47.474.972
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

NEL SILENZIO PIU' ASSOLUTO DELL'INFORMAZIONE ITALIANA, LA NOTIZIA DI 15.000 AFRICANI RISPEDITI IN ITALIA DALLA SVIZZERA

mercoledì 14 dicembre 2016

LONDRA - Anche se nessun telegiornale italiano ne parla la situazione degli immigrati africani accampati a Como e' esplosiva e il problema peggiora di giorno in giorno.

Ernesto Molteni, segretario provinciale del sindacato autonomo di polizia (Sap) di como ha dichiarato che dall’inizio dell’anno a oggi gli agenti in servizio alla frontiera, che già sono pochi, hanno dovuto far fronte a ben 15mila migranti respinti dalla polizia elvetica e rispediti in Italia.

Nei giorni scorsi in Questura si è svolta un’assemblea sindacale del Sap lariano a cui ha partecipato il segretario generale Gianni Tonelli. Al termine della riunione, Molteni ha accompagnato il numero uno nazionale del Sindacato autonomo di polizia a verificare di persona la situazione in città per quanto riguarda i migranti.

"Nel pomeriggio siamo andati a vedere le condizioni dei nostri colleghi impegnati alla frontiera con la Svizzera, spiega Molteni. Già questa estate abbiamo denunciato la carenza di organico a fronte di un flusso continuo di migranti, ora è emerso anche il dato complessivo dei migranti che le forze dell’ordine elvetiche hanno respinto e riconsegnato all’Italia, in particolare agli agenti in servizio alla dogana comasca: da gennaio a oggi sono stati 15mila e bisogna ricordare che la polizia di frontiera, già sotto organico, ha ricevuto soltanto un unico agente di rinforzo".

Ma gli organici sottodimensionati sono solo uno dei problemi della polizia comasca: "Tra pensionamenti e trasferimenti, considerando i rinforzi inviati dal ministero dell’Interno, il saldo per la nostra provincia è negativo - aggiunge Molteni -. Rispetto allo scorso anno, infatti abbiamo perso in tutto 22 colleghi".

Certo era prevedibile che la Svizzera avrebbe respinto questi falsi asilanti e chiunque con un po' di buonsenso avrebbe capito che la situazione a Como sarebbe esplosa ma evidentemente per il Pd questo problema non esiste e non a caso solo il Corriere di Como ha riportato questa notizia perche' per i tg nazionali queste storie devono essere censurate.

Noi ovviamente non ci stiamo e continueremo ad informare gli italiani al fine di evitare che Como diventi un'altra Calais.

 

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra.


NEL SILENZIO PIU' ASSOLUTO DELL'INFORMAZIONE ITALIANA, LA NOTIZIA DI 15.000 AFRICANI RISPEDITI IN ITALIA DALLA SVIZZERA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

SVIZZERA   SAP   POLIZIA   MIGRANTI   RESPINTI   FRONTIERA   MOLTENI   SINDACATO   COMO   CALAIS   MINISTRO   INTERNO   PD    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
STAMPA FRANCESE: LEGGE ELETTORALE SBAGLIATA, MA IL PD VUOLE VOTARE PRIMA DELLA ''MANOVRA GRECA'' CHE IMPORRA' LA UE

STAMPA FRANCESE: LEGGE ELETTORALE SBAGLIATA, MA IL PD VUOLE VOTARE PRIMA DELLA ''MANOVRA GRECA''

martedì 30 maggio 2017
"Non c'e' tre senza quattro" potrebbe essere il precetto elettorale di questo anno 2017 in Europa: e' la previsione del quotidiano economico francese "Les Echos", secondo cui dopo la Francia, la Gran
Continua
 
LA MERKEL DOPO IL FLOP DEL G7 DI TAORMINA PUNTA A UNA UE ANCORA PIU' ''TEDESCA'' E VUOLE LA GUIDA DELLA BCE DOPO DRAGHI

LA MERKEL DOPO IL FLOP DEL G7 DI TAORMINA PUNTA A UNA UE ANCORA PIU' ''TEDESCA'' E VUOLE LA GUIDA

lunedì 29 maggio 2017
BERLINO - La politica tentata dalla cancelliera tedesca Angela Merkel nei confronti del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, durante il vertice del G7 tenutosi a Taormina, non ha avuto
Continua
SONDAGGIO: LA MAGGIORANZA DEI CITTADINI DELLA REPUBBLICA CECA VUOLE USCIRE DALLA UE (E IL 79% E' CONTRO L'EURO)

SONDAGGIO: LA MAGGIORANZA DEI CITTADINI DELLA REPUBBLICA CECA VUOLE USCIRE DALLA UE (E IL 79% E'

lunedì 29 maggio 2017
Nonostante la stampa di regime controllata  dalle oligarchie Ue continui a ripetere fino alla nausea - specialmrnte in Italia - che l'euro e' stato un grande successo, la realta' e' che chi ne
Continua
 
GOVERNO UNGHERESE TAGLIA LE TASSE E AUMENTA GLI AIUTI A FAMIGLIE, SCUOLA E SICUREZZA (CON RAPPORTO DEBITO-PIL AL 2,4%)

GOVERNO UNGHERESE TAGLIA LE TASSE E AUMENTA GLI AIUTI A FAMIGLIE, SCUOLA E SICUREZZA (CON RAPPORTO

mercoledì 24 maggio 2017
LONDRA - In diverse occasioni abbiamo parlato di miracolo economico ungherese perche', al contrario delle nazioni dell'area euro, l'Ungheria ha ridotto le tasse e le bollette di luce, acqua, gas e
Continua
VI SIETE SCORDATI DI MPS, POPOLARE DI VICENZA E VENETO BANCA? LA UE-BCE NO: LA PRIMA FORSE SI SALVA LE ALTRE DUE KAPUTT

VI SIETE SCORDATI DI MPS, POPOLARE DI VICENZA E VENETO BANCA? LA UE-BCE NO: LA PRIMA FORSE SI SALVA

mercoledì 24 maggio 2017
La vicenda delle tre banche italiane da salvare, MPS, BPVI e VenetoBanca sembra assumere sempre più i contorni della farsa se non della tragedia. Mentre i tedeschi hanno sistemato le loro
Continua
 
BCE VUOLE CONDIZIONARE LE SCELTE POLITICHE DEI PAESI DELL'EURO A PARTIRE DALL'ITALIA (CHI LE DA' IL DIRITTO DI FARLO?)

BCE VUOLE CONDIZIONARE LE SCELTE POLITICHE DEI PAESI DELL'EURO A PARTIRE DALL'ITALIA (CHI LE DA' IL

mercoledì 24 maggio 2017
FRANCOFORTE - Ormai, la Bce si comporta non più come una banca, ma come fosse a capo della Ue con il diritto di veto e critica su stati, governi, elezioni. Questa sua invadenza ormai non ha
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
NAZIONALIZZARE, SALVARE E RIVENDERE MPS, CARIGE, BANCHE VENETE, BANCA ETRURIA & SORELLE E' UN GRANDE AFFARE PER L'ITALIA

NAZIONALIZZARE, SALVARE E RIVENDERE MPS, CARIGE, BANCHE VENETE, BANCA ETRURIA & SORELLE E' UN
Continua

 
TUTTE LE PREVISIONI PER IL 2016 (DI UE E GOVERNO PD) SI SONO DIMOSTRATE CLAMOROSE BUFALE E ORA ANCHE L'EURO PRECIPITA

TUTTE LE PREVISIONI PER IL 2016 (DI UE E GOVERNO PD) SI SONO DIMOSTRATE CLAMOROSE BUFALE E ORA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!