74.197.237
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CAPO SINDACATO EGIZIANO AMBULANTI: ''REGENI ERA UNA SPIA, L'HO REGISTRATO E L'HO DENUNCIATO ALLA POLIZIA''

martedì 24 gennaio 2017

IL CAIRO - EGITTO - Giulio Regeni "era una spia, l'ho indotto a parlare e l'ho registrato". Resta convinto della sua versione il capo del sindacato dei venditori ambulanti egiziano, Muhammad Abdallah, che in un'intervista al portale di notizie egiziano 'Shorouk' ha affermato di aver segnalato il ricercatore italiano alla polizia mosso da "spinta patriottica", ma sostiene che dietro la sua morte ci siano "apparati stranieri". 

Nei giorni scorsi, la tv egiziana ha diffuso un video che mostra l'ultimo incontro tra il ricercatore, scomparso al Cairo il 25 gennaio dello scorso anno e trovato morto 9 giorni dopo sull'autostrada Il Cairo-Alessandria con evidenti segni di tortura sul corpo, e il sindacalista, che all'insaputa di Regeni aveva registrato la conversazione del loro incontro.

Era il 7 gennaio 2016, pochi giorni prima della scomparsa del ricercatore, e Abdallah gli spiega di avere bisogno di soldi perché la moglie è malata di cancro e la figlia ha problemi di salute: "Ho inventato questa storia per trascinarlo nel discorso e mostrare che era una spia", ha spiegato, aggiungendo che "le domande da lui fatte nei cinque giorni precedenti erano sospette". 

Tra queste, "domande sulla rivoluzione, sulla repressione dei venditori ambulanti da parte della polizia, sulla natura del loro lavoro e sulle loro condizioni sociali", ha ricordato il sindacalista, sostenendo che Regeni "mi aveva proposto di partecipare a un bando britannico per ottenere 10mila sterline, che avrebbe ottenuto in coordinamento con un centro per i diritti, e questo in cambio delle informazioni che gli chiedevano".

Il riferimento è al Centro egiziano per i diritti economici e sociali, dove Regeni era in contatto con l'attivista Hoda Kamel, responsabile del dossier dei lavoratori per il Centro, che in un' intervista, ieri, a un'agenzia di stampa internazionale ha affermato di essere stata "purtroppo" lei "a far conoscere Giulio Regeni e Muhammad Abdallah". 

Il sindacalista ha infatti dichiarato a 'Shorouk' di aver "ricevuto una telefonata da un'impiegata del Centro che mi chiedeva di aiutare Regeni in una ricerca che stava svolgendo sui movimenti dei lavoratori in Egitto".

Quando il ricercatore gli ha parlato del bando e della possibilità di ottenere dei finanziamenti, Abdallah si è insospettito, "soprattutto perché la fondazione era britannica e non italiana. Così - ha detto - l'ho registrato e ho riferito tutto alla polizia".

Abdallah e Regeni si sono sentiti telefonicamente l'ultima volta il 23 gennaio, due giorni prima della scomparsa del ricercatore. In quell'occasione, Regeni "mi aveva chiesto di iniziare il lavoro, ma io gli ho chiesto di rimandare a dopo l'anniversario della rivoluzione del 25 gennaio", ha ricordato Abdallah, dicendosi convinto che ad ucciderlo siano stati "apparati stranieri dopo che è stato scoperto".

Per giustificare i suoi contatti con la polizia, Abdallah ha spiegato che "siccome il governo ha ignorato i venditori ambulanti per lunghi anni prima della rivoluzione di gennaio, siamo stati costretti a conquistarci la simpatia della polizia per guadagnarci di che vivere in pace, ma dopo la rivoluzione le cose sono cambiate, è aumentata la disoccupazione e in molti si sono messi a fare gli ambulanti, tra cui dei pregiudicati che hanno diffamato la professione". 

E ci sono novità anche sul piano politico in Egitto: "Sul caso di Giulio Regeni, ucciso in circostanza ancora da chiarire, probabilmente si arrivera' a una conclusione, ma non posso aggiungere altro". Lo ha detto Ahmed Said, presidente della commissione Affari esteri del Parlamento egiziano, in audizione in Parlamento europeo. "La questione di Regeni sta a cuore alla popolazione egiziana. In qualsiasi bar del Paese si parla di Regeni, tutti lo conoscono, e' una catastrofe per tutti gli egiziani".

Sul caso e sulle indagini in corso "l'ultimo aggiornamento che ho avuto come parlamentare e' che gli investigatori si sono incontrati, quelli egiziani sono stati a Roma e quelli italiani in Egitto, e che si e' soddisfatti" di come stanno procedendo i lavori. "Probabilmente si arrivera' a una conclusione della vicenda, e non ci fermeremo finche' non sara' trovata una soluzione al caso Regeni".


