63.436.329
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

UE-SCHIFO: EUROBUROCRATI POSSONO ANDARE IN ASPETTATIVA - A 100.000 EURO L'ANNO! - PER 5 ANNI IN ATTESA DELLA PENSIONE

mercoledì 2 novembre 2016

LONDRA - Spesso usiamo il termine "parassita" per descrivere i burocrati comunitari e l'uso di questo sostantivo non e' casuale perche' questi signori, mentre chiedono - anzi, impongono - sacrifici ai cittadini, non esitano a pretendere retribuzioni e benefici che i normali cittadini di tutti gli stati che compongono la Ue possono solo sognare.

E se salari, diarie e pensioni ultragenerose non sono abbastanza, adesso i parassiti di Bruxelles possono ricevere anche generosi stipendi senza dover fare niente. Nel senso letterale dell'espressione.

A tale proposito la settimana scorsa la Commissione bilancio del parlamento europeo ha passato una norma che prevede che ogni dirigente appartenente al comitato economico e sociale europeo puo' chiedere di essere messo in aspettativa per un massimo di 5 anni in attesa di arrivare all'eta' pensionabile e essere pagato per un massimo di 20mila euro al mese - ma mai meno di 100.000 l'anno - per tutto questo periodo!

Al momento c'e' gia' un dirigente Ue che rispetta questi criteri e puo' iniziare a guadagnare 100.000 euro all'anno senza fare niente in attesa della pensione e in aggiunta questo signore ricevera' anche altri bonus.

La norma approvata la settimana scorsa stabilisce che un burocrate con almeno 10 anni di servizio a cui mancano 5 anni per la pensione - perchè questi "signori" vanno in pensione dopo solo 15 anni di "lavoro" - puo' essere messo in aspettativa nell'interesse della burocrazia comunitaria allo scopo di acquisire nuove competenze per l'organizzazione (a delinquere) che si chiama Ue.

A esporre questo scandalo sono stati i parlamentari dell'UKIP e uno di essi, Jonathan Arnott, ha usato parole forti per accusare i burocrati comunitari di essere non solo avidi ma anche insensibili visto che molti cittadini a malapena arrivano a fine mese.

La stampa euroscettica britannica ha riportato ampliamente questa notizia non solo perche' e' una porcata invereconda ma anche per convincere i cittadini britannici del perche' sia giusto uscire dalla UE il piu' presto possibile, dato che il Brexit è stato votato già mesi fa.

In Italia ovviamente questa storia e' stata censurata ma noi non ci stiamo e crediamo che gli italiani abbiano dititto di conoscere le porcate dei burocrati comunitari.

In ultimo, chi volesse leggere di questo scandalo su un quotidiano britannico dei tanti che l'hanno riferito, vada a questo link: http://www.express.co.uk/news/uk/727384/Brussels-bigwig-75000-a-year-expenses-nothing-retirement-EU-European-parliament 

GIUSEPPE DE SANTIS


UE-SCHIFO: EUROBUROCRATI POSSONO ANDARE IN ASPETTATIVA  - A 100.000 EURO L'ANNO! - PER 5 ANNI IN ATTESA DELLA PENSIONE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

UE   EURO   BUROCRATI   PENSIONE   SCANDALO   UKIP   DENUNCIA   ASPETTATIVA   STIPENDIO   PARASSITA   LADRI   BRUXELLES   COMMISSIONE   JUNCKER    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DALLE PAROLE AI FATTI A TEMPO DI RECORD: IL DECRETO SICUREZZA A FIRMA SALVINI APPROVATO OGGI DAL CONSIGLIO DEI MINISTRI

DALLE PAROLE AI FATTI A TEMPO DI RECORD: IL DECRETO SICUREZZA A FIRMA SALVINI APPROVATO OGGI DAL

lunedì 24 settembre 2018
"Sicurezza e Immigrazione, alle 12.38 il Consiglio dei ministri approva all'unanimita'! Sono felice". Con un post su Facebook il vicepremier e ministro dell'Interno, Matteo SALVINI, ha annunciato
Continua
 
DANIMARCA: PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (OMOLOGO DEL PD) SULL'IMMIGRAZIONE SI SCHIERA SU POSIZIONI NAZIONALISTE

DANIMARCA: PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (OMOLOGO DEL PD) SULL'IMMIGRAZIONE SI SCHIERA SU POSIZIONI

lunedì 24 settembre 2018
LONDRA   - Sono passate poche settimane da quando il parlamento danese ha vietato l'uso del burka ma adesso i legislatori danesi vogliono andare oltre con l'obiettivo di porre fine al
Continua
PRIMA L'ITALIA / NUOVA SERIE DI INCHIESTE CHE SVELANO LE BUFALE PROPALATE DA UE E BCE: LA FAMIGERATA ''REGOLA'' DEL 3%

