49.842.486
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

BARROSO ALLA GOLDMAN SACHS SPAVENTA GLI EUROBUROCRATI, CHE ORGANIZZANO DUE PETIZIONI PER FARGLI LASCIARE L'INCARICO

giovedì 1 settembre 2016

LONDRA - Per quanto possa essere disgustoso, nessuno e' sorpreso del fatto che l'ex presidente della Commissione europea Josè Manuel Barroso abbia accettato un prestigioso incarico alla banca d'affari Goldman Sachs, perche' e' risaputo che molti ex presidenti nonche' alti ufficiali della Ue da sempre quando si pensionano poi vanno a fare consulenze strapagate per banche e multinazionali.

La vera sorpresa invece sta nel fatto che alcuni burocrati della Ue abbiano iniziato una petizione per chiedere a Barroso di rinunciare alla sua pensione visto che adesso fa il consulente per la Goldman Sachs.

Tale petizione e' stata sottoscritta da 75mila persone e accusa l'ex presidente della Commissione europea di essersi comportato in maniera irresponsabile e moralmente reprensibile visto che tale banca d'affari e' responsabile del disastro dei mutui subprime negli Stati Uniti e soprattuto della catastrofica crisi greca sulla quale questa bnca d'affari lucrò enormemente e pensano di portare questa petizione ai leader europei per la fine di settembre.

I motivi dietro questa iniziativa che non ha precedenti stanno nel fatto che molti vedono la Goldman Sachs come un simbolo negativo e un regalo prezioso a tutti gli euroscettici che stanno attivamente lottando contro l'Unione Europea.

Ma questa non e' la sola petizione visto che un'altra separata e' stata lanciata da un sindacato che rappresenta duemila burocrati e chiede a Jean-Claude Junker di fare qualcosa per mettere sotto pressione Barroso a rinunciare a questo incarico.

Gli euroburocrati sostengono che tale incarico sia illegale perche' viola le norme previste dai trattati secondo cui il presidente della Commissione europea deve agire con integrita' e discrezione qualora decida di accettare un altro incarico a fine mandato e la loro speranza e' che tale caso venga esaminato dalla Corte europea di giustizia la quale ha il potere di sospendere le pensioni europee, nella fattispecie di Barroso, lucrosissima per lui e onerosissima per i contribuenti europei che gliela pagano con le tasse.

Sara' interessante vedere come andra' a finire questa vicenda, perche' creerebbe un interessante precedente e dimostrerebbe che i parassiti di Bruxelles stanno iniziando ad avere paura dei movimenti euroscettici.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra


BARROSO ALLA GOLDMAN SACHS SPAVENTA GLI EUROBUROCRATI, CHE ORGANIZZANO DUE PETIZIONI PER FARGLI LASCIARE L'INCARICO


Cerca tra gli articoli che parlano di:

GRECIA   BARROSO   GOLDMAN   SACHS   SPECULAZIONI   PRESIDENTE   COMMISSIONE   UE   PETIZIONE   OLIGARCA   BRUXELLES   SIMBOLO   SUBPRIME    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua
 
SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI SACRIFI DEI POLIZIOTTI

SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI

giovedì 20 luglio 2017
"Un sistema in cui la vita di un Servitore dello Stato vale poco o nulla, in cui chi si aggira armato in mezzo alla strada menando fendenti e aggredendo un poliziotto torna tranquillamente in
Continua
LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA AMERICANA DELLA GIUSTIZIA

LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA

mercoledì 19 luglio 2017
"Di fronte al grave attacco contro l'indipendenza della giustizia in Polonia" la Commissione europea oggi ha minacciato di fare un passo senza precedenti verso sanzioni contro il governo nazionalista
Continua
 
COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E CORAGGIO PER TUTTI NOI

COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E

mercoledì 19 luglio 2017
Riportiamo - parola per parola - l'ultimo intervento pubblico del giudice Paolo Borsellino, la sera del  25 giugno del 1992, quando decise di partecipare ad un dibattito organizzato da Micromega
Continua
THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE AL MONDO (COME RAQQA)

THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE

martedì 18 luglio 2017
LONDON - Naples, the Italian city, is famed throughout the world for its links to organised crime. Mafia hits in Naples are more frequent than elsewhere in the home of Italy’s oldest crime
Continua
 
ORRORE IN GERMANIA: 547 BAMBINI DEL CORO DELLE VOCI BIANCHE DEL DUOMO DI RATISBONA HANNO SUBITO VIOLENZE, ANCHE SESSUALI

ORRORE IN GERMANIA: 547 BAMBINI DEL CORO DELLE VOCI BIANCHE DEL DUOMO DI RATISBONA HANNO SUBITO

martedì 18 luglio 2017
RATISBONA -  GERMANIA - Esplode lo scandalo dei maltrattamenti e degli abusi sessuali subiti da centinaia di ragazzi e bambini del coro cattolico del Duomo di Ratisbona, il piu' antico coro di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA APPLE HA SIGLATO NEL 1980 (!) L'ACCORDO TRIBUTARIO CON L'IRLANDA, MA PER LA COMMISSIONE UE E' SOLO UN PEZZO DI CARTA

LA APPLE HA SIGLATO NEL 1980 (!) L'ACCORDO TRIBUTARIO CON L'IRLANDA, MA PER LA COMMISSIONE UE E'
Continua

 
LE FIGARO: ''LE CONTINUE ONDATE DI AFRICANI CHE ARRIVANO IN ITALIA SONO UN GRAVE PROBLEMA PER LA SICUREZZA DELLA FRANCIA''

LE FIGARO: ''LE CONTINUE ONDATE DI AFRICANI CHE ARRIVANO IN ITALIA SONO UN GRAVE PROBLEMA PER LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!