54.092.822
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CLAMOROSO: GRANDE STAMPA TEDESCA ELOGIA I BENEFICI DEL BREXIT PER LA GRAN BRETAGNA (PREPARAZIONE DELLA FINE DI EURO-UE)

martedì 27 settembre 2016

LONDRA - Non capita tutti i giorni che ad elogiare l'uscita del Regno Unito dall'Unione europea sia il numero uno del più importante gruppo editoriale... tedesco. Invece, è esattamente quanto è accaduto e si può leggere oggi in prima pagina sul famoso Financial Times.

In un'intervista pubblicata oggi con grande rilievo dal Financial Times, Mathias Dopfner, amministratore delegato del gruppo editoriale tedesco Axel Springer, si e' espresso in controtendenza rispetto ad altre voci sull'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea, dichiarando che il paese potrebbe diventare "molto attraente" per gli investitori stranieri, in virtu' del suo "orientamento al libero mercato" e di un "pragmatismo" che portera' a "ragionevoli compromessi" nei negoziati con gli altri Stati.

L'amministartore delegato di Springer  si e' detto convinto che a breve termine la Gran Bretagna potrebbe subire forse delle conseguenze negative sul piano finanziario - anche se finora nel dopo Brexit sta accadendo l'esatto contrario, con forte aumento dell'occupazione e Pil in altrettanta forte crescita -  ma che nel giro di tre-cinque anni potrebbe stare meglio dell'Europa continentale, e cioè della Germania e di tutti gli altri stati dell'eurozona.

Secondo la sua analisi, il Regno Unito si sta muovendo verso "un modello piu' orientato al libero mercato mentre l'Europa un passo alla volta si sta trasformando in un'unione di trasferimento", con i fondi incanalati dai paesi membri piu' prosperi a quelli piu' deboli, una situazione che potrebbe scoraggiare gli investimenti. L'accenno è tutt'altro che velato alla forte crisi italiana contrapposta ai fortissimi benefici derivati dall'euro e dalla gestione "tedesca" della Ue che la Germania gode.

Le dichiarazioni di Dopfner contrastano - ovviamente - con quelle di suoi connazionali ciecamente filo-Ue: pochi giorni fa, ad esempio, Eric Schweizer, presidente di Dihk, la Camera del commercio e dell'industria, ha previsto effetti economici "molto negativi" per la Gran Bretagna a causa della decisione di lasciare l'Ue. Peccato che però non sia accaduto e non stia accadendo.

Per quest'anno, comunque, anche Axel Springer, che trae dal mercato britannico il dodici per cento delle sue entrate, prevede un leggero contraccolpo: ha infatti corretto al ribasso la guidance. Per quanto riguarda il Regno Unito, Dopfner si aspetta fluttuazioni monetarie e turbolenze sul mercato immobiliare. In seguito, pero', Londra potrebbe attuare una "salutare" politica dell'immigrazione "orientata ai talenti", accogliendo e integrando "persone dalle quali trarre benefici invece di persone che beneficiano solo del welafare".

L'intervista ha avuto subito una forte eco in Germania, dove già da questa mattina diversi telegiornali ne hanno dato conto all'opinione pubblica. In Italia, come al solito, tutto tace...

Redazione Milano.


CLAMOROSO: GRANDE STAMPA TEDESCA ELOGIA I BENEFICI DEL BREXIT PER LA GRAN BRETAGNA (PREPARAZIONE DELLA FINE DI EURO-UE)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

BREXIT   GERMANIA   AXEL   SPRINGER   EDITORE   FINANCIAL   TIMES   INTERVISTA   REGNO   UNITO   UE   EURO   STERLINA   MERCATI   EUROPA   CONTINENTALE   PIL   OCCUPAZIONE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO STIPENDI, AUMENTO TASSE

LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO

sabato 18 novembre 2017
Il “mitico” commissario della UE Katainen ha alzato per l’ennesima volta il ditino contro l’Italia colpevole di “non fare abbastanza” per abbattere il debito
Continua
 
