72.224.306
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SITUAZIONE MPS: TITOLO SOSPESO, VORAGINE DI CREDITI MARCI, UE IMPONE 5.000 LICENZIAMENTI E BANCA A UN PASSO DAL DEFAULT

venerdì 17 marzo 2017

Le ultime notizie sul Monte dei Paschi di Siena, la più antica banca del mondo portata sull’orlo del baratro per opera di manager da sempre vicini al principale partito della sinistra italiana, parlano di un intervento pubblico più “leggero” rispetto a quanto previsto, con un esborso di circa 6 miliardi rispetto ai 6,6 inizialmente preventivati.

Ciò che non viene detto da molti mezzi d’informazione è che è lievitato il numero degli esuberi, giunto alla spaventosa cifra di 6.000 unità. 6.000 famiglie che, a differenza, dei “poveri” sedicenti “profughi”, non fanno notizia, non sono nei titoli di testa dei notiziari televisivi o in prima pagina dei quotidiani.

No, 6.000 famiglie italiane che rischiano di finire in miseria a causa di scellerate decisioni manageriali fatte il più delle volte per compiacere i propri referenti politici non hanno la stessa dignità dei “nuovi italiani” tanto cari proprio al partito che ha portato alla rovina la banca di Rocca Salimbeni.

Non solo: i 6 miliardi di euro che lo stato potrebbe iniettare in MPS non potranno comunque essere utilizzati per appianare le perdite già accertate su derivati i crediti incagliati, in quanto questo si configurerebbe come indebito aiuto di stato secondo gli oligarchi di bruxelles, ma solo come ricapitalizzazione precauzionale, ovverosia una dotazione per le future perdite al momento non prevedibili: una sorta di “ombrello” precauzionale per tenere la banca immune da assalti speculativi.

E non va dimenticato che il titolo Mps è sospeso dalle contrattazioni in Borsa a Milano, le obbligazioni Mps spaventano i mercati (provate a venderle e ve ne accorgerete) e la banca ha il capitale praticamente ridotto a briciole, con in più il governo che con il decreto "salva risparmio" del dicembre 2016 ha impegnato 20 miliardi di euro - che non ha, quindi a debito (pubblico). Siamo alla rovina completa.

Tuttavia questa è solo una parte della battaglia che si sta combattendo sulle banche italiane, battaglia, è bene ricordare, nata a causa delle scellerate politiche adottate dal governo Monti in poi e che hanno distrutto il tessuto industriale italiano. Infatti tanto gli oligarchi di bruxelles quanto i vertici della BCE stanno caldeggiando il governo italiano affinchè chieda l’intervento dell’ESM, il famigerato fondo “salva stati”.

Una simile scelta, molto gradita dalle parti di Berlino, comporterebbe il commissariamento dell’italico stivale da parte della troika ue-bce-fmi, con la messa in pratica della macelleria sociale già attuata in Grecia (il famoso “caso di successo” citato da Monti). Si tratterebbe della mossa della disperazione da parte degli oligarchi al servizio di Berlino di bloccare l’Italia nella ue anche in caso di sfaldamento di quest’ultima ad opera dei partiti nazionalisti e democratici che potrebbero uscire vincenti alle prossime elezioni, come in Francia con Marine Le Pen.

L’uscita dalla moneta unica dell’Italia, cosa ormai auspicata a diversi livelli internazionali e considerata auspicabile da 8 imprenditori su 10, rappresenterebbe un pericolo mortale per le cricche affaristiche tedesche, che si troverebbero di nuovo un temibile concorrente sui mercati internazionali.

Da qui, le manovre sotterranee per utilizzare il salvataggio di MPS, e in seconda battuta delle popolari venete, come cavallo di troia per annientare quel poco che rimane del tessuto industriale italiano e renderla definitivamente una colonia tedesca.

Le prossime settimane saranno cruciali per il futuro del nostro paese. Il problema è che l’attuale governo è semplicemente la continuazione in salsa avariata dell’esecutivo Renzi, quello sonoramente bocciato il 4 dicembre dal popolo italiano, per cui non possiamo aspettarci nulla di buono. Purtroppo per noi e per i nostri figli.

