64.179.840
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SORPRESA: E' LA GERMANIA CHE HA I MAGGIORI BENEFICI DAI TASSI A ZERO DELLA BCE. LA MERKEL HA RISPARMIATO 240 MILIARDI!

lunedì 16 gennaio 2017

BERLINO - Volendo usare una pittoresca espressione napoletana, si potrebbe dire che la Germania che continua a lamentarsi dei tassi di interesse portati a zero dalla Bce perchè questo favorirebbe l'Italia col suo colossale debito pubblico, in realtà "chiagne e fotte" perchè la principale beneficiaria è proprio lei, non il fu Belpaese.

Il ministro delle Finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble  infatti e' piu' che soddisfatto di se stesso e del suo lavoro. Durante l'anno 2016, il ministro ha conseguito un attivo di bilancio dello stato tedesco con un surplus di 6,2 miliardi di euro. "Abbiamo chiuso ogni bilancio annuale di questa legislatura senza l'assunzione di nuovo debito", ha rivendicato con orgoglio il ministro.

Schaeuble ha dovuto affrontare l'anno passato la crisi dei profughi, costata allo Stato tedesco quasi 10 miliardi di euro, oltre alle spese dovute alla sicurezza nazionale, per le forze armate tedesche e per le politiche di sviluppo. Ma di queste spese il bilancio statale tedesco non ha dovuto sopportarne il peso.

Per fortuna - questa è la verità - la Germania ha potuto beneficiare di condizioni particolarmente favorevoli, la prima delle quali, gli interessi negativi sul debito pubblico. Buona parte del successo di Schaeuble, infatti, e' dovuto alla politica dei tassi zero messa in atto dalla Banca centrale europea.

Secondo i calcoli della Bundesbank, dallo scoppio della crisi finanziaria del 2008 la politica dei tassi della Bce ha consentito allo Stato federale e agli enti locali di risparmiare 240 miliardi di euro.

Solo lo scorso anno, lo Stato federale tedesco avrebbe dovuto destinare 47 miliardi di euro in piu' al rifinanziamento del debito, se i tassi d'interesse fossero stati quelli precedenti lo scoppio della crisi. Mentre nel 2009 il Ministro tedesco aveva dovuto spendere 38 miliardi di euro per la gestione del debito, nel 2016 ne ha dovuti spendere solo 17,5.

In pratica, sottolinea "Handelsblatt", un risparmio di 20 miliardi. Per ben due volte durante il 2016 i funzionari del Ministero hanno rivisto al ribasso i costi legati al debito: durante il bilancio suppletivo d'autunno hanno abbassato la spesa di 3,5 miliardi di euro, poi di altri 2,8 miliardi: cifre che sommate, danno piu' o meno l'attivo di bilancio conseguito da Schaeuble.

Sono circa 130 i miliardi risparmiati dal solo Stato federale dal 2008, e il merito, scrive il quotidiano, va in gran parte al presidente della Bce Mario Draghi che ha abbattuto i tassi d'interesse dell'eurozona.

La Germania durante il periodo di crisi ha rappresentato "un porto sicuro" per gli investitori di tutta la Ue. Durante l'estate scorsa, per la prima volta, gli interessi sui titoli tedeschi con scadenza decennale sono scesi al di sotto dello zero.

Il Presidente della Bundesbank, Jens Weidmann, ha piu' volte sottolineato quanto il bilancio federale abbia tratto giovamento dall'attuale congiuntura. Nel complesso, lo Stato federale, gli enti locali e previdenziali, hanno completato l'esercizio di bilancio dello scorso anno con un surplus di 19 miliardi di euro.

Heinz Gebhardt, esperto dell'Istituto per la ricerca economica della Renania-Westfalia, avverte pero' che quando la politica della Bce cambiera' il suo corso, i governi dei Land dovranno pagare molto di piu' per il loro debito". I 16 Stati federali che costituiscono la Germania si sono impegnati a conseguire il pareggio di bilancio entro il 2020. Nel complesso la Germania, con una normalizzazione dei tassi d'interesse, sconterebbe un deficit di bilancio dell'1,5 per cento con la spesa attuale, secondo i calcoli di Moritz Kraemer, dell'agenzia di rating "Standard & Poor's". Altro che pareggio.

