63.357.782
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LO SCHIANTO DELLE SINISTRE RENZIANE IN TUTTA EUROPA: VALLS BOCCIATO, SANCHEZ CACCIATO (ORA SI RIPRESENTA ULTRA-SINISTRO)

mercoledì 1 febbraio 2017

MADRID - Dopo aver conquistato al'epoca l'attenzione dei media italiani che osannavano le "doti" di Renzi portato ad esempio tanto in Spagna quanto in Francia, la foto che ritrae assieme Matteo Renzi, Manuel Valls e Pedro Sanchez, offre questa mattina al quotidiano spagnolo El Pais lo spunto per tracciare un possibile scenario politico nazionale, oltre che per descrivere le alterne e declinanti fortune della sinistra europea.

E' una foto che ritrae i "tre angeli caduti" - ma meglio sarebbe dire i "tre tromboni trombati"  tutti con "camicia bianca e blue jeans" e lontani "dalla catastrofe che si sarebbe avvicinata" a loro e ai loro schieramenti politici della cosiddetta sinistra europeista sì, ma inchinata al dominio tedesco sulla Ue, al punto d'andare periodicamente in "visita" alla corte della "regina Merkel" e del suo feroce ministro Schaeuble.

"L'ex presidente del Consiglio italiano - scrive El Pais - ha sofferto il trauma della sconfitta referendaria, mentre Valls alle primarie socialiste francesi e' stato bruciato da Benoit Hamon, interprete di una linea radicale e antisistema che sfida da sinistra il populismo occidentale".

"Hamon - ricorda il quotidiano spagnolo - ha votato contro la Costituzione europea nel 2005 (che comunque venne bocciata da mezza Europa) e si direbbe che ha rafforzato le sue posizioni a contatto con la sinistra iconoclasta. Una linea nella quale si colloca la pur breve esperienza di Bernie Sanders negli Stati Uniti e il leader dei laburisti Jeremy Corbyn, uscito vincente dal confronto con il candidato dell'apparato di partito, Andy Burnham".

"In un congresso convenzionale - spiega El Pais -  Hamon avrebbe perso, ma l'apertura delle primarie rende molto meno rilevante il potere dell'apparato". Quindi per questi due soggetti del terzetto il futuro politico è oscuro e potrebbe essere ormai "compromesso".

E quello dello di Pedro Sanchez? 

"Il terzo protagonista della foto, Pedro Sanchez, ha lasciato la segreteria del Psoe protestando per la scelta di favorire con l'astensione in Parlamento la nascita del secondo governo popolare di Mariano Rajoy, governo debolissimo, di minoranza, ma pur sempre un governo dopo quasi una nno di vuoto parlamentare e con la prospettiva di una terza tornata elettorale in Spagna nell'arco di 13 mesi".

"Sanchez  - precisa El Pais - era un sostenitore entusiasta di Renzi e Valls, condivideva con entrambi l'idea di un socialismo senza complessi, non di rottura ma di conquista del centro. Ma a differenza loro, Sanchez e' sopravvissuto e lanciandosi alle primarie della prossima primavera, non sembra aver remore nel piegarsi per convenienza o convinzione è difficile dire, alla 'dottrina Hamon'. Tecnicamente significa - conclude El Pais - avvicinarsi a Podemos. Strategicamente, approfittare del cortocircuito che esiste tra i quadri del Psoe, rappresentati dalla candidata 'ufficiale' Susana Diaz, e i militanti. Sanchez non e' tanto il leader di questa militanza disillusa, quanto l'unico candidato che la rappresenta. Ed e' in questo spazio che puo' avere fortuna la sua personale redenzione". 

Dovesse accadere, di sicuro si terrebbe ben lontanto dall'italiano decaduto e dal francese precipitato. Lo stesso errore due volte è imperdonabile.

Redazione Milano


LO SCHIANTO DELLE SINISTRE RENZIANE IN TUTTA EUROPA: VALLS BOCCIATO, SANCHEZ CACCIATO (ORA SI RIPRESENTA ULTRA-SINISTRO)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

RENZI   VALLS   SANCHEZ   EL   PAIS   SPAGNA   SOCIALISTI   PD   FRANCIA   ELEZIONI   PRIMARIE   REFERENDUM   SCONFITTA   PSOE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
PRIMA L'ITALIA / NUOVA SERIE DI INCHIESTE CHE SVELANO LE BUFALE PROPALATE DA UE E BCE: LA FAMIGERATA ''REGOLA'' DEL 3%

PRIMA L'ITALIA / NUOVA SERIE DI INCHIESTE CHE SVELANO LE BUFALE PROPALATE DA UE E BCE: LA

giovedì 20 settembre 2018
In questi giorni è tutto un fiorire di accuse e critiche al governo italiano da parte di oligarchi ue e dei loro lacché nazionali. La cosa non deve sorprendere: il governo gialloverde
Continua
 
GOVERNATORE DELLA LOMBARDIA FONTANA: ''BISOGNA CERCARE DI CAMBIARE L'EUROPA: PIU' ATTENZIONE AI POPOLI E ALLE AUTONOMIE''

GOVERNATORE DELLA LOMBARDIA FONTANA: ''BISOGNA CERCARE DI CAMBIARE L'EUROPA: PIU' ATTENZIONE AI

mercoledì 19 settembre 2018
MILANO - Autonomie locali ed Europa è stato il tema al centro del convegno 'A glocal vision for the future of Europe', summit organizzato dall'Ecr , l'European conservatives & reformist
Continua
RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO COMBINATO DA MIO PADRE

RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO

martedì 18 settembre 2018
MILANO - L'assessore a Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale di Regione Lombardia, Riccardo De Corato, in una nota commenta la notizia di una ragazza pachistana, che ha inviato una lettera alla
Continua
 
NELLA BLACK LIST DI PRODOTTI CINESI COLPITI DA DAZI VOLUTI DAL PRESIDENTE TRUMP C'E' ANCHE FALSO VINO MARSALA CINESE

NELLA BLACK LIST DI PRODOTTI CINESI COLPITI DA DAZI VOLUTI DAL PRESIDENTE TRUMP C'E' ANCHE FALSO

martedì 18 settembre 2018
I dazi imposti dal presidente Trump alla Cina fanno emergere la concorrenza sleale, oltre che la pessima qualità dei prodotti, messa in atto dal gigante asiatico anche ai danni dell'Italia.
Continua
SPACCIATORE DEL BANGLADESH ARRESTATO PER STRADA A ROMA MENTRE VENDE LE TREMENDE PASTIGLIE DI YABA (LIBERO GIA' DOMANI?)

SPACCIATORE DEL BANGLADESH ARRESTATO PER STRADA A ROMA MENTRE VENDE LE TREMENDE PASTIGLIE DI YABA

lunedì 17 settembre 2018
ROMA - Un 31enne del Bangladesh, senza fissa dimora e con precedenti, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Quadraro perché sorpreso in via Labico, pronto a spacciare
Continua
 
QUEL ''LEGHISTA'' DEL DALAI LAMA: ''L'EUROPA APPARTIENE AGLI EUROPEI, I RIFUGIATI TORNINO NEI LORO PAESI A RICOSTRUIRLI''

QUEL ''LEGHISTA'' DEL DALAI LAMA: ''L'EUROPA APPARTIENE AGLI EUROPEI, I RIFUGIATI TORNINO NEI LORO

lunedì 17 settembre 2018
LONDRA - L'Europa appartiene agli europei e tutti i rifugiati dovrebbero ritornare ai loro paesi per ricostruirli. Questo e' cio' che pensano tutte le persone di buonsenso, ma la vera sorpresa sta
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
''LA POLITICA DI TRUMP E' NAZIONALISTA, COME LO SONO LE POLITICHE DELLA DESTRA EUROPEA'' (LO SCRIVE IL WASHINGTON POST)

''LA POLITICA DI TRUMP E' NAZIONALISTA, COME LO SONO LE POLITICHE DELLA DESTRA EUROPEA'' (LO SCRIVE
Continua

 
ELEZIONI IN OLANDA: DESTRA NAZIONALISTA DI WILDERS IN TESTA E ORA HA UN NUOVO ALLEATO, CHE HA BATTUTO LA UE SULL'UCRAINA

ELEZIONI IN OLANDA: DESTRA NAZIONALISTA DI WILDERS IN TESTA E ORA HA UN NUOVO ALLEATO, CHE HA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

L'OCSE NON DEVE INTROMETTERSI NELLE SCELTE DI UN PAESE SOVRANO QUAL

20 settembre - ''L'Ocse non deve intromettersi nelle scelte di un Paese sovrano che il
Continua
IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO LA STESSA COSA

IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO

20 settembre - PARIGI - Marine Le Pen insorge contro la decisione di una giudice, che
Continua

SALVINI: EUROPA NON DEV'ESSERE PROFITTO SPECULAZIONE PRIVILEGI DI

20 settembre - Il presidente francese Emmanuel Macron ''dal gennaio dell'anno scorso ha
Continua

ENNESIMA PRESA PER I FONDELLI DA PARTE DELLA UE SUI ''MIGRANTI''

20 settembre - SALISBURGO - ''L'importante è che ci sia un'ampia partecipazione al
Continua

UNGHERIA: L'ONU DIFFONDE BUGIE SULL'UNGHERIA NON SAREMO MAI UN

19 settembre - GINEVRA - Il ministro degli Esteri ungherese Peter Szijjarto ha accusato
Continua

WALL STREET JOURNAL: ''FACEBOOK DA ANNI ACCEDE A INFORMAZIONI

19 settembre - NEW YORK - Si preannuncia uno scandalo enorme, che potrebbe portare il
Continua

COORDINATORE DELLA LEGA NORD SARDEGNA: ATTENTATO PER UCCIDERMI

19 settembre - SASSARI - ''Volevano uccidermi. In giornata presentero' un esposto alla
Continua

MINISTRO DELLA SALUTE GIULIA GRILLO: ''LAVORIAMO PER ABOLIRE IL

19 settembre - ''Stiamo lavorando all'abolizione del superticket (la tassa di 10 euro
Continua

ESPLOSIONE NELLA NOTTE IN UNO STABILE DOVE RISIEDONO 24

19 settembre - VERONA - E' un passante l'unico ferito in modo non grave dell'esplosione
Continua

L'OLANDA SI ''ACCORGE'' DELL'INVASIONE AFRICANA DELLA UE... (E

19 settembre - AMSTERDAM - Il ministro dell'Interno olandese, Mark Harbers, ha scritto
Continua
Precedenti »