81.625.288
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PUGNO DI FERRO DELLE DESTRE FRANCESI: ESPELLERE TUTTI GLI IMAM, ARRESTARE TUTTI I FONDAMENTALISTI, CHIUDERE LE MOSCHEE

lunedì 18 luglio 2016

PARIGI - Le destre francesi vanno all'attacco del governo socialista del duo Hollande-Valls all'indomani della strage terroristica di Nizza e il via lo ha dato ieri sera Nicolas Sarkozy, intervistato al notiziario delle 20.00 dalla piu' seguita rete televisiva del paese, Tf1.

L'ex presidente ha scandito: "Negli ultimi diciotto mesi non si e' fatto nulla di quello che si doveva fare" nella lotta al terrorismo islamista. L'attuale leader de I Repubblicani (L'ex Ump gollista) ha poi presentato le misure che a suo parere sono indispensabili e vanno attuate immediatamente: espellere tutti gli stranieri sospetti di estremismo islamico, controllare quelli di cittadinanza francese con braccialetti elettronici o rinchiuderli in centri di detenzione amministrativa, ovvero in prigione, chiudere moschee e luoghi di culto musulmani che abbiano legami con l'ideologia salafita ed espellerne gli imam.

Sarkozy infine ha fatto appello agli alleati della Francia in Medio Oriente perche' impegnino le loro truppe di terra contro lo Stato islamico ed ha affermato che in questa "guerra totale" e' necessario allearsi con la Russia.

L'approssimarsi delle primarie della destra "classica" in calendario alla fine del prossimo mese di novembre e l'orizzonte delle elezioni presidenziali e parlamentari del 2017 del resto, scrive il quotidiano progressista "Le Monde", stanno innescando una corsa a chi alza piu' la voce tra i differenti contendenti a diventare candidato ufficiale de I Repubbliani alla corsa all'Eliseo, mentre tutti costoro peraltro vengono incalzati ancora piu' a destra dal Front national di Marine Le Pen.

Tutte e due le destre francesi tentano di ergersi a paladini della "rabbia" dei francesi per i fatti abominevoli di Nizza e in risposta a Sarkozy, il primo ministro Manuel Valls ed il ministro dell'Interno Bernard Cazeneuve in tarda serata hanno pubblicato un lungo comunicato comune: "Nessun governo finora ha fatto tanto per lottare contro i terrorismo", hanno affermato; per poi enumerare tutte le misure decise nell'ultimo anno e mezzo dall'esecutivo socialista ed infine richiamando "la necessita' dell'unita' nazionale".

Tuttavia, secondo il quotidiano economico "Les Echos", il governo socialista in realtà non riesce a trovare una risposta adeguata alla carneficina di Nizza: e' vero che mercoledi' 20 luglio il Parlamento dovrebbe approvare un ulteriore prolungamento dello stato di emergenza e che il presidente Hollande ha deciso di richiamare i riservisti della Gendarmeria nazionale per spalleggiare le esauste forze dell'ordine, ma in vista non c'e' nessun giro di vite sulla sicurezza.

E questo non puo' certo placare la rabbia dei francesi contro gli islamici terroristi che in Francia pullulano e sono liberi organizzare tutti i massacri che vogliono: secondo un sondaggio realizzato dalla societa' di rilevazioni demografiche Ifop per il quotidiano "Le Figaro", ben il 67 per cento dei francesi all'indomani del massacro di Nizza affermano di "non avere alcuna fiducia nel presidente Hollande e nel suo governo per fronteggiare e lottare contro il terrorismo".

La totale perdita di credibilita' dell'esecutivo socialista francese su questo tema cruciale e' ancora piu' bruciante perche' nei quattro precedenti sondaggi realizzati dall'Ifop tra l'8 gennaio 2015 (all'indomani dell'attentato alla redazione di "Charlie Hebdo" e dell'uccisione degli ostaggi nel supermercato ebraico di Parigi) ed il 5 gennaio di quest'anno, la fiducia dei francesi oscillava tra il 49 ed il 51 per cento: in sei mesi dunque il governo ha perso ben 16 punti percentuali.

Il sondaggio ha rivelato anche come meta' degli intervistati ritiene che la Francia sia in guerra, e che addirittura l'81 per cento dei francesi sarebbero pronti ad accettare maggiori controlli di sicurezza ed anche limitazioni delle loro liberta' per sradicare una volta per tutte e qualsiasi prezzo la minaccia stragista islamica dalla Francia. 

Redazione Milano.


