49.887.682
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LE FIGARO: ''LE CONTINUE ONDATE DI AFRICANI CHE ARRIVANO IN ITALIA SONO UN GRAVE PROBLEMA PER LA SICUREZZA DELLA FRANCIA''

venerdì 2 settembre 2016

PARIGI - Il quotidiano conservatore francese Le Figaro apre oggi il suo sito web con la notizia che le espulsioni di immigrati clandestini negli ultimi sei mesi sono diminuite del 20 per cento, mentre le domande di asilo politico da parte ad esempio di persone originarie dell'Afghanistan sono aumentate addirittura del 964 per cento.

I dati sono desunti da un documento confidenziale della Direzione generale degli stranieri in Francia per il primo semestre 2016, che i giornalisti del Figaro hanno potuto consultare: dal primo gennaio al 30 giugno del 2016 le persone colpite dalle varie forme di respingimento previste dalla legge francese sono state 8.660, contro i 10.800 stranieri espulsi nello stesso periodo del 2015. Lo stesso ministro dell'Interno, Bernard Cazeneuve, si sta occupando della questione e nelle scorse settimane ha inviato una richiesta di spiegazioni al direttore generale della Polizia nazionale. 

Per il segretario nazionale del sindacato di polizia Alliance, Olivier Hourcau, sentito da Le Figaro, il crollo delle espulsioni non e' affatto sorprendente data la situazione: "Dall'inizio dello stato di emergenza decretato il 16 novembre 2015 dopo le stragi terroristiche islamiche di Parigi,  la vigilanza alle frontiere e' stata molto aumentata", spiega il leader dell'organizzazione sindacale che e' maggioritaria tra i graduati e le guardie carcerarie.

"I vertici delle forze dell'ordine cosi' hanno dovuto spostare molti funzionari, che normalmente si occupano appunto delle procedure di espulsione, per andare a rafforzare i punti del confine sottoposti a maggior pressione, primo dei quali il settore di Mentone nelle Alpi-Marittime alla frontiera con l'Italia. I compiti di respingimento insomma", prosegue Hourcau nell'intervista, "sono diventati secondari. E' il classico caso della coperta troppo corta e i nostri uomini operano in una situazione di tensione mai vista prima". 

E' l'Italia e la sua sconsidarata politica d'accoglienza - addirittura forzata - quindi, il problema principale per la sicurezza del Francia

E infatti, nonostante le smentite del governo Renzi che minimizza e censura le notizie al riguardo, l'Italia è sommersa da una nuova ondata di africani dalla Libia. In appena 72 ore 13 mila clandestini sono sbarcati nei porti meridionali di Augusta, Pozzallo e Reggio Calabria.

Chiusa da muri alle frontiere di tutti gli stati dell'est Europa, la rotta dei Balcani non esiste più, l'Italia e' rimasta il grande buco aperto per invadere l'Europa a disposizione delle mafie islamiche nordafricane che gestiscono il traffico di clandestini - tutti migranti economici - sfruttando la folle politica dell'accoglienza voluta dal Pd.

Al 31 agosto, quasi 119 mila africani sono sbarcati da gennaio in Italia, contro 116.150 nello stesso periodo dell'anno scorso, mandando in frantumi le speranze del ministero dell'Interno italiano di veder ridurre il flusso migratorio. Speranze ovviamente basate sul nulla, dato che cada-migrante rende dai mille ai tremila dollari alle mafie islamiche in Libia che con quei soldi - è provato - finanziano l'isis.

Le differenti e costotissime strutture che in Italia prendono in carico i clandestini africani - che viceversa devono essere tutti espulsi - sono arrivate al punto di rottura: al 30 agosto 145.900 erano ospitati in quelle disseminate su tutta la Penisola, contro 103.792 per l'insieme del 2015. Da notare che quelli del 2015 sono ancora tutti a carico dello stato italiano, dato che qasi nessuno è riuscito a raggiungere l'Europa grazie al blocco alle frontiere di Francia, Austria, Svizzera, Slovenia. 

Ormai le orde di africani in continuo arrivo dalla Libia all'Italia non sono più solo un problema di sicurezza italiano, sono diventati - scrive Le Figaro - un grave problem di sicurezza per la Francia.

