54.276.656
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PRESENTATO UFFICIALMENTE IN FINLANDIA IL PROGETTO CONCRETO PER USCIRE DALL'EURO: COME FARE E CON QUALI CONSEGUENZE

lunedì 10 ottobre 2016

LONDRA - Al contrario dell'Italia in Finlandia il dibattito sulla necessita' o meno di uscire dall'euro e' politicamente avanzato tant'e' che non e' affatto inusuale sentire personaggi politici di rilievo chiedere di uscire dalla moneta unica.

E a tale proposito pochi giorni fa il Centro studi Eurothinktank ha pubblicato una guida per spiegare ai politici finlandesi come uscire dall'euro in modo semplice e senza ripercussioni negative.

Tale guida e' stata sottoscritta da  diversi economisti finlandesi di rilievo e auspica una fuoriuscita della Finlandia dall'euro e offre preziosi suggerimenti si come superare eventuali ostacoli e problemi che inevitabilmente nasceranno da questa decisione.

Il principale ostacolo e' dovuto ai costi che tale decisione porterebbe, ma i vantaggi sono superiori agli svantaggi visto che i costi in questione possono essere gestiti.

I vantaggi sono legati al fatto che in caso di shock esterni l'economia della Finlandia puo' essere protetta modificando i tassi di cambio, cosa che con l'euro e' impossibile fare e non e' un caso che i paesi dell'eurozona hanno sbilanci delle partite correnti che non possono aggiustare.

In questi casi una possibile soluzione risiede nell'aumentare le tasse e nella riduzione dei salari ma ovviamente tali politiche oltre ad avere costi sociali elevati causano anche prolungate recessioni, come è acacdutoe sta accadendo nell'eurozona. I casi drammatici di Italia, Portogallo, Spagna, lasciando pur perdere quello - estremo - della Grecia, sono qui a dimostrarlo.

Uno volta usciti dall'euro, e' importante creare una banca centrale indipendente per gestire questo processo e ricapitalizzare le varie banche durante il periodo di transizione.

Questo e' facile da fare, ma occorre agire in segreto onde evitare corse agli sportelli e prevenire il panico tra gli operatori finanziari, che in massima parte sono speculatori che approfitterebbero della situazione.

Questo studio tiene anche conto del fatto che altri Paesi dell'area euro potrebbero opporsi alla fuoriuscita della Finlandia e potrebbero fare pressione ai politici per evitare tale fuoriuscita, ma gli autori di questa guida riconoscono che alla fine collaborare e' piu' conveniente che ostacolare tale decisione.

Per chi fosse interessato qui sotto c'e' il link di questo rapporto che consigliamo di leggere visto che nessun giornale italiano pensera' mai a pubblicarlo:

http://en.eurothinktank.fi/wp-content/uploads/2015/01/How-to-leave-10_16.pdf

Ovviamente le conclusioni di questo rapporto valgono anche per l'Italia e se cio' che questo studio suggerisce potrebbe sembrare ovvio, di fatto non lo e' visto che i politici - di governo - dell'ex Belpaese si ostinano a dire che l'euro e' stato un colossale successo.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra 


PRESENTATO UFFICIALMENTE IN FINLANDIA IL PROGETTO CONCRETO PER USCIRE DALL'EURO: COME FARE E CON QUALI CONSEGUENZE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

FINLANDIA   EURO   USCITA   STUDIO   UE   EUROZONA   PROGETTO   GUIDA   EUROTHINKTANK BRUXELLES   ITALIA   SPAGNA   PORTOGALLO   GRECIA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
TUTTI I SONDAGGI INDICANO IL TRACOLLO PD. LA PARTITA DELLE POLITICHE SI GIOCHERA' TRA CENTRODESTRA E M5S (ECCO I DATI)

TUTTI I SONDAGGI INDICANO IL TRACOLLO PD. LA PARTITA DELLE POLITICHE SI GIOCHERA' TRA CENTRODESTRA

venerdì 24 novembre 2017
La china discendente del Pd risale a circa un mese fa e sembra aver subito una netta accelerazione da due settimane a questa parte, ossia dalle elezioni regionali in Sicilia di inizio novembre.
Continua
 
SCENARI DEL DOPO VOTO /  L'UNICA SPERANZA PER L'ITALIA E' CHE VINCA L'ASSE LEGA-FDI DENTRO IL CENTRODESTRA (PD DEFUNTO)

SCENARI DEL DOPO VOTO / L'UNICA SPERANZA PER L'ITALIA E' CHE VINCA L'ASSE LEGA-FDI DENTRO IL

giovedì 23 novembre 2017
Nella primavera del 2018, anche se c’è chi sta alacremente lavorando per ritardare fino a maggio, il popolo italiano potrà finalmente esprimere il proprio giudizio sul governo
Continua
ANTICIPAZIONI / ECCO I PUNTI PRINCIPALI DEL  PROGRAMMA PER L'ECONOMIA DELLA LEGA. E PORTA LA FIRMA DI MATTEO SALVINI

