49.976.115
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CLAMOROSO: GRANDE STAMPA TEDESCA ELOGIA I BENEFICI DEL BREXIT PER LA GRAN BRETAGNA (PREPARAZIONE DELLA FINE DI EURO-UE)

martedì 27 settembre 2016

LONDRA - Non capita tutti i giorni che ad elogiare l'uscita del Regno Unito dall'Unione europea sia il numero uno del più importante gruppo editoriale... tedesco. Invece, è esattamente quanto è accaduto e si può leggere oggi in prima pagina sul famoso Financial Times.

In un'intervista pubblicata oggi con grande rilievo dal Financial Times, Mathias Dopfner, amministratore delegato del gruppo editoriale tedesco Axel Springer, si e' espresso in controtendenza rispetto ad altre voci sull'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea, dichiarando che il paese potrebbe diventare "molto attraente" per gli investitori stranieri, in virtu' del suo "orientamento al libero mercato" e di un "pragmatismo" che portera' a "ragionevoli compromessi" nei negoziati con gli altri Stati.

L'amministartore delegato di Springer  si e' detto convinto che a breve termine la Gran Bretagna potrebbe subire forse delle conseguenze negative sul piano finanziario - anche se finora nel dopo Brexit sta accadendo l'esatto contrario, con forte aumento dell'occupazione e Pil in altrettanta forte crescita -  ma che nel giro di tre-cinque anni potrebbe stare meglio dell'Europa continentale, e cioè della Germania e di tutti gli altri stati dell'eurozona.

Secondo la sua analisi, il Regno Unito si sta muovendo verso "un modello piu' orientato al libero mercato mentre l'Europa un passo alla volta si sta trasformando in un'unione di trasferimento", con i fondi incanalati dai paesi membri piu' prosperi a quelli piu' deboli, una situazione che potrebbe scoraggiare gli investimenti. L'accenno è tutt'altro che velato alla forte crisi italiana contrapposta ai fortissimi benefici derivati dall'euro e dalla gestione "tedesca" della Ue che la Germania gode.

Le dichiarazioni di Dopfner contrastano - ovviamente - con quelle di suoi connazionali ciecamente filo-Ue: pochi giorni fa, ad esempio, Eric Schweizer, presidente di Dihk, la Camera del commercio e dell'industria, ha previsto effetti economici "molto negativi" per la Gran Bretagna a causa della decisione di lasciare l'Ue. Peccato che però non sia accaduto e non stia accadendo.

Per quest'anno, comunque, anche Axel Springer, che trae dal mercato britannico il dodici per cento delle sue entrate, prevede un leggero contraccolpo: ha infatti corretto al ribasso la guidance. Per quanto riguarda il Regno Unito, Dopfner si aspetta fluttuazioni monetarie e turbolenze sul mercato immobiliare. In seguito, pero', Londra potrebbe attuare una "salutare" politica dell'immigrazione "orientata ai talenti", accogliendo e integrando "persone dalle quali trarre benefici invece di persone che beneficiano solo del welafare".

L'intervista ha avuto subito una forte eco in Germania, dove già da questa mattina diversi telegiornali ne hanno dato conto all'opinione pubblica. In Italia, come al solito, tutto tace...

Redazione Milano.


CLAMOROSO: GRANDE STAMPA TEDESCA ELOGIA I BENEFICI DEL BREXIT PER LA GRAN BRETAGNA (PREPARAZIONE DELLA FINE DI EURO-UE)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

BREXIT   GERMANIA   AXEL   SPRINGER   EDITORE   FINANCIAL   TIMES   INTERVISTA   REGNO   UNITO   UE   EURO   STERLINA   MERCATI   EUROPA   CONTINENTALE   PIL   OCCUPAZIONE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE SOPHIA AL 31.12.2018''

DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE

mercoledì 26 luglio 2017
BERLINO - La missione navale europea Sophia al largo della Libia continuera' fino alla fine del 2018. Lo hanno riferito al settimanale tedesco Der Spiegel fonti diplomatiche, secondo quali l'Italia
Continua
 
DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA CATASTROFE SENZA FINE.

DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA

martedì 25 luglio 2017
Nel secondo trimestre del 2017 sono state 3.190 le aziende che hanno portato i libri in tribunale (facendo così salire a 6.188 il numero nei primi sei mesi dell'anno). Una cifra che, dopo il
Continua
''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PRONDA FRUSTRAZIONE'' (NEW YORK TIMES)

''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PRONDA FRUSTRAZIONE'' (NEW

martedì 25 luglio 2017
NEW YORK - La decisione del governo francese di organizzare oggi a Parigi un incontro tra il premier libico sostenuto dall'Onu, Fayez al Serraj, e il generale Khalifa Haftar, "uomo forte" della Libia
Continua
 
NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA ACCADE IN MALESIA

NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA

lunedì 24 luglio 2017
I mass media non fanno che ripetere fino alla nausea che l'Italia deve accogliere tutti gli immigrati che arrivano e convenientemente ignorano il fatto che altri paesi usano la mano dura per cacciare
Continua
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua
 
SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI SACRIFI DEI POLIZIOTTI

SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI

giovedì 20 luglio 2017
"Un sistema in cui la vita di un Servitore dello Stato vale poco o nulla, in cui chi si aggira armato in mezzo alla strada menando fendenti e aggredendo un poliziotto torna tranquillamente in
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
FRONT NATIONAL CREA L'ASSOCIAZIONE ''LA MIA CITTA' SENZA IMMIGRATI'' A CUI ADERISCONO SUBITO MOLTI SINDACI (E IN ITALIA?)

FRONT NATIONAL CREA L'ASSOCIAZIONE ''LA MIA CITTA' SENZA IMMIGRATI'' A CUI ADERISCONO SUBITO MOLTI
Continua

 
DISOCCUPAZIONE IN FORTE CRESCITA ABBATTE HOLLANDE MENTRE UNA MICIDIALE INCHIESTA SU SPIE E CORROTTI S'AVVICINA A SARKOZY

DISOCCUPAZIONE IN FORTE CRESCITA ABBATTE HOLLANDE MENTRE UNA MICIDIALE INCHIESTA SU SPIE E CORROTTI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!