52.103.051
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SONDAGGIO IN FRANCIA: MARINE LE PEN CERTAMENTE AL BALLOTTAGGIO, SOCIALISTI SCHIANTATI E SARKOZY RISCHIA IL PROCESSO

mercoledì 7 settembre 2016

PARIGI -  Secondo l'ultimo sondaggio realizzato in Francia in vista delle elezioni presidenziali del 2017 dalla societa' di rilevazioni Tns Sofres-One Point per il quotidiano Le Figaro e pubblicato in Francia ieri sera, martedi' 6 settembre, la leader del Front National Marine Le Pen riuscira' facilmente a superare lo scoglio del primo turno confermando la solidita' del suo voto: in quella prima fase delle elezioni, il Front National dominerebbe tutti gli avversari, ad eccezione dell'ex primo ministro conservatore Alain Juppè, sempre ammesso che il variegato e diviso gruppo del centrodestra francese al momento capitanato da Sarkozy lo candidi, cosa improbabile. 

Marine Le Pen viene accreditata nel sondaggio di una forchetta che va dal 26 al 29 per cento delle intenzioni di voto: "Cio' conferma la nostra dinamica di ulteriore crescita" esulta il vice presidente del partito di destra, Florian Philippot.

Marine Le Pen al primo turno batterebbe anche l'ex presidente di destra Nicolas Sarkozy (che si fermerebbe al 27 per cento) e sarebbe sopravanzata solo nel caso che fosse appunto Alain Juppè a vincere le primarie di novembre del partito di centrodestra di potere, erede del gollismo, "I Repubblicani".

Ma questo accadrebbe solo se Sarkozy venisse rinviato a giudizio nell'inchiesta che lo vede indagato con altri del suo partito e del suo staff politico per finanziamenti illeciti e frode fiscale, reati molto gravi in Francia che potrebbero portarlo anche a dover scontare anni di carcere, se fosse condannato.

Tuttavia, il contraccolpo della caduta giudiziaria di Sarkozy si rifletterebbe direttamente sui Repubblicani portandoli fuori gioco senza epr questo avvantaggiare i socialisti, che tutti i sondaggi danno "abbattuti" dalla presidenza Hollande.

Juppeè - con Sarkozy a processo - al primo turno raccoglierebbe teoricamente il 33 per cento dei suffragi, ma grava un'ombra su questa stima che potrebbe anche valere il 10%.

In base al sondaggio le prossime presidenziali saranno in ogni caso una enorme delusione per la sinistra, che non riuscirebbe a raggiungere il secondo turno quale che sia il proprio candidato di punta: le intenzioni di voto accreditate al presidente in carica Francois Hollande (che tuttavia non ha ancora annunciato la propria candidatura) vanno dal 15 ad appena l'11 per cento.

Meglio di lui - si fa per dire, meglio - farebbe Emmanuel Macron, il giovane ex ministro dell'Economia dimessosi la scorsa settimana proprio con l'intenzione, a parere di tutti i commentatori politici, di candidarsi alle presidenziali: ma con intenzioni di voto oscillanti al primo turno tra il 15 ed il 20 per cento, anche Macron verrebbe escluso dal secondo turno e battuto dalla Le Pen e dal candidato dei Repubblicani.

Restando solo nell'ambito degli elettori di sinistra, comunque, secondo il sondaggio Jean-Luc Mèlenchon sarebbe "il miglior candidato di sinistra alle presidenziali 2017" con il 23 per cento dei favori; ma tra gli elettori di tutte le tendenze raccoglierebbe appena dal 10 al 13 per cento dei suffragi.

Quindi, anche se al momento non è chiaro chi effettivamente sfiderà Marine Le Pen al ballottaggio, è viceversa chiarissimo che non sarà un candidato socialista o di sinistra estrema. Il duello elettorale per il nuovo presidente della Repubblica, in Francia si svolgerà tutto a destra. 

Redazione Milano


SONDAGGIO IN FRANCIA: MARINE LE PEN CERTAMENTE AL BALLOTTAGGIO, SOCIALISTI SCHIANTATI E SARKOZY RISCHIA IL PROCESSO




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IL PRESIDENTE TRUMP ALL'ONU: ''GLI STATI-NAZIONE RESTANO IL VEICOLO MIGLIORE PER L'ELEVAZIONE DELLA CONDIZIONE UMANA''

IL PRESIDENTE TRUMP ALL'ONU: ''GLI STATI-NAZIONE RESTANO IL VEICOLO MIGLIORE PER L'ELEVAZIONE DELLA

mercoledì 20 settembre 2017
NEW YORK - Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha minacciato di radere al suolo la Corea del Nord, se quest'ultima dovesse intraprendere azioni offensive contro gli Usa o i loro alleati
Continua
 
E' IN CORSO IL GOLPE SPAGNOLO IN CATALOGNA: GUARDIA CIVIL ARRESTA 12 MEMBRI DEL GOVERNO CATALANO, PIAZZE IN RIVOLTA

E' IN CORSO IL GOLPE SPAGNOLO IN CATALOGNA: GUARDIA CIVIL ARRESTA 12 MEMBRI DEL GOVERNO CATALANO,

mercoledì 20 settembre 2017
BARCELLONA - Il braccio di ferro tra la Catalogna e il governo centrale spagnolo di Mariano Rajoy, pupillo della Ue e fedele servitore della Commissione europea.  e' entrato nella sua fase piu'
Continua
SOLIDARNOSC SCENDE IN PIAZZA A VARSAVIA CONTRO LA UE: GIU' LE MANI DALLA POLONIA! ABBIAMO GIA' BATTUTO L'URSS, ATTENTI!

