72.400.643
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA SLOVENIA APPROVA DURE LEGGI CONTRO L'INVASIONE DI MIGRANTI: ''DOBBIAMO DIFENDERCI, LA UE NON PUO' IMPORCI NIENTE!''

giovedì 26 gennaio 2017

SLOVENIA - Il parlamento sloveno ha approvato nuove norme per aumentare i controlli alle frontiere, l'ultima di una serie di leggi che introducono misure di sicurezza e poteri maggiori per le forze di polizia in seguito alla crisi migratoria. In particolare, la polizia sara' dotata di un kit di strumenti molto piu' ampio per controllare il confine. Ad esempio, saranno esplicitamente autorizzati a scattare foto, fare video e registrazioni audio, nonche' utilizzare i dispositivi per identificare persone, veicoli e oggetti, tra cui i lettori di targhe automatici.

E non basta: i proprietari di terreni al confine dovranno consentire l'installazione e l'uso di tali dispositivi sulle proprie proprieta'. Nel controllo delle frontiere, inoltre, lo Stato avra' il diritto di limitare i diritti di proprieta' in cambio di una compensazione finanziaria. Il disegno di legge da' diritto anche ai proprietari di una compensazione per la costruzione di una recinzione di confine, utilizzando i 280 mila euro accantonati per il bilancio 2017 e i 240 mila previsti per il 2018.

"La Slovenia non permettera' che altri gestiscano le sue politiche per i richiedenti asilo e per la gestione delle frontiere", ha detto oggi ministro dell'Interno di Lubiana, Vesna Gjerkes Znidar, la quale ha aggiunto che la convenzione di Ginevra sullo status dei rifugiati e' ormai "obsoleta". Le dichiarazioni della Znidar sono arrivate in un'intervista con il quotidiano "Vecer", in seguito alle critiche arrivate a Lubiana dalle oligarchie Ue riguardo alla riforma del governo sulla legislazione per il soggiorno in Slovenia degli immigrati stranieri entrati illegalmente in Slovenia.

Le modifiche legislative prevedono che la polizia slovena rimandi fuori dal territorio nazionale i migranti che intendono richiedere asilo appena arrivati alla frontiera, mentre coloro che entrano illegalmente nel paese saranno arrestati e rispediti subito verso il loro paese d'origine, o quello da cui hanno varcato il confine della Slovenia.

L'organizzazione non governativa Amnesty International, altre Ong locali che lucrano sul business migratorio e il Consiglio d'Europa della Ue ce pretenderebbe che la Slovenia si facce inondare di clandestini hanno richiesto al governo di Lubiana di ritirare questi emendamenti in quanto sarebbero una violazione del diritto europeo e della Convenzione di Ginevra.

"Respingiamo queste critiche e l'invito ai nostri parlamentari a votare contro il provvedimento e' assolutamente inaccettabile. La Slovenia e' capace di approvare da sola le proprie leggi e non ha bisogno di un aiuto esterno: e' uno stato sovrano", ha dichiarato il ministro Znidar. La rappresentante del governo di Lubiana ha chiarito inoltre che, nel caso di una nuova crisi migratoria in Slovenia, il paese e' pronto ad attivare azioni risolute ai suoi confini dell'area Schengen, anche se per ritorsione della Ue venisse esclusa da questo accordo.

"La Slovenia e' ancora sottoposta alla minaccia di una possibile ondata migratoria su larga scala", ha affermato Znidar, che ha precisato che la recinzione di filo spinato eretta al confine con la Croazia non verra' rimossa in tempi brevi. "Tutti noi speriamo che non ci sara' una nuova crisi migratoria", ha detto il ministro, aggiungendo che c'e' ancora molta incertezza in merito, in quanto esistono ancora diversi focolai di crisi e quindi i fattori di rischio sono ancora presenti. "Dal momento che l'Austria non ha intenzione di ammettere un gran numero di migranti e anzi sta effettuando dei serrati controlli alle frontiere, la Slovenia deve agire in un modo simile", ha detto il ministro Znidar, un'affermazione che rappresenta un chiaro riferimento alla recinzione al confine sloveno-croato.

"Quando si chiede alle persone che hanno sperimentato l'ondata di migrazione dello scorso anno, quando ben 12 mila migranti clandestini al giorno sono entrati in Slovenia, la loro posizione riguardo la recinzione e' certamente diversa rispetto a coloro che non hanno sperimentato questo fenomeno. Si tratta di una misura che e' nell'interesse della sicurezza, e la Croazia e' d'accordo su questo punto", ha detto la Znidar. Secondo il ministero dell'Interno sloveno, Lubiana ha eretto un totale di 187 chilometri di "barriere tecniche" al suo confine con la Croazia, praticamente isolandola del tutto.

