80.742.686
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

AGOSTO STA PER FINIRE E LA CATASTROFE MPS STA PER ABBATTERSI SU TUTTI I RISPARMIATORI ITALIANI: PRONTA RAPINA DI STATO

lunedì 22 agosto 2016

Mentre  l’Inghilterra celebra il boom di turismo per effetto della Brexit (ma come, non dovevano arrivare le sette piaghe d’Egitto contro la perfida Albione?) e l’Italia celebra un meraviglioso “+0,00%” di crescita di PIL nel secondo trimestre di quest'anno 2016 che invece doveva essere - secondo Renzi - di rilancio e crescita, le manovre sulle banche sembrano passate in secondo piano. Peccato che la bomba MPS sia tutt’altro che disinnescata: l’istituto senese è stato sonoramente bocciato dagli stress test della BCE, tanto che il suo CET 1, in scenario avverso, risulterebbe addirittura negativo.

In suo soccorso è arrivato Atlante 2, che ha manifestato l’intenzione di acquistare gli NPL (crediti marci) di MPS al doppio del valore di mercato pur di alleggerire il bilancio della banca. Tutto risolto? Non proprio: prima di tutto perché non tutti gli invitati a sottoscrivere il capitale di Atlante 2 hanno accettato di entrare, vedasi alla voce casse previdenziali, ed anche le altre banche e compagnie di assicurazioni che hanno deciso di metter mano al portafoglio, l’hanno fatto con cautela, e non è detto che i capitali privati siano sufficienti a rimettere in piedi l’istituto di Rocca Salimbeni, anche perché a fianco degli NPL acquistati da Atlante 2 è previsto pure un aumento di capitale da 5 miliardi di cui si sta occupando JP Morgan.

Una valanga di miliardi euro che, se non arrivassero, porterebbero al bail in di MPS, scatenando a catena quello delle altre banche italiane in bilico, a partire da Unicredit, altra banca che necessita di circa 6 miliardi di euro di aumento di capitale per rafforzarsi (e siamo a 11 sommando solo queste due banche).

Certo, sono cifre decisamente inferiori rispetto ai 19 miliardi che servirebbero a Deutsche Bank per rimettersi in carreggiata, ma non sono nemmeno noccioline, soprattutto visto i paletti posti dalla normativa ue riguardo gli aiuti di stato (paletti voluti dai tedeschi dopo aver sistemato le proprie banche a seguito della crisi del 2008).

Lo stato ha le mani legate e l’ex sindaco di Firenze non ha minimamente l’idea di provare a sbattere i pugni contro gli oligarchi Ue per fare ciò che hanno fatto gli altri stati, lui è tutto concentrato sul pranzo al mare di Ventotene offerto - a spese dei contribuenti italiani - sia al fallimentare Hollande, il più disprezzato presidente che la Francia abbia mai avuto, che alla Merkel, schiantata nei sondaggi tedeschi, per parlottare del nulla, compiacendosi l'un l'altro della catastrofe migranti che hanno tutti e tre assieme, provocato.

In ogni caso, cari lettori, il punto è che il risparmio degli italiani è abbondantemente capiente per appianare i buchi bancari, e i “mercati” ben lo sanno, così come lo sanno gli oligarchi Ue ed entrambi non vedono l’ora di metterci le mani sopra.

Soprattutto è da rimarcare, come ben racconta marketwatch, che “in realtà, l’Italia non ha affatto una crisi bancaria. Ha una crisi valutaria. L’euro ha succhiato la domanda fuori dall’economia e ha ucciso la crescita. Il risultato? Le sofferenze sono salite alle stelle. Ora sta frenando il governo dal salvare il settore finanziario. Il primo ministro Matteo Renzi può nascondere la magagne, ma fino a quando il paese non trova il modo di vivere con l’euro, o una via d’uscita dalla zona euro, nessuno dei suoi problemi sarà risolto.”

Ecco, cari lettori, il problema è proprio questo: potremmo anche riuscire a salvare MPS, potremmo anche riuscire a raddrizzare temporaneamente il sistema bancario nazionale, ma se non si prenderà consapevolezza che la radice dei problemi è la moneta unica, non risolveremo alcun problema.

Il problema è che la moneta unica ha distrutto il tessuto industriale italiano per effetto di un cambio valutario fisso (ricordiamoci che l’euro non è niente di più e niente di meno di un rapporto di cambio fisso tra le valute precedenti) completamente errato e sbilanciato. In un normale sistema economico, il rapporto di cambio di sarebbe ribilanciato tramite le normali dinamiche di cambio, ma essendo questa possibilità interdetta, le problematiche si stanno ripercuotendo sull’intero sistema economico e, ovviamente sulle banche.

Ora, visto che sono state salvate fiori di banche colpevoli di aver bruciato migliaia e migliaia di miliardi in speculazioni assurde, perché non dovrebbero essere salvate le nostre?

