72.259.154
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PARADOSSI ITALICI / BECCATO DALLA POLIZIA CON BORSONI PIENI DI REFURTIVA,ROMENO VIENE LASCIATO ANDARE.. A RUBARE ANCORA

lunedì 20 maggio 2013

Siena - Sorpreso dalla polizia con cinque borse piene di refurtiva. E' stato notato dalla polizia, durante un servizio di controllo del territorio nei pressi della stazione ferroviaria, con alcuni borsoni da viaggio al seguito. Gli agenti della squadra volante del commissariato di pubblica sicurezza di Chiusi, insospettiti dal numeroso bagaglio, hanno deciso di procedere al controllo e hanno identificato lo straniero, un romeno di 54 anni, che aveva attirato la loro attenzione.

Dopo avergli chiesto i documenti e aver dato un'occhiata sommaria alle borse, che contenevano numerosi capi di biancheria e alimenti di marca nota, gli agenti lo hanno accompagnato in ufficio per approfondire gli accertamenti e verificare se avesse con se' oggetti atti allo scasso.

Grande e' stato lo stupore dei poliziotti quando, all'interno del Commissariato, hanno svuotato le borse scoprendo un vero e proprio bazar che lo straniero, si e' poi accertato, stava cercando di portare in patria.

L'uomo aveva, infatti, stipato all'inverosimile i borsoni di forme di pecorino, salami, vini pregiati, olio, miele e, ancora, orologi, occhiali, lampadine, posate, ciabatte, candele, creme, e shampoo.

Gli immediati accertamenti hanno consentito di risalire anche alla provenienza degli oggetti, rubati in un ristorante della zona e restituiti subito al proprietario.

Lo straniero e' stato, inoltre, trovato in possesso di arnesi da scasso, quali cacciaviti, pinze, chiavi inglesi ed un paio di guanti, probabilmente utilizzati per non lasciare impronte durante i furti, che sono stati sequestrati. Il rumeno e' stato, quindi, denunciato per ricettazione e per il possesso degli oggetti da scasso ed e' stato allontanato da Chiusi con foglio di via per 3 anni. (AdnKronos)

Bene, avete letto con attenzione la notizia? Adesso domandatevi: che farà questo ladro romeno domani mattina? Prenderà un treno per tornare in Romania, o prenderà la prima via fuori dalla stazione per continuare a rubare?

max parisi


PARADOSSI ITALICI / BECCATO DALLA POLIZIA CON BORSONI PIENI DI REFURTIVA,ROMENO VIENE LASCIATO ANDARE.. A RUBARE ANCORA




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ARRESTI / COMMERCIALISTI, AVVOCATI, GIUDICI, CARABINIERI ARRESTATI PER RICICLAGGIO L'(INCHIESTA PARTE DA PALERMO...)

ARRESTI / COMMERCIALISTI, AVVOCATI, GIUDICI, CARABINIERI ARRESTATI PER RICICLAGGIO L'(INCHIESTA
Continua

 
DALLA RETE DI DISTRIBUZIONE DEL METANO ALLA PRODUZIONE DI SURGELATI: SEQUESTRATI 80 MILIONI DI EURO A COSA NOSTRA

DALLA RETE DI DISTRIBUZIONE DEL METANO ALLA PRODUZIONE DI SURGELATI: SEQUESTRATI 80 MILIONI DI EURO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

DI MAIO HA PAURA E MINACCIA I SUOI: ''CHI FA POLEMICHE SE NE VADA''

14 novembre - Il capo politico dell'M5s sente odore di scissione e attacca: ''Chi fa
Continua

GOVERNATORE FONTANA: BRUTTO EPISODIO CHE NON RAPPRESENTA LA REALTA'

14 novembre - MILANO - ''Non sono preoccupato, perche' non credo che esista questo
Continua

SONDAGGI/ SUPERMEDIA YOUTREND: CENTRODESTRA 50,6% CON LEGA 33,5%

14 novembre - Buona la performance di Fratelli d'Italia che sfiora il 10%, salendo al
Continua

