49.885.016
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA CIA SPIO' MARINE LE PEN SARKOZY HOLLANDE INTROMETTENDOSI NELLE ELEZIONI PRESIDENZIALI DEL 2012 SU ORDINE DI OBAMA

venerdì 17 febbraio 2017

WASHINGTON - Tutti i principali partiti politici francesi sono stati spiati dalla Cia durante l'amministrazione Obama, nei sette mesi che hanno portato alle elezioni presidenziali del 2012. Lo ha rivelato WikiLeaks attraverso il suo sito web, affermando che lo spionaggio è avvenuto attraverso "spie umane" ed elettroniche.

Citando tre ordini della Cia, parte delle informazioni riservate 'Vault 7 series', vengono descritti come bersagli il partito socialista, il Front National, l'Unione per un Movimento Popolare, l'attuale presidente François Hollande, l'allora presidente Nicolas Sarkozy, la leader del FN Marine Le Pen, i candidati Martine Aubry e Dominique Strauss-Khan. 

Tra gli obiettivi elencati dalla Cia c'erano le informazioni sulle posizioni private di Sarkozy "sugli altri candidati" e il modo in cui interagiva con i propri consiglieri, così come sulle strategie elettorali dei candidati dei partiti d'opposizione, sulle dinamiche interne ai partiti e sui loro leader, sulle posizioni sugli Usa e i tentativi di entrare in contatto con altri Paesi tra cui Germania, Regno Unito, Libia, Israele, autorità palestinesi, Siria e Costa d'Avorio. Tutte queste operazioni di spionaggio erano nell'interesse della Casa Bianca. Obama certamente ne trasse vantaggio, conoscendo in anticipo posizioni e quindi possibili decisioni dei vertici della politica francese.

E ancora: l'ordine che ricevette la Cia (ovviamente da Obama, nessun altro avrebbe potuto darlo) era di indagare le politiche sulla crescita economica nazionale francese e le opinioni sul modello tedesco, le posizioni sulla crisi economica nell'Unione europea e nell'eurozona, nonché sulla situazione economica greca.

Wikileaks scrive inoltre che gli ordini della Cia erano "classificati e riservati a occhi statunitensi, a causa della "sensibilità degli amici nei confronti degli amici". L'obiettivo dello spionaggio, afferma il sito di Julian Assange, era raccogliere informazioni per "sostenere" le attività della Cia, della sezione dedicata all'Unione europea della Defense Intelligence Agency (Dia) e della sezione Intelligence e ricerca del dipartimento di Stato. L'operazione, prosegue Wikileaks, si è svolta per 10 mesi dal 21 novembre 2011 sino al 29 settembre 2012, vale a dire oltre le elezioni presidenziali di aprile e maggio 2012.

La Cia agli ordini di Obama osservò molto da vicino le elezioni presidenziali francesi del 2012, chiedendo alla National Security Agency di rispondere a domande specifiche relative ai principali candidati di quel voto. Lo rivela un documento ottenuto da WikiLeaks, pubblicato con Libération, Mediapart e la Repubblica. L'ente di spionaggio del Dipartimento di Stato Usa, e in particolare il suo ufficio analisi su Russia ed Europa, in quel documento chiede domande molto particolareggiate sui candidati. In particolare la richiesta di controllare strettamente la situazione francese parte dalle primarie socialiste del 9 e 16 ottobre 2012 per andare alle elezioni presidenziali del 22 aprile e 6 maggio 2012.

Lo spionaggio venne effettuato soprattutto sui principali candidati in campo, da Dominique Strauss-Kahn a Nicolas Sarkozy, da Martine Aubry a Francois Hollande, senza ignorare Marine Le Pen. Obiettivo era quello di permettere agli analisti di "valutare il paesaggio politico francese post- elettorale e l'impatto potenziale sulle relazioni Stati Uniti-Francia, permettendo ai principali decisori americani, ad iniziare dal presidente in carica, Obama, di prepararsi". 

Queste operazioni di spionaggio della Cia - su benestare della Casa Bianca, altrimenti non sarebbero potute avvenire - ai danni della Francia sono state eseguite in aperta violazione del diritto internazionale e della sovranità della Francia e rappresentano una ingerenza criminale contro uno stato d'Europa e un'ingerenza criminale nelle elezioni presidenziali della Francia.  Obama ne è politicamente e personalmente responsabile.

A fronte di tutto ciò, il "pericolo" che viene evidenziato ora quello degli "hacker russi" che potrebbero "influenzare" le elezioni francesi e tedesche? In tutta evidenza, appare anche questa essere un'operazione di depistaggio e disinformazione programmata di settori della Cia ancora legati alla passata amministrazione Obama.

Redazione Milano.


