91.891.514
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'INTERVISTA / ROBERTO MARONI: PERSONALMENTE, VORREI TORNASSE IL MATTARELLUM, UN'OTTIMA LEGGE ELETTORALE MAGGIORITARIA

lunedì 5 dicembre 2016

Abbiamo cercato al telefono Roberto Maroni, Governatore della Lombardia e figura di primissimo piano della Lega, per chiedergli qual è la sua idea, la sua proposta, per la nuova legge elettorale, data la possibilità tutt'altro che remota di elezioni anticipate, per far svolgere le quali, però, è del tutto fuori luogo utilizzare il cosiddetto "Italicum" voluto da Renzi che paradossalmente consetirebbe di far eleggere solo i deputati, dato che il grande NO referendario ha cancellato la riforma costituzionale che a sua volta avrebbe voluto cancellare il Senato. Con l'Italicum renziano, quindi, solo la Camera verrebbe eletta, mentre per il Senato si dovrebbe utilizzare una legge differente. 

Una vera follia, un pasticcio colossale.

Buona sera Maroni. Ha letto? Oggi pomeriggio Grillo ha dichiarato che la questione della legge elettorale per lui si risolverebbe molto in fretta, bastaerebbe applicare l'italicum renziano anche per eleggere i senatori.

"Bella forza, così invece di tornare alla democrazia, peggioriamo la situazione. Ci credo, che lui vuole l'Italicum, con quella legge l'M5S (e chiunque altro -ndr) potrebbe vincere governando da solo. No, così non va. Gli elettori devono poter scegliere una vera maggioranza".

Quindi la maggioranza che governa deve essere maggioranza nel Paese?

"Esatto. Si chiama democrazia".

Voi della Lega cosa proponete? 

"Guardi, Parisi, quello cle le sto per dire è la mia idea, l'idea che porterò al consiglio federale della Lega Nord di lunedì prossimo, il 12 dicembre. Non scriva che è posizione ufficiale della Lega. E' la mia posizione. Detto questo, credo che la soluzione migliore per l'Italia sia tornare alla legge elettorale che porta la firma dell'attuale Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella".

Il mattarellum, quindi?

"Certamente. Vede, con quel sistema l'elettorale che è maggioritario ma ha una componente proporzionale, gli elettori, i cittadini, scelgono chi sarà eletto in Parlamento. Uno per uno, senza equivoci o ambiguità. Ed è una buon sistema, perchè l'ho sperimentato nel 1994 e ha dato un risultato chiaro e netto.

Ma il governo Berlusconi cadde quasi subito.

"E' vero, ma non per colpa della legge elettorale. Cadde per ragioni interne".

Perchè lei è contrario al proporzionale puro?

"Per una ragione molto semplice. Col sistema proporzionale, anche con la preferenza unica che teoricamente darebbe indicazioni precise da parte degli elettori, in verità la battaglia politica si svolge dentro i singoli partiti e dentro i singoli bacini elettorali, non tra forze politiche opposte e quindi tra programmi opposti. Mi spiego: ogni candidato col sistema proporzionale per essere eletto punta a primeggiare non sull'avversario politico ma sul collega di partito e di schieramento per avere più preferenze e quindi salire in cima alla lista così da entrare in Parlamento. Mentre col maggioritario espresso dalla legge elettorale ideata da Mattarella in ogni collegio si confrontano candidati di schieramenti opposti e quindi gli elettori hanno la libertà di scegliere sia chi vogliono li rappresenti sia quale schieramento e quindi programma far vincere".

Crede che la Lega, o meglio, che il Segretario Salvini sarà d'accordo con lei?

"Come le ho detto prima, è la mia posizione e credo sia sensata e attuabile. Vedremo cosa deciderà il Federale di lunedì prossimo".

Max Parisi

Nota.

L'intervista a Roberto Maroni finisce qui, ma vale la pena sinteticamente ripercorrere i contenuti della legge elettorale ideata da Sergio Mattarella.  

Il cosiddetto "mattarellum" è sistema elettorale misto in quanto prevede che l’assegnazione dei seggi avvenga per il 75% mediante l'elezione di candidati in collegi uninominali (il territorio nazionale è diviso in 475 collegi per la Camera e 232 per il Senato) ed in base ad un meccanismo maggioritario a turno unico. 

Vale a dire, viene eletto il candidato che ottiene la maggioranza relativa delle preferenze nel collegio con al clausola invalicabiel per la quale nessun candidato può presentarsi in più di un collegio.

Il restante 25% dei seggi è assegnato con metodo proporzionale ma con sistemi di valutazione diversi tra Camera e Senato:

Alla Camera infatti, hanno diritto ad accedere alla suddivisione dei seggi le liste che raggiungono una soglia di sbarramento (che nello specifico è del 4%) ed il calcolo dei seggi spettanti avviene tramite il cosiddetto metodo dello scorporo, vale a dire una compensazione per i partiti minori che sarebbero altrimenti danneggiati dal sistema uninominale.

