70.566.535
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

MARINE LE PEN (IN TESTA AI SONDAGGI): ''PER LA FRANCIA ATTUERO' PATRIOTTISMO ECONOMICO E PROTEZIONISMO INTELLIGENTE''

mercoledì 25 gennaio 2017

PARIGI - Nel giorno del dibattito tv tra i due sfidanti al ballottaggio delle primarie socialiste, Benoit Hamon e Manuel Valls, la battaglia politica per la corsa all'Eliseo si muove anche su altri fronti, fermo restando che il partito socialista francese ha minime possibilità di riuscire a piazzare un suo candidato al ballottaggio per l'elezione del successore di Hollande, il presidente in assoluto nella storia di Francia più disprezzato.

Invitata su Europe1, Marine Le Pen, la leader del Front National e candidata della destra alle presidenziali, sferra attacchi a tutto campo e soprattutto contro Emmanuel Macron, convinto "europeista", colui che appare ormai come l'unico in grado di sfidarla al ballottaggio, perchè se toccasse al candidato  dei "Repubblicani" Fillon, la battaglia sarebbe vinta quasi in partenza.

"Macron è il miglior candidato del sistema - dice Marine Le Pen nel corso dell'intervista stamattina su Europe1 - E' il rappresentante degli interessi delle grandi potenze finanziarie". Poi la presidente dell'Fn se la prende con l'Ue e la moneta unica, suoi bersagli abituali: "L'euro ha fallito. Questa moneta unica ci ha fatto perdere competitività, siamo diventati vittime di un dumping monetario".

La ricetta di Marine Le Pen per risollevare la Francia è nota: "Per lottare contro le delocalizzazioni - scandisce con parole ormai note a tutti i francesi e parecchio condivise - metterò in atto un patriottismo economico e un protezionismo intelligente".

Infine,  un richiamo di Marine Le Pen alla Brexit, considerata un esempio: "La Gran Bretagna, dopo la Brexit, registra una buona crescita e una diminuzione della disoccupazione, con buona pace di tutti coloro che prevedevano il contrario". Il che non solo è vero, è anche la prova di quanto siano drogati dalla politica "europeista a prescindere" i sedicenti analisti ed economisti che vanno per la maggiore sui giornali francesi e non solo francesi.

Ad ogni modo, secondo l'ultimo sondaggio Ipsos diffuso domenica scorsa, Marine Le Pen potrebbe arrivare addirittura in testa al primo turno delle presidenziali il prossimo 23 aprile con circa il 27% dei voti, seguita da François Fillon con il 25%. A seguire, con il 18%, Emmanuel Macron, fondatore del movimento En Marche!, poi ancora il leader della sinistra radicale Jean-Luc Mélenchon con il 15%. Il candidato dei socialisti - che sia Valls o Hamon - arriverebbe in quinta posizione, probabilmente con una percentuale a una sola cifra.  Insomma, una catastrofe a sinistra.

Redazione Milano


MARINE LE PEN (IN TESTA AI SONDAGGI): ''PER LA FRANCIA ATTUERO' PATRIOTTISMO ECONOMICO E PROTEZIONISMO INTELLIGENTE''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI ITALIANI NON NE PUO' PIU'.

SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI

martedì 13 agosto 2019
LONDRA - Come ogni anno la commissione europea pubblica i risultati del cosiddetto Eurobarometro, un sondaggio fatto a livello europeo per conoscere il livello di popolarita' dell'Unione
Continua
 
SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA E SALVINI PREMIER!

SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA

venerdì 9 agosto 2019
Governo al capolinea, si va verso la parlamentarizzazione della crisi, con il premier Giuseppe Conte che potrebbe andare in Senato, per la fiducia, con un calendario ancora da decidere. Intanto ieri
Continua
CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA BASTIGLIA S'AVVICINA

CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA

lunedì 5 agosto 2019
LONDRA - I guai sembrano non finire mai per il presidente francese Emmanuel Macron. Non bastassero i gilet gialli adesso ci sono anche i contadini che protestano vivamente contro l'inquilino
Continua
 
ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA L'ITALIA, SEMPRE!

ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA

lunedì 5 agosto 2019
La politica è entrata ufficialmente in vacanza e l’augurio è che sia estremamente vantaggiosa ai 5S per raccogliere le idee ed uscire dal tunnel dell’opposizione interna
Continua
FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE LA BREXIT NEL MONDO

FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE

lunedì 29 luglio 2019
LONDRA - Nigel Farage e' veramente determinato a far uscire la Gran Bretagna dalla UE e lo dimostra il fatto che da molti anni sia in politica con questo scopo prima tramile lo UKIP e adesso col
Continua
 
LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO +13% CREMONA +13,2%

LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO

giovedì 25 luglio 2019
MILANO - Dal cioccolato ai formaggi, dal buon cibo al latte sino alle biciclette, alle barche e agli articoli sportivi. Cresce in maniera esponenziale l'export di prodotti legati al turismo dalla
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
AVANTI CON LE ESPULSIONI: LA GERMANIA RISPEDISCE IN AFGHANISTAN FALSI ''PROFUGHI'' (MA VERI PERICOLOSI DELINQUENTI)

AVANTI CON LE ESPULSIONI: LA GERMANIA RISPEDISCE IN AFGHANISTAN FALSI ''PROFUGHI'' (MA VERI
Continua

 
LA SLOVENIA APPROVA DURE LEGGI CONTRO L'INVASIONE DI MIGRANTI: ''DOBBIAMO DIFENDERCI, LA UE NON PUO' IMPORCI NIENTE!''

LA SLOVENIA APPROVA DURE LEGGI CONTRO L'INVASIONE DI MIGRANTI: ''DOBBIAMO DIFENDERCI, LA UE NON
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!