89.629.708
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SORPRESA: E' LA GERMANIA CHE HA I MAGGIORI BENEFICI DAI TASSI A ZERO DELLA BCE. LA MERKEL HA RISPARMIATO 240 MILIARDI!

lunedì 16 gennaio 2017

BERLINO - Volendo usare una pittoresca espressione napoletana, si potrebbe dire che la Germania che continua a lamentarsi dei tassi di interesse portati a zero dalla Bce perchè questo favorirebbe l'Italia col suo colossale debito pubblico, in realtà "chiagne e fotte" perchè la principale beneficiaria è proprio lei, non il fu Belpaese.

Il ministro delle Finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble  infatti e' piu' che soddisfatto di se stesso e del suo lavoro. Durante l'anno 2016, il ministro ha conseguito un attivo di bilancio dello stato tedesco con un surplus di 6,2 miliardi di euro. "Abbiamo chiuso ogni bilancio annuale di questa legislatura senza l'assunzione di nuovo debito", ha rivendicato con orgoglio il ministro.

Schaeuble ha dovuto affrontare l'anno passato la crisi dei profughi, costata allo Stato tedesco quasi 10 miliardi di euro, oltre alle spese dovute alla sicurezza nazionale, per le forze armate tedesche e per le politiche di sviluppo. Ma di queste spese il bilancio statale tedesco non ha dovuto sopportarne il peso.

Per fortuna - questa è la verità - la Germania ha potuto beneficiare di condizioni particolarmente favorevoli, la prima delle quali, gli interessi negativi sul debito pubblico. Buona parte del successo di Schaeuble, infatti, e' dovuto alla politica dei tassi zero messa in atto dalla Banca centrale europea.

Secondo i calcoli della Bundesbank, dallo scoppio della crisi finanziaria del 2008 la politica dei tassi della Bce ha consentito allo Stato federale e agli enti locali di risparmiare 240 miliardi di euro.

Solo lo scorso anno, lo Stato federale tedesco avrebbe dovuto destinare 47 miliardi di euro in piu' al rifinanziamento del debito, se i tassi d'interesse fossero stati quelli precedenti lo scoppio della crisi. Mentre nel 2009 il Ministro tedesco aveva dovuto spendere 38 miliardi di euro per la gestione del debito, nel 2016 ne ha dovuti spendere solo 17,5.

In pratica, sottolinea "Handelsblatt", un risparmio di 20 miliardi. Per ben due volte durante il 2016 i funzionari del Ministero hanno rivisto al ribasso i costi legati al debito: durante il bilancio suppletivo d'autunno hanno abbassato la spesa di 3,5 miliardi di euro, poi di altri 2,8 miliardi: cifre che sommate, danno piu' o meno l'attivo di bilancio conseguito da Schaeuble.

Sono circa 130 i miliardi risparmiati dal solo Stato federale dal 2008, e il merito, scrive il quotidiano, va in gran parte al presidente della Bce Mario Draghi che ha abbattuto i tassi d'interesse dell'eurozona.

La Germania durante il periodo di crisi ha rappresentato "un porto sicuro" per gli investitori di tutta la Ue. Durante l'estate scorsa, per la prima volta, gli interessi sui titoli tedeschi con scadenza decennale sono scesi al di sotto dello zero.

Il Presidente della Bundesbank, Jens Weidmann, ha piu' volte sottolineato quanto il bilancio federale abbia tratto giovamento dall'attuale congiuntura. Nel complesso, lo Stato federale, gli enti locali e previdenziali, hanno completato l'esercizio di bilancio dello scorso anno con un surplus di 19 miliardi di euro.

Heinz Gebhardt, esperto dell'Istituto per la ricerca economica della Renania-Westfalia, avverte pero' che quando la politica della Bce cambiera' il suo corso, i governi dei Land dovranno pagare molto di piu' per il loro debito". I 16 Stati federali che costituiscono la Germania si sono impegnati a conseguire il pareggio di bilancio entro il 2020. Nel complesso la Germania, con una normalizzazione dei tassi d'interesse, sconterebbe un deficit di bilancio dell'1,5 per cento con la spesa attuale, secondo i calcoli di Moritz Kraemer, dell'agenzia di rating "Standard & Poor's". Altro che pareggio.

