43.419.206
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'ORDINE DEI MEDICI: I VACCINI TUTELANO IL SINGOLO E LA COMUNITA' DA GRAVI MALATTIE. RADIARE MEDICI CHE LI SCONSIGLIANO

mercoledì 20 luglio 2016

I vaccini "proteggendo il singolo dalla possibile comparsa di gravi malattie, tutelano la comunita' attraverso il cosi' detto 'effetto gregge'". Dunque solo in casi estremi "il medico puo' sconsigliare un intervento vaccinale. Il consiglio di non vaccinarsi nelle restanti condizioni, in particolare se fornito al pubblico con qualsiasi mezzo, costituisce infrazione deontologica". Lo scrive la Federazione nazionale degli Ordini dei medici (Fnomceo) in un documento illustrato oggi a Roma. Questa infrazione deontologica, avverte la Fnomceo, comporta come conseguenza per i responsabili sanzioni disciplinari di vario grado, fino alla radiazione.

"Nella storia della medicina i Vaccini rappresentano una delle piu' grandi vittorie sulle malattie e sono tra i presidi piu' efficaci mai resi disponibili per l'uomo", si sottolinea nel documento della Fnomceo, approvato all'unanimita' lo scorso 8 luglio e diffuso oggi. Nel testo si rileva che "la prevenzione e la scomparsa di malattie infettive, in passato tra i piu' terribili flagelli dell'umanita', costituiscono un successo senza pari e, senza dubbio, il piu' gran numero di vite salvate grazie alla scienza medica. Ed e' forse la scomparsa del confronto quotidiano con le conseguenze mortali o invalidanti di tante malattie, dovuta alla scoperta dei Vaccini e delle terapie antibiotiche, che ha indotto la cittadinanza a credere che il successo sulle malattie infettive fosse definitivo".

Fnomceo ricorda come "statistiche raccolte negli Usa dimostrano che le vaccinazioni hanno ridotto di piu' del 99% molte gravi malattie: del 100% polio paralitica, difterite e vaiolo, del 99% rosolia, rosolia congenita, morbillo, del 95% parotite, del 92% tetano e pertosse. Solo riferendosi a 7 dei 12 Vaccini raccomandati sono state prevenute 33000 morti e 14 milioni di casi malattia per ogni coorte di nuovi nati, con un enorme risparmio anche in termini di costi. Ricordiamo altresi' - si legge ancora - gli episodi epidemici di difterite in Russia, nelle repubbliche ex sovietiche, in Belgio e in Germania, di polio in Siria e in Olanda in comunita' religiose che rifiutano le vaccinazioni, i casi di morbillo in California, i tanti Paesi in cui sono endemiche patologie scomparse laddove si e' vaccinato in quantita' sufficiente; a causa di questi episodi non si e' potuto raggiungere l'obiettivo della scomparsa globale di malattie gravissime che anzi sono ricomparse col loro carico di mortalita'".

"I Vaccini - ribadisce il documento  della Fnomceo - sono tra i farmaci piu' severamente controllati e garantiti riguardo ai profili di sicurezza, proprio perche' predisposti per la somministrazione di massa a popolazioni sane o potenzialmente fragili come i neonati e gli anziani. I Vaccini hanno raggiunto un grado di sicurezza assolutamente tranquillizzante, certificato attraverso un lungo percorso autorizzativo, coerente con le piu' stringenti normative internazionali in quanto prodotti secondo la piu' rigorosa metodologia, attraverso studi clinici sperimentali controllati e randomizzati, attuati spesso in doppio cieco versus placebo e  sottoposti al controllo incrociato di esperti. Infine le attuali tecnologie produttive applicate a Vaccini in uso da molti anni ne rendono sicura la somministrazione".

Dunque, afferma la Federazione degli Ordini dei medici, "solo in casi specifici, quali ad esempio alcuni stati di deficit immunitario, il medico puo' sconsigliare un intervento vaccinale. Il consiglio di non vaccinarsi nelle restanti condizioni, in particolare se fornito al pubblico con qualsiasi mezzo, costituisce infrazione deontologica. I medici - continua il documento - ricordano che secondo la Costituzione della Repubblica la tutela della salute dell'individuo rappresenta un interesse della collettivita'. Tale imperativo costituzionale si attaglia ai Vaccini che, proteggendo il singolo dalla possibile comparsa di gravi malattie, tutelano la comunita' attraverso il cosiddetto effetto gregge, che si realizza quando una percentuale variabile tra l'85% e il 96%, a seconda della contagiosita' della malattia, induce una riduzione fino alla cessazione della circolazione degli agenti patogeni.

Questi concetti della medicina moderna, che hanno salvato centinaia di milioni di vite umane, non possono essere trascurati. E' compito della Professione - prosegue il testo - ricordarli ai medici, ai decisori politici e ai cittadini tutti. Lo stato di salute della popolazione non e' un dato definitivamente acquisito ma deve essere continuamente presidiato e difeso e cio' vale per ogni attentato che si voglia portare all'efficienza del Servizio Sanitario Nazionale".

