56.097.241
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CLAMOROSO: LA SINISTRA TEDESCA (DIE LINKE, CHE GOVERNA LANDER) PROPONE IL REFERENDUM PER FAR USCIRE LA GERMANIA DALLA UE

mercoledì 13 luglio 2016

LONDRA - Come previsto, il referendum britannico sulla UE sta avendo un effetto domino in tutta Europa visto che in molti paesi si fa sempre piu' insistente la richiesta di indire referendum sulla permanenza nella UE e quindi nessuno dovrebbe essere sorpreso dal fatto che anche il cancelliere Angela Merkel sia sotto pressione per indire una consultazione su questo tema.

La vera sorpresa invece sta nel fatto che a fare questa richiesta non e' solo Alternativa per la Germania (AdF in sigla) ma anche il partito di sinistra Die Linke il quale non aveva la reputazione finora di essere euroscettico ed è persino al governo di lander, dopo le recenti elezioni amministrative tedesche.

A tale proposito alcuni giorni fa il vice presidente di Die Linke, Sahra Wagenknecht. ha esortato i due partiti di governo - Spd e Cdu - a indire subito, entro al più tardi la prima metà del 2017, una consultazione referendaria sulla permanenza della Germania nella Ue perche' sarebbe arrogante non avere fiducia nei cittadini riguardo questo importante tema.

"Molti cittadini britannici hanno sentito menzogne ma questo accade in ogni elezione e se facessimo questo ragionamento non esisterebbero governi visto che tutti dicono una cosa e ne fanno un'altra" ha aggiunto la Wagenknecht la quale dimostra di avere piu' dignita' di tanti politici di sinistra del nostro paese.

La vice presidente di Die Linke in passato ha chiesto che fossero indetti referendum sui vari trattati europei e sul TTIP ma e' la prima volta che un politico di sinistra chiede apertamente di fare un referendum sulla UE e questo la dice lunga sulla popolarita' della UE in Germania, l'unico paese per di più che ha guadagnato dall'essere parte di questa istituzione malefica.

Al momento e' improbabile che la Merkel permetta un simile referendum, specialmente perchè l'anno prossimo vi saranno le elezioni politiche in Germania, e i sondaggi danno la Cdu in forte calo per colpa della sciagurata decisione della Merkel di spalancare le frontiere l'estate scorsa all'invasione di oltre un milione di migranti arrivati dalla cosiddetta "rotta balcanica" poi sbarrata (non dalla Germania, ma da tutti gli stati balcanici che non ne potevano più di essere invasi).

Tuttavia, gli eventi recenti insegnano che l'impensabile puo' accadere e quindi non e' da escludere che anche i tedeschi possano andare a votare.

Da parte nostra non possiamo che notare come la sinistra tedesca sia completamente diversa da quella italiana visto che in Italia tutti i politici di sinistra dal Pd in su e in giù non fanno che dire che il popolo non e' capace di fare le scelte giuste - e quindi non bisogna farlo votare su temi rilevanti - "prova ne è" secondo costoro che chi ha votato per il brexit e' "un razzista ignorante".

Questa visione squadrista spiega anche perche' questa notizia sia stata censurata in Italia: dopotutto nessuno, delle varie sinistre italiane di governo e non, puo' accusare Die Linke di essere un partito di "razzisti ignoranti" o peggio di destabili "populisti".

 

GIUSEPPE DE SANTIS


CLAMOROSO: LA SINISTRA TEDESCA (DIE LINKE, CHE GOVERNA LANDER) PROPONE IL REFERENDUM PER FAR USCIRE LA GERMANIA DALLA UE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

DIE   LINKE   REFERENDUM   GERMANIA   USCITA   UE   PARLAMENTO   ELEZIONI   BRUXELLES   MERKEL   CDU   CSU   SPD   MIGRANTI   FRONTIERE   INVASIONE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LE SINISTRE ''EUROPEE'' SONO I PARTITI DI TASSE & BANCHIERI PER SPOLIARE IL CETO MEDIO: DAL PD ALL'SPD, TUTTA UNA RAPINA

LE SINISTRE ''EUROPEE'' SONO I PARTITI DI TASSE & BANCHIERI PER SPOLIARE IL CETO MEDIO: DAL PD

giovedì 11 gennaio 2018
BERLINO - Il possibile aumento dell'aliquota fiscale massima da parte di una nuova grande coalizione - preteso dal socialdemocratico SPD  per formare il nuovo governo - preoccupa molto i
Continua
 
CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA EUROPA CRESCONO (+2,4%)

CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA

mercoledì 10 gennaio 2018
La ripresa in Italia non c'è, anzi il Paese continua la discesa verso la povertà di massa. La prova sta nel continuo e inarrestabile calo del valore degi immobili, in assoluta contro
Continua
CONTRASTARE E RALLENTARE L'ALZHEIMER SI PUO' CON ''TRAIN THE BRAIN'' SVILUPPATO DAL CNR. L'ALZHEIMER NON E' IMBATTIBILE

