49.875.531
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

MILLE MILIARDI DI EURO DI CREDITI MARCI GRAVANO SULL'EUROZONA CHE E' FINITA IN UN VICOLO CIECO (STAMPA TEDESCA)

martedì 14 febbraio 2017

BERLINO - E' un numero gigantesco, un numero con 12 zeri, ovvero mille miliardi. Otto anni dopo lo scoppio della crisi finanziaria, che deflagrò nella Ue nel 2009, le banche europee hanno in pancia piu' di mille miliardi di euro di crediti inesigibili - marci - che gravano sulla capacita' delle banche di concedere ulteriore credito e dunque frenano la crescita economica europea nel suo complesso.

E' un circolo vizioso che indebolisce le banche e l'economia. Andrea Enria, presidente dell'Autorita' bancaria europea (Eba in sigla), chiede la costituzione di una bad bank per liberare i bilanci delle banche dai crediti non esigibili.

"In caso contrario - mette in guardia Enria in un'intervista al quotidiano tedesco Handelsblatt pubblicata in prima pagina oggi - l'Europa sarebbe minacciata da un destino peggiore di quello del Giappone, che ha vissuto un decennio perduto e 15 anni di sostanziale stagnazione".

"La Bundensbank, però - prosegue l'Handelsblatt - guarda all'ipotesi di una bad bank con preoccupazione, come ha espresso il suo consigliere Andreas Dombret, e il Governo federale tedesco si e' gia' detto contrario alla proposta".

"Il ministero delle Finanze di Berlino teme una comunitarizzazione dei rischi, anche se a detta di Enria l'onere rimarrebbe ai paesi direttamente coinvolti. La proposta verra' comunque discussa durante la prossima riunione dei ministri delle Finanze della Ue, che si terra' a Malta il prossimo aprile".

"Sono soprattutto le banche di Italia, Grecia, Cipro, Slovenia e Portogallo che siedono su una montagna di crediti inesigibili. La situazione in Grecia e' la peggiore: circa il 47 per cento dei crediti complessivi sono inesigibili. Le cose, pero', non vanno bene neanche in Italia, dove i crediti deteriorati sono oltre il 16 per cento del totale. Il Governo italiano ha deciso nel mese di dicembre di istituire un fondo di salvataggio da 20 miliardi di euro. Di questi, 6,5 miliardi sono riservati al salvataggio della Banca Monte dei Paschi di Siena. Anche la banca UniCredit e' alle prese con l'onere dei crediti inesigibili: smaltirli le e' costata lo scorso anno perdite per 11,8 miliardi di euro".

"La proposta di Ernia e' ben vista tanto dal direttore del fondo europeo di salvataggio, Klaus Regling, quanto dalla Bce. In Germania invece incontra una resistenza ostinata. Il Governo federale e' favorevole ad un'azione, ma non alla costituzione di una "bad bank".I banchieri tedeschi hanno richiamato ad una soluzione orientata al mercato per il problema dei crediti inesigibili, che non richieda garanzie sovrane". 

Questo articolo dell'Handelsblatt non cita il fatto che le banche tedesche hanno ricevuto aiuti di stato pari a oltre 250 miliardi di euro e questo le ha messe al riparo da una situazioen simile a quella che stanno vivendo le banche italiane, che invece non hanno avuto finora solo 20 miliardi e a mero titolo di garanzia.

In ogni caso, la colossale somma di mille miliardi di euro di crediti marci grava sull'eurozona e poterli "assorbire" con svendite sui mercati è semplicemente impossibile. Così come è impossibile, per le ottuse regole della Bce, smaltirli con una svalutazione parziale dell'euro. 

In pratica, la zona euro è in un vicolo cieco.

Redazione Milano.


MILLE MILIARDI DI EURO DI CREDITI MARCI GRAVANO SULL'EUROZONA CHE E' FINITA IN UN VICOLO CIECO (STAMPA TEDESCA)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

EURO   ZONA   BANCHE   CREDITI   NPL   MARCI   GERMANIA   ITALIA   PORTOGALLO   GRECIA   SPAGNA   BAD   BANK   SOLUZIONE HANDELSBLATT   QUOTIDIANO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA ACCADE IN MALESIA

NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA

lunedì 24 luglio 2017
I mass media non fanno che ripetere fino alla nausea che l'Italia deve accogliere tutti gli immigrati che arrivano e convenientemente ignorano il fatto che altri paesi usano la mano dura per cacciare
Continua
 