Luca Campolongo

Fonti

http://www.ilsussidiario.net/News/Economia-e-Finanza/2016/8/10/MPS-Le-manovre-di-amichetti-e-furbetti-sulla-banca-di-Siena/718200/

http://www.6sicuro.it/banca/salvataggio-mps

http://vocidallestero.it/2016/07/23/litalia-non-e-in-crisi-bancaria-e-in-crisi-da-euro/

 

 


AGOSTO STA PER FINIRE E LA CATASTROFE MPS STA PER ABBATTERSI SU TUTTI I RISPARMIATORI ITALIANI: PRONTA RAPINA DI STATO


Cerca tra gli articoli che parlano di:

MPS   UE   DEBITI   RAPINA   RISPARMI   BANCHE   ITALIA   RENZI   GOVERNO   BCE   DEUTSCHE   BANK   JP   MORGAN   EURO   UNICREDIT   BAIL   IN   HOLLANDE   VENTOTENE   MERKEL    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA STAMPA BRITANNICA RIPORTA LA NOTIZIA CHE IL 65% DEGLI ITALIANI DISPREZZA LA UE. LA STAMPA ITALIANA LA CENSURA

LA STAMPA BRITANNICA RIPORTA LA NOTIZIA CHE IL 65% DEGLI ITALIANI DISPREZZA LA UE. LA STAMPA

lunedì 25 maggio 2020
  LONDRA - Alcuni giorni fa, in molti sono rimasti sorpresi dal fatto che George Soros si sia mostrato preoccupato per il fatto che l'Italia potrebbe presto uscire dall'Unione Europea e come
Continua
 
CI SIAMO: MULTINAZIONALE BRITANNICA ASTRAZENECA PREPARA 400.000.000 DI DOSI DEL VACCINO ANTI COVID. CONSEGNE A SETTEMBRE

CI SIAMO: MULTINAZIONALE BRITANNICA ASTRAZENECA PREPARA 400.000.000 DI DOSI DEL VACCINO ANTI COVID.

giovedì 21 maggio 2020
LONDRA - Ci siamo, il vaccino è pronto e la produzione su scala planetaria è al via. La multinazionale Astrazeneca ha concluso i primi accordi per la produzione di almeno 400 milioni di
Continua
GIAPPONE HA DECISO DI TRASFERIRE IN PATRIA TUTTE LE PRODUZIONI INDUSTRIALI DELOCALIZZATE IN CINA: GLOBALIZZAZIONE ADDIO

GIAPPONE HA DECISO DI TRASFERIRE IN PATRIA TUTTE LE PRODUZIONI INDUSTRIALI DELOCALIZZATE IN CINA:

martedì 12 maggio 2020
La battaglia intrapresa dal Giappone contro il coronavirus ha acceso a Tokyo un campanello d'allarme in merito alla dipendenza del sistema paese dalle catene di fornitura della Cina. Gia' da alcuni
Continua
 
COL GOVERNO CONTE L'ITALIA VA IN ROVINA: HA SOLO PROPOSTO AGLI ITALIANI DI FARE DEBITI IN BANCA E ADESSO VUOLE IL MES

COL GOVERNO CONTE L'ITALIA VA IN ROVINA: HA SOLO PROPOSTO AGLI ITALIANI DI FARE DEBITI IN BANCA E

lunedì 11 maggio 2020
Mentre l’Italia prova a ripartire con la Fase2, riprendiamo i nostri interventi e lo facciamo analizzando cosa ha fatto o meglio, cosa non ha fatto il governo pentapiddino per tenere a galla
Continua
IL 70% DELLE IMPRESE ITALIANE DA' UN GIUDIZIO MOLTO NEGATIVO SUL GOVERNO E 95% ATTENDE RISPOSTA DALLE BANCHE PER CREDITO

IL 70% DELLE IMPRESE ITALIANE DA' UN GIUDIZIO MOLTO NEGATIVO SUL GOVERNO E 95% ATTENDE RISPOSTA

martedì 5 maggio 2020
Ricavi quasi dimezzati nel 2020 con il turismo che prevede una contrazione del 66,3%, giudizi in grande prevalenza negativi sui provvedimenti finora adottati dal governo per contrastare la crisi
Continua
 
RIVOLTA DEI TITOLARI DI BAR RISTORANTI GELATERIE ABBIGLIAMENTO PARRUCCHIERI ESTETISTI! 3.000 DANNO CHIAVI NEGOZI A SALA!

RIVOLTA DEI TITOLARI DI BAR RISTORANTI GELATERIE ABBIGLIAMENTO PARRUCCHIERI ESTETISTI! 3.000 DANNO

mercoledì 29 aprile 2020
MILANO - Regole chiare su come riaprire. Questo chiedono, oltre alla riduzione delle tasse locali, i commercianti milanesi. Tremila di loro, per lo piu' titolari di bar, ristoranti e gelaterie, ma
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''PIL PRO CAPITE ITALIANO OGGI PIU' BASSO DEL 1998, QUANDO L'ITALIA DISSE SI' ALL'EURO''

FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''PIL PRO CAPITE ITALIANO OGGI PIU' BASSO DEL 1998, QUANDO L'ITALIA
Continua

 
MPS PER NON FALLIRE HA DISPERATO BISOGNO DI MILIARDI CASH E L'ITALIA NE HA DATI 50 AL FONDO ''SALVA STATI'': LI RIPRENDA!

