89.297.325
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LE FIGARO: ''LE CONTINUE ONDATE DI AFRICANI CHE ARRIVANO IN ITALIA SONO UN GRAVE PROBLEMA PER LA SICUREZZA DELLA FRANCIA''

venerdì 2 settembre 2016

PARIGI - Il quotidiano conservatore francese Le Figaro apre oggi il suo sito web con la notizia che le espulsioni di immigrati clandestini negli ultimi sei mesi sono diminuite del 20 per cento, mentre le domande di asilo politico da parte ad esempio di persone originarie dell'Afghanistan sono aumentate addirittura del 964 per cento.

I dati sono desunti da un documento confidenziale della Direzione generale degli stranieri in Francia per il primo semestre 2016, che i giornalisti del Figaro hanno potuto consultare: dal primo gennaio al 30 giugno del 2016 le persone colpite dalle varie forme di respingimento previste dalla legge francese sono state 8.660, contro i 10.800 stranieri espulsi nello stesso periodo del 2015. Lo stesso ministro dell'Interno, Bernard Cazeneuve, si sta occupando della questione e nelle scorse settimane ha inviato una richiesta di spiegazioni al direttore generale della Polizia nazionale. 

Per il segretario nazionale del sindacato di polizia Alliance, Olivier Hourcau, sentito da Le Figaro, il crollo delle espulsioni non e' affatto sorprendente data la situazione: "Dall'inizio dello stato di emergenza decretato il 16 novembre 2015 dopo le stragi terroristiche islamiche di Parigi,  la vigilanza alle frontiere e' stata molto aumentata", spiega il leader dell'organizzazione sindacale che e' maggioritaria tra i graduati e le guardie carcerarie.

"I vertici delle forze dell'ordine cosi' hanno dovuto spostare molti funzionari, che normalmente si occupano appunto delle procedure di espulsione, per andare a rafforzare i punti del confine sottoposti a maggior pressione, primo dei quali il settore di Mentone nelle Alpi-Marittime alla frontiera con l'Italia. I compiti di respingimento insomma", prosegue Hourcau nell'intervista, "sono diventati secondari. E' il classico caso della coperta troppo corta e i nostri uomini operano in una situazione di tensione mai vista prima". 

E' l'Italia e la sua sconsidarata politica d'accoglienza - addirittura forzata - quindi, il problema principale per la sicurezza del Francia

E infatti, nonostante le smentite del governo Renzi che minimizza e censura le notizie al riguardo, l'Italia è sommersa da una nuova ondata di africani dalla Libia. In appena 72 ore 13 mila clandestini sono sbarcati nei porti meridionali di Augusta, Pozzallo e Reggio Calabria.

Chiusa da muri alle frontiere di tutti gli stati dell'est Europa, la rotta dei Balcani non esiste più, l'Italia e' rimasta il grande buco aperto per invadere l'Europa a disposizione delle mafie islamiche nordafricane che gestiscono il traffico di clandestini - tutti migranti economici - sfruttando la folle politica dell'accoglienza voluta dal Pd.

Al 31 agosto, quasi 119 mila africani sono sbarcati da gennaio in Italia, contro 116.150 nello stesso periodo dell'anno scorso, mandando in frantumi le speranze del ministero dell'Interno italiano di veder ridurre il flusso migratorio. Speranze ovviamente basate sul nulla, dato che cada-migrante rende dai mille ai tremila dollari alle mafie islamiche in Libia che con quei soldi - è provato - finanziano l'isis.

Le differenti e costotissime strutture che in Italia prendono in carico i clandestini africani - che viceversa devono essere tutti espulsi - sono arrivate al punto di rottura: al 30 agosto 145.900 erano ospitati in quelle disseminate su tutta la Penisola, contro 103.792 per l'insieme del 2015. Da notare che quelli del 2015 sono ancora tutti a carico dello stato italiano, dato che qasi nessuno è riuscito a raggiungere l'Europa grazie al blocco alle frontiere di Francia, Austria, Svizzera, Slovenia. 

