62.116.557
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN SEGRETO)

mercoledì 22 marzo 2017

LONDRA - Il parlamento europeo da sempre e' sotto accusa per il fatto che spreca i soldi dei contribuenti dei Paesi che malauguratamente hanno aderito alla Ue, tuttavia se qualcuno pensa che adesso abbia iniziato a eliminare alcuni sprechi a dir poco disgustosi, si sbaglia di grosso.

Infatti e' di pochi giorni fa la notizia che gli europarlamentari hanno deciso in segreto di non discutere le proposte di bilancio per il parlamento europeo per il 2018 e questo perche' cosi' possono evitare di discutere in pubblico proposte per nuove speso ingiustificate.

Per capire meglio il perche' di questa mossa poco trasparente occorre sottolineare che per il 2018 e' stato proposto un aumento del bilancio del parlamento europeo portandolo a 1 miliardo e 900 milioni di euro e tale aumento di spesa comprende nuovi ristoranti e centri ricreativi nonche' il pagamento di una scorta di 12 uomini al presidente del parlamento Antonio Tajani.

Tali aumenti di spesa sarebbero stati pesantemente criticati visto che lo stesso parlamento sta imponendo ai paesi della UE misure lacrime e sangue e cosi' gli europarlamentari hanno deciso di non discutere questa proposta di bilancio pubblicamente.

A proporre questo aumento di spesa e' stato il segretario generale del parlamento europeo Klaus Welle, un burocrate non eletto il quale vuole anche che vengano spesi soldi per promuovere le elezioni europee del 2019.

Alcuni europarlamentari hanno presentato delle mozioni per bloccare questi aumenti di spesa e tra essi c'e' l'europarlamentare conservatore Richard Ashworth il quale ha chiesto il motivo per assegnare una scorta a Tajani e criticato la proposta di rinnovare gli uffici del parlamento europeo che sono solo vecchi - si fa per dire, vecchi - di 25 anni e attaccato la decisione di spendere 31 milioni di euro per promuovere le elezioni europee.

Altri europarlamentari hanno attaccato il piano di abbandonare la discussione sul bilancio e tra questi ci sono il francese Jean Arthuis, presidente della commissione bilancio, l'estone Indrek Tarand che ha paragonato questa decisione a quella del politburo sovietico e l'italiano Marco Valli del Movimento 5 Stelle.

Questa notizia e' stata riportata dal Daily Express, ma completamente censurata dalla stampa del fu Belpaese perche' farebbe crescere ancora di piu' l'opposizione alla UE.

Noi ovviamente non ci stiamo e l'abbiamo riportata perche crediamo che gli italiani abbiano il diritto di sapere.

 

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra 


L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN SEGRETO)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

EUROPARLAMENTO   BILANCIO   SPESA   BUROCRATI   BRUXELLES   SEGRETO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI COLOSSI TEDESCHI E UE

ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI

mercoledì 28 marzo 2018
Il Financial Times non fa sconti alla Germania e con un articolo che suona come un rumorosissimo campanello d'allarme svela dati e percentuali sull'economia e la finanza tedesca da spavento. "Chi
Continua
 
LE GRAN BUFALE SUI CIBI: SPINACI, HANANAS, PASTA, LATTE, GLUTINE, ZUCCHERO DI CANNA E TANTO ALTRO (DAVVERO DA LEGGERE)

LE GRAN BUFALE SUI CIBI: SPINACI, HANANAS, PASTA, LATTE, GLUTINE, ZUCCHERO DI CANNA E TANTO ALTRO

martedì 27 marzo 2018
Le gran bufale sull'alimentazione e sui cibi che inondano il web e che vengono spacciate per verità scientifiche smascherate una volta per tutte. Ecco alcuni esempi:"I cibi senza glutine sono
Continua
TUTTE LE IPOTESI DI GOVERNO RUOTANO SULL'ASSE LEGA-M5S. SENZA DI LORO, NESSUN ESECUTIVO PUO' NASCERE E SI TORNA AL VOTO

TUTTE LE IPOTESI DI GOVERNO RUOTANO SULL'ASSE LEGA-M5S. SENZA DI LORO, NESSUN ESECUTIVO PUO'

martedì 27 marzo 2018
Il ruolo di Forza Italia, ammesso e non concesso ne avrà mai uno, le divergenze sul programma, l'incognita delle ripercussioni sull'elettorato: i nodi che si stagliano sul binario
Continua
 
IL NUOVO GOVERNO AUSTRIACO TAGLIA LE TASSE E RIDUCE IL DEFICIT DELLO STATO A ZERO! (TAGLIO COSTO ''MIGRANTI'' DI 1 MLD)

IL NUOVO GOVERNO AUSTRIACO TAGLIA LE TASSE E RIDUCE IL DEFICIT DELLO STATO A ZERO! (TAGLIO COSTO

lunedì 26 marzo 2018
LONDRA - Come tutti i paesi anche l'Austria deve varare la sua legge finanziaria ma il piano annunciato lo scorso mercoledì, e passato sotto silenzio per ciòc he riguarda
Continua
MATTEO SALVINI VUOLE FAR NASCERE UN GOVERNO ''SUL PROGRAMMA'' DA FDI TIMIDA APERTURA ALL'M5S, FORZA ITALIA TERREMOTATA

MATTEO SALVINI VUOLE FAR NASCERE UN GOVERNO ''SUL PROGRAMMA'' DA FDI TIMIDA APERTURA ALL'M5S, FORZA

lunedì 26 marzo 2018
"Nel rispetto di tutto e tutti il prossimo premier non potra' che essere indicato dal centrodestra". Archiviata l'intesa con i Cinque Stelle sulle presidenze delle due Camere, Matteo Salvini
Continua
 
CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE PIU' STRIMINZITO

CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE

sabato 24 marzo 2018
Con tasse record in Ue e con una spesa sociale tra le più basse d'Europa, in Italia il rischio povertà o di esclusione sociale ha raggiunto livelli di guardia molto preoccupanti.
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
TERREMOTO POLITICO IN FINLANDIA: AI VERTICI DI UN PARTITO AL GOVERNO SALGONO LEADER NO-UE (INTANTO SCATTA LA BREXIT!)

TERREMOTO POLITICO IN FINLANDIA: AI VERTICI DI UN PARTITO AL GOVERNO SALGONO LEADER NO-UE (INTANTO
Continua

 
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!