45.208.451
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PROTESTA CONTRO LA COMMISSIONE UE: AUTORIZZATO L'USO DI GRASSI VEGETALI AL POSTO DEL BURRO DI CACAO PER IL ''CIOCCOLATO''

lunedì 17 ottobre 2016

LONDRA - Il comparto agroalimentare italiano ed europeo da decenni ha dovuto subire attacchi da parte dell'Unione Europea che con le sue direttive favorisce le multinazionali a scapito delle piccole imprese.

Di esempi ce ne sono tantissimi e tra essi e' possibile citare la direttiva 2000/36/EC che e' entrata in vigore nel 2003 la quale stabilisce che per produrre la cioccolata e' possibile aggiungere fino al 5% di grassi vegetali diversi dal burro di cacao quali l'olio di palma, grassi vegetali di pessima qualità e per la maggior parte dannosi per l'organismo.

La cosa assurda di questa direttiva e' che negli USA e' vietato aggiungere grassi vegetali diversi dal burro di cacao ma evidentemente per i parassiti di Bruxelles va bene contaminare e alterare la produzione di cioccolata per favorire le multinazionali.

Qualcuno pero' ha detto basta e ha iniziato a protestare.

E infatti pochi giorni fa l'europarlamentare francese Franck Proust del partito les Republicaines ha scritto una lettera alla commissione europea chiedendo di giustificare tale direttiva.

Proust ha sottolineato come molti produttori artigianali di cioccolata francesi siano contrari a questa direttiva perche' minaccia la loro sopravvivenza visto che favorisce le multinazionali e non a caso ha chiesto alla commissione di spiegare se qualcuno ha esaminato le conseguenze che tale direttiva ha sulla sopravvivenza delle imprese artigianali, dopo questi anni nei quali alle multinazionali europee dei dolciumi industriali ' stato consentito di aggiungere questi grassi al burro si cacao per "ottenere" il cioccolato da vendere a livello di massa.

In passato l'uso di grassi vegetali era consentito in paesi quali la Danimarca, la Gran Bretagna, l'Austria, la Finlandia, l'Irlanda, il Portogallo e la Svezia ma l'associazione europea delle industrie cioccolatiere ha insistito per estendere a tutti i paesi UE questo uso al fine di creare un mercato unico della cioccolata e non a caso a premere sono state multinazionali quali Nestle', Mars e Mondelez i quali si sono serviti di questa direttiva per eliminare la concorrenza delle industrie artigianali.

Sara' interessante sapere cosa rispondera' la commissione ma quel che e' certo e' che questo problema riguarda anche l'Italia e sarebbe interessante sapere se qualche europarlamentare italiano abbia intenzione di unirsi a Franck Proust visto che anche l'industria artigianale italiana del cioccolato e' minacciata da questa folle direttiva.

 

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra


PROTESTA CONTRO LA COMMISSIONE UE: AUTORIZZATO L'USO DI GRASSI VEGETALI AL POSTO DEL BURRO DI CACAO PER IL ''CIOCCOLATO''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA' L'ACQUISTO DI BTP E BOT''

L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA'

venerdì 24 marzo 2017
LONDRA - "L'Unione Europea - osserva il settimanale britannico "The Economist" nella rubrica Charlemagne, dedicata agli affari europei - puo' anche essere una costruzione franco-tedesca, ma quando il
Continua
 
CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA ELETTORALE

CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA

giovedì 23 marzo 2017
WASHINGTON - Le agenzie di intelligence statunitensi hanno davvero intercettato figure della campagna elettorale di Donald Trump e del suo team di transizione presidenziale. Lo ha dichiarato ieri,
Continua
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%

giovedì 23 marzo 2017
BUDAPEST - L'economia ungherese e' destinata a crescere a un tasso superiore al 4 per cento nel 2017 grazie a una crescita degli investimenti e dei consumi superiore di molto alla media
Continua
 
L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN SEGRETO)

L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN

mercoledì 22 marzo 2017
LONDRA - Il parlamento europeo da sempre e' sotto accusa per il fatto che spreca i soldi dei contribuenti dei Paesi che malauguratamente hanno aderito alla Ue, tuttavia se qualcuno pensa che adesso
Continua
ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO PROCESSO PER USURA!

ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO

mercoledì 22 marzo 2017
Alessandro Profumo finisce sotto processo per usura bancaria, reato molto grave. Il gup del Tribunale di Lagonegro, in provincia di Potenza, ha rinviato a giudizio l'ex presidente di Mps insieme a
Continua
 
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
TUTTE LE BANCHE ITALIANE SONO A RISCHIO DI UN EPICO FALLIMENTO E LA BCE AL GUINZAGLIO DELLA GERMANIA LE LASCERA' MORIRE

TUTTE LE BANCHE ITALIANE SONO A RISCHIO DI UN EPICO FALLIMENTO E LA BCE AL GUINZAGLIO DELLA
Continua

 
L'AGENZIA BLOOMBERG LANCIA L'ALLARME: ''FUGA DI CAPITALI CASH DALL'ITALIA VERSO LA GERMANIA, SI AVVICINA L'ITALEXIT?''

L'AGENZIA BLOOMBERG LANCIA L'ALLARME: ''FUGA DI CAPITALI CASH DALL'ITALIA VERSO LA GERMANIA, SI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!