43.293.619
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'80% DEI TEDESCHI E' CONTRO L'IMMIGRAZIONE VOLUTA DALLA MERKEL CHE CROLLA NEI CONSENSI: AVANZANO LE DESTRE DI AFD E CSU

venerdì 5 agosto 2016

BERLINO  - Dopo gli attacchi terroristici di Ansbach e Wuerzburg cala notevolmente il consenso per Angela Merkel, che perde in un mese il 12% nel gradimento del suo lavoro, scendendo dal 59 al 47% e scivola al sesto posto fra i politici piu' apprezzati. Lo evidenzia il 'Deutschlandtrend', sondaggio realizzato dalla societa' Infratest Dimap per la tv pubblica Ard e il quotidiano Die Welt. Questo sondaggio estivo - che viene sempre commissionato d'agosto - indica le tendenze politiche in Germania con molta precisione, e del cado di quest'anno, sono infauste per la Merkel, che nel 2017 dovrà affrontare di nuovo le urne per le elezioni del rinnovo per Parlamento tedesco.

"Si tratta del punto di gradimento piu' basso dall'inizio della legislatura", nota il quotidiano, mentre il suo alleato-concorrente della Csu, Horst Seehofer, guadagna in un mese 11 punti, salendo dal 33 al 44%. Crolla anche il consenso alla politica sui profughi di Merkel che in un mese cala dal 42 al 34%.

Tranne che fra gli elettori dei Verdi, che per altro sono una modesta minoranza oggi dell'elettorato della Germania, prevale fra quelli di tutti gli altri partiti un giudizio fortemente negativo verso la politica della Merkel sui migranti: e' contrario il 52% dei votanti Cdu-Csu, il 62% Spd, il 69% Linke, il 74% liberali e il 100% Afd. In sostanza, l'80% dei tedeschi la boccia.

Il politico piu' apprezzato resta il ministro degli Esteri Frank-Walter Steinmeier con il 71%. Gli altri quattro che precedono la cancelliera sono Wolfgang Schaeuble e due leader verdi, il presidente del Baden-Wuerttenberg Winfried Kretschmann e uno dei capi del partito Cem Ozdemir. Invariato rispetto al mese scorso resta invece l'orientamento di voto: Cdu-Csu 34%, Spd 22, Verdi 13, Afd 12, Linke 9, Fdp 5.

Ma l'incognita del crollo di consensi per Angela Merkel pesa molto sulla possibilità che la Cdu possa mantenere la propria fetta d'elettori da qui al 2017.

Con questi risultati le uniche opzioni di governo sarebbero la Grosse Koalition e una maggioranza inedita Cdu, verdi, liberali. Il crollo di popolarita' della cancelliera ha aperto un duro dibattito fra le fila del suo partito.

Sulla Bild sono intervenuti alcuni esponenti di primo piano della Cdu e della Csu. Il deputato dell'ala conservatrice del partito, Wolfgang Bosbach, ha detto che gli elettori sono "preoccupati del fatto che di fronte al grande flusso di profughi non facciamo quello che dovremmo fare".

Ancora piu' critico l'ex ministro bavarese Peter Ramsauer che chiede "una chiara correzione di rotta" con immediati rimpatri delgi oltre 500.000 migranti senza diritto d'asilo che hanno "invaso" la Germania nell'estate del 2015.

Nel mese di luglio la Germania è stata al centro di quattro diversi attacchi, con un bilancio di 13 persone uccise e molti feriti, due dei quali rivendicati dall'Isis come opera di suoi 'soldati'.  Emerge dal sondaggio publicato sul settimale Stern magazine in edicola oggi che per il 28% dei tedeschi è stata proprio la politica della Merkel a scatenare i due attacchi in Baviera. E di questo 28% nazionale, il 78% è sostenitore del partito 'anti-stranieri' Alternativa per la Germania. 

