42.209.983
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'80% DEI TEDESCHI E' CONTRO L'IMMIGRAZIONE VOLUTA DALLA MERKEL CHE CROLLA NEI CONSENSI: AVANZANO LE DESTRE DI AFD E CSU

venerdì 5 agosto 2016

BERLINO  - Dopo gli attacchi terroristici di Ansbach e Wuerzburg cala notevolmente il consenso per Angela Merkel, che perde in un mese il 12% nel gradimento del suo lavoro, scendendo dal 59 al 47% e scivola al sesto posto fra i politici piu' apprezzati. Lo evidenzia il 'Deutschlandtrend', sondaggio realizzato dalla societa' Infratest Dimap per la tv pubblica Ard e il quotidiano Die Welt. Questo sondaggio estivo - che viene sempre commissionato d'agosto - indica le tendenze politiche in Germania con molta precisione, e del cado di quest'anno, sono infauste per la Merkel, che nel 2017 dovrà affrontare di nuovo le urne per le elezioni del rinnovo per Parlamento tedesco.

"Si tratta del punto di gradimento piu' basso dall'inizio della legislatura", nota il quotidiano, mentre il suo alleato-concorrente della Csu, Horst Seehofer, guadagna in un mese 11 punti, salendo dal 33 al 44%. Crolla anche il consenso alla politica sui profughi di Merkel che in un mese cala dal 42 al 34%.

Tranne che fra gli elettori dei Verdi, che per altro sono una modesta minoranza oggi dell'elettorato della Germania, prevale fra quelli di tutti gli altri partiti un giudizio fortemente negativo verso la politica della Merkel sui migranti: e' contrario il 52% dei votanti Cdu-Csu, il 62% Spd, il 69% Linke, il 74% liberali e il 100% Afd. In sostanza, l'80% dei tedeschi la boccia.

Il politico piu' apprezzato resta il ministro degli Esteri Frank-Walter Steinmeier con il 71%. Gli altri quattro che precedono la cancelliera sono Wolfgang Schaeuble e due leader verdi, il presidente del Baden-Wuerttenberg Winfried Kretschmann e uno dei capi del partito Cem Ozdemir. Invariato rispetto al mese scorso resta invece l'orientamento di voto: Cdu-Csu 34%, Spd 22, Verdi 13, Afd 12, Linke 9, Fdp 5.

Ma l'incognita del crollo di consensi per Angela Merkel pesa molto sulla possibilità che la Cdu possa mantenere la propria fetta d'elettori da qui al 2017.

Con questi risultati le uniche opzioni di governo sarebbero la Grosse Koalition e una maggioranza inedita Cdu, verdi, liberali. Il crollo di popolarita' della cancelliera ha aperto un duro dibattito fra le fila del suo partito.

Sulla Bild sono intervenuti alcuni esponenti di primo piano della Cdu e della Csu. Il deputato dell'ala conservatrice del partito, Wolfgang Bosbach, ha detto che gli elettori sono "preoccupati del fatto che di fronte al grande flusso di profughi non facciamo quello che dovremmo fare".

Ancora piu' critico l'ex ministro bavarese Peter Ramsauer che chiede "una chiara correzione di rotta" con immediati rimpatri delgi oltre 500.000 migranti senza diritto d'asilo che hanno "invaso" la Germania nell'estate del 2015.

Nel mese di luglio la Germania è stata al centro di quattro diversi attacchi, con un bilancio di 13 persone uccise e molti feriti, due dei quali rivendicati dall'Isis come opera di suoi 'soldati'.  Emerge dal sondaggio publicato sul settimale Stern magazine in edicola oggi che per il 28% dei tedeschi è stata proprio la politica della Merkel a scatenare i due attacchi in Baviera. E di questo 28% nazionale, il 78% è sostenitore del partito 'anti-stranieri' Alternativa per la Germania. 

Questo secondo sondaggio incrociato col primo mostra che in realtà la destra di Afd può raccogliere alle urne quasi il doppio del pur alto 12% di cui oggi viene accreditato dal sondaggio d'agosto reso noto oggi.

Se gli attacchi terroristici islamici dovessero continuare in Germania da qui alle elezioni, il prossimo governo e il prossimo Cancelliere non saranno a guida Merkel. Poco, ma sicuro.