Al Senato invece, il meccanismo di divisione dei restanti 82 seggi da assegnare avviene tramite calcolo su base regionale: sostanzialmente in ogni singola regione vengono contati i voti di tutti i candidati perdenti che si collegano ad un gruppo regionale, per poi andare ad assegnare i seggi a coloro i quali hanno ottenuto la miglior percentuale elettorale e anche al Senato si applica la compensazione dello scorporo.

 


L'INTERVISTA / ROBERTO MARONI: PERSONALMENTE, VORREI TORNASSE IL MATTARELLUM, UN'OTTIMA LEGGE ELETTORALE MAGGIORITARIA




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IL DISCORSO DI MARIO DRAGHI AL SENATO: ''NON CONTA LA DURATA DEL GOVERNO, MA LA QUALITA' DELLE DECISIONI E IL CORAGGIO''

IL DISCORSO DI MARIO DRAGHI AL SENATO: ''NON CONTA LA DURATA DEL GOVERNO, MA LA QUALITA' DELLE

mercoledì 17 febbraio 2021
"Il primo pensiero che vorrei condividere, nel chiedere la vostra fiducia, riguarda la nostra responsabilita' nazionale. Il principale dovere cui siamo chiamati, tutti, io per primo come presidente
Continua
 
WALTER RICCIARDI, QUELLO CHE ''LE MASCHERINE NON SERVONO A NIENTE'' E ''I TAMPONI SI FANNO SOLO AI SINTOMATICI''

WALTER RICCIARDI, QUELLO CHE ''LE MASCHERINE NON SERVONO A NIENTE'' E ''I TAMPONI SI FANNO SOLO AI

lunedì 15 febbraio 2021
  Walter Ricciardi, scienziato abituato a stare davanti alle telecamere, ha collezionato in questo anno iniziato ai primi di febbraio cel 2020, una serie di scivoloni scientifici che dovrebbero
Continua
GIORGIA MELONI: ''SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO, NON SONO PARTICOLARMENTE OTTIMISTA SUL GOVERNO DRAGHI...''

GIORGIA MELONI: ''SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO, NON SONO PARTICOLARMENTE OTTIMISTA SUL

lunedì 15 febbraio 2021
"Sinceramente speravo in qualcosa di meglio per l'Italia. Ma se il buongiorno si vede dal mattino, devo dire che non sono particolarmente ottimista. Oggi proporrò alla direzione nazionale di
Continua
 
LETIZIA MORATTI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SUI VACCINI IN LOMBARDIA: SE RIMANE IL PIANO ARCURI NON CE LA FAREMO

LETIZIA MORATTI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SUI VACCINI IN LOMBARDIA: SE RIMANE IL PIANO ARCURI

venerdì 12 febbraio 2021
MILANO - Letizia Moratti si definisce una "civil servant". "C'era un'emergenza che andava affrontata e quando Attilio Fontana mi ha chiamato ho pensato che fosse un mio dovere mettermi a
Continua
MATTEO SALVINI: ''A NOI INTERESSA DIFENDERE GLI INTERESSI DEGLI ITALIANI IN EUROPA E PENSIAMO DI POTERLO FARE''

MATTEO SALVINI: ''A NOI INTERESSA DIFENDERE GLI INTERESSI DEGLI ITALIANI IN EUROPA E PENSIAMO DI

mercoledì 10 febbraio 2021
Il leader della Lega, Matteo Salvini, in una intervista ad "Avvenire" dice che "a noi interessa difendere l'interesse degli italiani in Europa e pensiamo di poterlo fare. Ci sono le condizioni. Come
Continua
 
SALVINI E DRAGHI, RAPPORTO DI STIMA E CONSIDERAZIONE. DIPENDERA' TUTTO DAL PROGRAMMA E DAI TEMPI DI ATTUAZIONE

SALVINI E DRAGHI, RAPPORTO DI STIMA E CONSIDERAZIONE. DIPENDERA' TUTTO DAL PROGRAMMA E DAI TEMPI DI

mercoledì 3 febbraio 2021
"Il problema, non è il nome della persona. E io l'ho anche detto a questa persona. II punto è che cosa vuole fare e con chi". Si attesta su questa posizione il leader della Lega,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DIMISSIONI? SOLO DI FACCIATA: LA CERCHIA RENZIANA DEL PD CONFERMA CHE IL CAPO VUOLE RESTARE AL POTERE, DIMISSIONI BUFALA

