49.642.875
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GOVERNO TEDESCO PREPARA IL PIANO DI DIFESA CIVILE CONTRO LA MINACCIA DI GUERRA ISLAMICA IN GERMANIA (NOTIZIA CENSURATA)

lunedì 22 agosto 2016

BERLINO -  Mentre oggi a Ventotene i tre responsabili della catastrofe dell'invasione africana dell'Europa "discutono" sul nulla, con Hollande che farfuglia di "rilancio del Piano Juncker (mega panzana sui presunti 300 miliardi della Ue per rilanciare l'economia, mai visti)" e Renzi che gli regge il moccolo blaterando di "valori italiani d'accoglienza", cioè di invasione e devastazione dell'Italia e del Vecchio Continente da orde fameliche di africani nessuno dei quali è profugo, con in ultimo la Merkel che cerca di pararsi il deretano mentre di avvicinano le elezioni tedesche dove la destra di AfD vincerà, in Germania nel silenzio più assoluto dei media italiani che hanno letteralmente cancellato la notizia, lo stato prepara il Paese alla guerra, sia civile che contro un nemico esterno.

Per la prima volta dalla fine della Guerra fredda, il governo tedesco si appresta a varare mercoledi' - cioè dopo domani - un piano di "Difesa civile" per far fronte a potenziali emergenze catastrofiche legate a terrorismo islamico, incidenti nucleari causati da attacchi terroristici islamici e conflitti armati sul suolo tedesco contro aggressori esterni e interni.

Lo anticipa l'edizione domenicale di ieri del quotidiano Frankfurter Allgemeine Zeitung sottolineando che il documento di 69 pagine risponde a domande quali "come ci si protegge da attacchi con armi biologiche o chimiche? Come si mette la popolazione in sicurezza se si diffonde una nuvola radiottiva? dove fugge il governo se c'e' la minaccia di un attacco? dove vengono depositati beni culturali in caso di guerra?"

L'ultima "Concezione di difesa civile" tedesca era stata elaborata nel lontano gennaio del 1989, prima della caduta del Muro di Berlino e quando la Nato faceva ancora esercitazioni per una guerra con l'Unione sovietica, ricorda la Faz.

Poi il bunker anti-atomico del governo nei pressi di Bonn e un Ufficio federale per la difesa civile furono chiusi; ma con gli attentati dell'11 settembre 2001, la piena dell'Elba dell'anno dopo e soprattutto l'attivismo russo iniziato nel 2014 e ora l'enorme pericolo del terrorismo islamico che compie e vuole continuare a compiere stragi immani in Europa e Germania, la questione e' tornata di attualita'.

Il documento consiglia fra l'altro "misure" per la difesa e il consolidamento degli edifici, oltre a raccomandazioni per la popolazione: fare scorta d'acqua (due litri a persona per cinque giorni) e di alimenti (sufficienti "per dieci giorni"). Altri aspetti segnalati dalla Faz che cita questo documento del governo Merkel sono i sistemi di allarme rivolti alla popolazione: non solo "app" per telefonini (una esiste gia') ma anche tradizionali sirene meno esposte a cyberattacchi. 

La Germania si sta preprando alla guerra islamica in Europa. Altro che "valori d'accoglienza" urlacchiati da Renzi. 

Redazione Milano


GOVERNO TEDESCO PREPARA IL PIANO DI DIFESA CIVILE CONTRO LA MINACCIA DI GUERRA ISLAMICA IN GERMANIA (NOTIZIA CENSURATA)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

GERMANIA   PIANO   DIFESA   CIVILE   SCORTE   CIBO   ACQUA   SIRENE   MERKEL   RENZI   HOLLANDE   UE   VENTOTENE   FRANKFURTER   ALLGEMEINE   ZEITUNG    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI SACRIFI DEI POLIZIOTTI

SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI

giovedì 20 luglio 2017
"Un sistema in cui la vita di un Servitore dello Stato vale poco o nulla, in cui chi si aggira armato in mezzo alla strada menando fendenti e aggredendo un poliziotto torna tranquillamente in
Continua
 
LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA AMERICANA DELLA GIUSTIZIA

LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA

mercoledì 19 luglio 2017
"Di fronte al grave attacco contro l'indipendenza della giustizia in Polonia" la Commissione europea oggi ha minacciato di fare un passo senza precedenti verso sanzioni contro il governo nazionalista
Continua
COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E CORAGGIO PER TUTTI NOI

COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E

mercoledì 19 luglio 2017
Riportiamo - parola per parola - l'ultimo intervento pubblico del giudice Paolo Borsellino, la sera del  25 giugno del 1992, quando decise di partecipare ad un dibattito organizzato da Micromega
Continua
 
THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE AL MONDO (COME RAQQA)

THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE

martedì 18 luglio 2017
LONDON - Naples, the Italian city, is famed throughout the world for its links to organised crime. Mafia hits in Naples are more frequent than elsewhere in the home of Italy’s oldest crime
Continua
ORRORE IN GERMANIA: 547 BAMBINI DEL CORO DELLE VOCI BIANCHE DEL DUOMO DI RATISBONA HANNO SUBITO VIOLENZE, ANCHE SESSUALI

ORRORE IN GERMANIA: 547 BAMBINI DEL CORO DELLE VOCI BIANCHE DEL DUOMO DI RATISBONA HANNO SUBITO

martedì 18 luglio 2017
RATISBONA -  GERMANIA - Esplode lo scandalo dei maltrattamenti e degli abusi sessuali subiti da centinaia di ragazzi e bambini del coro cattolico del Duomo di Ratisbona, il piu' antico coro di
Continua
 
MINISTRI DEGLI INTERNI DI AUSTRIA E FRANCIA: ''ONG IN COMBUTTA CON TRAFFICANTI IN LIBIA. NAVI ONG SEGNALANO ALLE SPIAGGE''

MINISTRI DEGLI INTERNI DI AUSTRIA E FRANCIA: ''ONG IN COMBUTTA CON TRAFFICANTI IN LIBIA. NAVI ONG

martedì 18 luglio 2017
VIENNA - Il ministro dell'Interno austriaco, Wolfgang Sobotka, chiede di limitare le attivita' dei "soccorritori autoproclamati" di migranti nel Mediterraneo, un chiaro riferimento alle
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ESTONIA LETTONIA E LITUANIA SI RIBELLANO ALLA COMMISSIONE UE: NIENTE ''MIGRANTI'' DALL'ITALIA (COME VOLEVA BRUXELLES)

ESTONIA LETTONIA E LITUANIA SI RIBELLANO ALLA COMMISSIONE UE: NIENTE ''MIGRANTI'' DALL'ITALIA (COME
Continua

 
UNGHERIA REPUBBLICA CECA E SLOVACCHIA SI ALLEANO CONTRO LA UE CHE VUOLE IMPORRE I MIGRANTI ISLAMICI: VERTICE A SETTEMBRE

UNGHERIA REPUBBLICA CECA E SLOVACCHIA SI ALLEANO CONTRO LA UE CHE VUOLE IMPORRE I MIGRANTI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!