Redazione Milano


LA SLOVENIA APPROVA DURE LEGGI CONTRO L'INVASIONE DI MIGRANTI: ''DOBBIAMO DIFENDERCI, LA UE NON PUO' IMPORCI NIENTE!''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CASI PSICHIATRICI: 1.776 EMENDAMENTI ALLA FINANZIARIA PRESENTATI DAI PARTITI CHE HANNO SCRITTO LA FINANZIARIA...

CASI PSICHIATRICI: 1.776 EMENDAMENTI ALLA FINANZIARIA PRESENTATI DAI PARTITI CHE HANNO SCRITTO LA

mercoledì 20 novembre 2019
Chi propone la reintroduzione dello scudo penale per l'Ilva, chi chiede l'abolizione di Quota 100, chi sollecita interventi per il recupero di Venezia e chi misure per il sostegno dei neonati e della
Continua
 
DER SPIEGEL SCHIANTA IL GOVERNO CONTE: FA MORIRE L'INDUSTRIA ITALIANA MINISTRI INCAPACI E NON C'E' CERTEZZA DEL DIRITTO

DER SPIEGEL SCHIANTA IL GOVERNO CONTE: FA MORIRE L'INDUSTRIA ITALIANA MINISTRI INCAPACI E NON C'E'

lunedì 18 novembre 2019
BERLINO - Terza economia dell'Eurozona, l'Italia vede la propria industria "morire in bellezza". E' quanto afferma il settimanale tedesco "Der Spiegel", commentando la decisione del gruppo
Continua
VIKTOR ORBAN: ''NEL 1989 I CITTADINI DELL'EUROPA CENTRALE FURONO COSI' FORTI DA CAMBIARE IL FUTURO DEL CONTINENTE''

VIKTOR ORBAN: ''NEL 1989 I CITTADINI DELL'EUROPA CENTRALE FURONO COSI' FORTI DA CAMBIARE IL FUTURO

lunedì 18 novembre 2019
PRAGA - Nel 1989, i cittadini dell'Europa centrale "furono cosi' forti da cambiare il futuro del continente". Lo ha dichiarato il primo ministro ungherese Viktor Orban, in occasione della
Continua
 
AFFOLLATISSIMO COMIZIO A BOLOGNA DI PRESENTAZIONE UFFICIALE DELLA CANDIDATURA DI LUCIA BORGONZONI

AFFOLLATISSIMO COMIZIO A BOLOGNA DI PRESENTAZIONE UFFICIALE DELLA CANDIDATURA DI LUCIA BORGONZONI

venerdì 15 novembre 2019
 Matteo Salvini ha iniziato il suo intervento al PalaDozza di Bologna criticando la stampa. "Fatemi ringraziare i giornalisti: di voi qui riuniti non c'e' una foto sulle homepage dei due
Continua
IN FINLANDIA TRIONFA NEI CONSENSI IL PARTITO SOVRANISTA ANTI IMMIGRAZIONE SELVAGGIA: TRUE FINNS PRIMO NEI SONDAGGI

IN FINLANDIA TRIONFA NEI CONSENSI IL PARTITO SOVRANISTA ANTI IMMIGRAZIONE SELVAGGIA: TRUE FINNS

lunedì 11 novembre 2019
LONDRA - Ogni mese in Finlandia viene fatto un sondaggio sulla popolarita' dei suoi  partiti politici e anche questo mese il partito anti-immigrati dei True Finns ha visto la sua popolarita'
Continua
 
INTERVISTA A MATTEO SALVINI: ''IN EMILIA ROMAGNA POSSIANO FAR CADERE IL SECONDO MURO DI BERLINO, ANCHE IN TOSCANA CADRA'''

INTERVISTA A MATTEO SALVINI: ''IN EMILIA ROMAGNA POSSIANO FAR CADERE IL SECONDO MURO DI BERLINO,

lunedì 11 novembre 2019
In Emilia Romagna, dice il leader leghista Matteo Salvini in una intervista a "La Stampa" pubblicata oggi - "possiamo far cadere il secondo Muro di Berlino. Poi porto il caffe' corretto in ufficio a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MARINE LE PEN (IN TESTA AI SONDAGGI): ''PER LA FRANCIA ATTUERO' PATRIOTTISMO ECONOMICO E PROTEZIONISMO INTELLIGENTE''

MARINE LE PEN (IN TESTA AI SONDAGGI): ''PER LA FRANCIA ATTUERO' PATRIOTTISMO ECONOMICO E
Continua

 
LA PREMIER BRITANNICA THERESA MAY: ''NOI RESISTEREMO ALL'ECLISSI DELL'OCCIDENTE. GRAN BRETAGNA E STATI UNITI ALLEATI''