ANTICIPAZIONI / ECCO I PUNTI PRINCIPALI DEL PROGRAMMA PER L'ECONOMIA DELLA LEGA. E PORTA LA FIRMA

mercoledì 22 novembre 2017
Diffuse oggi anticipazioni del programma per l'economia della Lega, che sarà asse portante della campagna elettorale prima, poi del governo del Paese in caso di vittoria. Il programma porta
Continua
 
REATI SESSUALI RADDOPPIATI IN GERMANIA PER COLPA DELLE ORDE DI ISLAMICI FATTE ENTRARE DALLA MERKEL NELL'ESTATE DEL 2015

REATI SESSUALI RADDOPPIATI IN GERMANIA PER COLPA DELLE ORDE DI ISLAMICI FATTE ENTRARE DALLA MERKEL

mercoledì 22 novembre 2017
BERLINO - La situazione generale della sicurezza in Germania non si e' deteriorata, sostengono le autorita' di governo, ma i fatti danno loro torto. E' vero che la maggior parte delle aggressioni a
Continua
INCHIESTA-BOMBA DELLA PROCURA DI MILANO: ALTO FUNZIONARIO DEL MINISTERO DELL'ECONOMIA HA VENDUTO SEGRETI A ERNST & YOUNG

INCHIESTA-BOMBA DELLA PROCURA DI MILANO: ALTO FUNZIONARIO DEL MINISTERO DELL'ECONOMIA HA VENDUTO

mercoledì 22 novembre 2017
MILANO - La notizia di questa inchiesta di corruzione letteralmente "esplosiva" che potrebbe arrivare a coinvolgere tutti i governi italiani dal 2012 ad oggi, apre il Corriere della Sera in edicola e
Continua
 
ECCO LA STORIA DELLA BANDA DI BANCHIERI GANGSTER - LEGATI AL PD - CHE HA COMANDATO IN MPS FINO A PORTARLA ALLO SFACELO

ECCO LA STORIA DELLA BANDA DI BANCHIERI GANGSTER - LEGATI AL PD - CHE HA COMANDATO IN MPS FINO A

martedì 21 novembre 2017
Il vertice del Monte dei Paschi di Siena ha messo in atto "un insieme di attivita' dolose" facendo "di tutto per occultare le operazioni e soprattutto le perdite realizzate". Il direttore generale
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
FRANCIA INCHIODATA: CADE IL PIL NEL 2016 E 2017 ''NERO'' TRA EFFETTO BREXIT PRESIDENZIALI USA CRISI DELL'EURO E DELLA UE

FRANCIA INCHIODATA: CADE IL PIL NEL 2016 E 2017 ''NERO'' TRA EFFETTO BREXIT PRESIDENZIALI USA CRISI
Continua

 
ALTA TENSIONE RUSSIA - FRANCIA: SGARBO DI HOLLANDE A PUTIN, CHE PER TUTTA RISPOSTA ANNULLA LA VISITA A PARIGI

ALTA TENSIONE RUSSIA - FRANCIA: SGARBO DI HOLLANDE A PUTIN, CHE PER TUTTA RISPOSTA ANNULLA LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

RIPARTONO LE ORDE DALLA LIBIA VERSO L'ITALIA: NAVI ONG CARICANO

24 novembre - Circa 1.500 africani sono stati trasbordati dai barconi alle solite navi
Continua

ALFANO & LUPI ''TRATTANO'' COL PD (E COSI' FINISCE LA MANFRINA CON

24 novembre - Un documento in cui si da mandato al presidente Angelino Alfano e al
Continua

NEI 28 STATI DELLA UE, SOLO IN ITALIA E GRECIA SI VA IN PENSIONE A

24 novembre - ''In Italia l'età per l'accesso alla pensione è la più alta d'Europa.
Continua

MATTEO SALVINI: CENTRODESTRA VINCERA' MA NON RICOMMETTERE GLI

24 novembre - ''Il centrodestra vincera' perche' sta vincendo ovunque in Europa,
Continua

IL PARLAMENTO EUROPEO ''STERILIZZA'' LA BCE CON NUOVE NORME SUGLI

24 novembre - Vola tutto il comparto bancario a Piazza Affari sull'ipotesi che il
Continua

MATTEO SALVINI: PATTO ANTI-RIBALTONE (POST VOTO) CON GLI ALLEATI

23 novembre - ''Chiederemo a Silvio Berlusconi e al centrodestra di fare un nuovo
Continua

LA BCE HA PAURA: PROROGATO SENZA UNA DATA DI TERMINE, IL QE (EURO

23 novembre - FRANCOFORTE - La paura che l'euro tracolli, se venisse bloccato
Continua

''RENZI E' STATO TRAVIATO (COMPRATO) DA FINANZA INTERNAZIONALE''

23 novembre - Il presidente del Consiglio dell'epoca Matteo Renzi ''e' stato traviato
Continua

SENATO FRANCESE: LE PROMESSE DI MACRON DI ESPELLERE I CLANDESTINI

23 novembre - PARIGI - Un rapporto del Senato critica aspramente l'operato, o per
Continua

ARCHIVIATE LE ACCUSE DI APOLOGIA DEL FASCISMO PER GIANNI SCARPA

23 novembre - VENEZIA - Il gip per le indagini preliminari Roberta Marchiori,
Continua
Precedenti »