MICIDIALE STRONCATURA DEI GOVERNI PD E DI RENZI DA PARTE DELLA STAMPA TEDESCA: HANNO SBAGLIATO TUTTO, IN QUESTI ANNI

MICIDIALE STRONCATURA DEI GOVERNI PD E DI RENZI DA PARTE DELLA STAMPA TEDESCA: HANNO SBAGLIATO

mercoledì 15 novembre 2017
BERLINO - L'Italia, vista dai quotidiani tedeschi, è un coacervo di questioni economiche e finanziarie incancrenite e minacciata da elezioni il cui risultato quasi certamente andrà di
Continua
CLAMOROSO: LE FORZE ARMATE TEDESCHE PREVEDONO CHE LA UE NON REGGERA' A LUNGO, DISSOLUZIONE ENTRO IL 2040

CLAMOROSO: LE FORZE ARMATE TEDESCHE PREVEDONO CHE LA UE NON REGGERA' A LUNGO, DISSOLUZIONE ENTRO IL

martedì 14 novembre 2017
LONDRA - I membri della nostra classe politica italiana al governo, ovvero il Pd e i suoi sodali, non fanno che ripetere fino alla nausea che il futuro dell'Italia e' all'interno della UE. Ma la UE
Continua
 
DUE MILIONI DI ITALIANI FUGGITI ALL'ESTERO PER CERCARE LAVORO E I GOVERNI PD HANNO PORTATO QUI MEZZO MILIONE DI AFRICANI

DUE MILIONI DI ITALIANI FUGGITI ALL'ESTERO PER CERCARE LAVORO E I GOVERNI PD HANNO PORTATO QUI

venerdì 10 novembre 2017
Altro che sola fuga di cervelli. C'è un nuovo ciclo di emigrazione italiana in corso, in larga misura frutto della crisi economica, che ha portato all'estero MILIONI di italiani di diverse
Continua
400.000 RISPARMIATORI HANNO PERSO TUTTO PER COLPA DELLE BANCHE DI AREA PD E RENZI FA IL PALADINO DEI ROVINATI (DA LUI!)

400.000 RISPARMIATORI HANNO PERSO TUTTO PER COLPA DELLE BANCHE DI AREA PD E RENZI FA IL PALADINO

giovedì 9 novembre 2017
Il fallimento elettorale del pd in Sicilia, del quale il “bomba” fiorentino ha incolpato tutti tranne che l’unico responsabile, ovvero sé stesso, è lo specchio del
Continua
 
IL PROSSIMO MINISTRO DEGLI ESTERI AUSTRIACO SARA' NORBERT HOFER! DESIGNAZIONE FATTA DAL VINCITORE DELLE ELEZIONI: KURZ

IL PROSSIMO MINISTRO DEGLI ESTERI AUSTRIACO SARA' NORBERT HOFER! DESIGNAZIONE FATTA DAL VINCITORE

mercoledì 8 novembre 2017
LONDRA - Continuano senza soste le trattative tra il People's Party di Sebastian Kurz e il Freedom Party di Heinz-Christian Strache per formare una coalizione di governo entro il prossimo mese di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
FRONT NATIONAL CREA L'ASSOCIAZIONE ''LA MIA CITTA' SENZA IMMIGRATI'' A CUI ADERISCONO SUBITO MOLTI SINDACI (E IN ITALIA?)

FRONT NATIONAL CREA L'ASSOCIAZIONE ''LA MIA CITTA' SENZA IMMIGRATI'' A CUI ADERISCONO SUBITO MOLTI
Continua

 
DISOCCUPAZIONE IN FORTE CRESCITA ABBATTE HOLLANDE MENTRE UNA MICIDIALE INCHIESTA SU SPIE E CORROTTI S'AVVICINA A SARKOZY

DISOCCUPAZIONE IN FORTE CRESCITA ABBATTE HOLLANDE MENTRE UNA MICIDIALE INCHIESTA SU SPIE E CORROTTI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!