Ormai le orde di africani in continuo arrivo dalla Libia all'Italia non sono più solo un problema di sicurezza italiano, sono diventati - scrive Le Figaro - un grave problem di sicurezza per la Francia.

Redazione Milano


LE FIGARO: ''LE CONTINUE ONDATE DI AFRICANI CHE ARRIVANO IN ITALIA SONO UN GRAVE PROBLEMA PER LA SICUREZZA DELLA FRANCIA''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO TRAVOLGE. NUOVE ELEZIONI

RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO

giovedì 14 gennaio 2021
AMSTERDAM - La coalizione di governo guidata dal premier Mark Rutte si riunira' domani per decidere se rassegnare le dimissioni a fronte delle crescenti polemiche riguardanti il caso di oltre 20mila
Continua
 
LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

martedì 12 gennaio 2021
Il nostro giornale ospita in apertura quanto scrive Matteo Renzi. Alcune delle sue posizioni sono apertamente condivisibili, e non temiamo di dirlo pubblicamente: "Il 22 luglio 2020 Italia Viva
Continua
MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

mercoledì 30 dicembre 2020
''Oltre alle vittime, nel nostro Paese più di 72 mila morti per Covid dall'inizio della pandemia, contiamo 390 mila imprese cancellate e più di 200 mila professionisti che hanno cessato
Continua
 
LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE HA NASCOSTO L'EPIDEMIA

LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE

martedì 29 dicembre 2020
Alla fine, le menzogne del regime comunista cinese vengono a galla.  A Wuhan, la città cinese in cui ha avuto origine l'epidemia di coronavirus lo scorso dicembre, i casi di covid
Continua
AL VIA LE PRIME VACCINAZIONI CONTRO IL COVID ALL'OSPEDALE DI NIGUARDA A MILANO. I VACCINATI STANNO TUTTI BENE.

AL VIA LE PRIME VACCINAZIONI CONTRO IL COVID ALL'OSPEDALE DI NIGUARDA A MILANO. I VACCINATI STANNO

domenica 27 dicembre 2020
MILANO - Sono partite dall'ospedale milanese di Niguarda, dove sono arrivate poco prima delle 8 del mattino, le prime fiale di vaccino anti-covid destinate alla Lombardia. Sono sono state suddivise e
Continua
 
INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!  (FUCILATA DI ASSOIMPREDIL)

INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!

giovedì 24 settembre 2020
MILANO - "L'invito rivolto dall'Assessore Maran al Consiglio Comunale di Milano a fare la guerra santa contro la Regione Lombardia, approvando provvedimenti che blocchino gli effetti della legge
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
BARROSO ALLA GOLDMAN SACHS SPAVENTA GLI EUROBUROCRATI, CHE ORGANIZZANO DUE PETIZIONI PER FARGLI LASCIARE L'INCARICO

BARROSO ALLA GOLDMAN SACHS SPAVENTA GLI EUROBUROCRATI, CHE ORGANIZZANO DUE PETIZIONI PER FARGLI
Continua

 
LA STAMPA ECONOMICA FRANCESE: ''L'ITALIA DI NUOVO PROBLEMA DELL'EUROPA: BANCHE IN FALLIMENTO, REFERENDUM VINCERA' IL NO''

LA STAMPA ECONOMICA FRANCESE: ''L'ITALIA DI NUOVO PROBLEMA DELL'EUROPA: BANCHE IN FALLIMENTO,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

FRANCESCHINI: ''NON BISOGNA VERGOGNARSI DI CERCARE VOTI IN AULA''

14 gennaio - ''In questa legislatura sono nati due governi tra avversari alle
Continua

CENTRODESTRA UNITO: CONTE VENGA IN PARLAMENTO E PRENDA ATTO DELLA

14 gennaio - ''Non c'e' piu' tempo per tatticismi o giochi di potere: il centrodestra
Continua

BERLUSCONI IN OSPEDALE NEL PRINCIPATO DI MONACO, CONDIZIONI SERIE.

