43.240.198
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PROTESTA CONTRO LA COMMISSIONE UE: AUTORIZZATO L'USO DI GRASSI VEGETALI AL POSTO DEL BURRO DI CACAO PER IL ''CIOCCOLATO''

lunedì 17 ottobre 2016

LONDRA - Il comparto agroalimentare italiano ed europeo da decenni ha dovuto subire attacchi da parte dell'Unione Europea che con le sue direttive favorisce le multinazionali a scapito delle piccole imprese.

Di esempi ce ne sono tantissimi e tra essi e' possibile citare la direttiva 2000/36/EC che e' entrata in vigore nel 2003 la quale stabilisce che per produrre la cioccolata e' possibile aggiungere fino al 5% di grassi vegetali diversi dal burro di cacao quali l'olio di palma, grassi vegetali di pessima qualità e per la maggior parte dannosi per l'organismo.

La cosa assurda di questa direttiva e' che negli USA e' vietato aggiungere grassi vegetali diversi dal burro di cacao ma evidentemente per i parassiti di Bruxelles va bene contaminare e alterare la produzione di cioccolata per favorire le multinazionali.

Qualcuno pero' ha detto basta e ha iniziato a protestare.

E infatti pochi giorni fa l'europarlamentare francese Franck Proust del partito les Republicaines ha scritto una lettera alla commissione europea chiedendo di giustificare tale direttiva.

Proust ha sottolineato come molti produttori artigianali di cioccolata francesi siano contrari a questa direttiva perche' minaccia la loro sopravvivenza visto che favorisce le multinazionali e non a caso ha chiesto alla commissione di spiegare se qualcuno ha esaminato le conseguenze che tale direttiva ha sulla sopravvivenza delle imprese artigianali, dopo questi anni nei quali alle multinazionali europee dei dolciumi industriali ' stato consentito di aggiungere questi grassi al burro si cacao per "ottenere" il cioccolato da vendere a livello di massa.

In passato l'uso di grassi vegetali era consentito in paesi quali la Danimarca, la Gran Bretagna, l'Austria, la Finlandia, l'Irlanda, il Portogallo e la Svezia ma l'associazione europea delle industrie cioccolatiere ha insistito per estendere a tutti i paesi UE questo uso al fine di creare un mercato unico della cioccolata e non a caso a premere sono state multinazionali quali Nestle', Mars e Mondelez i quali si sono serviti di questa direttiva per eliminare la concorrenza delle industrie artigianali.

Sara' interessante sapere cosa rispondera' la commissione ma quel che e' certo e' che questo problema riguarda anche l'Italia e sarebbe interessante sapere se qualche europarlamentare italiano abbia intenzione di unirsi a Franck Proust visto che anche l'industria artigianale italiana del cioccolato e' minacciata da questa folle direttiva.

 

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra


PROTESTA CONTRO LA COMMISSIONE UE: AUTORIZZATO L'USO DI GRASSI VEGETALI AL POSTO DEL BURRO DI CACAO PER IL ''CIOCCOLATO''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SORPRESA: E' LA GERMANIA CHE HA I MAGGIORI BENEFICI DAI TASSI A ZERO DELLA BCE. LA MERKEL HA RISPARMIATO 240 MILIARDI!

SORPRESA: E' LA GERMANIA CHE HA I MAGGIORI BENEFICI DAI TASSI A ZERO DELLA BCE. LA MERKEL HA

lunedì 16 gennaio 2017
BERLINO - Volendo usare una pittoresca espressione napoletana, si potrebbe dire che la Germania che continua a lamentarsi dei tassi di interesse portati a zero dalla Bce perchè questo
Continua
 
L'FMI TAGLIA LE STIME DELL'ITALIA, COLPEVOLE DI NON AVERE VOTATO SI' AI DELIRANTI MANEGGIAMENTI DELLA COSTITUZIONE

L'FMI TAGLIA LE STIME DELL'ITALIA, COLPEVOLE DI NON AVERE VOTATO SI' AI DELIRANTI MANEGGIAMENTI

lunedì 16 gennaio 2017
Il Fondo Monetario Internazionale taglia di nuovo le stime di crescita del Pil italiano e prevede che quest'anno verra' registrata una crescita dello 0,7% anziche' dello 0,9%, che era la proiezione
Continua
RADIOGRAFIA DELLE BANCHE ITALIANE: ALCUNE MALATE TERMINALI, ALTRE IN CONDIZIONI GRAVI, NESSUNA IN SALUTE (LEGGERE)

RADIOGRAFIA DELLE BANCHE ITALIANE: ALCUNE MALATE TERMINALI, ALTRE IN CONDIZIONI GRAVI, NESSUNA IN

lunedì 16 gennaio 2017
L'epicentro della catastrofe delle banche italiane resta sempre Siena, dove l'intervento dello Stato, seppure ha arrestato lo spettro del bail, in e' peraltro ancora da svolgersi, ma le situazioni
Continua
 
LO HA GIA' FATTO CON FMI E BCE, ADESSO VIKTOR ORBAN CACCIA DALL'UNGHERIA ANCHE LE ONG FINANZIATE DAL PESCECANE SOROS

LO HA GIA' FATTO CON FMI E BCE, ADESSO VIKTOR ORBAN CACCIA DALL'UNGHERIA ANCHE LE ONG FINANZIATE

lunedì 16 gennaio 2017
Mentre gli ultimi giorni della presidenza Obama consegneranno alla storia il peggior presidente che gli U.S.A. abbiano mai avuto, essendo impegnato allo spasimo a creare tensioni in mezzo mondo e
Continua
WALL STREET JOURNAL: ''LA POLITICA DEI DEMOCRATICI E' VECCHIA, DEBOLE E SI RIFA' A UN PASSATO IMMAGINARIO MAI ESISTITO''

WALL STREET JOURNAL: ''LA POLITICA DEI DEMOCRATICI E' VECCHIA, DEBOLE E SI RIFA' A UN PASSATO

lunedì 16 gennaio 2017
WASHINGTON - "Le elezioni presidenziali statunitensi coincidono assai di rado con una svolta permanente dell'ordine politico in quel paese - scrive l'editorialista John Steel Gordon sul Wall Street
Continua
 
DONALD TRUMP RACCONTA AI QUOTIDIANI TEDESCHI E INGLESI COSA' FARA' APPENA INSEDIATO ALLA CASA BIANCA (TENETEVI FORTE)

DONALD TRUMP RACCONTA AI QUOTIDIANI TEDESCHI E INGLESI COSA' FARA' APPENA INSEDIATO ALLA CASA

lunedì 16 gennaio 2017
La Brexit "una gran cosa" e con la Gran Bretagna Donald Trump vuole firmare un accordo commerciale vantaggioso per entrambi i Paesi, mentre l'Ue perderà altri pezzi e questo principalmente a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
TUTTE LE BANCHE ITALIANE SONO A RISCHIO DI UN EPICO FALLIMENTO E LA BCE AL GUINZAGLIO DELLA GERMANIA LE LASCERA' MORIRE

TUTTE LE BANCHE ITALIANE SONO A RISCHIO DI UN EPICO FALLIMENTO E LA BCE AL GUINZAGLIO DELLA
Continua

 
L'AGENZIA BLOOMBERG LANCIA L'ALLARME: ''FUGA DI CAPITALI CASH DALL'ITALIA VERSO LA GERMANIA, SI AVVICINA L'ITALEXIT?''

L'AGENZIA BLOOMBERG LANCIA L'ALLARME: ''FUGA DI CAPITALI CASH DALL'ITALIA VERSO LA GERMANIA, SI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!