Redazione Milano.


L'ORDINE DEI MEDICI: I VACCINI TUTELANO IL SINGOLO E LA COMUNITA' DA GRAVI MALATTIE. RADIARE MEDICI CHE LI SCONSIGLIANO


Cerca tra gli articoli che parlano di:

VACCINI   MEDICI   ORDINE   RADIAZIONE   MORBILLO   RUSSIA   STATISTICHE   MORBILLO   POLIOMIELITE   VARICELLA   DIFTERITE   TETANO   PERTOSSE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DOPPIO SALTO CARPIATO AVVITATO DI BEPPE GRILLO: ''DONALD TRUMP DICE COSE ABBASTANZA SENSATE''

DOPPIO SALTO CARPIATO AVVITATO DI BEPPE GRILLO: ''DONALD TRUMP DICE COSE ABBASTANZA SENSATE''

lunedì 23 gennaio 2017
Donald Trump? "Sono abbastanza ottimista, sembra un moderato". Vladimir Putin? "In politica estera e' quello che dice le cose piu' sensate". Dal settimanale francese Le Journal du Dimanche Beppe
Continua
 
DOPO RUSSIA E UNGHERIA, ANCHE LA MACEDONIA VUOLE VIETARE A SOROS E ALLE SUE ORGANIZZAZIONI GOLPISTE DI AGIRE NEL PAESE

DOPO RUSSIA E UNGHERIA, ANCHE LA MACEDONIA VUOLE VIETARE A SOROS E ALLE SUE ORGANIZZAZIONI GOLPISTE

lunedì 23 gennaio 2017
LONDRA - Dopo Russia e Ungheria anche la Macedonia si appresta a vietare tutti gli enti non governativi finanziati da George Soros e a tale proposito e' stata lanciata l'operazione SOS, Stop
Continua
SONDAGGIO IN FRANCIA: OLTRE IL 60% PER UNA SVOLTA NAZIONALISTA, COME IN USA (64%: TROPPI IMMIGRATI, 62%: ISLAM PERICOLO)

SONDAGGIO IN FRANCIA: OLTRE IL 60% PER UNA SVOLTA NAZIONALISTA, COME IN USA (64%: TROPPI IMMIGRATI,

mercoledì 18 gennaio 2017
PARIGI - I venti nazionalisti che hanno portato Donald Trump al potere negli Stati Uniti, nei prossimi mesi stanno soffiando forte anche in Francia? Se lo chiede oggi, mercoledi' 18 di un freddissimo
Continua
 
DONALD TRUMP RACCONTA AI QUOTIDIANI TEDESCHI E INGLESI COSA' FARA' APPENA INSEDIATO ALLA CASA BIANCA (TENETEVI FORTE)

DONALD TRUMP RACCONTA AI QUOTIDIANI TEDESCHI E INGLESI COSA' FARA' APPENA INSEDIATO ALLA CASA

lunedì 16 gennaio 2017
La Brexit "una gran cosa" e con la Gran Bretagna Donald Trump vuole firmare un accordo commerciale vantaggioso per entrambi i Paesi, mentre l'Ue perderà altri pezzi e questo principalmente a
Continua
IL PARTITO NAZIONALSITA OLANDESE ''FREEDOM PARTY'' IN TESTA A TUTTI I SONDAGGI E IL 15 MARZO 2017 ELEZIONI POLITICHE!

IL PARTITO NAZIONALSITA OLANDESE ''FREEDOM PARTY'' IN TESTA A TUTTI I SONDAGGI E IL 15 MARZO 2017

lunedì 19 dicembre 2016
LONDRA - Come nell'ex Unione Sovietica anche nell'Unione Europea le autorita' si servono della magistratura per perseguitare chi osa opporsi alle loro politiche migratorie e mondialiste e la lista di
Continua
 
WALL STREET JOURNAL: ''MA QUALE PERICOLO RUSSIA! IL PERICOLO PER GLI USA SONO LA CRISI DELL'ITALIA E L'EURO'' (BOOM!)

WALL STREET JOURNAL: ''MA QUALE PERICOLO RUSSIA! IL PERICOLO PER GLI USA SONO LA CRISI DELL'ITALIA

mercoledì 14 dicembre 2016
WASHINGTON - "La nomina dell'amministratore delegato di Exxon Mobil, Rex Tillerson, alla guida del dipartimento di Stato Usa, e' forse la miglior risposta del presidente eletto Donald Trump al
Continua

 
Articolo precedente   
IL MIT DI BOSTON E' RIUSCITO AD ''HACKERARE'' UNA CELLULA E RIPROGRAMMARLA PER QUALSIASI COMPITO, COME UCCIDERE IL CANCRO!

IL MIT DI BOSTON E' RIUSCITO AD ''HACKERARE'' UNA CELLULA E RIPROGRAMMARLA PER QUALSIASI COMPITO,
Continua

 

 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!