67.698.286
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

UNA DONNA, UNA MAMMA, DA SOLA A MANI NUDE HA AFFRONTATO I DUE BOIA ISLAMICI A LONDRA, IERI. C'E' POPOLO E POPOLO...

giovedì 23 maggio 2013

Londra  - Si chiama Ingrid Loyau-Kennett la donna che ieri si e' messa a parlare, subito dopo l'accaduto, con uno dei due ragazzi responsabili di aver ucciso a colpi di machete un soldato inglese nel sud est di Londra. Ingrid Loyau-Kennett, capo scout e madre di due bambine, dice di essere scesa inizialmente per sentire il polso al soldato a terra, sicura che fosse stato semplicemente investito.

Solo dopo, ha riferito la donna al Telegraph, si e' accorta del ragazzo di colore con la pistola e un grosso coltello da cucina in mano. Dopo aver visto anche le altre armi in possesso dei due - un arsenale fatto di due trincia ossa da macellaio, due coltelli e un'ascia - la donna e' si e' messa a parlare con uno di loro, ritenendo che questa fosse la scelta migliore, sia perche' sarebbe stato meglio che ''le armi fossero puntate su una sola persona'' data la gente presente e dati i numerosi bambini che stavano per passare di li, sia perche', a suo dire, solitamente queste persone hanno ''un messaggio'' che hanno bisogno di comunicare a qualcuno. ''Non era drogato e non era ubriaco, era molto emozionato ma lucidissimo - ha detto la donna -, lucido e pronto a fare quello che voleva''. Alla domanda della donna, ''ora che avete contro un sacco di gente, cosa volete fare?'', il ragazzo ha risposto serio: ''vorremmo restare a combattere'' e ''scatenare una guerra a Londra questa sera''. Alla domanda sul perche' del terribile gesto, il ragazzo ha risposto : ''Quel soldato ha ucciso dei musulmani nei paesi musulmani, per questo l'ho ucciso. Sono stufo di persone che uccidono i musulmani in Afghanistan perche' non hanno nulla da fare''

Redazione Milano


UNA DONNA, UNA MAMMA, DA SOLA A MANI NUDE HA AFFRONTATO I DUE BOIA ISLAMICI A LONDRA, IERI. C'E' POPOLO E POPOLO...




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
''IL NORD E' SULL'ORLO DEL BARATRO ECONOMICO'' (L'HA DETTO IL NORD.IT? NO, L'HA DETTO SQUINZI, PRESIDENTE CONFINDUSTRIA)

''IL NORD E' SULL'ORLO DEL BARATRO ECONOMICO'' (L'HA DETTO IL NORD.IT? NO, L'HA DETTO SQUINZI,
Continua

 
PANE, ZUCCHERO, MIELE, MARMELLATA, PIZZA E ALTRO ANCORA: MANGIARLI AUMENTA IL RISCHIO DI CANCRO E ICTUS DELL'87%

PANE, ZUCCHERO, MIELE, MARMELLATA, PIZZA E ALTRO ANCORA: MANGIARLI AUMENTA IL RISCHIO DI CANCRO E
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua

GERMANIA: IL PRINCIPALE INDICATORE ECONOMICO ORA SEGNA CRISI.

22 febbraio - BERLINO - L'indice Ifo, uno dei principali barometri dell'economia
Continua

APPROVATO ALLA CAMERA IN PRIMA LETTURA IL REFERENDUM POPOLARE

21 febbraio - Con 272 voti favorevoli, 141 contrari (Pd e Fi) e 17 astenuti (Leu e
Continua

LA FRANCIA FORNISCE SEI MOTOVEDETTE ANTI BARCONI ALLA LIBIA (MOLTO

21 febbraio - PARIGI - La Francia ha ufficializzato la decisione di fornire alla
Continua

PREMIER CONTE: NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA. MISURE PRUDENZIALI GIA'

21 febbraio - ROMA - ''Abbiamo presente il quadro macro-economico in Italia e nel
Continua

CONTINUANO SENZA SOSTA GLI SGOMBERI DI OCCUPAZIONI ABUSIVE A FIRENZE

21 febbraio - FIRENZE - Sesto sgombero in sei mesi a Firenze. Questa volta
Continua
Precedenti »