53.010.126
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

NOTIZIA CENSURATA IN ITALIA: EUROBUROCRATI SI RIUNISCONO PER APPROVARE IL TTIP, ARRESTATA GENTE CHE PROTESTAVA IN STRADA

lunedì 18 luglio 2016

LONDRA - Probabilmente nessuno e' al corrente in Italia del fatto che giovedi' scorso a Bruxelles c'e' stata una manifestazione contro il TTIP e la cosa non deve sorprendere, visto che nessun mezzo di informazione in lingua italiana ha riportato questa notizia.

A protestare sono state 200 persone che hanno bloccato l'edificio in pieno centro a Bruxelles dove 100 "delegati" stavano portando avanti il 14° giro di trattative per portare a termine questo contestatissimo accordo di libero scambio tra USA e EU fortemente voluto da Obama, benchè più di uno stato aderente alla Ue, primo tra i quali la Francia, abbia detto per bocca dei massimi vertici isitituzionali che il trattato TTIP non va firmato nè ora nè mai. Addirittura il tedesco SPD, partito socialdemocratico che assieme alla Cdu-Csu sorregge il governo Merkel, ha dichiarato che voterebbe contro il TTIP se fosse presentato alla ratifica parlamentare, anche a costo di far cadere il governo.

E ciò nonostante, gli euro-burocrati e i loro sodali si continuano a riunire - senza avvisare nessun Paese e governo Ue - per portare avanti questo sciagurato trattato. Così, a Bruxelles è scoppiata la protesta. I manifestanti hanno suonato tamburi, fischiato e messo uno striscione dove faceva riferimento alla natura segreta di queste trattative e al fatto che tuttora poco si sa su questo accordo.

I dimostranti hanno lanciato confetti contro i delegati che entravano nel centro congressi ma sono stati subito portati via dalla polizia che li ha arrestati mentre gli altri manifestanti hanno applaudito il loro gesto.

Martine Guerard, il portavoce dei manifestanti, ha dichiarato che lo scopo della protesta e' quello di fermare un accordo che non ha nessun mandato popolare e quindi e' antidemocratico senza contare che porterebbe alla distruzione di migliaia di posti di lavoro tanto negli USA quanto in Europa.

A preoccupare gli attivisti e' la prospettiva che il TTIP permette alle multinazionali di aggirare le normative ambientali dei singoli stati e un esempio e' l'accordo raggiunto dai paesi del G7 di rimuovere per il 2025 tutti i sussidi per i combustibili fossili.

Tale misura ha lo scopo di impedire una volta per tutte che i vari governi usino i soldi dei contribuenti per incentivare l'uso di combustibili fossili e inquinanti e quindi e' qualcosa che tutti dovrebbero appoggiare ma il TTIP impedirebbe tutto questo visto che alcune proposte trapelate alla stampa prevedono un'abolizione molto graduale e se questo non fosse gia' inaccettabile il TTIP prevede anche di abolire i sussidi alle fonti rinnovabili.

Ovviamente i vari movimenti ecologisti come Greenpeace e gli Amici della Terra hanno trovato queste proposte inaccebabili e per tale motivo hanno aderito a questa protesta a Bruxelles.

Qui sotto c'e' il link che contiene il video di questa protesta che nessun tg ha trasmesso:  https://www.rt.com/news/351074-ttip-protest-brussels-arrests/

Come al solito la stampa italiana, i telegiornali nazionali, i settimanali come l'Espresso (che hanno fior di siti web)  hanno deciso di censurare questa storia ma noi non ci stiamo perche' crediamo che il popolo debba essere informato su questo accordo che influenzera' di parecchio le nostre vite, se verrà mai approvato. Inutile dire che noi siamo apertamente schierati contro il TTIP e contro le oligarchie Ue che vorrebbero imporlo all'Europa, tranne la Gran Bretagna, ovviamente. Che non è un caso - quindi - abbia fatto vincere il Brexit.

 

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra.


NOTIZIA CENSURATA IN ITALIA: EUROBUROCRATI SI RIUNISCONO PER APPROVARE IL TTIP, ARRESTATA GENTE CHE PROTESTAVA IN STRADA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

UE   OLIGARCHI   BRUXELLES   OBAMA   TTIP   PROTESTE   ARRESTI   MARTINE   GUERARD   GERMANIA   FRANCIA   SPD   CDU   SCU   MERKEL   UE   BUROCRATI   EURO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
TRAFFICANTI LIBICI, GANGSTER MALTESI, MAFIA SICILIANA: ECCO LA PIOVRA DEL PETROLIO CLANDESTINO CHE ARRIVA DALLA LIBIA

TRAFFICANTI LIBICI, GANGSTER MALTESI, MAFIA SICILIANA: ECCO LA PIOVRA DEL PETROLIO CLANDESTINO CHE

mercoledì 18 ottobre 2017
Sono state arrestate  nove persone nell'ambito dell'operazione coordinata dalla Procura di Catania e condotta dalla Guardia di finanza che ha stroncato un vasto traffico di gasolio dalla Libia
Continua
 
SONDAGGIO COMMISSIONATO DAL PARLAMENTO UE: IN ITALIA IL 61% DEI CITTADINI PENSA CHE STARE NELLA UE SIA UN DISASTRO

SONDAGGIO COMMISSIONATO DAL PARLAMENTO UE: IN ITALIA IL 61% DEI CITTADINI PENSA CHE STARE NELLA UE

mercoledì 18 ottobre 2017
BRUXELLES  - Cresce stentatamente la fiducia dei cittadini europei nell'Ue, ma l'Italia e' diventata lo Stato membro dove il minor numero di persone ritiene che l'appartenenza al progetto
Continua
RILEVATA PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA UN'ONDA GRAVITAZIONALE PRODOTTA DALLA FUSIONE DI DUE STELLE DI NEUTRONI

