63.336.260
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

MERCI CINESI SENZA ALCUN PERMESSO (E CERTIFICAZIONE DI CONFORMITA') PER 3 MILIONI DI EURO SEQUESTRATE DALLA GDF DI MONZA

giovedì 23 maggio 2013

Milano - Oltre due milioni di articoli, per un valore di circa 3 milioni di euro sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza milanese. I prodotti, senza etichettatura e marchio Ce, non erano conformi al codice del consumo ed alla normativa a tutela dei consumatori. Venivano stoccati all'interno di tre magazzini, nelle aree industriali di Agrate Brianza (Mb), Lachiarella (Mi) e Pieve Emanuele (Mi), dove operavano tre aziende riconducibili a cittadini di origine cinese. 

Si tratta per lo piu' di cosmetici (smalti, rossetti, fondotinta e rimmel), accessori per telefonini (cover, auricolari, caricabatteria), per abbigliamento (bracciali, catenine, anelli, cinture), meteriale elettrico (lampadine, luci natalizie, led) casalinghi (posateria, utensili da cucina, oggetti ornamentali) e giocattoli (macchinine, bolle di sapone, bambole).

Le fiamme gialle monzesi, dopo alcuni giorni di pedinamenti e appostamenti sono intervenute per mettere i sigilli su centinaia di scatoloni, stipati sugli scaffali di tre capannoni. Uno dei magazzini era privo di insegne ed e' risultato non dichiarato alle autorita'. I responsabili delle aziende colpite dai sequestri adesso, oltre a dover pagare una sanzione (che potrebbe arrivare sino a 200 mila euro), se vorranno ottenere il dissequestro della merce dovranno far certificare la conformita' dei prodotti agli standard della Comunita' europea (marchio ce) ed indicare su tutti gli articoli la composizione. In quanto importatori, inoltre, dovranno dimostrare la provenienza dei prodotti. In caso contrario scatteranno la confisca e la distruzione dei beni, a loro spese. 

Redazione Milano


MERCI CINESI SENZA ALCUN PERMESSO (E CERTIFICAZIONE DI CONFORMITA') PER 3 MILIONI DI EURO SEQUESTRATE DALLA GDF DI MONZA




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
TAGLIAGOLE ISLAMICI ANCHE A LONDRA: IN DUE ATTACCANO UN SOLDATO DAVANTI A UNA CASERMA A COLPI DI MANNAIA E LO UCCIDONO.

TAGLIAGOLE ISLAMICI ANCHE A LONDRA: IN DUE ATTACCANO UN SOLDATO DAVANTI A UNA CASERMA A COLPI DI
Continua

 
MAROCCHINO CON REGOLARE PERMESSO DI SOGGIORNO SPACCIAVA DROGA ALL'INGROSSO: ARRESTATO DAI CARABINIERI.

MAROCCHINO CON REGOLARE PERMESSO DI SOGGIORNO SPACCIAVA DROGA ALL'INGROSSO: ARRESTATO DAI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

UNGHERIA: L'ONU DIFFONDE BUGIE SULL'UNGHERIA NON SAREMO MAI UN

19 settembre - GINEVRA - Il ministro degli Esteri ungherese Peter Szijjarto ha accusato
Continua

WALL STREET JOURNAL: ''FACEBOOK DA ANNI ACCEDE A INFORMAZIONI

19 settembre - NEW YORK - Si preannuncia uno scandalo enorme, che potrebbe portare il
Continua

COORDINATORE DELLA LEGA NORD SARDEGNA: ATTENTATO PER UCCIDERMI

19 settembre - SASSARI - ''Volevano uccidermi. In giornata presentero' un esposto alla
Continua

MINISTRO DELLA SALUTE GIULIA GRILLO: ''LAVORIAMO PER ABOLIRE IL

19 settembre - ''Stiamo lavorando all'abolizione del superticket (la tassa di 10 euro
Continua

ESPLOSIONE NELLA NOTTE IN UNO STABILE DOVE RISIEDONO 24

19 settembre - VERONA - E' un passante l'unico ferito in modo non grave dell'esplosione
Continua

L'OLANDA SI ''ACCORGE'' DELL'INVASIONE AFRICANA DELLA UE... (E

19 settembre - AMSTERDAM - Il ministro dell'Interno olandese, Mark Harbers, ha scritto
Continua

L'UNGHERIA SI RIBELLA E RIGETTA LA CONDANNA UE: ACCUSE INGIUSTE E

18 settembre - BUDAPEST - L'Ungheria si ribella all'aggressione Ue. Il Parlamento
Continua

LE MONDE SI ACCORGE CHE MARINE LE PEN POTREBBE VINCERE LE ELEZIONI

18 settembre - Sottovalutare il peso politico della presidente del Rassemblement
Continua

SALVINI: EFFICACE PRIMO UTILIZZO DEL TASER. COMPLIMENTI ALLE FORZE

18 settembre - Primo utilizzo del Taser. È successo ieri sera a Reggio Emilia, quando
Continua

VERTICE DI SALISBURGO SUI MIGRANTI SARA' L'ENNESIMO BUCO NELL'ACQUA

18 settembre - BRUXELLES - Al vertice di Salisburgo il premier Giuseppe Conte
Continua
Precedenti »