Redazione Milano


L'80% DEI TEDESCHI E' CONTRO L'IMMIGRAZIONE VOLUTA DALLA MERKEL CHE CROLLA NEI CONSENSI: AVANZANO LE DESTRE DI AFD E CSU


Cerca tra gli articoli che parlano di:

SONDAGGIO   DIE WELT   MERKEL   CDU   CSU   ELEZIONI   SPD   LINKE   BERLINO   MIGRANTI   TERRORISTI   ISLAMICI   STRAGI   BAVIERA   FRONTIERE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
NAZIONALIZZARE, SALVARE E RIVENDERE MPS, CARIGE, BANCHE VENETE, BANCA ETRURIA & SORELLE E' UN GRANDE AFFARE PER L'ITALIA

NAZIONALIZZARE, SALVARE E RIVENDERE MPS, CARIGE, BANCHE VENETE, BANCA ETRURIA & SORELLE E' UN

martedì 6 dicembre 2016
Ricordate le previsioni degli analisti “qualificati” prima del referendum qualora avesse vinto  il NO? Crollo della borsa, spread alle stelle, siccità, carestia, morte dei
Continua
 
L'INTERVISTA / ROBERTO MARONI: PERSONALMENTE, VORREI TORNASSE IL MATTARELLUM, UN'OTTIMA LEGGE ELETTORALE MAGGIORITARIA

L'INTERVISTA / ROBERTO MARONI: PERSONALMENTE, VORREI TORNASSE IL MATTARELLUM, UN'OTTIMA LEGGE

lunedì 5 dicembre 2016
Abbiamo cercato al telefono Roberto Maroni, Governatore della Lombardia e figura di primissimo piano della Lega, per chiedergli qual è la sua idea, la sua proposta, per la nuova legge
Continua
DIMISSIONI? SOLO DI FACCIATA: LA CERCHIA RENZIANA DEL PD CONFERMA CHE IL CAPO VUOLE RESTARE AL POTERE, DIMISSIONI BUFALA

DIMISSIONI? SOLO DI FACCIATA: LA CERCHIA RENZIANA DEL PD CONFERMA CHE IL CAPO VUOLE RESTARE AL

lunedì 5 dicembre 2016
ROMA -  Da stentare a crederci, eppure è quanto rilanciano le agenzie:"Resta in campo e dara' battaglia. Di fatto questo referendum si e' trasformato in una vera e propria elezione
Continua
 
IL PARLAMENTO SLOVACCO APPROVA A LARGHISSIMA MAGGIORANZA UNA LEGGE CHE DI FATTO VIETA L'ISLAM E LE SUE ORGANIZZAZIONI

IL PARLAMENTO SLOVACCO APPROVA A LARGHISSIMA MAGGIORANZA UNA LEGGE CHE DI FATTO VIETA L'ISLAM E LE

lunedì 5 dicembre 2016
LONDRA - Alcuni mesi fa la Slovacchia ha attratto molte critiche per aver rifiutato di accettare rifugiati di religioni musulmane ma se qualcuno pensa che il governo abbia fatto dietrofront si
Continua
LA VITTORIA DEL NO CONSEGNA ALLE FORZE CHE L'HANNO OTTENUTA L'ONORE DI CAMBIARE L'ITALIA, NON LA COSTITUZIONE! CORAGGIO!

LA VITTORIA DEL NO CONSEGNA ALLE FORZE CHE L'HANNO OTTENUTA L'ONORE DI CAMBIARE L'ITALIA, NON LA

lunedì 5 dicembre 2016
E' l'alba di una nuova stagione per l'Italia. E non è l'inverno, che arriva. Noi di questo giornale abbiamo combattuto contro l'arroganza, l'ignoranza, e la stupidità di un ormai ex
Continua
 
DOMENICA LE ELEZIONI PRESIDENZIALI IN AUSTRIA POSSONO CAMBIARE RADICALMENTE L'EUROPA: NORBERT HOFER E' IN TESTA

DOMENICA LE ELEZIONI PRESIDENZIALI IN AUSTRIA POSSONO CAMBIARE RADICALMENTE L'EUROPA: NORBERT HOFER

giovedì 1 dicembre 2016
VIENNA - Mentre in Italia si voterà su una controversa riforma della Costituzione, che è la Carta di tutti gli italiani ed è grottesco sia "riformata" da una sola parte come
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SONDAGGIO IN AUSTRIA: VIRATA A DESTRA! NORBERT HOFER NETTAMENTE IN TESTA ALLE PRESIDENZIALI E FPO E' IL PRIMO PARTITO.