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua
SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI SACRIFI DEI POLIZIOTTI

SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI

giovedì 20 luglio 2017
"Un sistema in cui la vita di un Servitore dello Stato vale poco o nulla, in cui chi si aggira armato in mezzo alla strada menando fendenti e aggredendo un poliziotto torna tranquillamente in
Continua
 
LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA AMERICANA DELLA GIUSTIZIA

LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA

mercoledì 19 luglio 2017
"Di fronte al grave attacco contro l'indipendenza della giustizia in Polonia" la Commissione europea oggi ha minacciato di fare un passo senza precedenti verso sanzioni contro il governo nazionalista
Continua
COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E CORAGGIO PER TUTTI NOI

COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E

mercoledì 19 luglio 2017
Riportiamo - parola per parola - l'ultimo intervento pubblico del giudice Paolo Borsellino, la sera del  25 giugno del 1992, quando decise di partecipare ad un dibattito organizzato da Micromega
Continua
 
THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE AL MONDO (COME RAQQA)

THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE

martedì 18 luglio 2017
LONDON - Naples, the Italian city, is famed throughout the world for its links to organised crime. Mafia hits in Naples are more frequent than elsewhere in the home of Italy’s oldest crime
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA UE FINANZIA LA LETTONIA PER COSTRUIRE UN MURO ANTI INVASIONE DI ''MIGRANTI'' (PERCHE' SE LO FA ORBAN E' XENOFOBO?)

LA UE FINANZIA LA LETTONIA PER COSTRUIRE UN MURO ANTI INVASIONE DI ''MIGRANTI'' (PERCHE' SE LO FA
Continua

 
LA GRAN BRETAGNA CRESCE PIU' DI TUTTA L'EUROZONA E PIU' DELLA GERMANIA, MA GUAI A DIRLO ALLA GENTE (CENSURA TOTALE)

LA GRAN BRETAGNA CRESCE PIU' DI TUTTA L'EUROZONA E PIU' DELLA GERMANIA, MA GUAI A DIRLO ALLA GENTE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ROMA CON L'ACQUA RAZIONATA E' UNA CAPITALE DA PAESE DEL TERZO MONDO

24 luglio - ''La Raggi e Zingaretti se ne vadano, altrimenti sia il Governo a
Continua

CALDEROLI: CHAPEAU A MACRON! A NOI GLI IMMIGRATI ALLA FRANCIA IL

24 luglio - ''Chapeau a Macron! Nel giro di un paio di mesi il presidente francese
Continua

SVIZZERA:ARMATO DI MOTOSEGA FERISCE CINQUE PERSONE DENTRO UN

24 luglio - Cinque persone ferite, due delle quali in modo grave: questo il primo
Continua

IN ALASKA E' MORTO A 20 ANNI D'ETA' UN GATTO. DOV'E' LA NOTIZIA?

24 luglio - TELKEETNA - ALASKA - Il sindaco onorario di Talkeetna, piccola cittadina
Continua

PERFINO ELSA FORNERO SBUGIARDA BOERI: ''I MIGRANTI NON RISOLVONO I

24 luglio - ''È vero che i migranti danno un contributo positivo ai conti del
Continua

SALVINI: DALLA PARTE DELL'AGENTE SOSPESO CHE HA CRITICATO LA

22 luglio - ROMA - ''Io sto con questo poliziotto! Altro che sospensione, merita in
Continua

SALVINI: BERLUSCONI GUARDI BENE CHI IMBARCA, AD ESEMPIO FLAVIO TOSI

21 luglio - ''I movimenti poco prima delle elezioni sono sempre un po’ sospetti''.
Continua

FORTE TERREMOTO A KOS, ISOLA GRECA VICINO ALLA TIRCHIA: 2 MORTI E

21 luglio - Un forte terremoto ha colpito questa notte l'isola greca di Kos, nel
Continua

LA POLONIA RESISTE ALL'AGGRESSIONE DELLA UE: APPROVA RIFORMA DELLA

20 luglio - VARSAVIA - Il Parlamento polacco ha approvato poco fa la riforma della
Continua

MACRON HA DECISO DI TAGLIARE I FONDI ALLE ORGANIZZAZIONI IN DIFESA

20 luglio - PARIGI - Sembra esser confermato in Francia l'allarme lanciato dalle
Continua
Precedenti »