14 gennaio - MILANO - E' stato Alberto Zangrillo, medico di fiducia di Silvio
Continua

NUOVO ESSESSORE ALLO SVILUPPO ECONOMICO, GUIDO GUIDESI: RILANCIAMO

14 gennaio - MILANO - ''Dalla prossima settimana mi confronterò con tutti i
Continua

ZINGARETTI: ''IMPOSSIBILE QUALSIASI GOVERNO CON ITALIA VIVA,

14 gennaio - ''C'è un dato che non può essere cancellato dalle nostre analisi. Ed
Continua

IL PD HA DECISO CONTE DEVE VENIRE IN PARLAMENTO: VOTO DI FIDUCIA O

14 gennaio - MONTECITORIO - ''Come gruppo dei democratici vogliamo che la crisi venga
Continua

PD: ''I COSIDDETTI RESPONSABILI NON CI SONO, RISCHIO CONCRETO

14 gennaio - ''I cosiddetti responsabili non ci sono, la maggioranza dopo lo strappo
Continua

MATTEO SALVINI: ''L'UNICA STRADA SONO LE ELEZIONI''

14 gennaio - ''O trovano una nuova maggioranza, affidandosi ai Mastella, oppure la
Continua

FRATELLI D'ITALIA: ''CONTE RIMETTA IL MANDATO E SI VOTI''.

14 gennaio - ''L'atto conclusivo di questa esperienza fallimentare del governo Conte
Continua

GDF DI BERGAMO NEGLI UFFICI DI ALTI DIRIGENTI DEL MINISTERO DELLA

14 gennaio - La Guardia di Finanza di Bergamo sta acquisendo documenti anche negli
Continua

GDF BERGAMO DENTRO MINISTERO SALUTE E ISS A ROMA: INCHIESTA SUL

14 gennaio - BERGAMO - La Gdf di Bergamo, oltre che negli uffici del Ministero della
Continua

LEGA: MATTARELLA EVITI DI DARE INCARICO A CONTE CON MAGGIORANZE

14 gennaio - ''Non è possibile fingere che nulla sia accaduto e aspettare che Conte
Continua

PIU' EUROPA INTIMA A CONTE DI VERIFICARE SUBITO SE HA ANCORA

14 gennaio - ''La crisi deve essere immediatamente parlamentarizzata: Conte vada
Continua

GERMANIA CON I CONTI IN ROSSO: DISAVANZO PUBBLICO CHIZZA AL 4,8%

14 gennaio - BERLINO - Con la crisi pandemica e le relative contromisure, nel 2020 la
Continua

FONTANA: LOMBARDIA PRIMA PER NUMERO VACCINATI E SOMMINISTRAZIONI

13 gennaio - MILANO - Lombardia ha superato le 100.000 vaccinazioni Anti Covid. Con
Continua
ROBERTO MARONI E' TORNATO A CASA DALL'OSPEDALE E STA BENE

ROBERTO MARONI E' TORNATO A CASA DALL'OSPEDALE E STA BENE

13 gennaio - VARESE - ''Finalmente sono tornato. Ringrazio il prof. Paolo Ferroli e
Continua

MATTEO SALVINI: ''SIAMO DISGUSTATI DA CONTE E RENZI, DAI LORO

13 gennaio - ''Siamo disgustati. Da settimane l'Italia è in balia dei capricci di
Continua

ROBERTO MARONI DIMESSO DAL BESTA DOPO L'INTERVENTO: CONDIZIONI

12 gennaio - MILANO - L'ex governatore della Lombardia, ed ex ministro dell'Interno,
Continua

FINANCIAL TIMES PREMIA PROGETTI DI REGIONE LOMBARDIA. MIGLIORI AL

12 gennaio - fDi Intelligence - servizio del Financial Times, il quotidiano di
Continua

TOTI: PARLAMENTARI DI CAMBIAMO NON DARANNO MAI VOTI A QUESTO GOVERNO

12 gennaio - ''In queste condizioni, i parlamentari di Cambiamo non daranno una mano
Continua
Precedenti »