CAPO SINDACATO EGIZIANO AMBULANTI: ''REGENI ERA UNA SPIA, L'HO REGISTRATO E L'HO DENUNCIATO ALLA POLIZIA''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
UN VELISTA ITALIANO ''PRIGIONIERO'' DENTRO L'EPICENTRO DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS RACCONTA L'INFERNO CHE HA ATTORNO

UN VELISTA ITALIANO ''PRIGIONIERO'' DENTRO L'EPICENTRO DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS RACCONTA

martedì 18 febbraio 2020
Il racconto di un "prigioniero" italiano che ri trova dentro l'epicentro dell'epidemia di coronavirus Uscite di sicurezza dell'hotel sbarrate con catena e lucchetto e ingresso unico, mascherina
Continua
 
LA SITUAZIONE DELLA CINA E' MOLTO PIU' GRAVE DI QUANTO VENGA RACCONTATO DAI MEDIA IL VIRUS STA UCCIDENDO L'ECONOMIA

LA SITUAZIONE DELLA CINA E' MOLTO PIU' GRAVE DI QUANTO VENGA RACCONTATO DAI MEDIA IL VIRUS STA

martedì 18 febbraio 2020
L'epidemia causata dal nuovo ceppo di coronavirus Covid-19, originata nella Cina centrale e poi diffusasi a livello internazionale, ha posto la diplomazia di Pechino in una situazione di stress senza
Continua
INCHIESTA / L'ALTRA FACCIA DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS: IL TRACOLLO DELL'ECONOMIA A LIVELLO PLANETARIO

INCHIESTA / L'ALTRA FACCIA DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS: IL TRACOLLO DELL'ECONOMIA A LIVELLO

mercoledì 29 gennaio 2020
La Cina e la comunita' internazionale osservano con crescente preoccupazione le ricadute della propagazione del nuovo ceppo di coronavirus sull'economia del paese asiatico, che potrebbe rallentare
Continua
 
''LE NUOVE FORME DELL'ANTISEMITISMO'' CONVEGNO ORGANIZZATO DALLA LEGA. SALVINI: CHI VUOLE CANCELLARE ISRAELE E' ANTISEMITA

''LE NUOVE FORME DELL'ANTISEMITISMO'' CONVEGNO ORGANIZZATO DALLA LEGA. SALVINI: CHI VUOLE

giovedì 16 gennaio 2020
A dieci giorni dalla ricorrenza del Giorno della Memoria in omaggio alle vittime dell'Olocausto, la Lega ha organizzato a Roma il convegno 'Le nuove forme dell'antisemitismo'. A Palazzo Giustiniani,
Continua
UE VORREBBE INCASSARE DIRETTAMENTE UNA PLASTIC TAX PAGATA DA TUTTI I CITTADINI PER COPRIRE IL BUCO-BREXIT DI 15 MLD/ANNO

UE VORREBBE INCASSARE DIRETTAMENTE UNA PLASTIC TAX PAGATA DA TUTTI I CITTADINI PER COPRIRE IL

lunedì 13 gennaio 2020
LONDRA - Pochi giorni fa, il parlamento britannico ha approvato a larga maggioranza la legge che stabilisce che la Gran Bretagna lascera' definitivamente l'Unione Europea il 31 Gennaio del 2020. Al
Continua
 
CROAZIA ACCUSA LA UE DI NON FARE NULLA PER AIUTARE I GIOVANI A TROVARE LAVORO NELLE PROPRIE NAZIONI E FORMARE FAMIGLIE

CROAZIA ACCUSA LA UE DI NON FARE NULLA PER AIUTARE I GIOVANI A TROVARE LAVORO NELLE PROPRIE NAZIONI

martedì 7 gennaio 2020
LONDRA - Negli ultimi anni, in diversi Paesi e' aumentato il numero di coloro che sono contrari al libero movimento delle persone all'interno della UE in quanto questa politica ha visto le nazioni
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DOPPIO SALTO CARPIATO AVVITATO DI BEPPE GRILLO: ''DONALD TRUMP DICE COSE ABBASTANZA SENSATE''

DOPPIO SALTO CARPIATO AVVITATO DI BEPPE GRILLO: ''DONALD TRUMP DICE COSE ABBASTANZA SENSATE''

 
BRICIOLE DALLA UE PER LE CATASTROFI TERREMOTI IN ITALIA E NIENTE ''FLESSIBILITA''' SUI MIGRANTI: E' FENOMENO STRUTTURALE

BRICIOLE DALLA UE PER LE CATASTROFI TERREMOTI IN ITALIA E NIENTE ''FLESSIBILITA''' SUI MIGRANTI: E'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

PIRELLI: DUE DEI TRE STABILIMENTI IN CINA SONO CHIUSI, IL TERZO

19 febbraio - MILANO - L'impatto previsto del Coronavirus sui conti di Pirelli ''al
Continua

LA RUSSIA CHIUDE LE FRONTIERE AI CITTADINI CINESI, NON UNO ESCLUSO.

