71.099.949
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CONTRO LE BUGIE SUL BREXIT DELL'INFORMAZIONE A SENSO UNICO A SINISTRA, I FATTI: HONDA INVESTE 250 MILIONI IN INGHILTERRA

mercoledì 21 settembre 2016

LONDRA - A sentire la stampa di regime italiana, l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea avrebbe causato un'apocalisse economica di proporzioni immani.

Ebbene sono passati oltre tre mesi da questo referendum e l'economia britannica gode di ottima salute e le imprese straniere stanno continuando a investire, aumentando per conseguenza l'occupazione, già a livelli che l'Italia si sogna, dato che il tasso di disoccupazione è inferiore al 6%.

A tale proposito e' di pochi giorni fa la notizia che la Honda sta per lanciare la decima versione della Honda Civic e la cosa che suscita interesse e' il fatto che questo modello verra' prodotto nella citta' di Swindon, una bella cittadina circa 81 miglia a ovest di Londra, per essere esportato in Europa e negli USA.

La multinazionale giapponese poteva scegliere la Germania o l'Italia e invece ha scelta la citta' di Swindon dove opera dal 1989 come hub mondiale per il suo nuovo modello di autovettura.

Il management della Honda ha deciso di investire in Gran Bretagna a prescindere dai risultati del referendum sulla Brexit perche' crede che il Paese d'oltremanica abbia parecchio da offrire e non crede affatto che l'uscita della Gran Bretagna dalla UE sia un disastro economico e politico.

La Honda per produrre questa nuovo modello pensa di investire qualcosa come 250 milioni di sterline e questo e' parte di un investimento di lungo termine di 2miliardi e 700 milioni di euro, una somma enorme che da sola smentisce tutte le bugie dette dai media soprattutto italiani sulle conseguenze negative del Brexit.

Certo, chi e' ben informato non e' affatto sorpreso da questa notizia ma i mezzi di informazione continuano a dire bugie e non e' un caso che questa notizia in Italia sia stata censurata ma anche chi crede ai giornali di regime dovrebbe chiedersi come mai in Italia nessuna multinazionale e' disposta a investire somme considerevoli nonostante il jobs act e tutte le altre leggi approvate di recente dal Parlamento e sbandierate da Renzi come enormi successi per il Paese.

 

GIUSEPPE DE SANTIS


CONTRO LE BUGIE SUL BREXIT DELL'INFORMAZIONE A SENSO UNICO A SINISTRA, I FATTI: HONDA INVESTE 250 MILIONI IN INGHILTERRA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

HONDA   BREXIT   REGNO   UNITO   INVESTIMENTO   SWINDON   OCCUPAZIONE   FABBRICA   ITALIA   MULTINAZIONALI   AUTOMOBILI   HUB   REGIME   RENZI   PD   GOVERNO   JOBS   ACT   LAVORO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
RENZI FORMA I GRUPPI AUTONOMI ALLA CAMERA E AL SENATO? CONTE-DI MAIO-M5S E QUEL RESTA DEL PD FINISCONO NEL TRITACARNE

RENZI FORMA I GRUPPI AUTONOMI ALLA CAMERA E AL SENATO? CONTE-DI MAIO-M5S E QUEL RESTA DEL PD

lunedì 16 settembre 2019
Oggi hanno "giurato" i sottosegretari del governo Conte, domani Renzi annuncerà la scissione del Pd. Cornuto e mazziato. Sembra la trama di un filmetto anni Settanta con la Fenech e Pozzetto,
Continua
 
NUOVO COMMISSARIO ALLA GIUSTIZIA DELLA COMMISSIONE UE E' SOTTO INDAGINE PER CORRUZIONE E RICICLAGGIO DI DENARO SPORCO

NUOVO COMMISSARIO ALLA GIUSTIZIA DELLA COMMISSIONE UE E' SOTTO INDAGINE PER CORRUZIONE E

lunedì 16 settembre 2019
LONDRA - Se il buongiorno si vede dal mattino allora per il presidente della commissione europea Ursula Von der Leyen i prossimi mesi saranno pieni di guai. Infatti pochi giorni fa e' emerso che il
Continua
BCE VEDE NERISSIMO: FA RIPARTIRE IL QE DA 20 MLD AL MESE, LA MERKEL DICE NO A PIU' SPESA PUBBLICA E CONTE? VEDE DI MAIO

BCE VEDE NERISSIMO: FA RIPARTIRE IL QE DA 20 MLD AL MESE, LA MERKEL DICE NO A PIU' SPESA PUBBLICA E

giovedì 12 settembre 2019
La BCE ha deciso di far ripartire gli acquisti del suo Quantitative Easing: infatti nella riunione del Consiglio Direttivo della Banca centrale europea che si è appena conclusa è stato
Continua
 
E' UFFICIALE, LA GERMANIA ENTRA IN RECESSIONE E LA MERKEL AVVISA PARITA' DI BILANCIO NON SI TOCCA (QUINDI TAGLI E TASSE)

E' UFFICIALE, LA GERMANIA ENTRA IN RECESSIONE E LA MERKEL AVVISA PARITA' DI BILANCIO NON SI TOCCA

mercoledì 11 settembre 2019
 "La Germania e' sull'orlo della recessione". L'allarme e' dell'Ifw che ha tagliato dallo 0,4% allo 0,2% le stime di crescita per quest'anno e dall'1,6 all'1% quelle per il prossimo. Molto
Continua
M5S CANCELLA MOVI-FEST PIEMONTE ''CLIMA DI SCONFORTO E DEMOTIVAZIONE SERPEGGIA TRA GLI ATTIVISTI PER L'ALLEANZA COL PD''

M5S CANCELLA MOVI-FEST PIEMONTE ''CLIMA DI SCONFORTO E DEMOTIVAZIONE SERPEGGIA TRA GLI ATTIVISTI

lunedì 9 settembre 2019
Dal Corriere Piemonte: "«Causa crisi di governo» - questa la motivazione ufficiale - i 5 Stelle torinesi salteranno il loro consueto appuntamento con il «MoviFest». La festa
Continua
 
SALVINI: POSSONO SCAPPARE DAL VOTO, MA NON PER SEMPRE. SE RIAPRONO I PORTI E RIMETTONO LA LEGGE FORNERO SARANNO CACCIATI

SALVINI: POSSONO SCAPPARE DAL VOTO, MA NON PER SEMPRE. SE RIAPRONO I PORTI E RIMETTONO LA LEGGE

lunedì 9 settembre 2019
"Il 19 ottobre sarà una giornata nazionale di liberazione del governo delle poltrone senza bandiere di partito aperta a tutti i cittadini, quindi chi non c'è oggi ha un mese di tempo
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
OLTRE 200.000 TEDESCHI E AUSTRIACI SONO SCESI IN PIAZZA CONTRO TTIP E CETA, MA IN ITALIA LA NOTIZIA E' STATA CENSURATA

OLTRE 200.000 TEDESCHI E AUSTRIACI SONO SCESI IN PIAZZA CONTRO TTIP E CETA, MA IN ITALIA LA NOTIZIA
Continua

 
LA GERMANIA SI RIAVVICINA ALLA RUSSIA. IL VICE DELLA MERKEL VOLA A MOSCA E INCONTRA PUTIN: LE SANZIONI DEVONO FINIRE.

LA GERMANIA SI RIAVVICINA ALLA RUSSIA. IL VICE DELLA MERKEL VOLA A MOSCA E INCONTRA PUTIN: LE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!