MPS PER NON FALLIRE HA DISPERATO BISOGNO DI MILIARDI CASH E L'ITALIA NE HA DATI 50 AL FONDO ''SALVA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ZAIA: ''L'APP IMMUNI HA GRANDI LIMITI, IMPOSSIBILE GESTIRLA''

3 giugno - VENEZIA - ''L'app immuni ha due grandi limiti, uno legato alla privacy e
Continua

NELLO SCORSO MESE DI APRILE, PERSI IN ITALIA 274.000 POSTI DI LAVORO

3 giugno - ROMA - Una perdita di 274 mila posti di lavoro in un solo mese, quello
Continua

LA BANCA D'INGHILTERRA INVITA LE BANCHE INGLESI A PREPARARSI ALLA

3 giugno - LONDRA - Il governatore della Bank of England (BoE), Andrew Bailey ha
Continua

SENATRICE ELENA TESTOR ADERISCE ALLA LEGA ED ENTRA NEL GRUPPO AL

3 giugno - La senatrice Elena Testor ha lasciato Forza Italia e ha aderito
Continua

IN SPAGNA LA CATASTROFE DEL CORONAVIRUS HA CANCELLATO 133.000

3 giugno - La crisi scatenata dal coronavirus ha provocato in Spagna la scomparsa
Continua

LA POLIZIA DELLA DITTATURA COMUNISTA CINESE SPARA SULLA FOLLA A

27 maggio - La polizia agli ordini della dittatura comunista cinese che a Hong Kong
Continua

MINACCE DI MORTE AL GOVERNATORE FONTANA: ADESSO E' SOTTO SCORTA

27 maggio - Da due giorni il presidente della Regione Lombardia, Attilio FONTANA, e'
Continua

L'IMPATTO DEL COVID SULL'ECONOMIA DELL'EUROZONA SARA' IL DOPPIO DEL

27 maggio - FRANCOFORTE - La Bce ha preparato diverse stime sull'impatto della crisi
Continua

SUPER FLOP DEI TEST COVID: ALLA PROVA DEI FATTI, SOLO IL 25% HA

26 maggio - Tutta questa ''corsa'' (e polemiche di ogni genere) a fare test
Continua

FRANCIA SE NE FREGA DELLA UE: MASSICCI AIUTI DI STATO ALLE AZIENDE

26 maggio - PARIGI - Addio libero mercato, addio regole e regoline della Ue che
Continua

LEGA: LA UE DEVE IMPORRE SANZIONI AL REGIME COMUNISTA CINESE!

26 maggio - ''L'Europa non può essere silente davanti a quanto sta succedendo ad
Continua

INSEGNANTI PRECARI ILLUSI E TRADITI DAL GOVERNO CONTE, TUTTO

25 maggio - ''Polpetta avvelenata di Conte a Pd e LeU durante la trattativa sul
Continua

FONTANA:ZERO DECESSI IN LOMBARDIA E' DATO POSITIVO MA NON

25 maggio - MILANO - ''La cosa che mi rasserena e' il numero dei nuovi contagiati
Continua

L'ACQUISTO DI BTP ''ITALIA'' DEDICATI AI RISPARMIATORI PRIVATI HA

19 maggio - Gli ordini del retail per il nuovo BTp Italia hanno superato i 4
Continua

SALVINI: 120 NAZIONI DEL MONDO CHIEDONO SPIEGAZIONI ALLA CINA, E

19 maggio - ''Ci sono 120 paesi al mondo, in tutto il mondo, in tutti i continenti,
Continua

FONTANA: D'ACCORDO CON ZAIA, ABBIAMO DOVUTO FARE DA SOLI CONTRO IL

19 maggio - MILANO - Il governatore lombardo Attilio Fontana, in collegamento su Rai
Continua

IERI VENDUTI 4 MILIARDI DI BTP ''ITALIA'' AI RISPARMIATORI OGGI 1

19 maggio - MILANO - Parte forte anche la seconda giornata di collocamento, sempre
Continua

SALVINI: AVEVO RAGIONE, ALTRO CHE MES, BOOM ACQUISTI DEGLI ITALIANI

18 maggio - Il leader della Lega, Matteo Salvini, commenta la partenza ''a razzo''
Continua

TOTI: LIGURIA NON HA MAI CHIUSO, ADESSO RIAPRIRE I CONFINI

18 maggio - GENOVA - ''La Liguria non ha mai chiuso: i suoi porti hanno sempre
Continua

PERQUISIZIONI IN CORSO DEL ROS DEI CARABINIERI NELLA SEDE ONLUS

15 maggio - FANO - Perquisizioni in corso, da questa mattina, da parte dei
Continua
Precedenti »