42.179.336
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

INCHIESTA SUL MERCATO IMMOBILIARE ITALIANO / DATI AGGHIACCIANTI: PERDITA DI VALORE DELLE CASE COME MINIMO DEL 26%

giovedì 6 ottobre 2016

Un tempo si pensava che investire nel mattone fosse la forma più sicura per tutelare i propri risparmi e, magari, vederli crescere un pochino nel corso del tempo.

Purtroppo, dall’avvento dell’euro, ma soprattutto dopo le “amorevoli” cure degli ultimi tre governi, il mattone riserba solo dolori e pianti per gli italiani. Secondo l’Istat, guardando l’andamento dei prezzi reali delle abitazioni partendo dal 1958 per arrivare al 2014, possiamo notare che nell’ultimo anno preso in considerazione, i prezzi erano tornati ai livelli del 1998, ovvero di 16 anni prima!

E non bastasse, il mercato immobiliare delle seconde case - poco importa se al mare o in montagna - è letteralmente defunto. Per questa categoria di immobili, il crollo di valore arriva al 26% per quelle di montagna e oltre il 30% per quelle al mare. Mentre la media degli immobili finiti all'asta giudiziaria - media di effettiva vendita all'asta e non di presentazione dell'immobile all'asta - sempre secondo i dati Istat è di circa 145.000 euro, tutti inclusi, sia i grandi appartamernti sia i monolocali. Questo significa che rispetto le stime dei periti dei tribunali alla fine il vero valore di aggiudicazione all'asta è inferiore addirittura del 50% e talvolta del 70%. Questi sono dati reali.

Mentre, tornando agli immobili in libera vendita sul mercato, è bene sapere che il calo ai valori del 1998 è teorico: si tratta di perdite teoriche, perché chi avesse davvero intenzione o necessità di vendere oggi, si troverebbe con un mercato ancora inchiodato e valori delle case in ulteriore discesa, tanto che sempre secondo l’istituto di statistica nel II trimestre di quest’anno i prezzi delle case sono scesi dello 0,4 rispetto al trimestre precedente e dell’1,4% in un anno. Da notare che pure il trimestre precedente era calato rispetto a quello prima (-0,2%). Fatta eccezione per il terzo trimestre del 2015, dove c’era stato un piccolo rimbalzo all’insù, gli altri trimestri precedenti vedono un’emorragia costante nei prezzi e quindi nel valore delle case.

D’altra parte, con le folli tasse imposte dal “salvatore della patria” Monti e dai suoi degni eredi, possedere una casa in Italia è divenuto un lusso che pochi possono permettersi.

A quanti parlano di necessità di mettere una patrimoniale, gioverebbe ricordare che l’imposta sulla casa è GIA’ una patrimoniale e gli effetti devastanti sul tessuto economico e sociale di una simile baggianata economica sono sotto gli occhi di tutti: circa 1.000 miliardi di valore persi nel corso degli ultimi anni, ovvero circa la metà del debito pubblico.

E tutto questo in nome dell’euro e della ue, per rispettare i famosi parametri che la Germania, giusto per fare un esempio, ben si guarda dal rispettare. Parametri privi, oltretutto, di qualsiasi fondamento scientifico, come il famoso rapporto “deficit/pil al 3%” creato in meno di un’ora dai francesi all’epoca di Mitterand e per loro stessa ammissione frutto di pura fantasia.

D’altra parte, chi ci ha ridotto in queste condizioni, chi ha invocato il “salvatore della patria” col famoso titolo “Fate presto!”, oggi si dibatte in una crisi editoriale e finanziaria non indifferente. Stiamo parlando del quotidiano di Confindustria, il Sole 24 Ore. E fa sorridere molto amaro che chi aveva la ricetta pronta per salvare la nazione, chi sapeva come tirarci fuori dalle secche attraverso editoriali forbiti e ricchi di dati, che chiedeva ai cittadini un ritorno alla sobrietà perché avevamo vissuto al di sopra delle nostre possibilità, non sia neppure in grado di amministrare la propria testata giornalistica.

Gli stessi “esperti” che dopo aver distrutto con le loro ricette questo paese, ora invitano a votare “sì” alla riforma costituzionale preparata dal premier non eletto. Pensate a tutto questo, la prossima volta che vi capiterà di leggere quella testata e quando vi troverete in cabina elettorale: in quel momento gli “esperti” non vi vedranno, ma voi saprete perfettamente come i vostri sudati risparmi ed il vostro tenore di vita siano crollati grazie a loro.

