52.030.784
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL DIRETTORE DI FRONTEX: ''QUEST'ANNO L'ITALIA DEVE ASPETTARSI DALLA LIBIA ALTRI 180.000 AFRICANI SENZA DIRITTO D'ASILO''

giovedì 16 febbraio 2017

PARIGI - La notizia è riportata dai principali quotidiani francesi, ma in Italia non è stata resa pubblica perchè scatenerebbe una tale ondata di proteste da travolgere il governo Gentiloni e il Pd che lo sorregge.

"L'Italia deve attendersi quest'anno l'arrivo di un numero di migranti simile a quello sbarcato sulle sue coste nel 2016 in provenienza dalla Libia, non meno di 180.000 sbarchi illegali di africani senza diritto d'asilo".

Lo ha affermato ieri, mercoledi' 15 febbraio, il direttore dell'Agenzia europea per il controllo delle frontiere (Frontex), Fabrice Leggeri, citato in prima pagina dal quotidiano francese "Le Figaro".

"L'anno scorso c'e' stato un aumento del 17 per cento del flusso migratorio a partire dalla Libia, con circa 181 mila sbarchi illegali sulle coste italiane: dobbiamo prepararci ad affrontare simili numeri anche quest'anno" ha avvertito Leggeri nel corso di una conferenza stampa, aggiungendo che "le misure decise dall'Unione Europea richiedono tempo per dispiegare il loro effetto positivo", ammesso ne abbiano uno.

"Tuttavia, ha concluso il direttore di Frontex, "spero che gia' in questo 2017 cominceremo a vedere l'inizio di una svolta" nella crisi migratoria, proprio grazie a quelle misure in Europa, non in Italia però, dato che sbarcheranno quasi 200.000 africani che a norma di legge  europea devono essere espulsi e ricondotti in Africa.

"L'Unione Europea - ricorda Le Figaro - ultimamente ha moltiplicato le iniziative per arginare l'afflusso di immigrati che attraversano il Mar Mediterraneo e mettono a rischio la propria vita salpando dalle coste della Libia: ma queste iniziative si sono finora tradotte solo in un sostegno al governo libico riconosciuto dalle Nazioni Unite, in accordi per il rimpatrio dei migranti che non hanno diritto allo status di profughi e nella cooperazione con gli Stati africani attraverso cui passano le principali rotte migratorie, ma nulla concretamente per fermare queste ondate di migranti illegali".

Queste misure inoltre allarmano le organizzazioni umanitarie, che temono maltrattamenti ai danni dei migranti che cosi' resterebbero bloccati in Libia e che non potrebbero essere da loro assistiti (a pagamento).  

In Libia non esiste una polizia o di un esercito regolari, sono alcune milizie islamiche che si accollano lucroso compito di garantire l'ordine pubblico, lucroso perchè queste stesse milizie sono accusate di complicita' nell'organizzare e nel gestire il traffico di migranti, che rende secondo gli ultimi dati resi pubblici da Frontex oltre 4 miliardi di euro l'anno alle bande criminali africane non solo libiche, anche nigeriane, sudanesi, somale, e di molte altre nazioni del centro Africa.

Solo poche centinaia di migranti, ricorda oggi il quotidiano Le Monde che dà anche la notizia dell'allarme di Frontex, in Libia vengono presi in carico dall'Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim); e con l'unico scopo di organizzarne il rimpatrio dato che non hanno alcun diritto d'asilo in Europa: ieri circa 200 nigeriani sono stati riportati in Nigeria per via aerea dall'aeroporto di Mitiga, ad est di Tripoli, e nuovi rimpatri sono previsti nelle prossime settimane per un totale di circa 900 migranti. Ma è una goccia nel mare.

L'Italia se non prenderà drastici provvedimenti per impedire l'arrivo di altri africani, quest'anno arriverà al punto di rottura: altri 180.000 clandestini farebbero sfuggire di mano l'ordine pubblico e la pace sociale in tutto il Paese. E in aggiunta, farebbero lievitare "l'accoglienza" voluta dal governo Pd a costi folli: più di 8 miliardi di euro l'anno.

Redazione Milano


IL DIRETTORE DI FRONTEX: ''QUEST'ANNO L'ITALIA DEVE ASPETTARSI DALLA LIBIA ALTRI 180.000 AFRICANI SENZA DIRITTO D'ASILO''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IL PRESIDENTE TRUMP ALL'ONU: ''GLI STATI-NAZIONE RESTANO IL VEICOLO MIGLIORE PER L'ELEVAZIONE DELLA CONDIZIONE UMANA''

IL PRESIDENTE TRUMP ALL'ONU: ''GLI STATI-NAZIONE RESTANO IL VEICOLO MIGLIORE PER L'ELEVAZIONE DELLA

mercoledì 20 settembre 2017
NEW YORK - Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha minacciato di radere al suolo la Corea del Nord, se quest'ultima dovesse intraprendere azioni offensive contro gli Usa o i loro alleati
Continua
 
E' IN CORSO IL GOLPE SPAGNOLO IN CATALOGNA: GUARDIA CIVIL ARRESTA 12 MEMBRI DEL GOVERNO CATALANO, PIAZZE IN RIVOLTA

E' IN CORSO IL GOLPE SPAGNOLO IN CATALOGNA: GUARDIA CIVIL ARRESTA 12 MEMBRI DEL GOVERNO CATALANO,

mercoledì 20 settembre 2017
BARCELLONA - Il braccio di ferro tra la Catalogna e il governo centrale spagnolo di Mariano Rajoy, pupillo della Ue e fedele servitore della Commissione europea.  e' entrato nella sua fase piu'
Continua
SOLIDARNOSC SCENDE IN PIAZZA A VARSAVIA CONTRO LA UE: GIU' LE MANI DALLA POLONIA! ABBIAMO GIA' BATTUTO L'URSS, ATTENTI!