LA CIA SPIO' MARINE LE PEN SARKOZY HOLLANDE INTROMETTENDOSI NELLE ELEZIONI PRESIDENZIALI DEL 2012 SU ORDINE DI OBAMA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

CIA   OBAMA   CASA   BIANCA   ELEZIONI   PRESIDENZIALI   FRANCESI   EUROPA   DIA   NSA   EUROZONA   GRECIA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA ACCADE IN MALESIA

NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA

lunedì 24 luglio 2017
I mass media non fanno che ripetere fino alla nausea che l'Italia deve accogliere tutti gli immigrati che arrivano e convenientemente ignorano il fatto che altri paesi usano la mano dura per cacciare
Continua
 
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua
SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI SACRIFI DEI POLIZIOTTI

SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI

giovedì 20 luglio 2017
"Un sistema in cui la vita di un Servitore dello Stato vale poco o nulla, in cui chi si aggira armato in mezzo alla strada menando fendenti e aggredendo un poliziotto torna tranquillamente in
Continua
 
LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA AMERICANA DELLA GIUSTIZIA

LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA

mercoledì 19 luglio 2017
"Di fronte al grave attacco contro l'indipendenza della giustizia in Polonia" la Commissione europea oggi ha minacciato di fare un passo senza precedenti verso sanzioni contro il governo nazionalista
Continua
COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E CORAGGIO PER TUTTI NOI

COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E

mercoledì 19 luglio 2017
Riportiamo - parola per parola - l'ultimo intervento pubblico del giudice Paolo Borsellino, la sera del  25 giugno del 1992, quando decise di partecipare ad un dibattito organizzato da Micromega
Continua
 
THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE AL MONDO (COME RAQQA)

THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE

martedì 18 luglio 2017
LONDON - Naples, the Italian city, is famed throughout the world for its links to organised crime. Mafia hits in Naples are more frequent than elsewhere in the home of Italy’s oldest crime
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
''LA UE E' ANTIDEMOCRATICA ANTI-AMERICANA GONFIA DI BUROCRATI NON ELETTI E GLOBALISTI''(TED MALLOCH, DESIGNATO DA TRUMP)

''LA UE E' ANTIDEMOCRATICA ANTI-AMERICANA GONFIA DI BUROCRATI NON ELETTI E GLOBALISTI''(TED
Continua

 
INCHIESTA / FRANCIA: 82% CONTRO LA UE. GERMANIA: 81% HA PAURA DELLA UE. POLONIA E SVEZIA: 1° PERICOLO MIGRANTI ISLAMICI

INCHIESTA / FRANCIA: 82% CONTRO LA UE. GERMANIA: 81% HA PAURA DELLA UE. POLONIA E SVEZIA: 1°
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ROMA CON L'ACQUA RAZIONATA E' UNA CAPITALE DA PAESE DEL TERZO MONDO

24 luglio - ''La Raggi e Zingaretti se ne vadano, altrimenti sia il Governo a
Continua

CALDEROLI: CHAPEAU A MACRON! A NOI GLI IMMIGRATI ALLA FRANCIA IL

24 luglio - ''Chapeau a Macron! Nel giro di un paio di mesi il presidente francese
Continua

SVIZZERA:ARMATO DI MOTOSEGA FERISCE CINQUE PERSONE DENTRO UN

24 luglio - Cinque persone ferite, due delle quali in modo grave: questo il primo
Continua

IN ALASKA E' MORTO A 20 ANNI D'ETA' UN GATTO. DOV'E' LA NOTIZIA?

24 luglio - TELKEETNA - ALASKA - Il sindaco onorario di Talkeetna, piccola cittadina
Continua

PERFINO ELSA FORNERO SBUGIARDA BOERI: ''I MIGRANTI NON RISOLVONO I

24 luglio - ''È vero che i migranti danno un contributo positivo ai conti del
Continua

SALVINI: DALLA PARTE DELL'AGENTE SOSPESO CHE HA CRITICATO LA

22 luglio - ROMA - ''Io sto con questo poliziotto! Altro che sospensione, merita in
Continua

SALVINI: BERLUSCONI GUARDI BENE CHI IMBARCA, AD ESEMPIO FLAVIO TOSI

21 luglio - ''I movimenti poco prima delle elezioni sono sempre un po’ sospetti''.
Continua

FORTE TERREMOTO A KOS, ISOLA GRECA VICINO ALLA TIRCHIA: 2 MORTI E

21 luglio - Un forte terremoto ha colpito questa notte l'isola greca di Kos, nel
Continua

LA POLONIA RESISTE ALL'AGGRESSIONE DELLA UE: APPROVA RIFORMA DELLA

20 luglio - VARSAVIA - Il Parlamento polacco ha approvato poco fa la riforma della
Continua

MACRON HA DECISO DI TAGLIARE I FONDI ALLE ORGANIZZAZIONI IN DIFESA

20 luglio - PARIGI - Sembra esser confermato in Francia l'allarme lanciato dalle
Continua
Precedenti »