PRIMA L'ITALIA / NUOVA SERIE DI INCHIESTE CHE SVELANO LE BUFALE PROPALATE DA UE E BCE: LA

giovedì 20 settembre 2018
In questi giorni è tutto un fiorire di accuse e critiche al governo italiano da parte di oligarchi ue e dei loro lacché nazionali. La cosa non deve sorprendere: il governo gialloverde
Continua
 
GOVERNATORE DELLA LOMBARDIA FONTANA: ''BISOGNA CERCARE DI CAMBIARE L'EUROPA: PIU' ATTENZIONE AI POPOLI E ALLE AUTONOMIE''

GOVERNATORE DELLA LOMBARDIA FONTANA: ''BISOGNA CERCARE DI CAMBIARE L'EUROPA: PIU' ATTENZIONE AI

mercoledì 19 settembre 2018
MILANO - Autonomie locali ed Europa è stato il tema al centro del convegno 'A glocal vision for the future of Europe', summit organizzato dall'Ecr , l'European conservatives & reformist
Continua
RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO COMBINATO DA MIO PADRE

RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO

martedì 18 settembre 2018
MILANO - L'assessore a Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale di Regione Lombardia, Riccardo De Corato, in una nota commenta la notizia di una ragazza pachistana, che ha inviato una lettera alla
Continua
 
NELLA BLACK LIST DI PRODOTTI CINESI COLPITI DA DAZI VOLUTI DAL PRESIDENTE TRUMP C'E' ANCHE FALSO VINO MARSALA CINESE

NELLA BLACK LIST DI PRODOTTI CINESI COLPITI DA DAZI VOLUTI DAL PRESIDENTE TRUMP C'E' ANCHE FALSO

martedì 18 settembre 2018
I dazi imposti dal presidente Trump alla Cina fanno emergere la concorrenza sleale, oltre che la pessima qualità dei prodotti, messa in atto dal gigante asiatico anche ai danni dell'Italia.
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ELETTORI DEMOCRATICI NON VANNO A VOTARE, TRUMP VOLA NELLE URNE DEGLI STATI CHE HANNO IL VOTO ANTICIPATO (E NEI SONDAGGI)

ELETTORI DEMOCRATICI NON VANNO A VOTARE, TRUMP VOLA NELLE URNE DEGLI STATI CHE HANNO IL VOTO
Continua

 
IL WALL STREET JOURNAL FA LETTERALMENTE A FETTE OBAMA E LA CLINTON, SU CUI CI SONO ''GRAVI INCOGNITE GIUDIZIARIE'' (ADDIO)

IL WALL STREET JOURNAL FA LETTERALMENTE A FETTE OBAMA E LA CLINTON, SU CUI CI SONO ''GRAVI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

REGIONE LOMBARDIA - DELIBERA ASSESSORE AL BILANCIO CAPARINI:65

24 settembre - MILANO - Approvata in Giunta regionale la delibera proposta
Continua

35 EURO CADA AFRICANO AL GIORNO SARANNO RIDOTTI (RISPARMIO 1,5

24 settembre - ''I 35 euro a migrante stanziati per l'accoglienza verranno rivisti in
Continua

SALVINI: ''CONSIGLIO MINISTRI APPROVA IL DECRETO SICUREZZA''

24 settembre - ROMA - ''DecretoSicurezza, alle 12.38 il Consiglio dei Ministri approva
Continua

SALVINI: MANOVRA CORAGGIOSA ED ESPANSIVA. LO CHIEDONO GLI

23 settembre - ''In queste ultime settimane ho avuto modo di fare alcune chiacchierate
Continua

ATTILIO FONTANA: SIAMO IN GRADO DI FARE LE OLIMPIADI 2026 BENE E

22 settembre - ''Noi abbiamo dato la disponibilita' e non abbiamo nessun problema.
Continua

L'OCSE NON DEVE INTROMETTERSI NELLE SCELTE DI UN PAESE SOVRANO QUAL

20 settembre - ''L'Ocse non deve intromettersi nelle scelte di un Paese sovrano che il
Continua
IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO LA STESSA COSA

IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO

20 settembre - PARIGI - Marine Le Pen insorge contro la decisione di una giudice, che
Continua

SALVINI: EUROPA NON DEV'ESSERE PROFITTO SPECULAZIONE PRIVILEGI DI

20 settembre - Il presidente francese Emmanuel Macron ''dal gennaio dell'anno scorso ha
Continua

ENNESIMA PRESA PER I FONDELLI DA PARTE DELLA UE SUI ''MIGRANTI''

20 settembre - SALISBURGO - ''L'importante è che ci sia un'ampia partecipazione al
Continua

UNGHERIA: L'ONU DIFFONDE BUGIE SULL'UNGHERIA NON SAREMO MAI UN

19 settembre - GINEVRA - Il ministro degli Esteri ungherese Peter Szijjarto ha accusato
Continua
Precedenti »