43.349.666
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CLAMOROSO: LA SINISTRA TEDESCA (DIE LINKE, CHE GOVERNA LANDER) PROPONE IL REFERENDUM PER FAR USCIRE LA GERMANIA DALLA UE

mercoledì 13 luglio 2016

LONDRA - Come previsto, il referendum britannico sulla UE sta avendo un effetto domino in tutta Europa visto che in molti paesi si fa sempre piu' insistente la richiesta di indire referendum sulla permanenza nella UE e quindi nessuno dovrebbe essere sorpreso dal fatto che anche il cancelliere Angela Merkel sia sotto pressione per indire una consultazione su questo tema.

La vera sorpresa invece sta nel fatto che a fare questa richiesta non e' solo Alternativa per la Germania (AdF in sigla) ma anche il partito di sinistra Die Linke il quale non aveva la reputazione finora di essere euroscettico ed è persino al governo di lander, dopo le recenti elezioni amministrative tedesche.

A tale proposito alcuni giorni fa il vice presidente di Die Linke, Sahra Wagenknecht. ha esortato i due partiti di governo - Spd e Cdu - a indire subito, entro al più tardi la prima metà del 2017, una consultazione referendaria sulla permanenza della Germania nella Ue perche' sarebbe arrogante non avere fiducia nei cittadini riguardo questo importante tema.

"Molti cittadini britannici hanno sentito menzogne ma questo accade in ogni elezione e se facessimo questo ragionamento non esisterebbero governi visto che tutti dicono una cosa e ne fanno un'altra" ha aggiunto la Wagenknecht la quale dimostra di avere piu' dignita' di tanti politici di sinistra del nostro paese.

La vice presidente di Die Linke in passato ha chiesto che fossero indetti referendum sui vari trattati europei e sul TTIP ma e' la prima volta che un politico di sinistra chiede apertamente di fare un referendum sulla UE e questo la dice lunga sulla popolarita' della UE in Germania, l'unico paese per di più che ha guadagnato dall'essere parte di questa istituzione malefica.

Al momento e' improbabile che la Merkel permetta un simile referendum, specialmente perchè l'anno prossimo vi saranno le elezioni politiche in Germania, e i sondaggi danno la Cdu in forte calo per colpa della sciagurata decisione della Merkel di spalancare le frontiere l'estate scorsa all'invasione di oltre un milione di migranti arrivati dalla cosiddetta "rotta balcanica" poi sbarrata (non dalla Germania, ma da tutti gli stati balcanici che non ne potevano più di essere invasi).

Tuttavia, gli eventi recenti insegnano che l'impensabile puo' accadere e quindi non e' da escludere che anche i tedeschi possano andare a votare.

Da parte nostra non possiamo che notare come la sinistra tedesca sia completamente diversa da quella italiana visto che in Italia tutti i politici di sinistra dal Pd in su e in giù non fanno che dire che il popolo non e' capace di fare le scelte giuste - e quindi non bisogna farlo votare su temi rilevanti - "prova ne è" secondo costoro che chi ha votato per il brexit e' "un razzista ignorante".

Questa visione squadrista spiega anche perche' questa notizia sia stata censurata in Italia: dopotutto nessuno, delle varie sinistre italiane di governo e non, puo' accusare Die Linke di essere un partito di "razzisti ignoranti" o peggio di destabili "populisti".

 

GIUSEPPE DE SANTIS


CLAMOROSO: LA SINISTRA TEDESCA (DIE LINKE, CHE GOVERNA LANDER) PROPONE IL REFERENDUM PER FAR USCIRE LA GERMANIA DALLA UE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

DIE   LINKE   REFERENDUM   GERMANIA   USCITA   UE   PARLAMENTO   ELEZIONI   BRUXELLES   MERKEL   CDU   CSU   SPD   MIGRANTI   FRONTIERE   INVASIONE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO PRESIDENTE DEL PAESE''

DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO

venerdì 20 gennaio 2017
WASHINGTON - "Il 20 gennaio del 2017 sarà ricordato come il giorno in cui il popolo divenne di nuovo davvero il presidente del Paese. Le persone dimenticate in questi anni non lo saranno
Continua
 
IL MINISTRO DELL'ECONOMIA PADOAN AMMETTE: ''CI POSSONO ESSERE NUOVI REFERENDUM IN EUROPA PER LASCIARE LA UE''

IL MINISTRO DELL'ECONOMIA PADOAN AMMETTE: ''CI POSSONO ESSERE NUOVI REFERENDUM IN EUROPA PER

venerdì 20 gennaio 2017
Il "rischio politico" rappresentato dall'ascesa dei movimenti populisti ed euroscettici nell'Unione Europea e' al centro delle interviste concesse al "Wall Street Journal" e a "Bloomberg" dal
Continua
GOVERNO MAY: ''ABBIAMO AFFRONTATO I NAZISTI NELLA GUERRA MONDIALE, NON SAREMO SCHIACCIATI DAI NEGOZIATI PER LA BREXIT''