Ma nonostante questi enormi vantaggi che ha tratto la Germania dai tassi zero, secondo il governo tedesco chi ne trarrebbe i maggiori benefici sarebbe l'Italia...

Redazione Milano


SORPRESA: E' LA GERMANIA CHE HA I MAGGIORI BENEFICI DAI TASSI A ZERO DELLA BCE. LA MERKEL HA RISPARMIATO 240 MILIARDI!


Cerca tra gli articoli che parlano di:

MERKEL   SCHAEUBLE   BCE   TASSI   ZERO   ITALIA   STATO   INTERESSI   CRISI   FINANZIARIA   DRAGHI   BUNDESBANK   BERLINO   GERMNIA   TEDESCHI   CONTI   PUBBLICI   BUND    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SORPRESA (ORRENDA PER LA COSIDDETTA ''INFORMAZIONE'' ITALIANA): TRUMP POTREBBE VINCERE LE ELEZIONI DI META' MANDATO

SORPRESA (ORRENDA PER LA COSIDDETTA ''INFORMAZIONE'' ITALIANA): TRUMP POTREBBE VINCERE LE ELEZIONI

martedì 23 ottobre 2018
WASHINGTON - Tra due settimane, martedì 6 novembre, gli Stati Uniti torneranno a votare, in occasione delle elezioni di metà mandato. In gioco, ci sono i 435 seggi della Camera (dove il
Continua
 
UN PRODOTTO ALIMENTARE SU QUATTRO NON RIPORTA L'ORIGINE DELL'ALIMENTO IN ETICHETTA: PETIZIONE PERCHE' SIA OBBLIGATORIO

UN PRODOTTO ALIMENTARE SU QUATTRO NON RIPORTA L'ORIGINE DELL'ALIMENTO IN ETICHETTA: PETIZIONE

lunedì 22 ottobre 2018
CERNOBBIO - A rischio "fake" nel carrello della spesa un prodotto alimentare su quattro che non riporta obbligatoriamente l'origine in etichetta, dai salumi alle marmellate, dai ragù ai
Continua
MAURIZIO FUGATTI ELETTO PRESIDENTE DEL TRENTINO, CANCELLATO IL PD. LA LEGA PRIMO PARTITO A TRENTO, ROVERETO E BOLZANO

MAURIZIO FUGATTI ELETTO PRESIDENTE DEL TRENTINO, CANCELLATO IL PD. LA LEGA PRIMO PARTITO A TRENTO,

lunedì 22 ottobre 2018
TRENTO - E' fatta, il nuovo presidente della Provincia autonoma di Trento è della Lega. Il nuovo governatore del Trentino quindi e' Maurizio Fugatti, attuale sottosegretario alla Salute
Continua
 
ANCHE L'ESTONIA VIRA A DESTRA. NASCE IL PARTITO EKRE: ''LA UE E' COME L'UNIONE SOVIETICA''  (A MAGGIO 2019 PUO' VINCERE)

ANCHE L'ESTONIA VIRA A DESTRA. NASCE IL PARTITO EKRE: ''LA UE E' COME L'UNIONE SOVIETICA'' (A

lunedì 22 ottobre 2018
LONDRA - Probabilmente nessuno e' al corrente che il 3 Maggio del 2019 in Estonia ci saranno le elezioni per eleggere il nuovo parlamento eppure questa consultazione elettorale e' importante perche'
Continua
PRIMA L'ITALIA / INCHIESTA SUL COSTO DELLA UE: ITALIA HA DATO 110 MILIARDI DI EURO IN PIU' DI QUANTO RICEVUTO DALLA UE

