pezzo e Nicola Zingaretti lo ha fatto capire ai ministri e sottosegretari dem che ha riunito alla Camera. E' un gabinetto di guerra al
Continua
GIGANTESCA SPRECOPOLI DEL PARLAMENTO UE: 90 MILIONI DI EURO ALL'ANNO SOLO PER I ''VIAGGETTI'' DEGLI EUROPARLAMENTARI

GIGANTESCA SPRECOPOLI DEL PARLAMENTO UE: 90 MILIONI DI EURO ALL'ANNO SOLO PER I ''VIAGGETTI'' DEGLI

lunedì 4 novembre 2019
LONDRA - I parlamentari europei si sa navigano nell'oro a spese dei contribuenti. Non bastasse lo stipendio di 90 mila euro all'anno e l'assistenza sanitaria che permette loro di avere cure gratis
Continua
 
LA RESISTIBILE STORIA DEL CANDIDATO PD ALLA REGIONE EMILIA ROMAGNA SVELATA DALL'M5S (C'ERAVAMO TANTO ODIATI, E ADESSO?)

LA RESISTIBILE STORIA DEL CANDIDATO PD ALLA REGIONE EMILIA ROMAGNA SVELATA DALL'M5S (C'ERAVAMO

lunedì 4 novembre 2019
Il voto in Umbria con la netta affermazione della Lega e di Fratelli d’Italia con al traino ciò che resta (poco) di Forza Italia, ha fatto scattare più di un avviso di sfratto al
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
NOTIZIA CENSURATA IN TUTTA LA UE / PETIZIONE TRANSNAZIONALE PER FAR DIMETTERE JUNCKER (FIRMA ANCHE TU ON LINE)

NOTIZIA CENSURATA IN TUTTA LA UE / PETIZIONE TRANSNAZIONALE PER FAR DIMETTERE JUNCKER (FIRMA ANCHE
Continua

 
CROLLO POLITICO IN AUSTRIA: SI DIMETTE IL VICE CANCELLERE, CAPO DEL PARTITO POPOLARE E LA DESTRA (FPOE) E' PRIMO PARTITO

CROLLO POLITICO IN AUSTRIA: SI DIMETTE IL VICE CANCELLERE, CAPO DEL PARTITO POPOLARE E LA DESTRA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA UILM DI TARANTO: ''NON ACCETTEREMO NEPPURE UN SOLO ESUBERO

11 novembre - TARANTO - ''Chiunque verra', Stato o non Stato, noi non possiamo
Continua

GOVERNATORE FONTANA: CAMMINO OLIMPIADI MILANO -CORTINA PARTITO COL

7 novembre - MILANO - Sulle infrastrutture per le Olimpiadi di Milano-Cortina ''non
Continua

BCE: TITOLI DI STATO ITALIANI SALGONO ANZICHE' STABILIZZARSI O

7 novembre - Dal 12 settembre al 23 ottobre e cioe' dopo l'adozione da parte della
Continua

SALVINI: ''ABBIAMO UN GOVERNO DI PERICOLOSI INCAPACI INCOMPETENTI.

7 novembre - ''Abbiamo al governo dei pericolosi incapaci. Non ho piu' parole per un
Continua

LA GERMANIA CHIUDE LE FRONTIERE AI CLANDESTINI, IL GOVERNO ITALIANO

6 novembre - ''La Germania oggi annuncia una stretta ai controlli delle sue frontiere
Continua

PD TERRORIZZATO SCONFITTA ELEZIONI EMILIA ROMAGNA PLASTIC TAX

6 novembre - ''Il rinvio dell'entrata in vigore della #Plastictax ha una sola
Continua

LE MONDE: ABBANDONO DELL'EX ILVA DI ARCELOR MITTAL DURO COLPO A

5 novembre - PARIGI - Ampio spazio sul quotidiano francese Le Monde al passo indietro
Continua

CARABINIERI ARRESTANO MAROCCHINO SPACCIATORE DI COCAINA

5 novembre - Nel corso della nottata i carabinieri di Montemurlo (Prato) hanno
Continua

CROAZIA, CADIDATO PRESIDENZIALI: SE ELETTO, SCHIERERO' ESERCITO

5 novembre - Al fine di contrastare la crisi dei migranti, la Croazia deve dispiegare
Continua

+++ TRE POMPIERI SONO STATI UCCISI, TROVATO TIMER, E' STATO UN

5 novembre - QUARGNETO - ''Temiamo sia un fatto doloso''. La conferma arriva dal
Continua

LEGA: PROFONDO CORDOGLIO PER I VIGILI DEL FUOCO MORTI. CERCARE I

5 novembre - ''Esprimiamo il più profondo cordoglio per i tre Vigili del fuoco che
Continua

AFRICANO CLANDESTINO ARRESTATO DAI CARABINIERI MENTRE RUBA E DEVASTA

5 novembre - CIVITANOVA MARCHE (ANCONA) - Africano sorpreso a rubare in uno
Continua

SONDAGGIO SWG: LEGA AL 34,1, CENTRODESTRA UNITO AL 49,2% PD+M5S AL

5 novembre - Crescono la Lega, Forza Italia e Italia Viva, calano invece M5S e Pd. E'
Continua

L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA CONTINUA ADESSO APERTA ANCHE LA

5 novembre - Sempre piu' frequentata la rotta balcanica da migranti che intendono
Continua

CONFINDUSTRIA:FUGA DA EX-ILVA PER SCELTE IRRAGIONEVOLI DEL GOVERNO

5 novembre - ''La vicenda di Ilva è assolutamente emblematica e consegue a una
Continua

TRAGEDIA A QUARGNENTO: 3 VIGILI DEL FUOCO MORTI IN ESPLOSIONE

5 novembre - ALESSANDRIA - Il procuratore di Alessandria, Enrico Cieri, ha effettuato
Continua

SALVINI: CLAUSOLA CHE HA FATTO DARE LA DISDETTA ALL'EX ILVA VOTATA

5 novembre - ''Il governo dovrebbe tornare indietro e chiedere scusa. Sono a rischio
Continua

SALVINI: INCAPACI AL GOVERNO METTONO A RISCHIO DECINE DI MIGLIAIA

4 novembre - L'annuncio di ArcelorMittal di voler recedere dall'investimento sulla ex
Continua

GRIMOLDI: CON DISASTRO ILVA FATTO DAI 5S GRAVISSIME RIPERCUSSIONI

4 novembre - ''Il disastro che si profila per l’ex Ilva è la fotografia
Continua

EX ILVA, ARCERLORMITTAL SPIEGA RITIRO: GOVERNO HA CANCELLATO

4 novembre - L'Ad di Ilva Spa spiega le ragioni dell'abbandono: ''Siete tutti al
Continua
Precedenti »