19 febbraio - PECHINO - ''Non e' un bando totale agli scambi tra persone dei due
Continua

BOLLETTINO DI GUERRA CORONAVIRUS: AD OGGI, 2004 MORTI E 74.000

19 febbraio - Sale a quota 2.004 il bilancio totale dei morti per malattia da nuovo
Continua

INCHIODATA DEL PIL DELLA CINA, FABBRICHE APERTE SONO SOLO IL

19 febbraio - La crescita del Pil in Cina potrebbe frenare a +3,5% nel primo
Continua

LA RUSSIA PREPARA UN PIANO PER RIDURRE DANNI DA BLOCCO FORNITURE

18 febbraio - MOSCA - La Russia sta preparando un piano d'azione per ridurre al minimo
Continua

ANCHE CHANEL CANCELLA LE SFILATE DEL PROSSIMO 21 MAGGIO A PECHINO

18 febbraio - Il CORONAVIRUS non risparmia l'industria della moda. Oltre a Prada, che
Continua

CORONAVIRUS: PRADA RINVIA A DATA DA DESTINARSI LE SFILATE IN

18 febbraio - Anche Prada, dopo la rinuncia di Chanel Metiers d'Art a sfilare a
Continua

GRANDI DIFFICOLTA' PER LE IMPRESE STRANIERE IN CINA: IMPIANTI FERMI

18 febbraio - PECHINO - Le imprese straniere stanno avendo grandi difficolta' nel far
Continua

STUDIO USA: 5.000.000 DI AZIENDE A RISCHIO NEL MONDO PER COLPA DEL

18 febbraio - Il coronavirus potrebbe avere un impatto sull'economia globale e
Continua

SALONE INTERNAZIONALE DELL'AUTO DI PECHINO RINVIATO A DATA DA

18 febbraio - PECHINO - Anche il Beijing auto show, il piu' grande evento dell'anno
Continua

INDICE ZEW PRECIPITA: LA GERMANIA VEDE NERISSIMO, CROLLO GLOBALE

18 febbraio - Brusco calo a febbraio dell'indice Zew, che è l'indice di fiducia delle
Continua

MEGA BOOM DELL'OCCUPAZIONE IN GRAN BRETAGNA GRAZIE ALLA BREXIT

18 febbraio - LONDRA - L'economia britannica ha creato posti di lavoro a un ritmo
Continua

542 MALATI DI CORONAVIRUS SULLA NAVE DA CROCIERA DIAMOND PRINCESS

18 febbraio - Altre 88 persone a bordo della nave da crociera Diamond Princess,
Continua

BENETTON PROVANO A VENDERE AUTOSTRADE PER L'ITALIA (CAUSE

17 febbraio - ''Fonti ben informate e vicine al dossier confermano che la famiglia
Continua

SECONDO IL PD, LA MAGGIORANZA VA ''STABILIZZATA'' ALLARGANDOLA

17 febbraio - ''Il ragionamento di Bettini, alias Zingaretti, secondo cui la
Continua

CINA: GOVERNO DECIDE CHE TUTTI I PEDAGGI NELL'INTERA RETE VIARIA

17 febbraio - PECHINO - Il governo cinese deve essersi reso conto che l'epidemia di
Continua

UN ITALIANO MALATO TRA I PASSEGGERI EVACUATI DALLA DIAMOND PRINCESS

17 febbraio - Un italiano che si trovava a bordo della Diamond Princess, la nave
Continua

EPIDEMIA CORONAVIRUS DILAGA SULLA NAVE DIAMOND PRINCESS: 454 MALATI

17 febbraio - TOKYO - I test hanno accertato altri 99 contagiati sulla nave da
Continua

SALVINI: VOGLIONO CANCELLARE I DECRETI SICUREZZA. PAZZESCO.

17 febbraio - ''Pazzesco. Con tutti i problemi che ci sono in Italia qual e' la loro
Continua

BMW CHIUDE TRE FABBRICHE IN CINA PER COLPA DEL CORONAVIRUS

30 gennaio - Bmw sta chiudendo tre delle sue fabbriche nella città cinese di
Continua
Precedenti »