63.452.084
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

OLTRE 200.000 TEDESCHI E AUSTRIACI SONO SCESI IN PIAZZA CONTRO TTIP E CETA, MA IN ITALIA LA NOTIZIA E' STATA CENSURATA

lunedì 19 settembre 2016

LONDRA - Probabilmente nessuno e' al corrente  - in Italia - del fatto che sabato scorso centinaia di migliaia di persone sono scese in piazza in Germania e Austria per protestare contro il TTIP  e il CETA (trattato di libero scambio tra UE e Canada) e la cosa non deve sorprendere visto che nessun telegiornale ha riportato questa notizia.

In Germania almeno centomila persone sono scese in piazza contro questi trattati di libero scambio in sette diverse citta'. A Berlino sono scesi in piazza nonostante la pioggia pesante almeno 40mila persone, ad Amburgo 30mila, a Colonia 18 mila e ci sono state altre manifestazioni a Francoforte, Leipzig, Monaco e Stoccarda.

A organizzare queste manifestazioni sono stati diversi gruppi i quali sono preoccupati del fatto che tali trattati non prevedono solo il libero scambio ma danno grossi poteri alle multinazionali di indebolire tutte le legislazioni sulla tutela dell'ambiente, dei consumatori e dei lavoratori e se questo non fosse gia' abbastanza a preoccupare e' il fatto che tutte le trattative sono avvenute in segreto senza nessun dibattito pubblico.

Manifestazioni simili sono avvenute anche in Austria in diverse citta' e la piu' grande e' avvenuta a Vienna dove 25mila persone sono scese in piazza per manifestare e altre minori sono avvenute a Innsbruck, Salimburgo, Graz e Linz.

La manifestazione di Vienna e' iniziata alle due del pomeriggio ora locale a Karlsplaz square e poi i manifestanti hanno marciato per le strade tenendo striscioni contro questi trattati e alcuni hanno portato anche un cavallo di troia di legno per mostrare come questi trattati di fatto danno alle multinazionali il potere di influenzare la vita dei cittadini austriaci.

Qui c'e' il link di Russia Today con il video di questa protesta che i telegiornali del bel paese hanno deciso di censurare: https://www.rt.com/news/359659-ttip-ceta-protest-germany/

Ovviamente questi trattati sono una minaccia anche per l'Italia visto che a rischio c'e' pure il nostro settore agroalimentare che e' una eccellenza che tutto il mondo ci invidia e per tale motivo questa censura oltre ad essere inaccettabile e' pure vergognosa. D'altra parte, non deve stupire, dato che il governo Renzi e lo stesso Renzi - personalmente - si sono detti "molto favorevoli" alla firma di questo sciagurato trattato.

Noi ovviamente non ci stiamo e abbiamo deciso di riportare questa notizia perche' vogliano che anche gli italiani scendano in piazza per dire no a questi trattati.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra 


OLTRE 200.000 TEDESCHI E AUSTRIACI SONO SCESI IN PIAZZA CONTRO TTIP E CETA, MA IN ITALIA LA NOTIZIA E' STATA CENSURATA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

TTIP   CETA   CENSURA   GERMANIA   AUSTRIA   RENZI   GOVERNO   USA   MULTINAZIONALI   UE   VIENNA   BERLINO   MANIFESTAZIONI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
TECNICA RIVOLUZIONARIA: TRE PERSONE PARALIZZATE AGLI ARTI INFERIORI RIPRENDONO A CAMMINARE GRAZIE A UN BYPASS SPINALE

TECNICA RIVOLUZIONARIA: TRE PERSONE PARALIZZATE AGLI ARTI INFERIORI RIPRENDONO A CAMMINARE GRAZIE A

martedì 25 settembre 2018
Tre persone, tutte paralizzate agli arti inferiori, sono tornate a camminare di nuovo, grazie a un impianto elettrico, fissato al midollo spinale e che permette di 'aggirare' la lesione facendo ai
Continua
 
DALLE PAROLE AI FATTI A TEMPO DI RECORD: IL DECRETO SICUREZZA A FIRMA SALVINI APPROVATO OGGI DAL CONSIGLIO DEI MINISTRI

DALLE PAROLE AI FATTI A TEMPO DI RECORD: IL DECRETO SICUREZZA A FIRMA SALVINI APPROVATO OGGI DAL

lunedì 24 settembre 2018
"Sicurezza e Immigrazione, alle 12.38 il Consiglio dei ministri approva all'unanimita'! Sono felice". Con un post su Facebook il vicepremier e ministro dell'Interno, Matteo SALVINI, ha annunciato
Continua
DANIMARCA: PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (OMOLOGO DEL PD) SULL'IMMIGRAZIONE SI SCHIERA SU POSIZIONI NAZIONALISTE

DANIMARCA: PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (OMOLOGO DEL PD) SULL'IMMIGRAZIONE SI SCHIERA SU POSIZIONI

lunedì 24 settembre 2018
LONDRA   - Sono passate poche settimane da quando il parlamento danese ha vietato l'uso del burka ma adesso i legislatori danesi vogliono andare oltre con l'obiettivo di porre fine al
Continua
 
PRIMA L'ITALIA / NUOVA SERIE DI INCHIESTE CHE SVELANO LE BUFALE PROPALATE DA UE E BCE: LA FAMIGERATA ''REGOLA'' DEL 3%

PRIMA L'ITALIA / NUOVA SERIE DI INCHIESTE CHE SVELANO LE BUFALE PROPALATE DA UE E BCE: LA

giovedì 20 settembre 2018
In questi giorni è tutto un fiorire di accuse e critiche al governo italiano da parte di oligarchi ue e dei loro lacché nazionali. La cosa non deve sorprendere: il governo gialloverde
Continua
GOVERNATORE DELLA LOMBARDIA FONTANA: ''BISOGNA CERCARE DI CAMBIARE L'EUROPA: PIU' ATTENZIONE AI POPOLI E ALLE AUTONOMIE''

GOVERNATORE DELLA LOMBARDIA FONTANA: ''BISOGNA CERCARE DI CAMBIARE L'EUROPA: PIU' ATTENZIONE AI

mercoledì 19 settembre 2018
MILANO - Autonomie locali ed Europa è stato il tema al centro del convegno 'A glocal vision for the future of Europe', summit organizzato dall'Ecr , l'European conservatives & reformist
Continua
 
RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO COMBINATO DA MIO PADRE

RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO

martedì 18 settembre 2018
MILANO - L'assessore a Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale di Regione Lombardia, Riccardo De Corato, in una nota commenta la notizia di una ragazza pachistana, che ha inviato una lettera alla
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
BORIS JOHNSON, MINISTRO DEGLI ESTERI BRITANNICO: BARCONI DI AFRICANI VANNO FERMATI IN MARE E RICONDOTTI A RIVA IN LIBIA

BORIS JOHNSON, MINISTRO DEGLI ESTERI BRITANNICO: BARCONI DI AFRICANI VANNO FERMATI IN MARE E
Continua

 
CONTRO LE BUGIE SUL BREXIT DELL'INFORMAZIONE A SENSO UNICO A SINISTRA, I FATTI: HONDA INVESTE 250 MILIONI IN INGHILTERRA

CONTRO LE BUGIE SUL BREXIT DELL'INFORMAZIONE A SENSO UNICO A SINISTRA, I FATTI: HONDA INVESTE 250
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!