CONTRASTARE E RALLENTARE L'ALZHEIMER SI PUO' CON ''TRAIN THE BRAIN'' SVILUPPATO DAL CNR.

martedì 9 gennaio 2018
Le patologie neurodegenerative riguardano in Italia 1 milione 200 mila persone, di cui circa 800 mila hanno l'Alzheimer. "L'opinione diffusa che non ci siano speranze se ci si ammala e' vera, ma solo
Continua
 
CENTRODESTRA VINCERA' E DOPO LE ELEZIONI I VERTICI DELLA UE DOVRANNO SCENDERE A PATTI CON L'ITALIA (O SALTANO UE E EURO)

CENTRODESTRA VINCERA' E DOPO LE ELEZIONI I VERTICI DELLA UE DOVRANNO SCENDERE A PATTI CON L'ITALIA

lunedì 8 gennaio 2018
"Il centrodestra vincerà le elezioni. Lo dicono tutti i sondaggi: uniti siamo tra il 37 e il 40%; il Movimento 5 stelle è staccato al 26-28%; quel che resta del Pd di Renzi sprofonda al
Continua
IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN DURO DEL FPOE!

IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN

sabato 16 dicembre 2017
VIENNA - I nazionalisti vanno al governo in Austria, finalmente. E non solo, Vienna batte Berlino sul tempo, dato che in Germania un qualsiasi nuovo governo è ancora ben al di là
Continua
 
POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE IMPORCI. PUNTO E BASTA

POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE

giovedì 14 dicembre 2017
BRUXELLES - Slovacchia, Polonia, Repubblica Ceca e Ungheria (noti anche come "Paesi Vysegrad") sono pronti a dare tutto il contributo economico possibile all'Italia, ma non accetteranno mai
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
CAPO SERVIZI SEGRETI FRANCESI: ''ALMENO 400 TERRORISTI ISLAMICI RIENTRATI IN EUROPA PER PREPARARE STRAGI CON ESPLOSIVI''

CAPO SERVIZI SEGRETI FRANCESI: ''ALMENO 400 TERRORISTI ISLAMICI RIENTRATI IN EUROPA PER PREPARARE
Continua

 
LA DOMANDA FONDAMENTALE E': A CHI GIOVA L'EURO? E LA RISPOSTA E': NON CERTO ALL'ITALIA (WASHINGTON POST IN PRIMA PAGINA)

LA DOMANDA FONDAMENTALE E': A CHI GIOVA L'EURO? E LA RISPOSTA E': NON CERTO ALL'ITALIA (WASHINGTON
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CALDEROLI: QUANDO SAREMO AL GOVERNO ESPELLEREMO TUTTI I CLANDESTINI

12 gennaio - ''Due immigrati clandestini, un nigeriano e un marocchino, martedi'
Continua

FACEBOOK CENSURA LE NOTIZIE, LE SINISTRE GLOBALI NON RIESCONO A

12 gennaio - Facebook ha introdotto cambiamenti radicali all'algoritmo che ci fa
Continua

TUTTO IL CENTRODESTRA SOSTIENE ATTILIO FONTANA: CONFERENZA STAMPA A

11 gennaio - MILANO - 'Al lavoro!Piu' Lombardia. Fontana presidente' e' la scritta in
Continua

BRUNETTA: ''PRONTO IL PROGRAMMA DEL CENTRODESTRA. LO PRESENTEREMO

11 gennaio - ''Nella giornata di oggi chiuderemo il lavoro, positivo e proficuo, del
Continua

MACRON STA PER PRESENTARE LEGGE SULL'IMMIGRAZIONE DI STAMPO

11 gennaio - PARIGI - Il presidente francese Emmanuel Macron si prepara alla prova
Continua

MATTEO SALVINI: ''AVREI PREFERITO CHE MARONI SI RICANDIDASSE, MA HA

11 gennaio - MILANO - ''MARONI mi ha detto di avere fatto in Lombardia tutto quello
Continua

BERLUSCONI: ATTILIO FONTANA CANDIDATO PRESIDENTE IN LOMBARDIA VA

10 gennaio - MILANO - ''Non c'è nulla che ci allontana da Salvini che ha indicato un
Continua

LE SOFFERENZE DEL SISTEMA BANCARIO ITALIANO CONTINUANO INESORABILI

10 gennaio - A novembre 2017 - ultimo dato disponibile - le sofferenze nette sui
Continua

BERLUSCONI: ''MAI UN GOVERNO DI LARGHE INTESE COL PD. MAI''

9 gennaio - ''Non c'e' mai stata e non ci sara' neanche in futuro'' la possibilita'
Continua

CLAUDIO BORGHI: ''APPENA LA LEGA AL GOVERNO, PREPARERA' LA

9 gennaio - ''Un secondo dopo che la Lega siederà al Governo, metterà in atto
Continua
Precedenti »