Luca Campolongo

Fonti

http://www.immo-neo.com/it/blog/articolo/561/prezzi-immobiliare-negli-ultimi-50-anni-in-italia

http://www.istat.it/it/archivio/prezzi+abitazioni/pagina/2

http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2014-01-29/parla-inventore-formula-3percento-deficitpil-parametro-deciso-meno-un-ora-102114.shtml?refresh_ce=1

http://www.ilpost.it/2016/10/04/crisi-sole-24-ore/


INCHIESTA SUL MERCATO IMMOBILIARE ITALIANO / DATI AGGHIACCIANTI: PERDITA DI VALORE DELLE CASE COME MINIMO DEL 26%


Cerca tra gli articoli che parlano di:

MERCATO   IMMOBILIARE   ITALIA   CASE   PERDITA   VALORE   ASTE   MARE   MONTAGNA   ISTAT   SOLE   24   ORE   CONFINDUSTRIA   MONTI   RENZI   LETTA   PD   TASSE IMU   PATRIMONIALE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
NAZIONALIZZARE, SALVARE E RIVENDERE MPS, CARIGE, BANCHE VENETE, BANCA ETRURIA & SORELLE E' UN GRANDE AFFARE PER L'ITALIA

NAZIONALIZZARE, SALVARE E RIVENDERE MPS, CARIGE, BANCHE VENETE, BANCA ETRURIA & SORELLE E' UN

martedì 6 dicembre 2016
Ricordate le previsioni degli analisti “qualificati” prima del referendum qualora avesse vinto  il NO? Crollo della borsa, spread alle stelle, siccità, carestia, morte dei
Continua
 
L'INTERVISTA / ROBERTO MARONI: PERSONALMENTE, VORREI TORNASSE IL MATTARELLUM, UN'OTTIMA LEGGE ELETTORALE MAGGIORITARIA

L'INTERVISTA / ROBERTO MARONI: PERSONALMENTE, VORREI TORNASSE IL MATTARELLUM, UN'OTTIMA LEGGE

lunedì 5 dicembre 2016
Abbiamo cercato al telefono Roberto Maroni, Governatore della Lombardia e figura di primissimo piano della Lega, per chiedergli qual è la sua idea, la sua proposta, per la nuova legge
Continua
DIMISSIONI? SOLO DI FACCIATA: LA CERCHIA RENZIANA DEL PD CONFERMA CHE IL CAPO VUOLE RESTARE AL POTERE, DIMISSIONI BUFALA

DIMISSIONI? SOLO DI FACCIATA: LA CERCHIA RENZIANA DEL PD CONFERMA CHE IL CAPO VUOLE RESTARE AL

lunedì 5 dicembre 2016
ROMA -  Da stentare a crederci, eppure è quanto rilanciano le agenzie:"Resta in campo e dara' battaglia. Di fatto questo referendum si e' trasformato in una vera e propria elezione
Continua
 
IL PARLAMENTO SLOVACCO APPROVA A LARGHISSIMA MAGGIORANZA UNA LEGGE CHE DI FATTO VIETA L'ISLAM E LE SUE ORGANIZZAZIONI

IL PARLAMENTO SLOVACCO APPROVA A LARGHISSIMA MAGGIORANZA UNA LEGGE CHE DI FATTO VIETA L'ISLAM E LE

lunedì 5 dicembre 2016
LONDRA - Alcuni mesi fa la Slovacchia ha attratto molte critiche per aver rifiutato di accettare rifugiati di religioni musulmane ma se qualcuno pensa che il governo abbia fatto dietrofront si
Continua
LA VITTORIA DEL NO CONSEGNA ALLE FORZE CHE L'HANNO OTTENUTA L'ONORE DI CAMBIARE L'ITALIA, NON LA COSTITUZIONE! CORAGGIO!

LA VITTORIA DEL NO CONSEGNA ALLE FORZE CHE L'HANNO OTTENUTA L'ONORE DI CAMBIARE L'ITALIA, NON LA

lunedì 5 dicembre 2016
E' l'alba di una nuova stagione per l'Italia. E non è l'inverno, che arriva. Noi di questo giornale abbiamo combattuto contro l'arroganza, l'ignoranza, e la stupidità di un ormai ex
Continua
 
DOMENICA LE ELEZIONI PRESIDENZIALI IN AUSTRIA POSSONO CAMBIARE RADICALMENTE L'EUROPA: NORBERT HOFER E' IN TESTA

DOMENICA LE ELEZIONI PRESIDENZIALI IN AUSTRIA POSSONO CAMBIARE RADICALMENTE L'EUROPA: NORBERT HOFER

giovedì 1 dicembre 2016
VIENNA - Mentre in Italia si voterà su una controversa riforma della Costituzione, che è la Carta di tutti gli italiani ed è grottesco sia "riformata" da una sola parte come
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA STAMPA ECONOMICA FRANCESE AFFONDA IL GOVERNO RENZI: SALVATAGGI BANCARI IMPROBABILI, CRESCITA MISERA, CONTI SBAGLIATI

LA STAMPA ECONOMICA FRANCESE AFFONDA IL GOVERNO RENZI: SALVATAGGI BANCARI IMPROBABILI, CRESCITA
Continua

 
IMPETUOSA CRESCITA DEL PIL BRITANNICO GRAZIE ALL'USCITA DALLA UE: SMENTITO L'FMI CHE ''PREVEDEVA'' IL DISASTRO (ITALEXIT!)

