68.726.163
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ECCO IL PROGETTO POLITICO DI GIORGIA MELONI: ''ITALIA SOVRANA'' CHE VEDE NELLA LEGA L'ALLEATO PRINCIPALE

martedì 31 gennaio 2017

Il centrodestra puo' raggiungere il traguardo del 40% dei consensi se i partiti che lo compongono riusciranno ad accordarsi sui contenuti, se sceglieranno il candidato premier con le primarie e se escluderanno in ogni caso un'alleanza con il Partito democratico.

Forte del risultato della manifestazione di sabato scorso, quando 25mila persone sono sfilate per le vie di Roma per chiedere le elezioni anticipate con qualsiasi legge elettorale, Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d'Italia, ribadisce la linea del suo partito e l'idea che il movimento 'Italia sovrana' "puo' essere il perimetro nel quale muoversi tutti insieme".

Su migranti, rapporto con l'Europa, sicurezza e famiglia, spiega Giorgia Meloni "abbiamo chiaro cosa fare. Crediamo che le nostre idee, che stanno vincendo ovunque, siano piu' che maggioritarie in Italia".

Dunque, insiste, ora Forza Italia alla quale consiglia di rivedere la sua permanenza nel Ppe deve decidere e "misurare la sua distanza" con FdI e Lega. Anche perche' in piazza a Roma c'era un corteo "andato oltre le nostre aspettative".

Giorgia Meloni non esclude la possibilita' che Silvio Berlusconi sia il leader della coalizione, a patto pero' che partecipi come lei e Matteo Salvini alle primarie, che vorrebbe anche normare per legge. No, quindi, a candidature "imposte dall'alto", ma anzi aperte anche "alla societa' civile".

Al 'no' a un'alleanza con il Partito democratico, nel caso si rendesse necessaria una grande coalizione per sostenere un governo a palazzo Chigi dopo le elezioni, Giorgia Meloni aggiunge altrui due no molto netti: uno all'accordo con il Movimento 5 stelle perche' "sta con l'establishment, e' un avversario politico come il Pd", l'altro a un'intesa con il 'polo sovranista' che nascera' a meta' febbraio dall'unione di Azione nazionale di Gianni Alemanno con La Destra di Francesco Storace.

Un progetto, quest'ultimo, al quale Giorgia Meloni non e' "francamente interessata", dice, respingendo l'invito a partecipare al congresso fondativo recapitatole proprio ieri da Storace.

Guardando all'estero, Giorgia Meloni interviene anche sulla polemica scatenata dalle prime decisioni attuate del presidente degli Stati uniti. "Trump finora sta facendo cose sensate, nonostante il pensiero unico si stia mobilitando. Penso che il suo ragionamento sul protezionismo sia sensato" e che sul fronte dell'immigrazione le proteste siano sbagliate perchè "non fa un bando sugli islamici ma una sospensione di ingressi da sette Paesi che considera pericolosi per la sicurezza interna. Non c'entra il razzismo ma la sicurezza".

La ricetta per frenare l'afflusso dei migranti, sottolinea infine, e' semplice: "L'unica cosa seria che si puo' fare e' attuare il blocco navale sulle coste dell'Africa con un accordo con la Libia e con il supporto dell'Europa". 

Esattamente il contrario di quanto i governi targati Pd in Italia e la Commissione Ue a guida Juncker a Bruxelles hanno fatto finora.

Redazione Milano


ECCO IL PROGETTO POLITICO DI GIORGIA MELONI: ''ITALIA SOVRANA'' CHE VEDE NELLA LEGA L'ALLEATO PRINCIPALE




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
JOE BIDEN DA VICE DI OBAMA ''INTERVENNE'' IN UCRAINA PER FAR CACCIARE IL GIUDICE CHE STAVA INDAGANDO SU SUO FIGLIO

JOE BIDEN DA VICE DI OBAMA ''INTERVENNE'' IN UCRAINA PER FAR CACCIARE IL GIUDICE CHE STAVA

martedì 21 maggio 2019
NEW YORK - L'ex vicepresidente degli Stati Uniti Joe Biden, che ha formalizzato la propria candidatura in vista delle elezioni presidenziali 2020, e appare ad oggi il candidato di punta del Partito
Continua
 
NORDAFRICANO CLANDESTINO DA' FUOCO AL COMANDO DEI VIGILI DI MIRANDOLA: DUE MORTI, VENTI FERITI TRA CUI SEI MINORI

NORDAFRICANO CLANDESTINO DA' FUOCO AL COMANDO DEI VIGILI DI MIRANDOLA: DUE MORTI, VENTI FERITI TRA

martedì 21 maggio 2019
MIRANDOLA - Due morti, una signora 84enne italiana costretta a letto per le precarie condizioni di salute e la sua badante ucraina di 74 anni, e 20 feriti, tra cui il marito della vittima e altre tre
Continua
L'ITALIA STA CAMBIANDO PER IL BENE DI TUTTI IL GOVERNO HA DIRITTO DI CONTINUARE ATTACCHI DA OGNI DOVE, MA NON VINCERANNO

L'ITALIA STA CAMBIANDO PER IL BENE DI TUTTI IL GOVERNO HA DIRITTO DI CONTINUARE ATTACCHI DA OGNI

lunedì 20 maggio 2019
MILANO - La bacchetta magica non esiste, e men che meno in mano a chi governa un Paese. Tuttavia, dopo più di un anno dalle elezioni politiche in Italia che hanno decretato la vittoria della
Continua
 
L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA GERMANIA S'E' ARRICCHITA

L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA

martedì 26 febbraio 2019
BERLINO - Fino a ieri, gli "europeisti" lo consideravano un attacco politico, una posizione nazionalista e sovranista, cose da campagna elettorale, da oggi invece, è niente di meno che una
Continua
DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (BOOM!)

DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO

lunedì 25 febbraio 2019
LONDRA - Da tempo la Danimarca attira l'attenzione degli osservatori politici internazionali per via delle sue leggi severe sull'immigrazione ma lungi dal fermarsi i legislatori danesi hanno deciso
Continua
 
FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA SAREBBE L'UNIONE EUROPEA?

FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA

mercoledì 20 febbraio 2019
BERLINO -  Come al solito, Germania e Francia pensano di essere padroni dell'Europa e senza chiedere permesso a nessuno, e figuriamoci invitare al dibattito altre nazioni, si sono "accordati"
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
UNICREDIT AVVISA I MERCATI: UNO O PIU' STATI POSSONO ABBANDONARE L'EURO, RISCHIO CONCRETO DI DISGREGAZIONE DELL'EUROZONA

UNICREDIT AVVISA I MERCATI: UNO O PIU' STATI POSSONO ABBANDONARE L'EURO, RISCHIO CONCRETO DI
Continua

 
LA FRANCIA - IN SILENZIO - HA RESPINTO FINORA IN ITALIA 30.000 AFRICANI CHE HANNO PROVATO A INVADERLA DALLA LIGURIA

LA FRANCIA - IN SILENZIO - HA RESPINTO FINORA IN ITALIA 30.000 AFRICANI CHE HANNO PROVATO A
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!