71.764.248
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

BOMBA ATOMICA TRUMP CONTRO ''I PALAZZI DEL POTERE BUROCRATICO DI WASHINGTON'' E ARRIVO DELLA FLAT TAX AL 15% PER TUTTI

giovedì 10 novembre 2016

WASHINGTON - Gli Stati Uniti hanno ufficialmente avviato una storica transizione di potere nella giornata di ieri, all'indomani dell'elezione di Donald Trump a comandante in capo della maggiore potenzia mondiale. Trump ha promesso di innescare un terremoto nelle elefantiache ed autoreferenziali istituzioni democratiche statunitensi, e pare deciso a mantenere la promessa, ridisegnando i vertici del potere nelle agenzie governative, nelle forze armate, nelle corti giudiziarie e negli organi di supervisione economica e finanziaria.

Il presidente uscente, Barack Obama, che aveva definito Trump inadatto alla carica di presidente - e pure in altri modi ancor meno lusinghieri - ieri ha optato per un tono conciliatorio, unendosi all'appello dell'avversario e della candidata democratica sconfitta, Hillary Clinton, a lavorare tutti assieme per il bene del paese. Ma ciò non toglie che Trump non rinuncerà di sicuro al suo programma per compiacere la Clinton e la sua corte di burocrati e lobbisti che finora ha fatto il bello e il cattivo tempo a Washington.

Trump e il suo partito, sottolineano "Washington Post" e "New York Times", possono ambire a uno smantellamento sistematico delle politiche dell'amministrazione Obama, grazie al controllo che i Conservatori esercitano su entrambe le camere del Congresso federale, grazie all'enorme successo elettorale ottenuto da Donal Trump.

Proprio il Partito repubblicano, precipitato in una crisi interna gravissima con l'ascesa dell'outsider Donald Trump, invisa all'establishment del partito, sembra aver ritrovato una comunione d'intenti. Il presidente della Camera, Paul D. Ryan, che a pochi giorni dal voto aveva pubblicamente abbandonato Trump a se' stesso, rifiutando di sostenere ulteriormente la sua campagna elettorale, ha assicurato ieri che lui e il presidente eletto lavoreranno "fianco a fianco a un'agenda positiva che affronti le piu' grandi sfide di questo paese". Il che fa capire che razza di "riallineamento" è avvenuto dietro il condottiero Trump.

Il leader repubblicano del Senato, Mitch McConnell , ha optato per toni piu' duri: Trump, ha detto, puo' ambire a smantellare "unilateralmente" il lascito politico di Obama entro la prima meta' del prossimo anno, cominciando dalla tanto contestata riforma della sanita', che ha causato un'esplosione dei costi per lo Stato e per i cittadini assicurati. McConnel ha pero' inviato a Trump anche un monito: "E' sempre un errore fraintendere il proprio mandato. Spesso le maggioranze tendono a credere sia eterno, ma in questo paese nulla e' eterno. Ci e' stato temporaneamente concesso il potere, e dobbiamo farne uso in maniera responsabile e senza perdere tempo". 

Una chiave per promuovere la cooperazione tra schieramenti politici e' incarnata dal leader della minoranza democratica al Senato, Charles E. Schumer, che diventera' quasi certamente il primo interlocutore di Trump tra le file dell'opposizione. Che però non ha più alcuna leva da poter usare, perchè i democratici sono in netta minoranza al Congresso.

Trump, ha affermato a questo proposito Newt Gingrich, consigliere di Trump e probabile membro di spicco della sua nuova amministrazione, "puo' ambire ad essere presidente di una larga coalizione, piu' vasta del solo Partito repubblicano. Deve pero' comprendere come coniugare tale obiettivo con l'esigenza di una azione di governo concreta". E' proprio a questo proposito che la "Washington Post" avanza le proprie perplessita'. Al netto della durissima retorica che ha caratterizzato le elezioni presidenziali Usa, sottolinea il quotidiano, le "prescrizioni politiche" del presidente eletto restano vaghe. Le indicazioni piu' significative in merito alla direzione politica della nuova amministrazione, prevede il quotidiano, "giungeranno dalle nomine per il team di sicurezza nazionale e il nuovo Gabinetto".

Ovviamente, trattandosi di quotidiani, il Washington Post e il New York Times, apertamente schierati con i democratici, non fanno neppure un accenno alla vera e propria "rivoluzione fiscale" che Trump ha in programma, a partire dalla riduzione al 15% come massimo di tutte le tasse. E' la famosa "flat tax" temuta e odiata dalle sinistre anche in Italia.

Redazione Milano.