PUGNO DI FERRO DELLE DESTRE FRANCESI: ESPELLERE TUTTI GLI IMAM, ARRESTARE TUTTI I FONDAMENTALISTI, CHIUDERE LE MOSCHEE




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA STAMPA BRITANNICA RIPORTA LA NOTIZIA CHE IL 65% DEGLI ITALIANI DISPREZZA LA UE. LA STAMPA ITALIANA LA CENSURA

LA STAMPA BRITANNICA RIPORTA LA NOTIZIA CHE IL 65% DEGLI ITALIANI DISPREZZA LA UE. LA STAMPA

lunedì 25 maggio 2020
  LONDRA - Alcuni giorni fa, in molti sono rimasti sorpresi dal fatto che George Soros si sia mostrato preoccupato per il fatto che l'Italia potrebbe presto uscire dall'Unione Europea e come
Continua
 
CI SIAMO: MULTINAZIONALE BRITANNICA ASTRAZENECA PREPARA 400.000.000 DI DOSI DEL VACCINO ANTI COVID. CONSEGNE A SETTEMBRE

CI SIAMO: MULTINAZIONALE BRITANNICA ASTRAZENECA PREPARA 400.000.000 DI DOSI DEL VACCINO ANTI COVID.

giovedì 21 maggio 2020
LONDRA - Ci siamo, il vaccino è pronto e la produzione su scala planetaria è al via. La multinazionale Astrazeneca ha concluso i primi accordi per la produzione di almeno 400 milioni di
Continua
GIAPPONE HA DECISO DI TRASFERIRE IN PATRIA TUTTE LE PRODUZIONI INDUSTRIALI DELOCALIZZATE IN CINA: GLOBALIZZAZIONE ADDIO

GIAPPONE HA DECISO DI TRASFERIRE IN PATRIA TUTTE LE PRODUZIONI INDUSTRIALI DELOCALIZZATE IN CINA:

martedì 12 maggio 2020
La battaglia intrapresa dal Giappone contro il coronavirus ha acceso a Tokyo un campanello d'allarme in merito alla dipendenza del sistema paese dalle catene di fornitura della Cina. Gia' da alcuni
Continua
 
COL GOVERNO CONTE L'ITALIA VA IN ROVINA: HA SOLO PROPOSTO AGLI ITALIANI DI FARE DEBITI IN BANCA E ADESSO VUOLE IL MES

COL GOVERNO CONTE L'ITALIA VA IN ROVINA: HA SOLO PROPOSTO AGLI ITALIANI DI FARE DEBITI IN BANCA E

lunedì 11 maggio 2020
Mentre l’Italia prova a ripartire con la Fase2, riprendiamo i nostri interventi e lo facciamo analizzando cosa ha fatto o meglio, cosa non ha fatto il governo pentapiddino per tenere a galla
Continua
IL 70% DELLE IMPRESE ITALIANE DA' UN GIUDIZIO MOLTO NEGATIVO SUL GOVERNO E 95% ATTENDE RISPOSTA DALLE BANCHE PER CREDITO

IL 70% DELLE IMPRESE ITALIANE DA' UN GIUDIZIO MOLTO NEGATIVO SUL GOVERNO E 95% ATTENDE RISPOSTA

martedì 5 maggio 2020
Ricavi quasi dimezzati nel 2020 con il turismo che prevede una contrazione del 66,3%, giudizi in grande prevalenza negativi sui provvedimenti finora adottati dal governo per contrastare la crisi
Continua
 
RIVOLTA DEI TITOLARI DI BAR RISTORANTI GELATERIE ABBIGLIAMENTO PARRUCCHIERI ESTETISTI! 3.000 DANNO CHIAVI NEGOZI A SALA!

RIVOLTA DEI TITOLARI DI BAR RISTORANTI GELATERIE ABBIGLIAMENTO PARRUCCHIERI ESTETISTI! 3.000 DANNO

mercoledì 29 aprile 2020
MILANO - Regole chiare su come riaprire. Questo chiedono, oltre alla riduzione delle tasse locali, i commercianti milanesi. Tremila di loro, per lo piu' titolari di bar, ristoranti e gelaterie, ma
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
NOTIZIA CENSURATA IN ITALIA: EUROBUROCRATI SI RIUNISCONO PER APPROVARE IL TTIP, ARRESTATA GENTE CHE PROTESTAVA IN STRADA

NOTIZIA CENSURATA IN ITALIA: EUROBUROCRATI SI RIUNISCONO PER APPROVARE IL TTIP, ARRESTATA GENTE CHE
Continua

 
AL VIA LA CONVENTION REPUBBLICANA CHE PROCLAMERA' DONALD TRUMP CANDIDATO ALLA CASA BIANCA: ''MAKE AMERICA FIRST AGAIN!''