LA PREMIER BRITANNICA THERESA MAY: ''NOI RESISTEREMO ALL'ECLISSI DELL'OCCIDENTE. GRAN BRETAGNA E
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

PD-M5S-LEU CANCELLANO ESENZIONE TASSA IMU SU CASE COLPITE DA

20 novembre - ''Incomprensibile la bocciatura dell'attuale maggioranza all'emendamento
Continua

R.LOMBARDIA TICKET SANITARI A ZERO PER FORZE DELL'ORDINE VV.FF. E

20 novembre - Via libera della commissione lombarda Sanita' al bilancio di previsione
Continua

MATTEO SALVINI: NON AVEVO PAURA DEI CASAMONICA, FIGURIAMOCI DELLE

20 novembre - Paura delle 'sardine'? ''Non avevo paura dei Casamonica figuriamoci se
Continua

FDI: CONTE VENGA SUBITO IN PARLAMENTO A RIFERIRE CHE HA COMBINATO

20 novembre - ''Insieme al capogruppo alla Camera di Fratelli d'Italia, Lollobrigida,
Continua

ZAIA: BASTA INSULTI AI VENETI, QUERELIAMO.

20 novembre - ''Basta insulti ai Veneti, mio compito è difendereli, quereliamo'' ''Ne
Continua

ARRESTATO UNO DEI MANDANTI DELL'OMICIDIO DELLA GIORNALISTA CARUANA

20 novembre - LA VALLETTA - Poche ore dopo la promessa di grazia garantita dal premier
Continua

SALVINI: SCUDO ARCELORMITTAL NOI AL GOVERNO L'AVEVAMO RIMESSO,

19 novembre - La questione dello 'scudo' per ArcelorMittal ''era uno dei motivi delle
Continua

M5S SI RIBELLA A CONTE E INTIMA A DI MAIO DI CONVOCARE VERTICE DI

19 novembre - ''Il Parlamento aveva dato un preciso mandato al Presidente del
Continua

IN ARRIVO ALTA MAREA ECCEZIONALE A VENEZIA: 160 CENTIMETRI ALLARME

15 novembre - VENEZIA - L'ultimo bollettino (ore 8:15) del Centro maree di Venezia ha
Continua

DI MAIO HA PAURA E MINACCIA I SUOI: ''CHI FA POLEMICHE SE NE VADA''

14 novembre - Il capo politico dell'M5s sente odore di scissione e attacca: ''Chi fa
Continua

GOVERNATORE FONTANA: BRUTTO EPISODIO CHE NON RAPPRESENTA LA REALTA'

14 novembre - MILANO - ''Non sono preoccupato, perche' non credo che esista questo
Continua

SONDAGGI/ SUPERMEDIA YOUTREND: CENTRODESTRA 50,6% CON LEGA 33,5%

14 novembre - Buona la performance di Fratelli d'Italia che sfiora il 10%, salendo al
Continua

PIL TERZO TRIMESTRE 2019 EUROZONA: GERMANIA E ITALIA APPAIATE NEL

14 novembre - BRUXELLES - Nel terzo trimestre 2019 il Pil e' salito dello 0,2%
Continua

LAURA COMI E PAOLO ORRIGONI AI DOMICILIARI, ZINGALE IN CARCERE

14 novembre - VARESE - I finanzieri del Nucleo Polizia economico-finanziaria di Milano
Continua

SONDAGGIO: CENTRODESTRA AL 50,2% LEGA AL 33%

14 novembre - Secondo un sondaggio EMG Acqua presentato oggi ad Agora', il programma
Continua

GOOGLE ENTRA NEL SETTORE BANCARIO: OFFRIRA' A BREVE CONTI CORRENTI

13 novembre - Google è pronta a entrare nel settore bancario. Il prossimo anno,
Continua

RENZI LO METTE PER ISCRITTO: IL MIO OBBIETTIVO E' ANNIENTARE IL PD

13 novembre - Lo mette pure per iscritto. Matteo Renzi vuole annientare il Pd.
Continua

IL GOVERNO TEDESCO DI SPACCA SULL'UNIONE BANCARIA: SPD A FAVORE CDU

13 novembre - BERLINO - Il governo tedesco vacilla sempre piu. Raggiunto faticosamente
Continua

GOVERNO SI SPACCA SU EMENDAMENTO PER RIPRISTINO SCUDO LEGALE ALL'EX

13 novembre - ''Lo stop in commissione alla Camera degli emendamenti che ripristinano
Continua

TOTI: GRANDE DOLORE PER CHI HA PERSO LA VITA IN VENETO PER MALTEMPO

13 novembre - GENOVA - ''Grande dolore per chi ha perso la vita in Veneto a causa del
Continua
Precedenti »