Luca Campolongo

Fonti

http://www.wallstreetitalia.com/mps-aiuti-di-stato-sotto-i-66-miliardi-ue-chiede-5mila-esuberi/

http://www.ilsussidiario.net/News/Economia-e-Finanza/2017/3/15/MONTE-DEI-PASCHI-DI-SIENA-Ultime-notizie-Mps-e-il-rischio-commissariamento-per-l-Italia-oggi-15-marzo-2017-/754161/

 


SITUAZIONE MPS: TITOLO SOSPESO, VORAGINE DI CREDITI MARCI, UE IMPONE 5.000 LICENZIAMENTI E BANCA A UN PASSO DAL DEFAULT


Cerca tra gli articoli che parlano di:

MPS   DEFAULT   CREDITI   MARCI   STATO   DESCRETO   DEBITI   UE   BCE   TROIKA   ITALIA   BRUXELLES   GRECIA   MONTI   OLIGARCHI   BERLINO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IN FINLANDIA TRIONFA NEI CONSENSI IL PARTITO SOVRANISTA ANTI IMMIGRAZIONE SELVAGGIA: TRUE FINNS PRIMO NEI SONDAGGI

IN FINLANDIA TRIONFA NEI CONSENSI IL PARTITO SOVRANISTA ANTI IMMIGRAZIONE SELVAGGIA: TRUE FINNS

lunedì 11 novembre 2019
LONDRA - Ogni mese in Finlandia viene fatto un sondaggio sulla popolarita' dei suoi  partiti politici e anche questo mese il partito anti-immigrati dei True Finns ha visto la sua popolarita'
Continua
 
INTERVISTA A MATTEO SALVINI: ''IN EMILIA ROMAGNA POSSIANO FAR CADERE IL SECONDO MURO DI BERLINO, ANCHE IN TOSCANA CADRA'''

INTERVISTA A MATTEO SALVINI: ''IN EMILIA ROMAGNA POSSIANO FAR CADERE IL SECONDO MURO DI BERLINO,

lunedì 11 novembre 2019
In Emilia Romagna, dice il leader leghista Matteo Salvini in una intervista a "La Stampa" pubblicata oggi - "possiamo far cadere il secondo Muro di Berlino. Poi porto il caffe' corretto in ufficio a
Continua
GOVERNATORE FONTANA REAGISCE ALLE FALSE ACCUSE DEL SINDACO PD DI BOLOGNA CONTRO LA LOMBARDIA (IL PD HA PAURA DI PERDERE)

GOVERNATORE FONTANA REAGISCE ALLE FALSE ACCUSE DEL SINDACO PD DI BOLOGNA CONTRO LA LOMBARDIA (IL PD

giovedì 7 novembre 2019
MILANO - La sinistra emiliano-romagnola "con l'avvicinarsi delle elezioni regionali non sa piu' cosa inventarsi per contrastare la 'politica dei fatti e delle azioni' del centrodestra e di Matteo
Continua
 
E' PARTITO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER CONTE: ZINGARETTI AVVISA, RENZI MINACCIA E SETTORI DI M5S PRONTI ALLA SFIDUCIA

E' PARTITO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER CONTE: ZINGARETTI AVVISA, RENZI MINACCIA E SETTORI DI M5S

mercoledì 6 novembre 2019
Il governo Conte cade? Il segno e' gia' stato passato da un pezzo e Nicola Zingaretti lo ha fatto capire ai ministri e sottosegretari dem che ha riunito alla Camera. E' un gabinetto di guerra al
Continua
GIGANTESCA SPRECOPOLI DEL PARLAMENTO UE: 90 MILIONI DI EURO ALL'ANNO SOLO PER I ''VIAGGETTI'' DEGLI EUROPARLAMENTARI

GIGANTESCA SPRECOPOLI DEL PARLAMENTO UE: 90 MILIONI DI EURO ALL'ANNO SOLO PER I ''VIAGGETTI'' DEGLI

lunedì 4 novembre 2019
LONDRA - I parlamentari europei si sa navigano nell'oro a spese dei contribuenti. Non bastasse lo stipendio di 90 mila euro all'anno e l'assistenza sanitaria che permette loro di avere cure gratis
Continua
 
LA RESISTIBILE STORIA DEL CANDIDATO PD ALLA REGIONE EMILIA ROMAGNA SVELATA DALL'M5S (C'ERAVAMO TANTO ODIATI, E ADESSO?)

LA RESISTIBILE STORIA DEL CANDIDATO PD ALLA REGIONE EMILIA ROMAGNA SVELATA DALL'M5S (C'ERAVAMO

lunedì 4 novembre 2019
Il voto in Umbria con la netta affermazione della Lega e di Fratelli d’Italia con al traino ciò che resta (poco) di Forza Italia, ha fatto scattare più di un avviso di sfratto al
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL DEBITO PUBBLICO ITALIANO E' CRESCIUTO DI 300 MILIARDI DAL 2011, LE TASSE IN PARALLELO AUMENTATE DEL 3% (E ADESSO?)