SONDAGGIO IN AUSTRIA: VIRATA A DESTRA! NORBERT HOFER NETTAMENTE IN TESTA ALLE PRESIDENZIALI E FPO
Continua

 
LA DESTRA AUSTRIACA ACCUSA ERDOGAN DI AGIRE COME HITLER E INTANTO LA GERMANIA PREPARA IL ''PIANO B'' CONTRO LA TURCHIA

LA DESTRA AUSTRIACA ACCUSA ERDOGAN DI AGIRE COME HITLER E INTANTO LA GERMANIA PREPARA IL ''PIANO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SARDEGNA, LA GIUNTA REGIONALE VA IN PEZZI, TRAVOLTA DAL COLOSSALE

7 dicembre - CAGLIARI - Il Pd si sgretola in Sardegna. ''L'assessora regionale
Continua

IL TESORO SBUGIARDA (BUFALA) DELLA STAMPA DI TORINO: NIENTE FONDO

7 dicembre - ''Smentiamo che sia in preparazione una richiesta di prestiti al Fondo
Continua

LA LEGA CHIEDE UFFICIALMENTE CHE LA CORTE COSTITUZIONALE ANTICIPI

6 dicembre - ROMA - PARLAMENTO - La Lega - riunita con il segretario Matteo Salvini -
Continua

RENZI HA NOMINATO LA COMANDANTE DEI VIGILI DI FIRENZE ''CONSIGLIERE

6 dicembre - Nonostante il crollo del governo, ha una sorta di assicurazione a vita
Continua

CORTE COSTITUZIONALE: UDIENZA SU ITALICUM IL 24 GENNAIO (ADDIO

6 dicembre - La Corte costituzionale ha fissato per l'udienza del 24 gennaio 2017 la
Continua

SALVINI: ANDIAMO A COSTRUIRE UNA GRANDE ALLEANZA PER SCONFIGGERE

6 dicembre - ''Con Forza Italia ci sono stati contatti positivi. Noi andiamo a
Continua

''EFFETTO SCHIANTO RENZI'' COME ''EFFETTO BREXIT'': LA BORSA VOLA,

6 dicembre - MILANO - BORSA - Ora si può parlare apertamente di ''effetto Renzi''
Continua

LO SPREAD NON CRESCE, AL CONTRARIO CROLLA: OGGI A 158 PUNTI (1,92%)

6 dicembre - Altro sbugiardamento delle ''fosche previsioni'' dei soliti ''analisti''
Continua

LA MERKEL: ANCHE IN PROFUGHI VERRANNO RISPEDITI A CASA LORO (IN

6 dicembre - BERLINO - ''Non tutti'' i profughi entrati in Germania potranno
Continua

PROPOSTA M5S: APPLICHIAMO L'ITALICUM ANCHE AL SENATO E POI SUBITO

5 dicembre - ''Ora ci troviamo con due leggi elettorali tra Camera e Senato molto
Continua

BRUNETTA: ''40% DI SI' NON SONO VOTI DI RENZI, CHI LO DICE MENTE''

5 dicembre - Brunetta: ''Dalle parti del Nazareno provano a consolarsi con
Continua

IN SICILIA UNA VALANGA DI NO HA SEPPELLITO RENZI: 80% IN ALCUNI

5 dicembre - ''In Sicilia una valanga di No ha seppellito Renzi, Crocetta e tutto il
Continua

TRENTINO: IL PRESIDENTE PD DELLA REGIONE PRENDA ESEMPIO DA RENZI E

5 dicembre - TRENTO - ''Il risultato del referendum in provincia di Trento, con la
Continua

SALTA L'AUMENTO DI CAPITALE DI MPS, SI VA VERSO IL BAIL IN SE VOTO

5 dicembre - SIENA - Slitta di qualche giorno, almeno tre o quattro, la decisione
Continua

IL PAPA COMUNISTA L'HA PRESA MALE, LA SONORA SCONFITTA DI RENZI.

5 dicembre - CITTA' DEL VATICANO - Il papa comunista l'ha presa male, la sonora
Continua

DIJSSELBLOEM GETTA LA SPUGNA: IMPOSSIBILE SPREMERE L'ITALIA CON

5 dicembre - ''Ho parlato con il ministro italiano Padoan oggi. A causa della
Continua

LA (EX) MINISTRA BOSCHI HA PIANTO? ANCHE TANTI RISPARMIATORI DI

5 dicembre - ''Ieri il ministro Boschi ha pianto? Tanti risparmiatori di Banca
Continua

LUCA ZAIA: MATTARELLA SCIOLGA LE CAMERE, ELEZIONI SUBITO.

5 dicembre - VENEZIA - ''Renzi si e' dimesso e Mattarella puo' solo sciogliere le
Continua

LA UE ''DONA'' LA FORTE SOMMA DI 30 MILIONI DI EURO PER TUTTI I

1 dicembre - BRUXELLES - Gli ''sciacalli'' della Ue non si smentiscono
Continua

+++ESPLOSIONE NELLA RAFFINERIA ENI DI SANNAZZARO DE BURGONDI +++

1 dicembre - PAVIA - Esplosione intorno alle 16 all'interno della raffineria Eni di
Continua
Precedenti »