RILEVATA PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA UN'ONDA GRAVITAZIONALE PRODOTTA DALLA FUSIONE DI DUE

lunedì 16 ottobre 2017
Una nuova scoperta scuote la comunità scientifica internazionale. A due settimane dall'annuncio della vittoria del premio Nobel per la Fisica, gli scienziati dell'osservatorio Ligo (Laser
Continua
 
LA UE TRABALLA SEMPRE PIU': LA GERMANIA BOCCIA ''L'FBI EUROPEA'' CHIESTA DA TAJANI E MACRON, NON SERVE E' SOLO BUROCRAZIA

LA UE TRABALLA SEMPRE PIU': LA GERMANIA BOCCIA ''L'FBI EUROPEA'' CHIESTA DA TAJANI E MACRON, NON

lunedì 16 ottobre 2017
LONDRA - L'Unione Europea ha sempre usato le crisi come scusa per estendere i suoi poteri e quindi non deve sorprendere se la guerra al terrorismo viene usata dai parassiti di Bruxelles come scusa
Continua
PIL ITALIA -5% RISPETTO IL 2008, UE +4,8%. ITALIA DEBITO/PIL AL 133%, UE 86%. OCCUPAZIONE ITALIA 57%, RESTO DELLA UE 66%

PIL ITALIA -5% RISPETTO IL 2008, UE +4,8%. ITALIA DEBITO/PIL AL 133%, UE 86%. OCCUPAZIONE ITALIA

domenica 15 ottobre 2017
Al di là della retorica del governo Pd in Italia, i veri dati su occupazione ed economia sono impietosi, specialmente quando vengono messi a confronto con quelli del resto d'Europa. L'Italia
Continua
 
RISO ASIATICO, CONSERVE DI POMODORO CINESI, NOCCIOLE TURCHE: NEI SUPERMARKET PRODOTTI DELLO SCHIAVISMO CON L'OK DELLA UE

RISO ASIATICO, CONSERVE DI POMODORO CINESI, NOCCIOLE TURCHE: NEI SUPERMARKET PRODOTTI DELLO

sabato 14 ottobre 2017
Dal riso asiatico alle conserve di pomodoro cinesi, dall'ortofrutta sudamericana alle nocciole turche, gli scaffali dei supermercati dell'Unione Europea sono invasi dalle importazioni di prodotti
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
APOCALISSE A NIZZA: TERRORISTA ISLAMICO COMPIE UNA STRAGE SULLA PROMENADE, 84 MORTI E DECINE DI FERITI.

APOCALISSE A NIZZA: TERRORISTA ISLAMICO COMPIE UNA STRAGE SULLA PROMENADE, 84 MORTI E DECINE DI
Continua

 
PUGNO DI FERRO DELLE DESTRE FRANCESI: ESPELLERE TUTTI GLI IMAM, ARRESTARE TUTTI I FONDAMENTALISTI, CHIUDERE LE MOSCHEE

PUGNO DI FERRO DELLE DESTRE FRANCESI: ESPELLERE TUTTI GLI IMAM, ARRESTARE TUTTI I FONDAMENTALISTI,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA PROCURA DI GENOVA PERDE CONTRO LA LEGA AL TRIBUNALE DEL RIESAME

18 ottobre - GENOVA - Il Tribunale del Riesame ha dato ragione agli avvocati della
Continua

OMICIDIO GIORNALISTA D'INCHIESTA CARUANA GALIZIA: USATO IL SEMTEX

18 ottobre - MALTA - Per far esplodere l'auto della giornalista di inchiesta maltese
Continua

UN GRANDE FONDO D'INVESTIMENTO USA PUNTA 1,4 MILIARDI DI DOLLARI

18 ottobre - NEW YORK - Bridgewater Associates, il fondo d'investimenti di Ray Dalio,
Continua

IL PRESIDENTE CINESE XI JINPING LANCIA DURO MONITO A TAIWAN:

18 ottobre - PECHINO - Il presidente cinese Xi Jinping ha lanciato un duro monito a
Continua

M5S LOMBARDIA AUGURA VITTORIA DEL SI' AL REFERENDUM AUTONOMIA

18 ottobre - MILANO - 'Domenica mi aspetto la vittoria del Si', ma per noi e' gia'
Continua

LA BCE PRONTA A RIDURRE DRASTICAMENTE IL QE (PREPARATEVI

18 ottobre - La Bce punta a ridurre l'entita' del suo piano di acquisti, portandolo a
Continua

MELONI: KURZ HA VINTO GRAZIE ALLA POLITICA SUI MIGRANTI DEL GOVERNO

17 ottobre - Il voto austriaco, con la vittoria del centrodestra guidato da Sebastian
Continua

GIOVANE TURISTA AMERICANA VIOLENTATA IN PIENO CENTRO A FIRENZE DA

17 ottobre - FIRENZE - Ennesimo episodio di violenza sessuale a Firenze. Una turista
Continua

SALVINI: NIENTE CLANDESTINI AFRICANI NEGLI ALBERGHI DELLA SICILIA!

17 ottobre - CATANIA - ''Bloccare l'immigrazione e fare politiche serie per il
Continua

RAQQA LIBERATA DALL'ISIS QUESTA MATTINA, MA CONTINUANO I

17 ottobre - RAQQA - SIRIA - Le Forze democratiche siriane (Fsd), alleanza di milizie
Continua
Precedenti »