IL DEBITO PUBBLICO ITALIANO E' CRESCIUTO DI 300 MILIARDI DAL 2011, LE TASSE IN PARALLELO AUMENTATE
Continua

 
STUDIO SHOCK DELL'FMI: LA GLOBALIZZAZIONE (E L'INNOVAZIONE) SONO LE CAUSE DEL CROLLO DEL LAVORO E DELLE IMPRESE ITALIANE

STUDIO SHOCK DELL'FMI: LA GLOBALIZZAZIONE (E L'INNOVAZIONE) SONO LE CAUSE DEL CROLLO DEL LAVORO E
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA UILM DI TARANTO: ''NON ACCETTEREMO NEPPURE UN SOLO ESUBERO

11 novembre - TARANTO - ''Chiunque verra', Stato o non Stato, noi non possiamo
Continua

GOVERNATORE FONTANA: CAMMINO OLIMPIADI MILANO -CORTINA PARTITO COL

7 novembre - MILANO - Sulle infrastrutture per le Olimpiadi di Milano-Cortina ''non
Continua

BCE: TITOLI DI STATO ITALIANI SALGONO ANZICHE' STABILIZZARSI O

7 novembre - Dal 12 settembre al 23 ottobre e cioe' dopo l'adozione da parte della
Continua

SALVINI: ''ABBIAMO UN GOVERNO DI PERICOLOSI INCAPACI INCOMPETENTI.

7 novembre - ''Abbiamo al governo dei pericolosi incapaci. Non ho piu' parole per un
Continua

LA GERMANIA CHIUDE LE FRONTIERE AI CLANDESTINI, IL GOVERNO ITALIANO

6 novembre - ''La Germania oggi annuncia una stretta ai controlli delle sue frontiere
Continua

PD TERRORIZZATO SCONFITTA ELEZIONI EMILIA ROMAGNA PLASTIC TAX

6 novembre - ''Il rinvio dell'entrata in vigore della #Plastictax ha una sola
Continua

LE MONDE: ABBANDONO DELL'EX ILVA DI ARCELOR MITTAL DURO COLPO A

5 novembre - PARIGI - Ampio spazio sul quotidiano francese Le Monde al passo indietro
Continua

CARABINIERI ARRESTANO MAROCCHINO SPACCIATORE DI COCAINA

5 novembre - Nel corso della nottata i carabinieri di Montemurlo (Prato) hanno
Continua

CROAZIA, CADIDATO PRESIDENZIALI: SE ELETTO, SCHIERERO' ESERCITO

5 novembre - Al fine di contrastare la crisi dei migranti, la Croazia deve dispiegare
Continua

+++ TRE POMPIERI SONO STATI UCCISI, TROVATO TIMER, E' STATO UN

5 novembre - QUARGNETO - ''Temiamo sia un fatto doloso''. La conferma arriva dal
Continua

LEGA: PROFONDO CORDOGLIO PER I VIGILI DEL FUOCO MORTI. CERCARE I

5 novembre - ''Esprimiamo il più profondo cordoglio per i tre Vigili del fuoco che
Continua

AFRICANO CLANDESTINO ARRESTATO DAI CARABINIERI MENTRE RUBA E DEVASTA

5 novembre - CIVITANOVA MARCHE (ANCONA) - Africano sorpreso a rubare in uno
Continua

SONDAGGIO SWG: LEGA AL 34,1, CENTRODESTRA UNITO AL 49,2% PD+M5S AL

5 novembre - Crescono la Lega, Forza Italia e Italia Viva, calano invece M5S e Pd. E'
Continua

L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA CONTINUA ADESSO APERTA ANCHE LA

5 novembre - Sempre piu' frequentata la rotta balcanica da migranti che intendono
Continua

CONFINDUSTRIA:FUGA DA EX-ILVA PER SCELTE IRRAGIONEVOLI DEL GOVERNO

5 novembre - ''La vicenda di Ilva è assolutamente emblematica e consegue a una
Continua

TRAGEDIA A QUARGNENTO: 3 VIGILI DEL FUOCO MORTI IN ESPLOSIONE

5 novembre - ALESSANDRIA - Il procuratore di Alessandria, Enrico Cieri, ha effettuato
Continua

SALVINI: CLAUSOLA CHE HA FATTO DARE LA DISDETTA ALL'EX ILVA VOTATA

5 novembre - ''Il governo dovrebbe tornare indietro e chiedere scusa. Sono a rischio
Continua

SALVINI: INCAPACI AL GOVERNO METTONO A RISCHIO DECINE DI MIGLIAIA

4 novembre - L'annuncio di ArcelorMittal di voler recedere dall'investimento sulla ex
Continua

GRIMOLDI: CON DISASTRO ILVA FATTO DAI 5S GRAVISSIME RIPERCUSSIONI

4 novembre - ''Il disastro che si profila per l’ex Ilva è la fotografia
Continua

EX ILVA, ARCERLORMITTAL SPIEGA RITIRO: GOVERNO HA CANCELLATO

4 novembre - L'Ad di Ilva Spa spiega le ragioni dell'abbandono: ''Siete tutti al
Continua
Precedenti »