BOMBA ATOMICA TRUMP CONTRO ''I PALAZZI DEL POTERE BUROCRATICO DI WASHINGTON'' E ARRIVO DELLA FLAT TAX AL 15% PER TUTTI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

TRUMP   REPUBBLICANI   POTERE   CLINTON   WASHINGTON   NEW   YORK   TIMES   POST   CONGRESSO   SANITA'   RIFORMA   OBAMA   CARE   RYAN   CASA   BIANCA   BUROCRATI   LOBBISTI   ITALIA   SINISTRA   FLAT   TAX    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ANALISI / FAIDE REGOLAMENTI DI CONTI E AGGUATI NEL SOTTOBOSCO DELLA COMMISSIONE UE: LA VON DER LEYEN VA A SCHIANTARSI

ANALISI / FAIDE REGOLAMENTI DI CONTI E AGGUATI NEL SOTTOBOSCO DELLA COMMISSIONE UE: LA VON DER

martedì 22 ottobre 2019
Mentre gli “editorialisti” dei media di regime italiani fanno a gara a chi offende maggiormente Trump o la Regina d’Inghilterra dipingendoli come buzzurri o vecchi ormai fuori di
Continua
 
DOMENICA PROSSIMA DI VOTA IN TURINGIA E PER LA MERKEL SARANNO DOLORI: I NAZIONALSITI DI AFD AL 24% BATTONO LA CDU

DOMENICA PROSSIMA DI VOTA IN TURINGIA E PER LA MERKEL SARANNO DOLORI: I NAZIONALSITI DI AFD AL 24%

martedì 22 ottobre 2019
LONDRA - Domenica 27 ottobre e' un giorno importante per la Germania - oltre che per l'Italia, dato che si voterà per le regiobnali in Umbria - visto che gli elettori della Turingia andranno
Continua
LA DANIMARCA SOSPENDE SCHENGEN E RIPRISTINA I CONTROLLI DEI DOCUMENTI ALLA FRONTIERA CON LA SVEZIA. PERICOLO ISLAMICI.

LA DANIMARCA SOSPENDE SCHENGEN E RIPRISTINA I CONTROLLI DEI DOCUMENTI ALLA FRONTIERA CON LA SVEZIA.

lunedì 14 ottobre 2019
LONDRA - Mentre in Italia la coalizione giallorossa ha iniziato a favorire l'invasione da parte di immigrati del Terzo Mondo, per la maggior parte africani, in Danimarca il governo di sinistra ha
Continua
 
CORAGGIOSO SINDACO DI UN PICCOLO COMUNE IN PROVINCIA DI PADOVA DIFFIDA MINISTRA DELL'INTERNO DALL'INVIARE CLANDESTINI

CORAGGIOSO SINDACO DI UN PICCOLO COMUNE IN PROVINCIA DI PADOVA DIFFIDA MINISTRA DELL'INTERNO

giovedì 10 ottobre 2019
E' probabile che la maggior parte degli italiani non conosca il signor Tiberio Businaro. E' il sindaco di un piccolo comune in provincia di Padova, Carceri. E invece dovrebbero stringersi attorno a
Continua
PARTITI NAZIONALISTI IN DECLINO IN EUROPA? BALLE DELLA STAMPA ITALIANA: IN SVEZIA FINLANDIA E DUE TERZI UE SONO PRIMI

PARTITI NAZIONALISTI IN DECLINO IN EUROPA? BALLE DELLA STAMPA ITALIANA: IN SVEZIA FINLANDIA E DUE

lunedì 7 ottobre 2019
A sentire i giornali di regime i partiti nazionalisti dopo aver raggiunto l'apice del loro successo adesso sono in declino ma ovviamente le cose non stanno affatto cosi' ed e' interessante notare gli
Continua
 
M5S & PD ODIANO IL CETO MEDIO E IL GOVERNICCHIO CONTE NE E' LA PROVA: TAGLIO DELLE DETRAZIONI E AGGREDITE LE PARTITE IVA

M5S & PD ODIANO IL CETO MEDIO E IL GOVERNICCHIO CONTE NE E' LA PROVA: TAGLIO DELLE DETRAZIONI E

lunedì 7 ottobre 2019
Il governo camalecontico sta assumendo un colore ben definito: rosso. Per la precisione il rosso del sangue degli italiani, che si troveranno per l’ennesima volta le mani in tasca dal governo
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
TUTTE LE REAZIONI MONDIALI ALLA VITTORIA DI TRUMP E IL PLAUSO DEI PARTITI E MOVIMENTI NAZIONALISTI D'EUROPA

TUTTE LE REAZIONI MONDIALI ALLA VITTORIA DI TRUMP E IL PLAUSO DEI PARTITI E MOVIMENTI NAZIONALISTI
Continua

 
SI SCRIVE TRUMP MA SI LEGGE ''RONALD REAGAN'': PROGRAMMA DI RIFORME DEL NUOVO PRESIDENTE ASSOMIGLIA TANTO ALLA REAGANOMICS

SI SCRIVE TRUMP MA SI LEGGE ''RONALD REAGAN'': PROGRAMMA DI RIFORME DEL NUOVO PRESIDENTE ASSOMIGLIA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CLAUSOLE IVA SONO UN'AMARA EREDITA' DEI GOVERNI RENZI-GENTILONI.

