46.529.003
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DICHIARAZIONE ESPLOSIVA DEL GOVERNATORE DI BANKITALIA: ''IL 55% DEI RISPARMI DEGLI ITALIANI E' INVESTITO AD ALTO RISCHIO''

mercoledì 15 marzo 2017

Quando è il Governatore di una banca centrale a dichiararlo, c'è di che esserne molto - molto - preoccupati: "Fino a 25-30 anni fa le famiglie italiane investivano in strumenti semplici, depositi o titoli pubblici. Oggi il 55% del risparmio italiano e' in strumenti finanziari molto rischiosi, come investimenti in quote di fondi comuni, azioni, altre partecipazioni e riserve assicurative".

Con queste raggelanti parole il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, è intervenuto alla tavola rotonda "Per una efficace tutela del risparmio: rimedi penalistici, amministrativi e rapporto con i poteri di accertamento e di Vigilanza", organizzata dalla Scuola Superiore della Magistratura.

"Bisogna capire quanto e' cambiato questo risparmio e come oggi sia molto piu' complicato tutelarlo", ha aggiunto. "Il problema del risparmio e' che va tutelato alla fonte, ma quando viene investito va tutelato da una parte sicuramente evitando che ci siano truffe e cose del genere, ma dall'altra anche agendo su noi stessi, sulla nostra comprensione" ovvero sull'educazione finanziaria, ha sottolineato Visco. "Se ti danno il 3% bene, ma se danno il 10-20% devi sapere che stai correndo un rischio alto". Visco non è entrato nei dettagli degli investimenti ad alto rischio, ma certamente ha messo in guardia gli italiani: più di uno su due può perdere tutti i propri risparmi.

"Oggi il 55% del risparmio italiano e' investito in strumenti finanziari molto rischiosi - ha ribadito Visco nell'intervento pubblico oggi a Milano -. Invece, fino a 25 anni fa le famiglie italiane investivano in strumenti semplici, come depositi e titoli pubblici e senza dimenticare che 30 anni fa le banche italiane non erano private. E quando dicono di uscire dall'euro e di tornare alla lira, magari facendo ripartire una bella inflazione, ovviamente non si guarda a chi possiede e ha messo il proprio risparmio nel debito pubblico" che è come dire che il debito pubblico italiano è a sua volta ad alto rischio.

Le parole di oggi del Governatore della Banca d'Italia hanno messo in luce e in chiaro che il Paese sta camminando sull'orlo del baratro. Se oltre la metà dei risparmi degli italiani è "ad alto rischio" questo significa che oltre la metà delle strutture finanziarie italiane sono a loro volta ad "alto rischio". 

Redazione Milano


DICHIARAZIONE ESPLOSIVA DEL GOVERNATORE DI BANKITALIA: ''IL 55% DEI RISPARMI DEGLI ITALIANI E' INVESTITO AD ALTO RISCHIO''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

VISCO   BANCA   ITALIA   RISPARMI   AZIONI OBBLIGAZIONI   FONDI   COMUNI   INVESTIMENTO   ALTO   RISCHIO   CROLLO   BANCHE   MILANO   BORSA   DEBITO   PUBBLICO   TITOLI   STATO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
I GENITORI DI MACRON DECISERO DI NON SPORGERE DENUNCIA CONTRO L'INSEGNANTE BRIGITTE TROGNEUX PER CORRUZIONE DI MINORE

I GENITORI DI MACRON DECISERO DI NON SPORGERE DENUNCIA CONTRO L'INSEGNANTE BRIGITTE TROGNEUX PER

venerdì 28 aprile 2017
Articolo apparso sul dailymail.co.uk "A 39 anni Emmanuel Macron sta ancora tentando di dimostrare che i suoi genitori avevano torto ad ostacolare la sua relazione con Brigitte, di 64 anni, sua
Continua
 
EMERGENCY PROTESTA PER LE ''IGNOBILI POLEMICHE'' SULLE ONG (LEI INCLUSA). MA I SUOI FINANZIAMENTI ISLAMICI DAL SUDAN?

EMERGENCY PROTESTA PER LE ''IGNOBILI POLEMICHE'' SULLE ONG (LEI INCLUSA). MA I SUOI FINANZIAMENTI

giovedì 27 aprile 2017
"Le polemiche di questi giorni sui soccorsi in mare sono ignobili". Lo afferma Emergency che in una nota spiega che "sono ignobili perche' vengono dal mondo della politica che per primo dovrebbe
Continua
LA RIVOLUZIONE FISCALE DI TRUMP CHE ANDREBBE BENISSIMO ANCHE ALL'ITALIA (SOLO SE ESCE DALLA PRIGIONE DELL'EURO)

LA RIVOLUZIONE FISCALE DI TRUMP CHE ANDREBBE BENISSIMO ANCHE ALL'ITALIA (SOLO SE ESCE DALLA

giovedì 27 aprile 2017
WASHINGTON - Donald Trump l'ha definita "grandiosa". Il suo consigliere economico la considera "un'opportunità che capita una volta per generazione". Il segretario al Tesoro Mnuchin crede che
Continua
 
FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''174.000 MIGRANTI CRIMINALI: STUPRI DI GRUPPO +106% OMICIDI +14% 193.000 REATI VIOLENTI''

FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''174.000 MIGRANTI CRIMINALI: STUPRI DI GRUPPO +106% OMICIDI +14%

giovedì 27 aprile 2017
BERLINO - La relazione sui crimini commessi in Germania nel 2016, presentata lunedi' scorso dal ministro dell'Interno Thomas de Maizière, non conteneva di fatto alcuna buona notizia, giusto
Continua
DATI UFFICIALI DEI FALLIMENTI IN ITALIA NEL 1° TRIMESTRE 2017: SONO TERRIFICANTI, 2 FALLIMENTI OGNI ORA, +36% DAL 2009

DATI UFFICIALI DEI FALLIMENTI IN ITALIA NEL 1° TRIMESTRE 2017: SONO TERRIFICANTI, 2 FALLIMENTI

mercoledì 26 aprile 2017
Fallimenti delle imprese italiane, numeri da spavento. Nei primi tre mesi del 2017 sono state infatti 2.998 le aziende italiane che hanno portato i libri in tribunale, il 16,8% in meno rispetto ad un
Continua
 
IL DIRETTORE DI FRONTEX DENUNCIA - SULLA STAMPA TEDESCA... - I TRAFFICI DELLE MAFIE LIBICHE IN COMBUTTA CON LE ONG

IL DIRETTORE DI FRONTEX DENUNCIA - SULLA STAMPA TEDESCA... - I TRAFFICI DELLE MAFIE LIBICHE IN

mercoledì 26 aprile 2017
I giornali e l'informazione in Italia ignorano la notizia, ma è di una estrema gravità. Così, ecco che per apprenderla bisogna leggere i quotidiani tedeschi, benchè
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LES ECHOS: ''IL 50% DEGLI ITALIANI PRONTO A VOTARE PARTITI NO-UE NO-EURO E L'80% DEGLI IMPRENDITORI E' CONTRO L'UNIONE''

LES ECHOS: ''IL 50% DEGLI ITALIANI PRONTO A VOTARE PARTITI NO-UE NO-EURO E L'80% DEGLI IMPRENDITORI
Continua

 
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!