PIL TERZO TRIMESTRE 2019 EUROZONA: GERMANIA E ITALIA APPAIATE NEL

14 novembre - BRUXELLES - Nel terzo trimestre 2019 il Pil e' salito dello 0,2%
Continua

LAURA COMI E PAOLO ORRIGONI AI DOMICILIARI, ZINGALE IN CARCERE

14 novembre - VARESE - I finanzieri del Nucleo Polizia economico-finanziaria di Milano
Continua

SONDAGGIO: CENTRODESTRA AL 50,2% LEGA AL 33%

14 novembre - Secondo un sondaggio EMG Acqua presentato oggi ad Agora', il programma
Continua

GOOGLE ENTRA NEL SETTORE BANCARIO: OFFRIRA' A BREVE CONTI CORRENTI

13 novembre - Google è pronta a entrare nel settore bancario. Il prossimo anno,
Continua

RENZI LO METTE PER ISCRITTO: IL MIO OBBIETTIVO E' ANNIENTARE IL PD

13 novembre - Lo mette pure per iscritto. Matteo Renzi vuole annientare il Pd.
Continua

IL GOVERNO TEDESCO DI SPACCA SULL'UNIONE BANCARIA: SPD A FAVORE CDU

13 novembre - BERLINO - Il governo tedesco vacilla sempre piu. Raggiunto faticosamente
Continua

GOVERNO SI SPACCA SU EMENDAMENTO PER RIPRISTINO SCUDO LEGALE ALL'EX

13 novembre - ''Lo stop in commissione alla Camera degli emendamenti che ripristinano
Continua

TOTI: GRANDE DOLORE PER CHI HA PERSO LA VITA IN VENETO PER MALTEMPO

13 novembre - GENOVA - ''Grande dolore per chi ha perso la vita in Veneto a causa del
Continua

GOVERNATORE FONTANA OFFRE UOMINI E MEZZI A BASILICATA E VENETO PER

13 novembre - MILANO - ''Questa mattina ho chiamato i governatori di Veneto e
Continua

DIRETTORE ASSOCIAZIONE VENEZIANA ALBERGATORI: UNA DEVASTAZIONE E

13 novembre - VENEZIA - ''E' una devastazione: i danni sono ingentissimi e purtroppo
Continua

MATTEO SALVINI: GOVERNO DEVE DARE 1 MILIARDO A VENEZIA PER I DANNI

13 novembre - ''Un patrimonio dell'umanita' che il governo non puo' ignorare: per i
Continua

SONDAGGIO: LEGA SALE ANCORA, CENTRODESTRA A UN SOFFIO DAL 50%

13 novembre - La Lega si conferma il primo partito e cresce al 32,6% dal 32% dei
Continua

GOVERNATORE FONTANA: PROVENZANO PROVA ACRIMONIA VERSO UNA PARTE

13 novembre - MILANO - ''Provenzano ha espresso concetti sbagliati e mi stupisco che
Continua

LA UILM DI TARANTO: ''NON ACCETTEREMO NEPPURE UN SOLO ESUBERO

11 novembre - TARANTO - ''Chiunque verra', Stato o non Stato, noi non possiamo
Continua

GOVERNATORE FONTANA: CAMMINO OLIMPIADI MILANO -CORTINA PARTITO COL

7 novembre - MILANO - Sulle infrastrutture per le Olimpiadi di Milano-Cortina ''non
Continua

BCE: TITOLI DI STATO ITALIANI SALGONO ANZICHE' STABILIZZARSI O

7 novembre - Dal 12 settembre al 23 ottobre e cioe' dopo l'adozione da parte della
Continua

SALVINI: ''ABBIAMO UN GOVERNO DI PERICOLOSI INCAPACI INCOMPETENTI.

7 novembre - ''Abbiamo al governo dei pericolosi incapaci. Non ho piu' parole per un
Continua
Precedenti »