SOLIDARNOSC SCENDE IN PIAZZA A VARSAVIA CONTRO LA UE: GIU' LE MANI DALLA POLONIA! ABBIAMO GIA'

lunedì 18 settembre 2017
LONDRA - Probabilmente nessuno e' a conoscenza del fatto che sabato scorso migliaia di polacchi hanno protestato davanti l'ufficio di rappresentanza della Commissione europea a Varsavia e la cosa non
Continua
 
UN SIRIANO (ARRIVATO DALL'ITALIA) E UN IRAKENO, I TERRORISTI ISLAMICI CHE HANNO TENTATO LA STRAGE A LONDRA NELLA TUBE

UN SIRIANO (ARRIVATO DALL'ITALIA) E UN IRAKENO, I TERRORISTI ISLAMICI CHE HANNO TENTATO LA STRAGE A

lunedì 18 settembre 2017
LONDRA - Ha un nome e un volto, almeno sulla stampa britannica, un dei due arrestati per la bomba sulla metropolitana di Londra di venerdì: si tratta di Yahya Faroukh, 21 anni, rifugiato
Continua
LA FRANCIA DICHIARA GUERRA AI MOTORI DIESEL DI AUTO E CAMION, SUPER INQUINANTI: NUOVA TASSA FINO A 10.500 EURO-ANNO

LA FRANCIA DICHIARA GUERRA AI MOTORI DIESEL DI AUTO E CAMION, SUPER INQUINANTI: NUOVA TASSA FINO A

lunedì 18 settembre 2017
PARIGI - La Francia dichiara guerra ai motori diesel. Il governo francese prevede un inasprimento della tassa "bonus-malus" sulle emissioni inquinanti degli scarichi delle automobili, soprattutto di
Continua
 
DAL PALCO - PER LA PRIMA VOLTA BLU, COLORE DEL NAZIONALISMO - MATTEO SALVINI LANCIA IL ''NEW DEAL'' DELLA NUOVA LEGA

DAL PALCO - PER LA PRIMA VOLTA BLU, COLORE DEL NAZIONALISMO - MATTEO SALVINI LANCIA IL ''NEW DEAL''

domenica 17 settembre 2017
PONTIDA - Da Pontida, Matteo Salvini ha lanciato messaggi chiari: law and order per il Paese, e un new deal - un nuovo corso - per giustizia, economia, sociale, Europa. "Mano libera alla Polizia", ha
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA DEREGULATION DELLE BANCHE AMERICANE CHE FARA' TRUMP E' UN'OCCASIONE D'ORO PER LASCIARE L'EURO (ALTERNATIVA? DEFAULT)

LA DEREGULATION DELLE BANCHE AMERICANE CHE FARA' TRUMP E' UN'OCCASIONE D'ORO PER LASCIARE L'EURO
Continua

 
IL PD VUOLE ''STERMINARE'' I TAXISTI (CHE DA SEMPRE NON VOTANO PD). PER QUESTO, HA DATO DI FATTO IL VIA LIBERA A UBER.

IL PD VUOLE ''STERMINARE'' I TAXISTI (CHE DA SEMPRE NON VOTANO PD). PER QUESTO, HA DATO DI FATTO IL
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA NUOVA DESTRA TEDESCA DI ALTERNATIVA PER LA GERMANIA SALE ALL'11%

22 settembre - BERLINO - A due giorni dal voto in Germania i sondaggi indicano una
Continua

INPS, DATI ORRIBILI: 76% DEGLI ASSUNTI NEL 2017 HA UN POSTO DI

21 settembre - In Italia ''si registra un'ulteriore compressione dell'incidenza dei
Continua

LA BCE SCHIANTA IL GOVERNO PD SUL LAVORO: CALO DISOCCUPAZIONE NON

21 settembre - FRANCOFORTE - Il giudizio è tranciante e di sicuro non farà piacere al
Continua

STRANIERO CERCA DI VIOLENTARE UNA RAGAZZA IERI IERI SERA A MILANO

21 settembre - MILANO - Un romeno di 31 anni con numerosi precedenti, tra cui una
Continua

PORTUALI DI BARCELLONA RIFIUTANO SERVIZI A NAVI DELLA POLIZIA:

21 settembre - BARCELLONA - I lavoratori portuali di Barcellona hanno deciso di non
Continua

MATTEO SALVINI: ''TOTALE SOLIDARIETA' AI 14 ARRESTATI IN CATALOGNA.

20 settembre - ''Totale solidarieta' ai 14 cittadini arrestati in Catalogna dal governo
Continua

RESISTENZA PER LE VIE DI BARCELLONA: MIGLIAIA DI PERSONE OCCUPANO

20 settembre - BARCELLONA - Migliaia di persone sono scese in piazza a Barcellona per
Continua

APPELLO ALLA RESISTENZA DEL PRESIDENTE DELLA CATALOGNA CONTRO IL

20 settembre - BARCELLONA - Appello alla resistenza del presidente della Catalogna
Continua

GUARDIA CIVIL OCCUPA SEDI DEL GOVERNO CATALANO, FOLLA IN PIAZZA

20 settembre - BARCELLONA - Sono almeno dieci le persone arrestate - 12 dicono fonti
Continua

SPAGNA PRECIPITA NELLA DITTATURA: ARRESTATI 12 MEMBRI DEL GOVERNO

20 settembre - BARCELLONA - Arriva la notizia che la Guardia Civil spagnola ha
Continua
Precedenti »