PRIMA L'ITALIA / INCHIESTA SUL COSTO DELLA UE: ITALIA HA DATO 110 MILIARDI DI EURO IN PIU' DI

lunedì 22 ottobre 2018
Riuscite a capacitarvi di quanto sia colossale questo numero? Si tratta di 212.989.270.000.000 di Lire, ovvero 110.000.000.000 di euro. Sapete cosa sono? Sono i soldi che l’Italia ha versato
Continua
 
GOVERNATORE FONTANA: ''SIAMO A UN PASSO DALL'AUTONOMIA: OGGI CONSEGNIAMO IL PIANO LOMBARDO AL MINISTRO ERIKA STEFANI''

GOVERNATORE FONTANA: ''SIAMO A UN PASSO DALL'AUTONOMIA: OGGI CONSEGNIAMO IL PIANO LOMBARDO AL

lunedì 22 ottobre 2018
MILANO -  "Ecco il piano lombardo per l'autonomia. Roma faccia in fretta". Lo ha dichiarato in un'intervista al Corriere della Sera in edicola oggi, il presidente della Regione Lombardia,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA VOGLIA DI LASCIARE LA UE DILAGA ANCHE TRA I VERTICI DELLA FINANZA BRITANNICA (IN ITALIA NESSUNO PONE CERTE DOMANDE)

LA VOGLIA DI LASCIARE LA UE DILAGA ANCHE TRA I VERTICI DELLA FINANZA BRITANNICA (IN ITALIA NESSUNO
Continua

 
LA UE STA PROVANDO A METTERE IN ATTO UNA COLOSSALE CENSURA NEL WEB DI TUTTE LE NOTIZIE SCOMODE LA RIGUARDANO

LA UE STA PROVANDO A METTERE IN ATTO UNA COLOSSALE CENSURA NEL WEB DI TUTTE LE NOTIZIE SCOMODE LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA MANOVRA NON PIACE ALLA COMMISSIONE UE? PER FORZA, NON E' SCRITTA

23 ottobre - ''È la prima manovra italiana che non piace alla UE. Non mi meraviglio:
Continua

LA COMMISSIONE (DEGLI OLIGARCHI) UE RESPINGE LA MANOVRA DEL GOVERNO

23 ottobre - BRUXELLES - La Commissione europea ha respinto la manovra del governo
Continua

SALVINI: MOSCOVICI SCIOCCATO ANCHE DALL'ESPULSIONE DI MINORENNI

23 ottobre - ''Chissa' se Moscovici sara' scioccato anche per la tentata espulsione
Continua

LA FRANCIA RESPINGE IN ITALIA ANCHE I MINORENNI, VIETATO DAL

23 ottobre - CLAVIERE - La Francia ha cercato di restituire all’Italia anche dei
Continua

BOMBA NELLA CASSETTA DELLA POSTA DI GEORGE SOROS. FATTA DETONARE

23 ottobre - WASHINGTON - La polizia ha trovato un ordigno nella cassetta postale
Continua

2,12 TONNELLATE DI HASHISH SEQUESTRATE DAI CARABINIERI DI GENOVA:

23 ottobre - GENOVA - I carabinieri del comando provinciale di Genova stanno
Continua

BAYER CONDANNATA DA TRIBUNALE USA (68,38 MLN USD): GLIFOSATO CAUSA

23 ottobre - SAN FRANCISCO - Bayer crolla in Borsa a Francoforte dopo la condanna
Continua

LA LEGA E' IL PRIMO PARTITO DEL TRENTINO CON IL 27,09% (NEL 2013

22 ottobre - TRENTO - La Lega e' il primo partito in Trentino col 27,09% raggiunto
Continua

++++MAURIZIO FUGATTI VERSO LA VITTORIA!++++ TRIONFO DELLA LEGA IN

22 ottobre - TRENTO - In Trentino si profila la vittoria del candidato leghista
Continua

ARRIVANO I ''CIR'' (CONTI INDIVIDUALI DI RISPARMIO) CON SGRAVI

22 ottobre - ''I cittadini italiani a differenza dei loro colleghi tedeschi francesi
Continua
Precedenti »