44.230.531
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DATO SHOCK DALLA GERMANIA: ARRIVATO UN MILIONE DI MIGRANTI UN ANNO E MEZZO FA, MA AD OGGI SOLO 54 ASSUNTI DALLE AZIENDE

lunedì 4 luglio 2016

BERLINO - L'integrazione di piu' di un milione di migranti mediorientali nel mercato del lavoro tedesco e' una grande sfida persa, almeno fino ad ora, perchè le maggiori aziende tedesche non vi hanno ancora preso parte: e' quanto emerge da una dettagliata indagine condotta dal quotidiano Frankfurter Allgemeine Zeitung tra  le 30 maggiori aziende tedesche quotate in borsa, che insieme registrano un fatturato annuo di piu' di 1.100 miliardi di euro e che contano 3,5 milioni di dipendenti.

Dall'inizio della crisi, lo scorso anno nell'estate 2015, sino all'inizio di giugno 2016, queste aziende hanno assunto appena 54 migranti in tutto: 50 migranti sono stati assunti dalle Poste tedesche (Deutsche Post), 2 dal gruppo produttore di software Sap e 2 dal produttore di farmaci Merck.

Questi numeri dimostrano quanto sia clamorosamente fallita tanto l'integrazione economica che quella sociale in Germania di questa massa enorme di migranti. Germania, che rifiuta che tale gigantesca massa di migranti entri nel mondo del lavoro tedesco, nonostante l'alto numero di posizioni aperte cioè di posti di lavoro disponibili, addirittura 665mila a giugno, e gli appelli delle dirigenze aziendali ad aprire le porte all'immigrazione per ragioni economiche.

Quando ormai era all'apice l'invasione migratoria in Germania, lo scorso autunno, erano stati proprio i grandi gruppi industriali tedeschi ad alimentate grandi  aspettative: il presidente del Cda di Daimler Ag, Dieter Zetsche, aveva dichiarato che "non tutti i migranti sono brillanti ingegneri, meccanici o imprenditori, ma chi lascia completamente la sua vita e il suo paese e' fortemente motivato: sono proprio queste le persone che cerchiamo in Mercedes e ovunque nel nostro paese", aveva entusiasticamente affermato Zetsche, aggiungendo che "nel migliore dei casi, i migranti potrebbero essere la base del prossimo miracolo economico tedesco".

Alla prova dei fatti, però, queste dichiarazioni sono finite nel nulla, sottolinea il quotidiano tedesco: ad oggi il gruppo automobilistico di Stoccarda non ha assunto ancora alcun migrante. Neppure uno. E questo lo si deve sia alla scarsissima volontà degli arrivati di studiare il tedesco e prepararsi quindi ad entrare nei cicli produttivi, sia alla generale mancanza di desiderio di lavoro dentro fabbriche e industrie, dove i ritmi dell'occupazione sono sconosciuti a queste popolazioni abituate da sempre a campare di commerci sendentari, piccole attività artigianali, o semplicemente arrivati in Germania senza alcuna formazione scolastica, analfabeti e incolti. 

Di recente anche il ministro del Lavoro tedesco Andrea Nahles (Spd) ha optato per toni piu' prudenti riguardo il contributo dei migranti economici alla crescita del paese: se sino a pochi mesi fa era solita riferirsi ai profughi definendoli "la forza lavoro del domani", oggi preferisce parlare della "forza lavoro del dopodomani".

Gli esperti dell'agenzia federale del lavoro indicano soprattutto due ostacoli principali all'integrazione dei migranti sul mercato del lavoro tedesco: le barriere linguistiche e la scarsita' di qualifiche professionali, due modi asettici per non dover dire che il mondo del lavoro tedesco non ha bisogno di gente così, e che questa gente non ha alcuna voglia di impegnarsi per entrare nel mondo del lavoro tedesco.

E se neppure la Germania c'è riuscita a formare i migranti affinchè entrassero nel mondo del lavoro, questo dovrebbe consigliare al governo Renzi di agire quanto prima per bloccare l'invasione di africani dalla Libia e moltiplicare per mille, diecimila, centomila le espulsioni di queste masse arrivare dall'Africa solo e unicamente per ragioni economiche ma del tutto incapaci e senza volontà di inserirsi nei cicli produttivi ed economici europei, figuriamoci italiani, dove la disoccupazione è ancora alta e tra i giovani altissima.

