45.082.050
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

FINANCIAL TIMES STRONCA RENZI E IL SUO GOVERNO: ''LE RIFORME DI RENZI SONO UN PONTE COSTITUZIONALE VERSO IL NULLA''

mercoledì 5 ottobre 2016

LONDRA -  L'editoriale in prima pagina a firma di Tony Barber sul Financial Times - dal titolo fulminante "Le riforme di Renzi sono un ponte costituzionale verso il nulla" - boccia senza dubbio alcuno le suddette riforme costituzionali italiane oggetto del referendum del 4 dicembre prossimo.

"Contrariamente a quanto afferma il presidente del Consiglio, Matteo Renzi - scrive l'editorialista - la riforma, che riduce drasticamente i poteri del Senato, a favore della Camera dei deputati, e il numero dei senatori da 315 a cento, rendendoli non piu' elettivi, farebbe poco per migliorare la qualita' del governo, della legislazione e della politica".

"Renzi - prosegue Barber - attribuisce al bicameralismo perfetto la lentezza del processo legislativo e l'instabilita', ma il parlamento italiano approva piu' leggi all'anno di quelli della Francia, della Germania, del Regno Unito e degli Stati Uniti e i numeri quindi smentiscono le affermazioni del premier Renzi".

"Pur non disponendo della maggioranza al Senato - ricorda Tony Barber - lo stesso Renzi e' riuscito a far approvare leggi centrali del suo programma come quelle sugli sgravi fiscali e sul mercato del lavoro" quindi non dipende affatto dal bicameralismo la lentezza riformatrice dell'Itaòia.

"L'elevato numero di governi che si sono succeduti nella storia repubblicana italiana - argomenta Barber -non dipende dai poteri del Senato: "La spiegazione principale e' la natura frammentata dei partiti politici italiani. Cio' riflette la frammentazione della societa' italiana".

A suo parere, "cio' di cui l'Italia ha bisogno non e' approvare piu' leggi piu' velocemente, ma meno leggi e migliori. Devono essere scritte in modo accurato e applicate davvero, invece di essere bloccate o aggirate dalla pubblica amministrazione, da interessi particolari e dall'opinione pubblica".

Alle modifiche alla Costituzione, inoltre, si aggiunge la legge elettorale col premio di maggioranza, "anch'essa un cattiva riforma" per l'editorialista che con questo articolo dà voce alle profonde perplessità su Renzi che ormai emergono a tutti i livelli internazionali.

"Nelle capitali dell'Ue - conclude Barber - c'e' la sensazione che Renzi meriti di essere sostenuto. Un'Italia senza timone, vulnerabile a una crisi bancaria e al movimento anti-sistema Cinque stelle, potrebbe scatenare problemi. Eppure la sconfitta referendaria di Renzi non necessariamente destabilizzerebbe l'Italia. Una vittoria, d'altra parte, esporrebbe la follia di mettere l'obiettivo tattico della sopravvivenza di Renzi davanti alla necessita' di una sana democrazia". 

L'editoriale del Financial Times mette in evidenza lo scollamento ormai evidentissimo tra l'esecutivo italiano e i poteri forti europei sia in ambito finanziario che politico. Non è un caso che questo editoriale - che evidentemente è condiviso e incentivato dall'editore del Financial Times - abbia trovato immediata eco sulla stampa tedesca e francese.

 


FINANCIAL TIMES STRONCA RENZI E IL SUO GOVERNO: ''LE RIFORME DI RENZI SONO UN PONTE COSTITUZIONALE VERSO IL NULLA''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA' L'ACQUISTO DI BTP E BOT''

L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA'

venerdì 24 marzo 2017
LONDRA - "L'Unione Europea - osserva il settimanale britannico "The Economist" nella rubrica Charlemagne, dedicata agli affari europei - puo' anche essere una costruzione franco-tedesca, ma quando il
Continua
 
CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA ELETTORALE

CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA

giovedì 23 marzo 2017
WASHINGTON - Le agenzie di intelligence statunitensi hanno davvero intercettato figure della campagna elettorale di Donald Trump e del suo team di transizione presidenziale. Lo ha dichiarato ieri,
Continua
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%

giovedì 23 marzo 2017
BUDAPEST - L'economia ungherese e' destinata a crescere a un tasso superiore al 4 per cento nel 2017 grazie a una crescita degli investimenti e dei consumi superiore di molto alla media
Continua
 
L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN SEGRETO)

L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN

mercoledì 22 marzo 2017
LONDRA - Il parlamento europeo da sempre e' sotto accusa per il fatto che spreca i soldi dei contribuenti dei Paesi che malauguratamente hanno aderito alla Ue, tuttavia se qualcuno pensa che adesso
Continua
ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO PROCESSO PER USURA!

ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO

mercoledì 22 marzo 2017
Alessandro Profumo finisce sotto processo per usura bancaria, reato molto grave. Il gup del Tribunale di Lagonegro, in provincia di Potenza, ha rinviato a giudizio l'ex presidente di Mps insieme a
Continua
 
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
FRAUKE PETRY LEADER DI AFD, LA NUOVA DESTRA TEDESCA, PARLA ALL'ITALIA (E ALLA LEGA): ''CHIUDETE I CONFINI AI CLANDESTINI''

FRAUKE PETRY LEADER DI AFD, LA NUOVA DESTRA TEDESCA, PARLA ALL'ITALIA (E ALLA LEGA): ''CHIUDETE I
Continua

 
SINDACATI DI POLIZIA LANCIANO L'ALLARME: ''UNA MAREA UMANA DI MIGRANTI SULL'ITALIA, IL PAESE STA COLLASSANDO'' (VERISSIMO)

SINDACATI DI POLIZIA LANCIANO L'ALLARME: ''UNA MAREA UMANA DI MIGRANTI SULL'ITALIA, IL PAESE STA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!