22 ottobre - ''Renzi rivendica di aver bloccato, grazie a Italia Viva, l'aumento
Continua

TORNA LA DENOMINAZIONE ''ALTO ADIGE''. LEGGE EUROPEA RIFIUTATA.

22 ottobre - BOLZANO - La giunta provinciale di Bolzano ha approvato un disegno di
Continua

CHIUSE LE INDAGINI SUI GENITORI DI RENZI: FATTURE FALSE BANCAROTTA

22 ottobre - FIRENZE - La Procura di Firenze ha chiuso le indagini su Tiziano Renzi e
Continua

GOVERNATORE FONTANA: ''ABBIAMO BISOGNO DI RISPOSTA CHIARA

22 ottobre - MILANO - ''Ora abbiamo bisogno di una risposta chiara da questo Governo,
Continua

BARCELLONA A FERRO E FUOCO, 600 FERITI 199 ARRESTATI, PREMIER

22 ottobre - Quasi 600 feriti, di cui dieci ricoverati in ospedale, 199 persone
Continua

CENTINAIO: SERVILISMO DI CONTE NON E' BASTATO, ''LETTERINA UE''

22 ottobre - ''Alla fine la tirata di orecchie e' arrivata anche al Conte Bis : il
Continua

SONDAGGIO: LEGA 34% FDI 8,4% F.I. 5,5% CADONO PD E M5S CENTRODESTRA

22 ottobre - La Leopolda con il battesimo del nuovo partito di Matteo Renzi e la
Continua

PD-M5S VOGLIONO TRASFORMARE L'ITALIA NELLA GERMANIA EST

22 ottobre - ''Manette. Galera. Carcere. Perché non buttiamo via la chiave? Questo
Continua

GIORGIA MELONI: PER COMBATTERE L'EVASIONE FISCALE BISOGNA ABBASSARE

22 ottobre - ''L'unica soluzione per combattere evasione fiscale è abbassare le
Continua

IL GOVERNICCHIO CONTE METTE UNA TASSA SULLE PIATTAFORME

17 ottobre - I parlamentari della Lega, Massimo Garavaglia e Jacopo Morrone
Continua

LA GRAN BRETAGNA USCIRA' DALLA UE IL 31 OTTOBRE. PUNTO E BASTA.

17 ottobre - Il Regno Unito ''uscira' dalla Ue interamente il 31 ottobre. L'Irlanda
Continua

SALVINI: A DIFFERENZA DELL'ITALIA VOTO CITTADINI IN GRAN BRETAGNA

17 ottobre - ''Complimenti al premier Johnson e al popolo britannico per l'accordo
Continua

IL PRESIDENTE TRUMP RIFIUTA L'IDEA DI MATTARELLA DI NEGOZIARE SUI

16 ottobre - Secco botta e risposta tra Mattarella e Trump alla casa Bianca
Continua

LEGA PRESENTERA' MOZIONE DI SFIDUCIA A ZINGARETTI IN REGIONE LAZIO.

16 ottobre - ''La maggioranza di Nicola ZINGARETTI non è in grado neanche di
Continua

COTTARELLI: MANOVRA NON ESPANSIVA E NON STIMOLA CRESCITA. PD:

16 ottobre - La manovra di bilancio per il 2020 ''non sara' affatto espansiva'', non
Continua

MATTEO SALVINI: STO BENE, GRAZIE DI CUORE DEI MESSAGGI, HO AVUTO

16 ottobre - ''Amici, volevo ringraziarvi di cuore per tutti i messaggi che mi avete
Continua

PRESIDENTE ORDINE COMMERCIALISTI: DALLA MANOVRA GOVERNO RISCHI PER

16 ottobre - La manovra del governo ''la giudico come la conferma di un momento di
Continua

MALORE, RICOVERATO ALL'OSPEDALE DI TRIESTE. FORZA MATTEO!

16 ottobre - TRIESTE - Il leader della Lega ed ex ministro dell'Interno Matteo
Continua

GIOVANI IMPRENDITORI CONFINDUSTRIA: NELLA MANOVRA NULLA PER

16 ottobre - Nella manovra varata dal Consiglio ei Ministri ''non c'e' nulla per i
Continua

DISASTRO SETTORE AUTO IN ITALIA: VENDITE AGOSTO -9,9% E ORDINI

16 ottobre - Se non è una catastrofe, le somiglia molto. Il principale dei settori
Continua
Precedenti »