Questo secondo sondaggio incrociato col primo mostra che in realtà la destra di Afd può raccogliere alle urne quasi il doppio del pur alto 12% di cui oggi viene accreditato dal sondaggio d'agosto reso noto oggi.

Se gli attacchi terroristici islamici dovessero continuare in Germania da qui alle elezioni, il prossimo governo e il prossimo Cancelliere non saranno a guida Merkel. Poco, ma sicuro.

Redazione Milano


L'80% DEI TEDESCHI E' CONTRO L'IMMIGRAZIONE VOLUTA DALLA MERKEL CHE CROLLA NEI CONSENSI: AVANZANO LE DESTRE DI AFD E CSU


Cerca tra gli articoli che parlano di:

SONDAGGIO   DIE WELT   MERKEL   CDU   CSU   ELEZIONI   SPD   LINKE   BERLINO   MIGRANTI   TERRORISTI   ISLAMICI   STRAGI   BAVIERA   FRONTIERE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / ECCO COSA E' ACCADUTO (E ACCADRA') A MPS E BANCHE VENETE

L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / ECCO COSA E' ACCADUTO (E ACCADRA') A MPS E BANCHE VENETE

mercoledì 18 gennaio 2017
Riguardo le vicende del salvataggio del Monte dei Paschi di Siena, la banca più antica al mondo devastata dalla gestione in salsa piddina dei suoi vertici, abbiamo notato esercizi di stile
Continua
 
SONDAGGIO IN FRANCIA: OLTRE IL 60% PER UNA SVOLTA NAZIONALISTA, COME IN USA (64%: TROPPI IMMIGRATI, 62%: ISLAM PERICOLO)

SONDAGGIO IN FRANCIA: OLTRE IL 60% PER UNA SVOLTA NAZIONALISTA, COME IN USA (64%: TROPPI IMMIGRATI,

mercoledì 18 gennaio 2017
PARIGI - I venti nazionalisti che hanno portato Donald Trump al potere negli Stati Uniti, nei prossimi mesi stanno soffiando forte anche in Francia? Se lo chiede oggi, mercoledi' 18 di un freddissimo
Continua
PER LES ECHOS POTREBBE ARRIVARE PRESTO L'ITALEXIT MENTRE NEL REGNO UNITO COL BREXIT 387.000 NUOVI POSTI DI LAVORO

PER LES ECHOS POTREBBE ARRIVARE PRESTO L'ITALEXIT MENTRE NEL REGNO UNITO COL BREXIT 387.000 NUOVI

martedì 17 gennaio 2017
Dopo la Brexit, potrebbe arrivare presto una Italexit, ovvero l'uscita dell'Italia dalla Ue, questioen che si riaffaccia regolarmente sulle prime pagine dei giornali europei: lo scrive il quotidiano
Continua
 
IL GOVERNO BRITANNICO HA DECISO: BREXIT DURA SENZA COMPROMESSI: ''NON STAREMO META' DENTRO E META' FUORI'' (THERESA MAY)

IL GOVERNO BRITANNICO HA DECISO: BREXIT DURA SENZA COMPROMESSI: ''NON STAREMO META' DENTRO E META'

martedì 17 gennaio 2017
LONDRA - La premier del Regno Unito, Theresa May, riferisce il Financial Times  questa mattina, mettera' alla prova i mercati valutari oggi, quando annuncera' un taglio netto con l'Unione
Continua
IL 28 GENNAIO A ROMA MANIFESTAZIONE NAZIONALISTA DI FDI E LEGA (MA GUAI AD USARE QUESTA PAROLA: VA DETTO ''SOVRANISTA'')

IL 28 GENNAIO A ROMA MANIFESTAZIONE NAZIONALISTA DI FDI E LEGA (MA GUAI AD USARE QUESTA PAROLA: VA

martedì 17 gennaio 2017
ROMA - "I sovranisti sono tutti quelli che vogliono mettere al centro della propria proposta gli interessi nazionali, la tutela delle nostre imprese, del made in Italy, la difesa dei confini, la
Continua
 
SORPRESA: E' LA GERMANIA CHE HA I MAGGIORI BENEFICI DAI TASSI A ZERO DELLA BCE. LA MERKEL HA RISPARMIATO 240 MILIARDI!

