48.426.048
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PROTESTA CONTRO LA COMMISSIONE UE: AUTORIZZATO L'USO DI GRASSI VEGETALI AL POSTO DEL BURRO DI CACAO PER IL ''CIOCCOLATO''

lunedì 17 ottobre 2016

LONDRA - Il comparto agroalimentare italiano ed europeo da decenni ha dovuto subire attacchi da parte dell'Unione Europea che con le sue direttive favorisce le multinazionali a scapito delle piccole imprese.

Di esempi ce ne sono tantissimi e tra essi e' possibile citare la direttiva 2000/36/EC che e' entrata in vigore nel 2003 la quale stabilisce che per produrre la cioccolata e' possibile aggiungere fino al 5% di grassi vegetali diversi dal burro di cacao quali l'olio di palma, grassi vegetali di pessima qualità e per la maggior parte dannosi per l'organismo.

La cosa assurda di questa direttiva e' che negli USA e' vietato aggiungere grassi vegetali diversi dal burro di cacao ma evidentemente per i parassiti di Bruxelles va bene contaminare e alterare la produzione di cioccolata per favorire le multinazionali.

Qualcuno pero' ha detto basta e ha iniziato a protestare.

E infatti pochi giorni fa l'europarlamentare francese Franck Proust del partito les Republicaines ha scritto una lettera alla commissione europea chiedendo di giustificare tale direttiva.

Proust ha sottolineato come molti produttori artigianali di cioccolata francesi siano contrari a questa direttiva perche' minaccia la loro sopravvivenza visto che favorisce le multinazionali e non a caso ha chiesto alla commissione di spiegare se qualcuno ha esaminato le conseguenze che tale direttiva ha sulla sopravvivenza delle imprese artigianali, dopo questi anni nei quali alle multinazionali europee dei dolciumi industriali ' stato consentito di aggiungere questi grassi al burro si cacao per "ottenere" il cioccolato da vendere a livello di massa.

In passato l'uso di grassi vegetali era consentito in paesi quali la Danimarca, la Gran Bretagna, l'Austria, la Finlandia, l'Irlanda, il Portogallo e la Svezia ma l'associazione europea delle industrie cioccolatiere ha insistito per estendere a tutti i paesi UE questo uso al fine di creare un mercato unico della cioccolata e non a caso a premere sono state multinazionali quali Nestle', Mars e Mondelez i quali si sono serviti di questa direttiva per eliminare la concorrenza delle industrie artigianali.

Sara' interessante sapere cosa rispondera' la commissione ma quel che e' certo e' che questo problema riguarda anche l'Italia e sarebbe interessante sapere se qualche europarlamentare italiano abbia intenzione di unirsi a Franck Proust visto che anche l'industria artigianale italiana del cioccolato e' minacciata da questa folle direttiva.

 

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra


PROTESTA CONTRO LA COMMISSIONE UE: AUTORIZZATO L'USO DI GRASSI VEGETALI AL POSTO DEL BURRO DI CACAO PER IL ''CIOCCOLATO''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI DANNI) A STATO E CLIENTI

SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI

giovedì 22 giugno 2017
Tanto tuonò che… non piovve, o meglio, piovve sostanza organica sulla testa degli obbligazionisti ed azionisti di Popolare di Vicenza e Venetobanca. In un comunicato ufficiale, si
Continua
 
IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI, QUINDI NON FARA' NULLA)

IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI,

mercoledì 21 giugno 2017
ROMA - L'aula della Camera ha approvato in via definitiva, dopo il precedente sì del Senato, la proposta di legge per l'istituzione di una commissione parlamentare bicamerale d'inchiesta sul
Continua
INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI FUGGITI: FALLIMENTI A BREVE

INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI

lunedì 19 giugno 2017
I tempi stringono attorno al futuro di Popolare Vicenza e Venetobanca, i due istituti di credito che necessitano di circa 1,2 miliardi di euro di risorse per evitare il bail in. Il ministro delle
Continua
 
SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE... (COSTO 480 MILIONI)

SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE...

lunedì 19 giugno 2017
LONDRA - I parassiti di Bruxelles sono bravissimi a sprecare il denaro da loro estorto ai contribuenti Ue per progetti faraonici e quindi non deve sorprendere se adesso vogliono demolire il palazzo
Continua
MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E APPROPRIAZIONE INDEBITA

MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E

giovedì 15 giugno 2017
PARIGI - Si fa difficile in Francia la posizione del ministro della Giustizia, il centrista Francois Bayrou: su questo sono ormai concordi tutti i principali giornali francesi, con i conservatore "Le
Continua
 
DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI, STATO DI INSOLVENZA

DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI,

martedì 13 giugno 2017
NEW YORK - Alitalia ha fatto ricorso presso il tribunale fallimentare di New York, in base alle procedure concorsuali internazionali Usa per il fallimento. Lo riporta il Wall Street Journal,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
TUTTE LE BANCHE ITALIANE SONO A RISCHIO DI UN EPICO FALLIMENTO E LA BCE AL GUINZAGLIO DELLA GERMANIA LE LASCERA' MORIRE

TUTTE LE BANCHE ITALIANE SONO A RISCHIO DI UN EPICO FALLIMENTO E LA BCE AL GUINZAGLIO DELLA
Continua

 
L'AGENZIA BLOOMBERG LANCIA L'ALLARME: ''FUGA DI CAPITALI CASH DALL'ITALIA VERSO LA GERMANIA, SI AVVICINA L'ITALEXIT?''

L'AGENZIA BLOOMBERG LANCIA L'ALLARME: ''FUGA DI CAPITALI CASH DALL'ITALIA VERSO LA GERMANIA, SI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!