DIMISSIONI? SOLO DI FACCIATA: LA CERCHIA RENZIANA DEL PD CONFERMA CHE IL CAPO VUOLE RESTARE AL
Continua

 
NAZIONALIZZARE, SALVARE E RIVENDERE MPS, CARIGE, BANCHE VENETE, BANCA ETRURIA & SORELLE E' UN GRANDE AFFARE PER L'ITALIA

NAZIONALIZZARE, SALVARE E RIVENDERE MPS, CARIGE, BANCHE VENETE, BANCA ETRURIA & SORELLE E' UN
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: LA LEGA SARA' LA FORZA CON CUI DRAGHI LAVORERA' MEGLIO

25 febbraio - ''Io sono convinto di una cosa: la forza con cui il premier Draghi si
Continua

LETIZIA MORATTI CONFERMA FINE VACCINAZIONI A GIUGNO, SE ARRIVANO

24 febbraio - MILANO - In Lombardia si potrebbe ancora finire a giugno la vaccinazione
Continua

GOVERNATORE FONTANA: PRODURRE VACCINI IN ITALIA, GIORGETTI STA

24 febbraio - ''Non possiamo dipendere esclusivamente da vaccinazioni che vengono
Continua

SALVINI: ASSURDO RIATTIVARE L'AREA C A MILANO IN UN MOMENTO COSI'

23 febbraio - ''Assurdo riattivare Area C e tassare chi vuole lavorare a Milano, in un
Continua

ZAIA: DA MINISTERO NESSUNO STOP AD ACQUISTO VACCINI ANTI COVID

22 febbraio - VENEZIA - ''A me non risulta che ci sia stata una lettera ufficiale del
Continua

FARMINDUSTRIA: CONTATTATI DA GIORGETTI, PIANO PER PRODURRE VACCINI

22 febbraio - ''Siamo stati contattati ieri dal ministro dello sviluppo economico
Continua

SALVINI: ''CORDOGLIO AI FAMIGLIARI DELL'AMBASCIATORE ATTANASIO E

22 febbraio - ''Un pensiero e una preghiera alle famiglie dei due italiani. E' inutile
Continua

TERRORISTI ATTACCANO IN CONGO AUTO CON AMBASCIATORE ITALIANO: E'

22 febbraio - Poco fa a Goma, nella Repubblica Democratica del Congo, si e' verificato
Continua

GRAN BRETAGNA ACCELERA: ENTRO FINE LUGLIO TUTTI OVER 18 SARANNO

22 febbraio - LONDRA - Il governo britannico con alla guida il primo ministro Boris
Continua

GERMANIA: TAGLIATI STIPENDI AI PARLAMENTARI, ANCORATI AI SALARI CHE

18 febbraio - BERLINO - Per la prima volta nella storia i deputati del Bundestag si
Continua

DIMOSTRATA EFFICACIA DEL 100% DEL VACCINO ASTRAZENECA PER EVITARE

18 febbraio - ''Efficacia al 100% del vaccino per Astrazeneca/Oxford Irbm nell'evitare
Continua

PROF.BASSETTI, SAN MARTINO DI GENOVA: CON VARIANTE INGLESE

18 febbraio - ''Ho appena finito di vedere tutti i pazienti ricoverati qui nel mio
Continua

SALVINI: A BREVE NUOVI INGRESSI NELLA LEGA DI SINDACI E PARLAMENTARI

18 febbraio - ''Io auguro buona fortuna a tutti, per me viene prima l'interesse
Continua

IN ITALIA E' ARRIVATO FINORA SOLO IL 30% DELLE DOSI DI VACCINO

18 febbraio - Le vaccinazioni contro il Covid in Italia sono ''ostaggio di forniture
Continua

LA STERLINA VOLA NEI CAMBI CONTRO L'EURO GRAZIE ALLE VACCINAZIONI

18 febbraio - La sterlina vola, sulla scia delle vaccinazioni, che in Gran Bretagna
Continua

FIOM: IL MINISTRO GIORGETTI INTENDE PROROGARE IL BLOCCO

18 febbraio - Il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti intende
Continua

INPS: PERSI NEL 2020 664.000 POSTI DI LAVORO IN ITALIA, 295.000 A

18 febbraio - Il saldo annualizzato dei rapporti di lavoro a novembre 2020, ovvero la
Continua

MINISTRO GIORGETTI SUBITO AL LAVORO: STAMATTINA AFFRONTA IL GRAVE

18 febbraio - ROMA - A meno di 12 ore dalla fiducia ottenuta al Senato dal governo
Continua

ZAIA: 5 REGIONI CON NOI PER ACQUISTO VACCINI ANTI COVID

17 febbraio - Sull'acquisto di vaccini ''abbiamo la collaborazione dei colleghi di
Continua

LOMBADIA: PIU' RICOVERI, MA NESSUNA PRESSIONE SUGLI OSPEDALI

17 febbraio - ''Ad oggi in Lombardia non c'e' una situazione di pressione dal punto di
Continua
Precedenti »