SORPRESA: E' LA GERMANIA CHE HA I MAGGIORI BENEFICI DAI TASSI A ZERO DELLA BCE. LA MERKEL HA

lunedì 16 gennaio 2017
BERLINO - Volendo usare una pittoresca espressione napoletana, si potrebbe dire che la Germania che continua a lamentarsi dei tassi di interesse portati a zero dalla Bce perchè questo
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SONDAGGIO IN AUSTRIA: VIRATA A DESTRA! NORBERT HOFER NETTAMENTE IN TESTA ALLE PRESIDENZIALI E FPO E' IL PRIMO PARTITO.

SONDAGGIO IN AUSTRIA: VIRATA A DESTRA! NORBERT HOFER NETTAMENTE IN TESTA ALLE PRESIDENZIALI E FPO
Continua

 
LA DESTRA AUSTRIACA ACCUSA ERDOGAN DI AGIRE COME HITLER E INTANTO LA GERMANIA PREPARA IL ''PIANO B'' CONTRO LA TURCHIA

LA DESTRA AUSTRIACA ACCUSA ERDOGAN DI AGIRE COME HITLER E INTANTO LA GERMANIA PREPARA IL ''PIANO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

DONALD TRUMP: ''NON USEREI TWITTER SE LA STAMPA FOSSE ONESTA, MA

18 gennaio - WASHINGTON - Nonostante ne faccia un uso quasi compulsivo, il futuro
Continua

L'M5S STA COL PD E VOTA CONTRO I CIE COME VUOLE LA SERRACCHIANI (5

18 gennaio - ''Al M5S non basta l'invasione incontrollata di clandestini che sta
Continua

PADOAN A DAVOS LASCIA INTENDERE CHE STA PREPARANDO UNA RAPINA AGLI

18 gennaio - DAVOS - SVIZZERA - Padoan ha fatto una dichiarazione sibillina poco fa
Continua

SALVINI: ''TAJANI E' SOLO L'ENNESIMO DOMESTICO AL SERVIZIO DELLA

18 gennaio - ''La Lega si è rifiutata di votare due servi dello stesso padrone
Continua

BORIS JOHNSON: ''CODA DI STATI PER SIGLARE ACCORDI COMMERCIALI CON

18 gennaio - LONDRA - Dopo il chiarificatore discorso di ieri del primo ministro
Continua

ORDA DI 2.397 AFRICANI ARRIVATA DAL 1° GENNAIO AD OGGI (CATASTROFE)

17 gennaio - Sono gia' 2.397 gli africani sbarcati sulle coste italiane in questo
Continua

THERESA MAY: ''MEGLIO NESSUN ACCORDO CON LA UE CHE UN CATTIVO

17 gennaio - LONDRA - La Gran Bretagna lascerebbe l'Ue senza un accordo commerciale
Continua

PRIMO MINISTRO BRITANNICO: ''MODELLO UE INCOMPATIBILE CON LA NOSTRA

17 gennaio - LONDRA - Il modello dell'Ue e delle istituzioni sovranazionali ''non era
Continua

THERESA MAY: ''VIA DAL MERCATO UNICO E DA CORTE DI GIUSTIZIA E

17 gennaio - LONDRA - L'atteso di scorso di Theresa May sulla Brexit è arrivato ed
Continua

TAJANI PUO' FARCELA, DOPO LA CAPRIOLA DEI LIBERALI CHE HANNO

17 gennaio - BRUXELLES - ''Da Grillo a Berlusconi in meno di una settimana'': i
Continua
Precedenti »