IMPETUOSA CRESCITA DEL PIL BRITANNICO GRAZIE ALL'USCITA DALLA UE: SMENTITO L'FMI CHE ''PREVEDEVA''
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CORTE COSTITUZIONALE: UDIENZA SU ITALICUM IL 24 GENNAIO (ADDIO

6 dicembre - La Corte costituzionale ha fissato per l'udienza del 24 gennaio 2017 la
Continua

SALVINI: ANDIAMO A COSTRUIRE UNA GRANDE ALLEANZA PER SCONFIGGERE

6 dicembre - ''Con Forza Italia ci sono stati contatti positivi. Noi andiamo a
Continua

''EFFETTO SCHIANTO RENZI'' COME ''EFFETTO BREXIT'': LA BORSA VOLA,

6 dicembre - MILANO - BORSA - Ora si può parlare apertamente di ''effetto Renzi''
Continua

LO SPREAD NON CRESCE, AL CONTRARIO CROLLA: OGGI A 158 PUNTI (1,92%)

6 dicembre - Altro sbugiardamento delle ''fosche previsioni'' dei soliti ''analisti''
Continua

LA MERKEL: ANCHE IN PROFUGHI VERRANNO RISPEDITI A CASA LORO (IN

6 dicembre - BERLINO - ''Non tutti'' i profughi entrati in Germania potranno
Continua

PROPOSTA M5S: APPLICHIAMO L'ITALICUM ANCHE AL SENATO E POI SUBITO

5 dicembre - ''Ora ci troviamo con due leggi elettorali tra Camera e Senato molto
Continua

BRUNETTA: ''40% DI SI' NON SONO VOTI DI RENZI, CHI LO DICE MENTE''

5 dicembre - Brunetta: ''Dalle parti del Nazareno provano a consolarsi con
Continua

IN SICILIA UNA VALANGA DI NO HA SEPPELLITO RENZI: 80% IN ALCUNI

5 dicembre - ''In Sicilia una valanga di No ha seppellito Renzi, Crocetta e tutto il
Continua

TRENTINO: IL PRESIDENTE PD DELLA REGIONE PRENDA ESEMPIO DA RENZI E

5 dicembre - TRENTO - ''Il risultato del referendum in provincia di Trento, con la
Continua

SALTA L'AUMENTO DI CAPITALE DI MPS, SI VA VERSO IL BAIL IN SE VOTO

5 dicembre - SIENA - Slitta di qualche giorno, almeno tre o quattro, la decisione
Continua

IL PAPA COMUNISTA L'HA PRESA MALE, LA SONORA SCONFITTA DI RENZI.

5 dicembre - CITTA' DEL VATICANO - Il papa comunista l'ha presa male, la sonora
Continua

DIJSSELBLOEM GETTA LA SPUGNA: IMPOSSIBILE SPREMERE L'ITALIA CON

5 dicembre - ''Ho parlato con il ministro italiano Padoan oggi. A causa della
Continua

LA (EX) MINISTRA BOSCHI HA PIANTO? ANCHE TANTI RISPARMIATORI DI

5 dicembre - ''Ieri il ministro Boschi ha pianto? Tanti risparmiatori di Banca
Continua

LUCA ZAIA: MATTARELLA SCIOLGA LE CAMERE, ELEZIONI SUBITO.

5 dicembre - VENEZIA - ''Renzi si e' dimesso e Mattarella puo' solo sciogliere le
Continua

LA UE ''DONA'' LA FORTE SOMMA DI 30 MILIONI DI EURO PER TUTTI I

1 dicembre - BRUXELLES - Gli ''sciacalli'' della Ue non si smentiscono
Continua

+++ESPLOSIONE NELLA RAFFINERIA ENI DI SANNAZZARO DE BURGONDI +++

1 dicembre - PAVIA - Esplosione intorno alle 16 all'interno della raffineria Eni di
Continua

GOVERNO: ''MPS SOLIDA, SIAMO FIDUCIOSI'' BORSA SUBITO DOPO: MPS

1 dicembre - MILANO - BORSA - ''L'aumento di capitale di Mps sta andando avanti e
Continua

RENZI: ''BLOCCHEREMO L'APPROVAZIONE DEL BILANCIO UE!'' (BUFALA:

1 dicembre - BRUXELLES - Ricordate la sparata di Renzi che giorni fa aveva detto
Continua

BORSE EUROPA PEGGIORANO, MALE MILANO (OVVIAMENTE) CON CADUTA INDICI

1 dicembre - Le Borse europee peggiorano, nonostante il buon andamento degli
Continua

L'EURO CADE A 1,05 SUL DOLLARO E ABBATTE I ''PALETTI'' AL RIBASSO

30 novembre - FRANCOFORTE - L'euro è sceso oggi in chiusura a 1,0607 dollari, dai
Continua
Precedenti »