AL VIA LA CONVENTION REPUBBLICANA CHE PROCLAMERA' DONALD TRUMP CANDIDATO ALLA CASA BIANCA: ''MAKE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ZAIA: ''L'APP IMMUNI HA GRANDI LIMITI, IMPOSSIBILE GESTIRLA''

3 giugno - VENEZIA - ''L'app immuni ha due grandi limiti, uno legato alla privacy e
Continua

NELLO SCORSO MESE DI APRILE, PERSI IN ITALIA 274.000 POSTI DI LAVORO

3 giugno - ROMA - Una perdita di 274 mila posti di lavoro in un solo mese, quello
Continua

LA BANCA D'INGHILTERRA INVITA LE BANCHE INGLESI A PREPARARSI ALLA

3 giugno - LONDRA - Il governatore della Bank of England (BoE), Andrew Bailey ha
Continua

SENATRICE ELENA TESTOR ADERISCE ALLA LEGA ED ENTRA NEL GRUPPO AL

3 giugno - La senatrice Elena Testor ha lasciato Forza Italia e ha aderito
Continua

IN SPAGNA LA CATASTROFE DEL CORONAVIRUS HA CANCELLATO 133.000

3 giugno - La crisi scatenata dal coronavirus ha provocato in Spagna la scomparsa
Continua

LA POLIZIA DELLA DITTATURA COMUNISTA CINESE SPARA SULLA FOLLA A

27 maggio - La polizia agli ordini della dittatura comunista cinese che a Hong Kong
Continua

MINACCE DI MORTE AL GOVERNATORE FONTANA: ADESSO E' SOTTO SCORTA

27 maggio - Da due giorni il presidente della Regione Lombardia, Attilio FONTANA, e'
Continua

L'IMPATTO DEL COVID SULL'ECONOMIA DELL'EUROZONA SARA' IL DOPPIO DEL

27 maggio - FRANCOFORTE - La Bce ha preparato diverse stime sull'impatto della crisi
Continua

SUPER FLOP DEI TEST COVID: ALLA PROVA DEI FATTI, SOLO IL 25% HA

26 maggio - Tutta questa ''corsa'' (e polemiche di ogni genere) a fare test
Continua

FRANCIA SE NE FREGA DELLA UE: MASSICCI AIUTI DI STATO ALLE AZIENDE

26 maggio - PARIGI - Addio libero mercato, addio regole e regoline della Ue che
Continua

LEGA: LA UE DEVE IMPORRE SANZIONI AL REGIME COMUNISTA CINESE!

26 maggio - ''L'Europa non può essere silente davanti a quanto sta succedendo ad
Continua

INSEGNANTI PRECARI ILLUSI E TRADITI DAL GOVERNO CONTE, TUTTO

25 maggio - ''Polpetta avvelenata di Conte a Pd e LeU durante la trattativa sul
Continua

FONTANA:ZERO DECESSI IN LOMBARDIA E' DATO POSITIVO MA NON

25 maggio - MILANO - ''La cosa che mi rasserena e' il numero dei nuovi contagiati
Continua

L'ACQUISTO DI BTP ''ITALIA'' DEDICATI AI RISPARMIATORI PRIVATI HA

19 maggio - Gli ordini del retail per il nuovo BTp Italia hanno superato i 4
Continua

SALVINI: 120 NAZIONI DEL MONDO CHIEDONO SPIEGAZIONI ALLA CINA, E

19 maggio - ''Ci sono 120 paesi al mondo, in tutto il mondo, in tutti i continenti,
Continua

FONTANA: D'ACCORDO CON ZAIA, ABBIAMO DOVUTO FARE DA SOLI CONTRO IL

19 maggio - MILANO - Il governatore lombardo Attilio Fontana, in collegamento su Rai
Continua

IERI VENDUTI 4 MILIARDI DI BTP ''ITALIA'' AI RISPARMIATORI OGGI 1

19 maggio - MILANO - Parte forte anche la seconda giornata di collocamento, sempre
Continua

SALVINI: AVEVO RAGIONE, ALTRO CHE MES, BOOM ACQUISTI DEGLI ITALIANI

18 maggio - Il leader della Lega, Matteo Salvini, commenta la partenza ''a razzo''
Continua

TOTI: LIGURIA NON HA MAI CHIUSO, ADESSO RIAPRIRE I CONFINI

18 maggio - GENOVA - ''La Liguria non ha mai chiuso: i suoi porti hanno sempre
Continua

PERQUISIZIONI IN CORSO DEL ROS DEI CARABINIERI NELLA SEDE ONLUS

15 maggio - FANO - Perquisizioni in corso, da questa mattina, da parte dei
Continua
Precedenti »