SOLIDARNOSC SCENDE IN PIAZZA A VARSAVIA CONTRO LA UE: GIU' LE MANI DALLA POLONIA! ABBIAMO GIA'

lunedì 18 settembre 2017
LONDRA - Probabilmente nessuno e' a conoscenza del fatto che sabato scorso migliaia di polacchi hanno protestato davanti l'ufficio di rappresentanza della Commissione europea a Varsavia e la cosa non
Continua
 
UN SIRIANO (ARRIVATO DALL'ITALIA) E UN IRAKENO, I TERRORISTI ISLAMICI CHE HANNO TENTATO LA STRAGE A LONDRA NELLA TUBE

UN SIRIANO (ARRIVATO DALL'ITALIA) E UN IRAKENO, I TERRORISTI ISLAMICI CHE HANNO TENTATO LA STRAGE A

lunedì 18 settembre 2017
LONDRA - Ha un nome e un volto, almeno sulla stampa britannica, un dei due arrestati per la bomba sulla metropolitana di Londra di venerdì: si tratta di Yahya Faroukh, 21 anni, rifugiato
Continua
LA FRANCIA DICHIARA GUERRA AI MOTORI DIESEL DI AUTO E CAMION, SUPER INQUINANTI: NUOVA TASSA FINO A 10.500 EURO-ANNO

LA FRANCIA DICHIARA GUERRA AI MOTORI DIESEL DI AUTO E CAMION, SUPER INQUINANTI: NUOVA TASSA FINO A

lunedì 18 settembre 2017
PARIGI - La Francia dichiara guerra ai motori diesel. Il governo francese prevede un inasprimento della tassa "bonus-malus" sulle emissioni inquinanti degli scarichi delle automobili, soprattutto di
Continua
 
DAL PALCO - PER LA PRIMA VOLTA BLU, COLORE DEL NAZIONALISMO - MATTEO SALVINI LANCIA IL ''NEW DEAL'' DELLA NUOVA LEGA

DAL PALCO - PER LA PRIMA VOLTA BLU, COLORE DEL NAZIONALISMO - MATTEO SALVINI LANCIA IL ''NEW DEAL''

domenica 17 settembre 2017
PONTIDA - Da Pontida, Matteo Salvini ha lanciato messaggi chiari: law and order per il Paese, e un new deal - un nuovo corso - per giustizia, economia, sociale, Europa. "Mano libera alla Polizia", ha
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DANIMARCA: FAVOREVOLI ALL'USCITA DALLA UE AL 56% E PER IL DANISH PEOPLE'S PARTY IL PERICOLO NON E' PUTIN E' BRUXELLES!

DANIMARCA: FAVOREVOLI ALL'USCITA DALLA UE AL 56% E PER IL DANISH PEOPLE'S PARTY IL PERICOLO NON E'
Continua

 
LA RIVOLUZIONE E' INIZIATA: STATI DELL'EST EUROPA SI UNISCONO PER COMBATTERE LA UE COME FECERO CONTRO L'URSS (THE TIMES)

LA RIVOLUZIONE E' INIZIATA: STATI DELL'EST EUROPA SI UNISCONO PER COMBATTERE LA UE COME FECERO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA NUOVA DESTRA TEDESCA DI ALTERNATIVA PER LA GERMANIA SALE ALL'11%

22 settembre - BERLINO - A due giorni dal voto in Germania i sondaggi indicano una
Continua

INPS, DATI ORRIBILI: 76% DEGLI ASSUNTI NEL 2017 HA UN POSTO DI

21 settembre - In Italia ''si registra un'ulteriore compressione dell'incidenza dei
Continua

LA BCE SCHIANTA IL GOVERNO PD SUL LAVORO: CALO DISOCCUPAZIONE NON

21 settembre - FRANCOFORTE - Il giudizio è tranciante e di sicuro non farà piacere al
Continua

STRANIERO CERCA DI VIOLENTARE UNA RAGAZZA IERI IERI SERA A MILANO

21 settembre - MILANO - Un romeno di 31 anni con numerosi precedenti, tra cui una
Continua

PORTUALI DI BARCELLONA RIFIUTANO SERVIZI A NAVI DELLA POLIZIA:

21 settembre - BARCELLONA - I lavoratori portuali di Barcellona hanno deciso di non
Continua

MATTEO SALVINI: ''TOTALE SOLIDARIETA' AI 14 ARRESTATI IN CATALOGNA.

20 settembre - ''Totale solidarieta' ai 14 cittadini arrestati in Catalogna dal governo
Continua

RESISTENZA PER LE VIE DI BARCELLONA: MIGLIAIA DI PERSONE OCCUPANO

20 settembre - BARCELLONA - Migliaia di persone sono scese in piazza a Barcellona per
Continua

APPELLO ALLA RESISTENZA DEL PRESIDENTE DELLA CATALOGNA CONTRO IL

20 settembre - BARCELLONA - Appello alla resistenza del presidente della Catalogna
Continua

GUARDIA CIVIL OCCUPA SEDI DEL GOVERNO CATALANO, FOLLA IN PIAZZA

20 settembre - BARCELLONA - Sono almeno dieci le persone arrestate - 12 dicono fonti
Continua

SPAGNA PRECIPITA NELLA DITTATURA: ARRESTATI 12 MEMBRI DEL GOVERNO

20 settembre - BARCELLONA - Arriva la notizia che la Guardia Civil spagnola ha
Continua
Precedenti »