GOVERNO MAY: ''ABBIAMO AFFRONTATO I NAZISTI NELLA GUERRA MONDIALE, NON SAREMO SCHIACCIATI DAI

giovedì 19 gennaio 2017
Brexit in evidenza sulla stampa britannica, ma stavolta per le reazioni europee al discorso della premier del Regno Unito, Theresa May, e agli interventi di alcuni dei suoi ministri delle ultime
Continua
 
L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / ECCO COSA E' ACCADUTO (E ACCADRA') A MPS E BANCHE VENETE

L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / ECCO COSA E' ACCADUTO (E ACCADRA') A MPS E BANCHE VENETE

mercoledì 18 gennaio 2017
Riguardo le vicende del salvataggio del Monte dei Paschi di Siena, la banca più antica al mondo devastata dalla gestione in salsa piddina dei suoi vertici, abbiamo notato esercizi di stile
Continua
SONDAGGIO IN FRANCIA: OLTRE IL 60% PER UNA SVOLTA NAZIONALISTA, COME IN USA (64%: TROPPI IMMIGRATI, 62%: ISLAM PERICOLO)

SONDAGGIO IN FRANCIA: OLTRE IL 60% PER UNA SVOLTA NAZIONALISTA, COME IN USA (64%: TROPPI IMMIGRATI,

mercoledì 18 gennaio 2017
PARIGI - I venti nazionalisti che hanno portato Donald Trump al potere negli Stati Uniti, nei prossimi mesi stanno soffiando forte anche in Francia? Se lo chiede oggi, mercoledi' 18 di un freddissimo
Continua
 
PER LES ECHOS POTREBBE ARRIVARE PRESTO L'ITALEXIT MENTRE NEL REGNO UNITO COL BREXIT 387.000 NUOVI POSTI DI LAVORO

PER LES ECHOS POTREBBE ARRIVARE PRESTO L'ITALEXIT MENTRE NEL REGNO UNITO COL BREXIT 387.000 NUOVI

martedì 17 gennaio 2017
Dopo la Brexit, potrebbe arrivare presto una Italexit, ovvero l'uscita dell'Italia dalla Ue, questioen che si riaffaccia regolarmente sulle prime pagine dei giornali europei: lo scrive il quotidiano
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
CAPO SERVIZI SEGRETI FRANCESI: ''ALMENO 400 TERRORISTI ISLAMICI RIENTRATI IN EUROPA PER PREPARARE STRAGI CON ESPLOSIVI''

CAPO SERVIZI SEGRETI FRANCESI: ''ALMENO 400 TERRORISTI ISLAMICI RIENTRATI IN EUROPA PER PREPARARE
Continua

 
LA DOMANDA FONDAMENTALE E': A CHI GIOVA L'EURO? E LA RISPOSTA E': NON CERTO ALL'ITALIA (WASHINGTON POST IN PRIMA PAGINA)

LA DOMANDA FONDAMENTALE E': A CHI GIOVA L'EURO? E LA RISPOSTA E': NON CERTO ALL'ITALIA (WASHINGTON
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

E IL GOVERNO LA CHIAMA ''RIPRESA'': RALLENTERA' LA CRESCITA DEI

20 gennaio - Rallenta la crescita dei consumi delle famiglie, che si stabilizzerà
Continua

EUROPOL: ''34.000 POTENZIALI TERRORISTI ISLAMICI ARRIVATI COI

19 gennaio - ''Un esercito di 34 mila potenziali terroristi è sbarcato in Europa
Continua

AUMENTATI I LICENZIAMENTI NEL 2016 ALLA FACCIA DELLO STROMBAZZATO

19 gennaio - Nei primi undici mesi del 2016 i licenziamenti complessivi relativi a
Continua

CONTINUA LA CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE CON PUNTE DEL -10% IN

19 gennaio - BRUXELLES - Prosegue l'aumento dei prezzi delle case nel terzo trimestre
Continua

DONALD TRUMP: ''NON USEREI TWITTER SE LA STAMPA FOSSE ONESTA, MA

18 gennaio - WASHINGTON - Nonostante ne faccia un uso quasi compulsivo, il futuro
Continua

L'M5S STA COL PD E VOTA CONTRO I CIE COME VUOLE LA SERRACCHIANI (5

18 gennaio - ''Al M5S non basta l'invasione incontrollata di clandestini che sta
Continua

PADOAN A DAVOS LASCIA INTENDERE CHE STA PREPARANDO UNA RAPINA AGLI

18 gennaio - DAVOS - SVIZZERA - Padoan ha fatto una dichiarazione sibillina poco fa
Continua

SALVINI: ''TAJANI E' SOLO L'ENNESIMO DOMESTICO AL SERVIZIO DELLA

18 gennaio - ''La Lega si è rifiutata di votare due servi dello stesso padrone
Continua

BORIS JOHNSON: ''CODA DI STATI PER SIGLARE ACCORDI COMMERCIALI CON

18 gennaio - LONDRA - Dopo il chiarificatore discorso di ieri del primo ministro
Continua

ORDA DI 2.397 AFRICANI ARRIVATA DAL 1° GENNAIO AD OGGI (CATASTROFE)

17 gennaio - Sono gia' 2.397 gli africani sbarcati sulle coste italiane in questo
Continua
Precedenti »