48.369.123
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CONTINUA IL BOOM ECONOMICO BRITANNICO, INDICI DELLO SVILUPPO DELLE IMPRESE SALGONO COME MAI PRIMA D'ORA. E' BREXIT BOOM

mercoledì 7 dicembre 2016

LONDRA - La verità detta con tre parole è: mai così bene. A sentire i sostenitori della UE la vittoria del Brexit avrebbe causato alla Gran Bretagna poverta' e recessione ma ancora una volta i dati confermano che queste previsioni erano e sono sbagliate. E difatti proprio in questi giorni l'indice PMI, un parametro usato per indicare la crescita economica, ha raggiunto il livello piu' alto degli ultimi 10 mesi raggiungendo quota 55,2.

Per capire l'importanza di questo dato basta dire che un valore superiore a 50 indica che l'economia e' in crescita e in questo caso questo dato indica che l'economia britannica e' destinata ad essere quella con la crescita piu' alta tra i paesi del G7.

Questo significa che quest'anno il PIL della Gran Bretagna e' destinato a crescere del 2,1% e di conseguenza appare sempre meno probabile che la banca d'Inghilterra abbassi i tassi d'interesse.

L'indice PMI a Ottobre era a quota 54,5 e quindi l'aumento a Novembre dimostra che tutte le previsioni catastrofiche riguardo agli effetti del Brexit sono infondate e quindi l'economia britannica non e' mai stata cosi' in salute. E a novembre addirittura è cresciuto a 55,2. 

A causare questa crescita c'e' una forte espansione del settore dei servizi (che in Gran Bretagna rappresenta il 75% del PIL) nonche' un buon andamento nel settore delle costruzioni  e del manifatturiero. L'unica cosa che preoccupa e' l'andamento dell'inflazione che potrebbe crescere per via della sterlina debole e dell'aumento dei prezzi da essa causato ma forse anche questa paura e' infondata visto che fino ad ora la principale preoccupazione e' stata la deflazione.

Quanti italiani vorrebbero che l'Italia si trovi nella stessa situazione della Gran Bretagna?

Ovviamente questo non avverra' fintanto che l'economia italiana rimane stritolata dall'euro e dal fiscal compact e fino a quando non ne usciamo non potremo che avere poverta' e recessione e per ora l'unica cosa che il governo Renzi - dimissionario ma non troppo... - sa fare e' mentire alla popolazione e censurare queste notizie.

Noi non ci stiamo e abbiamo riportato questa storia perche' vogliamo che gli italiani dicano basta e costringano il governo Pd a dare davvero le dimissioni, andare a votare e il prossimo governo farci uscire dall'euro riconquistando la nostra valuta sovrana, esattamente come ha la Gran Bretagna. 

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra.


CONTINUA IL BOOM ECONOMICO BRITANNICO, INDICI DELLO SVILUPPO DELLE IMPRESE SALGONO COME MAI PRIMA D'ORA. E' BREXIT BOOM




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI DANNI) A STATO E CLIENTI

SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI

giovedì 22 giugno 2017
Tanto tuonò che… non piovve, o meglio, piovve sostanza organica sulla testa degli obbligazionisti ed azionisti di Popolare di Vicenza e Venetobanca. In un comunicato ufficiale, si
Continua
 
IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI, QUINDI NON FARA' NULLA)

IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI,

mercoledì 21 giugno 2017
ROMA - L'aula della Camera ha approvato in via definitiva, dopo il precedente sì del Senato, la proposta di legge per l'istituzione di una commissione parlamentare bicamerale d'inchiesta sul
Continua
INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI FUGGITI: FALLIMENTI A BREVE

INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI

lunedì 19 giugno 2017
I tempi stringono attorno al futuro di Popolare Vicenza e Venetobanca, i due istituti di credito che necessitano di circa 1,2 miliardi di euro di risorse per evitare il bail in. Il ministro delle
Continua
 
SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE... (COSTO 480 MILIONI)

SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE...

lunedì 19 giugno 2017
LONDRA - I parassiti di Bruxelles sono bravissimi a sprecare il denaro da loro estorto ai contribuenti Ue per progetti faraonici e quindi non deve sorprendere se adesso vogliono demolire il palazzo
Continua
MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E APPROPRIAZIONE INDEBITA

MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E

giovedì 15 giugno 2017
PARIGI - Si fa difficile in Francia la posizione del ministro della Giustizia, il centrista Francois Bayrou: su questo sono ormai concordi tutti i principali giornali francesi, con i conservatore "Le
Continua
 
DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI, STATO DI INSOLVENZA

DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI,

martedì 13 giugno 2017
NEW YORK - Alitalia ha fatto ricorso presso il tribunale fallimentare di New York, in base alle procedure concorsuali internazionali Usa per il fallimento. Lo riporta il Wall Street Journal,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL PARLAMENTO SLOVACCO APPROVA A LARGHISSIMA MAGGIORANZA UNA LEGGE CHE DI FATTO VIETA L'ISLAM E LE SUE ORGANIZZAZIONI

IL PARLAMENTO SLOVACCO APPROVA A LARGHISSIMA MAGGIORANZA UNA LEGGE CHE DI FATTO VIETA L'ISLAM E LE
Continua

 
ANCHE L'ALGERIA NON NE PUO' PIU' DI IMMIGRATI CENTRO AFRICANI: ARRESTI ED ESPULSIONI DI MASSA VERSO SUD (ADDIO ORDE)

ANCHE L'ALGERIA NON NE PUO' PIU' DI IMMIGRATI CENTRO AFRICANI: ARRESTI ED ESPULSIONI DI MASSA VERSO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!