48.340.301
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL WALL STREET JOURNAL FA LETTERALMENTE A FETTE OBAMA E LA CLINTON, SU CUI CI SONO ''GRAVI INCOGNITE GIUDIZIARIE'' (ADDIO)

giovedì 3 novembre 2016

WASHINGTON - Durissimo atto d'accusa del quotidiano economico-finanziario più importante al mondo contro Obama e la Clinton: "Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, non e' candidato alle elezioni presidenziali di martedi' prossimo, che eleggeranno il suo successore. Gli elettori, scrive il "Wall Street Journal", giurerebbero pero' il contrario, a giudicare dalla sua indefessa "attivita' di lobbying in favore delle candidata democratica Hillary Clinton".

"Ieri il presidente ha persino caricato a testa bassa l'organigramma e le procedure legali della sua stessa amministrazione, criticando il suo direttore dell'Fbi, James Comey, per la scelta di riaprire le indagini a carico di Clinton a dieci giorni dalle elezioni. Obama non ha menzionato direttamente Comey, ma ha mutuato parola per parola "la retorica della campagna di Clinton contro il funzionario", affermando in una intervista a "NowThis News": "Credo esistano norme che non consentono di condurre indagini sulla base di insinuazioni, di informazioni incomplete o di fughe di notizie. Noi operiamo sulla base delle concrete decisioni intraprese".

Obama non e' entrato nel merito delle centinaia di e-mail pubblicate da WikiLeaks che contengono rivelazioni in merito al traffico di influenze operato dai Clinton tramite la loro fondazione benefica; ne' ha fatto riferimento al merito dello scandalo sulle e-mail del dipartimento di Stato che ha per protagonista la candidata democratica. Obama "ha anzi assolto Clinton da ogni responsabilita'", scrive il Wall Street Journal, "pur non conoscendo quali siano gli elementi probatori a disposizione dell'Fbi".

"Quello del presidente uscente e' stato insomma un palese invito agli elettori statunitensi a ignorare le gravi incognite che pesano su Clinton e sul suo operato, e ad eleggerla comunque presidente degli Stati Uniti. Il suo - accusa il quotidiano economico - e' stato "un intervento gravemente inappropriato in un caso di rilevanza penale": condotta che Obama aveva gia' esibito "nell'ottobre 2015 e nell'aprile 2016, quando affermo' che le azioni di Clinton non erano state dettate da alcun intento malevolo": i Democratici, accusa percio' il quotidiano, non hanno alcun titolo per contestare all'Fbi eventuali scelte irrituali in punta di diritto".

Questo durissimo attacco contro la strana coppia Obama-Clinton suona come uan campana a morto per la candidata democratica alla casa Bianca e i più maliziosi hanno visto in questo articolo in prima pagina ripreso da tutti i media americani il riposizionamento di Wall Street a favore di Donald Trump, che vola nel consenso degli elettori a pochissimi gioni dal voto dell'8 novembre prossimo.

Redazione Milano 


IL WALL STREET JOURNAL FA LETTERALMENTE A FETTE OBAMA E LA CLINTON, SU CUI CI SONO ''GRAVI INCOGNITE GIUDIZIARIE'' (ADDIO)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

CLINTON   INCHIESTE   OBAMA   WALL   STREET   JOURNAL   FBI   INDAGINI   ELEZIONI   TRUMP   VOTO   PRESIDENZIALI   CASA   BIANCA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI DANNI) A STATO E CLIENTI

SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI

giovedì 22 giugno 2017
Tanto tuonò che… non piovve, o meglio, piovve sostanza organica sulla testa degli obbligazionisti ed azionisti di Popolare di Vicenza e Venetobanca. In un comunicato ufficiale, si
Continua
 
IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI, QUINDI NON FARA' NULLA)

IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI,

mercoledì 21 giugno 2017
ROMA - L'aula della Camera ha approvato in via definitiva, dopo il precedente sì del Senato, la proposta di legge per l'istituzione di una commissione parlamentare bicamerale d'inchiesta sul
Continua
INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI FUGGITI: FALLIMENTI A BREVE

INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI

lunedì 19 giugno 2017
I tempi stringono attorno al futuro di Popolare Vicenza e Venetobanca, i due istituti di credito che necessitano di circa 1,2 miliardi di euro di risorse per evitare il bail in. Il ministro delle
Continua
 
SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE... (COSTO 480 MILIONI)

SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE...

lunedì 19 giugno 2017
LONDRA - I parassiti di Bruxelles sono bravissimi a sprecare il denaro da loro estorto ai contribuenti Ue per progetti faraonici e quindi non deve sorprendere se adesso vogliono demolire il palazzo
Continua
MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E APPROPRIAZIONE INDEBITA

MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E

giovedì 15 giugno 2017
PARIGI - Si fa difficile in Francia la posizione del ministro della Giustizia, il centrista Francois Bayrou: su questo sono ormai concordi tutti i principali giornali francesi, con i conservatore "Le
Continua
 
DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI, STATO DI INSOLVENZA

DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI,

martedì 13 giugno 2017
NEW YORK - Alitalia ha fatto ricorso presso il tribunale fallimentare di New York, in base alle procedure concorsuali internazionali Usa per il fallimento. Lo riporta il Wall Street Journal,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
UE-SCHIFO: EUROBUROCRATI POSSONO ANDARE IN ASPETTATIVA  - A 100.000 EURO L'ANNO! - PER 5 ANNI IN ATTESA DELLA PENSIONE

UE-SCHIFO: EUROBUROCRATI POSSONO ANDARE IN ASPETTATIVA - A 100.000 EURO L'ANNO! - PER 5 ANNI IN
Continua

 
SONDAGGIO DI LES ECHOS (IL SOLE 24 ORE D'OLTRALPE): ''IL POLITICO PIU' POPOLARE DI FRANCIA E' MARINE LE PEN''

SONDAGGIO DI LES ECHOS (IL SOLE 24 ORE D'OLTRALPE): ''IL POLITICO PIU' POPOLARE DI FRANCIA E'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!