Ma nonostante questi enormi vantaggi che ha tratto la Germania dai tassi zero, secondo il governo tedesco chi ne trarrebbe i maggiori benefici sarebbe l'Italia...

Redazione Milano


SORPRESA: E' LA GERMANIA CHE HA I MAGGIORI BENEFICI DAI TASSI A ZERO DELLA BCE. LA MERKEL HA RISPARMIATO 240 MILIARDI!


Cerca tra gli articoli che parlano di:

MERKEL   SCHAEUBLE   BCE   TASSI   ZERO   ITALIA   STATO   INTERESSI   CRISI   FINANZIARIA   DRAGHI   BUNDESBANK   BERLINO   GERMNIA   TEDESCHI   CONTI   PUBBLICI   BUND    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ECCO LA VERITA' SUI DATI CHE HANNO PROVOCATO LA DECISIONE SBAGLIATA DEL GOVERNO SULLA LOMBARDIA ZONA ROSSA

ECCO LA VERITA' SUI DATI CHE HANNO PROVOCATO LA DECISIONE SBAGLIATA DEL GOVERNO SULLA LOMBARDIA

martedì 26 gennaio 2021
"I flussi di Regione Lombardia sono sempre stati inviati correttamente, come validato sempre dall'Istituto superiore di Sanita' (Iss) ogni settimana". Lo ha dichiarato il presidente della Regione
Continua
 
SONDAGGIO PORTA A PORTA: LEGA IN CRESCITA E AMPIAMENTE PRIMO PARTITO, CENTRODESTRA DI GRAN LUNGA PRIMA FORZA IN ITALIA

SONDAGGIO PORTA A PORTA: LEGA IN CRESCITA E AMPIAMENTE PRIMO PARTITO, CENTRODESTRA DI GRAN LUNGA

venerdì 22 gennaio 2021
Tre ipotesi sul tavolo e in tutti tre i casi il centrodestra sarebbe in vantaggio. E' quanto testato nel sondaggio di Alessandra Ghisleri di Euromedia Research per 'Porta a porta' su tre scenari di
Continua
INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI RESPONSABILITA' LEGALE PER I DANNI

INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI

martedì 19 gennaio 2021
Il mistero sui vaccini, o meglio, sul loro prezzo, sui contratti firmati dalla Ue per acquistarli, sulla responsabilità legale in caso di effetti collaterali avversi, anzichè
Continua
 
RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO TRAVOLGE. NUOVE ELEZIONI

RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO

giovedì 14 gennaio 2021
AMSTERDAM - La coalizione di governo guidata dal premier Mark Rutte si riunira' domani per decidere se rassegnare le dimissioni a fronte delle crescenti polemiche riguardanti il caso di oltre 20mila
Continua
LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

martedì 12 gennaio 2021
Il nostro giornale ospita in apertura quanto scrive Matteo Renzi. Alcune delle sue posizioni sono apertamente condivisibili, e non temiamo di dirlo pubblicamente: "Il 22 luglio 2020 Italia Viva
Continua
 
MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

mercoledì 30 dicembre 2020
''Oltre alle vittime, nel nostro Paese più di 72 mila morti per Covid dall'inizio della pandemia, contiamo 390 mila imprese cancellate e più di 200 mila professionisti che hanno cessato
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA VOGLIA DI LASCIARE LA UE DILAGA ANCHE TRA I VERTICI DELLA FINANZA BRITANNICA (IN ITALIA NESSUNO PONE CERTE DOMANDE)

LA VOGLIA DI LASCIARE LA UE DILAGA ANCHE TRA I VERTICI DELLA FINANZA BRITANNICA (IN ITALIA NESSUNO
Continua

 
LA UE STA PROVANDO A METTERE IN ATTO UNA COLOSSALE CENSURA NEL WEB DI TUTTE LE NOTIZIE SCOMODE LA RIGUARDANO

LA UE STA PROVANDO A METTERE IN ATTO UNA COLOSSALE CENSURA NEL WEB DI TUTTE LE NOTIZIE SCOMODE LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

DIETROFRONT DEL SENATORE DI FORZA ITALIA:NIENTE APPOGGIO A CONTE CI

28 gennaio - Il senatore di Forza Italia Luigi Vitali, che ieri sera aveva annunciato
Continua

