50.810.447
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LEGNATA DELL'OCSE ALLA UE: LA GRAN BRETAGNA CRESCERA' MOLTO DI PIU' DELL'EUROZONA (ENORME SUCCESSO DEL BREXIT)

mercoledì 30 novembre 2016

LONDRA - Negli ultimi giorni tutte le previsioni pessimistiche fatte sui presunti effetti negativi del Brexit sono state smentite dai fatti e adesso anche l'OCSE in un recente rapporto non solo rivede verso l'alto le stime di crescita dell'economia britannica, ma rivela anche che la Gran Bretagna nei prossimi 10 anni crescera' di piu' dei paesi dell'eurozona. Il qual fatto, già da solo, è una notizia a dir poco "rivoluzionaria" nel mondo dell'ipocrisia dell'informazione che domina l'Italia e l'eurozona, dove l'importante è tacere, nascondere, dissimulare il mostruoso fallimento dell'euro e della Ue.

Il rapporto dell'organizzazione che riunisce i paesi piu' ricchi del mondo - l'Osce appunto - dice che quest'anno 'economia britannica crescera' del 2% e dell'1,2% nel 2017 e tali stime sono entrambe in rialzo dello 0,2% rispetto alle previsioni fatte lo scorso settembre.

In molti avevano previsto che il Brexit avrebbe portato a una recessione ma l'OCSE smentisce vivamente queste previsioni pessimistiche e una della ragioni sta nel fatto che la banca d'Inghilterra e' intervenuta per far crescere la fiducia dei consumatori.

Certo tale intervento rischia di far salire l'inflazione, ma visto che al momento il vero problema e' la deflazione tali effetti inflazionistici non destano preoccupazione. Anzi, dnno un impulso insperato ai mercati e alle vendite.

L'unica incertezza che rimane e' legata al modo in cui la Gran Bretagna uscira' dall'Unione Europea, sempre che esista ancora la Ue quando il Regno Unito deciderà di uscirne in base ai trattati.

Gli economisti dell'OCSE credono che la Gran Bretagna otterra' le migliori condizioni possibili dalla UE ma ovviamente nessuno puo' essere certo di questo e per tale motivo c'e' una certa cautela nel fare previsioni a riguardo.

Quel che e' certo invece e' che i paesi dell'eurozona cresceranno meno della Gran Bretagna visto che la crescita media sara' dell'1,5% e ha rivisto verso il basso le stime di crescita di Francia e Germania rispettivamente all'1,2% e all'1,7%.

Questa notizia e' stata ampliamente riportata dalla stampa euroscettica britannica ma ovviamente e' stata censurata dalla stampa - serva . italiana perche' darebbe parecchio fastidio al governo Renzi. Purtroppo per loro questa censura non potra' rimanere efficace per molto e la verita' verra' presto a galla. Noi, ad esempio, lo stimo scrivendo...

 

GIUSEPPE DE SANTIS


LEGNATA DELL'OCSE ALLA UE: LA GRAN BRETAGNA CRESCERA' MOLTO DI PIU' DELL'EUROZONA (ENORME SUCCESSO DEL BREXIT)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

GRAN   BRETAGNA   OCSE   PIL   ZONA   EURO   INFLAZIONE   RENZI   GOVERNO   BREXIT   UE   UNIONE   EUROPEA   EURO   FALLIMENTO   REGNO   UNITO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DEBITO PUBBLICO ALLE STELLE OGNI FAMIGLIA DOVRA' RISPONDERNE PER 144.900 EURO E LO ''CHIEDERA' AGLI ITALIANI'' L'AMATA UE

DEBITO PUBBLICO ALLE STELLE OGNI FAMIGLIA DOVRA' RISPONDERNE PER 144.900 EURO E LO ''CHIEDERA' AGLI

domenica 20 agosto 2017
Siete ancora in vacanza o siete già tornati? Non ci siete andati? Tutto ciò è irrilevante, perchè c'è un gigantesco debito che vi aspetta a settembre sull'uscio di
Continua
 
STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO NORDADRICANO.

STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO

giovedì 17 agosto 2017
BARCELLONA - La polizia catalana ha identificato il terrorista o uno dei terroristi che alla guida di un furgone ha investito e ucciso numerosi passanti sulla Rambla prima di darsi alla fuga a piedi.
Continua
MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA NAZIONALISTA DELLA FRANCIA

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA

lunedì 14 agosto 2017
LONDRA - Quando Emmanuel Macron e' stato eletto presidente della Francia tutti i sinistri di casa nostra hanno fatto a gara a dichiarare tale risultato come una vittoria contro il razzismo e il
Continua
 
PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona,
Continua
DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI PRESENTI NEL PAESE

DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI

lunedì 7 agosto 2017
LONDRA - Giorni fa avevamo riportato la notizia che la Malesia sta cacciando via tutti gli immigrati clandestini che da anni vivono nel suo territorio. Ebbene questo non e' affatto un caso isolato
Continua
 
RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I PRESTITI SEGNANO -2%

RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I

sabato 5 agosto 2017
Ripresa? Non si direbbe, dato che a salire non è l'economia italiana ma le sofferenze bancarie, e cioè i crediti elargiti dalle banche e non rimborsati da chi li ha ricevuti. "Tornano a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DONALD TRUMP OTTIENE CHE LE GRANDI FABBRICHE NON SCAPPINO DAGLI USA: SALVATI 1.400 POSTI (E SIAMO SOLO ALL'INIZIO)

DONALD TRUMP OTTIENE CHE LE GRANDI FABBRICHE NON SCAPPINO DAGLI USA: SALVATI 1.400 POSTI (E SIAMO
Continua

 
LA NUOVA STELLA DEL FIRMAMENTO REPUBBLICANO SI CHIAMA TOMI LAHREN, UNA RAGAZZA CHE FARA' MOLTA STRADA

LA NUOVA STELLA DEL FIRMAMENTO REPUBBLICANO SI CHIAMA TOMI LAHREN, UNA RAGAZZA CHE FARA' MOLTA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!