Redazione Milano


LE FIGARO: ''LE CONTINUE ONDATE DI AFRICANI CHE ARRIVANO IN ITALIA SONO UN GRAVE PROBLEMA PER LA SICUREZZA DELLA FRANCIA''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA ACCADE IN MALESIA

NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA

lunedì 24 luglio 2017
I mass media non fanno che ripetere fino alla nausea che l'Italia deve accogliere tutti gli immigrati che arrivano e convenientemente ignorano il fatto che altri paesi usano la mano dura per cacciare
Continua
 
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua
SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI SACRIFI DEI POLIZIOTTI

SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI

giovedì 20 luglio 2017
"Un sistema in cui la vita di un Servitore dello Stato vale poco o nulla, in cui chi si aggira armato in mezzo alla strada menando fendenti e aggredendo un poliziotto torna tranquillamente in
Continua
 
LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA AMERICANA DELLA GIUSTIZIA

LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA

mercoledì 19 luglio 2017
"Di fronte al grave attacco contro l'indipendenza della giustizia in Polonia" la Commissione europea oggi ha minacciato di fare un passo senza precedenti verso sanzioni contro il governo nazionalista
Continua
COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E CORAGGIO PER TUTTI NOI

COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E

mercoledì 19 luglio 2017
Riportiamo - parola per parola - l'ultimo intervento pubblico del giudice Paolo Borsellino, la sera del  25 giugno del 1992, quando decise di partecipare ad un dibattito organizzato da Micromega
Continua
 
THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE AL MONDO (COME RAQQA)

THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE

martedì 18 luglio 2017
LONDON - Naples, the Italian city, is famed throughout the world for its links to organised crime. Mafia hits in Naples are more frequent than elsewhere in the home of Italy’s oldest crime
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
BARROSO ALLA GOLDMAN SACHS SPAVENTA GLI EUROBUROCRATI, CHE ORGANIZZANO DUE PETIZIONI PER FARGLI LASCIARE L'INCARICO

BARROSO ALLA GOLDMAN SACHS SPAVENTA GLI EUROBUROCRATI, CHE ORGANIZZANO DUE PETIZIONI PER FARGLI
Continua

 
LA STAMPA ECONOMICA FRANCESE: ''L'ITALIA DI NUOVO PROBLEMA DELL'EUROPA: BANCHE IN FALLIMENTO, REFERENDUM VINCERA' IL NO''

LA STAMPA ECONOMICA FRANCESE: ''L'ITALIA DI NUOVO PROBLEMA DELL'EUROPA: BANCHE IN FALLIMENTO,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ROMA CON L'ACQUA RAZIONATA E' UNA CAPITALE DA PAESE DEL TERZO MONDO

24 luglio - ''La Raggi e Zingaretti se ne vadano, altrimenti sia il Governo a
Continua

CALDEROLI: CHAPEAU A MACRON! A NOI GLI IMMIGRATI ALLA FRANCIA IL

24 luglio - ''Chapeau a Macron! Nel giro di un paio di mesi il presidente francese
Continua

SVIZZERA:ARMATO DI MOTOSEGA FERISCE CINQUE PERSONE DENTRO UN

24 luglio - Cinque persone ferite, due delle quali in modo grave: questo il primo
Continua

IN ALASKA E' MORTO A 20 ANNI D'ETA' UN GATTO. DOV'E' LA NOTIZIA?

24 luglio - TELKEETNA - ALASKA - Il sindaco onorario di Talkeetna, piccola cittadina
Continua

PERFINO ELSA FORNERO SBUGIARDA BOERI: ''I MIGRANTI NON RISOLVONO I

24 luglio - ''È vero che i migranti danno un contributo positivo ai conti del
Continua

SALVINI: DALLA PARTE DELL'AGENTE SOSPESO CHE HA CRITICATO LA

22 luglio - ROMA - ''Io sto con questo poliziotto! Altro che sospensione, merita in
Continua

SALVINI: BERLUSCONI GUARDI BENE CHI IMBARCA, AD ESEMPIO FLAVIO TOSI

21 luglio - ''I movimenti poco prima delle elezioni sono sempre un po’ sospetti''.
Continua

FORTE TERREMOTO A KOS, ISOLA GRECA VICINO ALLA TIRCHIA: 2 MORTI E

21 luglio - Un forte terremoto ha colpito questa notte l'isola greca di Kos, nel
Continua

LA POLONIA RESISTE ALL'AGGRESSIONE DELLA UE: APPROVA RIFORMA DELLA

20 luglio - VARSAVIA - Il Parlamento polacco ha approvato poco fa la riforma della
Continua

MACRON HA DECISO DI TAGLIARE I FONDI ALLE ORGANIZZAZIONI IN DIFESA

20 luglio - PARIGI - Sembra esser confermato in Francia l'allarme lanciato dalle
Continua
Precedenti »