BORIS JOHNSON RIVENDICA IL DIRITTO DI NEGOZIARE SUI VACCINI SENZA

27 gennaio - LONDRA - Il premier Tory britannico Boris Johnson ha rivendicato oggi,
Continua

LA SINDACA DI TORINO CHIARA APPENDINO CONDANNATA A UN ANNO E SEI

27 gennaio - TORINO - Sono stati tutti condannati a un anno e sei mesi i 5 imputati
Continua

LA SPAGNA SOSPENDE LE VACCINAZIONI ANTI COVID:MANCANO LE DOSI

27 gennaio - MADRID - Le autorita' sanitarie di Madrid hanno annunciato la
Continua

SALVINI: CONTE STA CERCANDO I SENATORI DI NOTTE. BASTA CON QUESTO

27 gennaio - ROMA - ''La via maestra per tutto il centrodestra sono le elezioni''.
Continua

BLITZ ANTIDROGA NEL PALAZZO A BOLOGNA DELLA FAMOSA CITOFONATA DI

27 gennaio - ''Blitz anti-droga a Bologna. Il tempo è galantuomo. La droga fa
Continua

GIORGIA MELONI: CONTRASTARE L'ANTISEMITISMO IN OGNI SUA FORMA, MAI

27 gennaio - ''Ricordare per onorare. Ricordare per contrastare l’antisemitismo in
Continua

GOVERNATORE EMILIA ROMAGNA BONACCINI SOTTO INCHIESTA PER ABUSO

27 gennaio - BOLOGNA - Il presidente dell'Emilia-Romagna Stefano Bonaccini risulta
Continua

FORZA ITALIA: GOVERNO DI UNITA' NAZIONALE O ELEZIONI

26 gennaio - ''La crisi è aperta, ci rimettiamo alla saggezza del capo dello Stato.
Continua

ATTILIO FONTANA: CHIEDEREMO IMMEDIATI RISTORI PER ERRORE GOVERNO SU

26 gennaio - MILANO - E' ''un momento difficile'' per il quale ''chiederemo anche gli
Continua

MELONI: ELEZIONI IN PORTOGALLO DIMOSTRANO CHE SI PUO' VOTARE COL

25 gennaio - ''Ieri in Portogallo si e' votato per le elezioni presidenziali.
Continua

SALVINI: CONTE AVREBBE GIA' DOVUTO DIMETTERSI

25 gennaio - ''CONTE si dimettera'? Avrebbe gia' dovuto farlo, non ha i numeri'' e
Continua

SALVINI: MEGLIO DUE MESI PER VOTARE CHE DUE ANNI A TIRARE A CAMPARE

25 gennaio - ''Meglio investire due mesi per ridare la parola agli italiani che non
Continua

BIDEN SEGUE ALLA LETTERA LA POLITICA ECONOMICA DI TRUMP! AMERICA

25 gennaio - WASHINGTON - Ci credeva che il nuovo presidente Usa avrebbe ribaltato le
Continua

OTTIMO RISULTATO DELLA DESTRA ALLE ELEZIONI PRESIDENZIALI IN

25 gennaio - ''Congratulazioni all'alleato e amico André Ventura e al suo partito
Continua

L'ECONOMIA DELLA GERMANIA SPROFONDA: DATI PESSIMI (LEGGERE)

25 gennaio - L'indice Ifo e' crollato ai minimi da sei mesi a gennaio. ''La seconda
Continua

LA LOMBARDIA DEVE STARE IN ZONA ARANCIONE, I DATI LO DIMOSTRANO

22 gennaio - ''La Lombardia deve essere collocata in zona arancione. Lo evidenziano i
Continua

SALA PARAGONA LA THUNBERG AD ANNE FRANK DEPORTATA AD AUSCHWITZ, NON

22 gennaio - ''Paragonare Greta Thunberg ad Anne Frank e' un oltraggio alla memoria.
Continua

FDI: COME, I 5S NON VOGLIONO CESA MA SI TENGONO ZINGARETTI, ANCHE

22 gennaio - ''Il ragionamento del Movimento 5 Stelle sia simmetrico: se non si
Continua

131.090 PERSONE HANNO PRESO IL COVID SUL POSTO DI LAVORO (LO SCRIVE

22 gennaio - Le infezioni da nuovo Coronavirus di origine professionale denunciate
Continua
Precedenti »