Redazione Milano. 


DATO SHOCK DALLA GERMANIA: ARRIVATO UN MILIONE DI MIGRANTI UN ANNO E MEZZO FA, MA AD OGGI SOLO 54 ASSUNTI DALLE AZIENDE




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
TRUMP AFFERMA IL PRIMATO DELLA POLITICA - DEL POPOLO - SULLA BUROCRAZIA E I BANCHIERI. PER QUESTO FA TANTA PAURA ALLA UE

TRUMP AFFERMA IL PRIMATO DELLA POLITICA - DEL POPOLO - SULLA BUROCRAZIA E I BANCHIERI. PER QUESTO

giovedì 23 febbraio 2017
"Il presidente Trump riafferma il primato della politica sulla finanza". A dirlo in un'intervista con Labitalia Maurizio Primanni, ceo di Excellence Consulting, società di consulenza nel
Continua
 
SONDAGGIO BOMBA: MARINE LE PEN VITTORIOSA AL 1° TURNO DELLE PRESIDENZIALI (POTREBBE ANCHE DIVENTARE SUBITO PRESIDENTE)

SONDAGGIO BOMBA: MARINE LE PEN VITTORIOSA AL 1° TURNO DELLE PRESIDENZIALI (POTREBBE ANCHE

giovedì 23 febbraio 2017
PARIGI - Crescono del 2,5 per cento rispetto a inizio febbraio per il leader del partito Front National, Marine Le Pen, le possibilita' di vincere al primo turno le elezioni presidenziali
Continua
PER ABBANDONARE L'EURO BASTA UN DECRETO LEGGE E IL 96% DEI TITOLI DI STATO NON VA RIMBORSATO IN EURO (QUESTO TEME LA UE)

PER ABBANDONARE L'EURO BASTA UN DECRETO LEGGE E IL 96% DEI TITOLI DI STATO NON VA RIMBORSATO IN

mercoledì 22 febbraio 2017
Mentre si avvicinano le elezioni olandesi dove è molto probabile che il partito anti euro e anti Ue di Wilders, alleato di Salvini e della Le Pen, ottenga un risultato incoraggiante e quelle
Continua
 
COMMISSIONE EUROPEA: L'ITALIA E' UNA MINACCIA PER LA STABILITA' DELLA ZONA EURO (E ANNUNCIA LA TROIKA IN ITALIA)

COMMISSIONE EUROPEA: L'ITALIA E' UNA MINACCIA PER LA STABILITA' DELLA ZONA EURO (E ANNUNCIA LA

mercoledì 22 febbraio 2017
BRUXELLES - La Commissione europea oggi ha deciso nuovamente di avviare un monitoraggio approfondito nei confronti dell'Italia per i suoi squilibri macroeconomici eccessivi che potrebbero avere - a
Continua
NUBE RADIOATTIVA CARICA DI IODIO 131 SI AGGIRA PER I CIELI D'EUROPA DA SETTIMANE, MA LA NOTIZIA E' STATA CENSURATA

NUBE RADIOATTIVA CARICA DI IODIO 131 SI AGGIRA PER I CIELI D'EUROPA DA SETTIMANE, MA LA NOTIZIA E'

mercoledì 22 febbraio 2017
Un misterioso aumento della radioattività è stato segnalato da gennaio in vaste aree dell'Europa senza motivo apparente. "Piccole quantità" di Iodio 131, materiale radioattivo di
Continua
 
CROLLATE IN SVIZZERA LE ''RICHIESTE DI ASILO'': CHIUSI DECINE DI CENTRI DI ''ACCOGLIENZA'': PRESIDIARE I CONFINI FUNZIONA

CROLLATE IN SVIZZERA LE ''RICHIESTE DI ASILO'': CHIUSI DECINE DI CENTRI DI ''ACCOGLIENZA'':

martedì 21 febbraio 2017
LONDRA - La chiusura della rotta balcanica ha scatenato accese polemiche tra i sostenitori dell'accoglienza a tutti i costi, ma tale blocco ha avuto risultati positivi in Svizzera visto che ha
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ALLARME DELL'FMI: DEUTSCHE BANK E' LA BANCA PIU' PERICOLOSA AL MONDO! E' ESPOSTA PER 2.000 VOLTE IL SUO CAPITALE!

ALLARME DELL'FMI: DEUTSCHE BANK E' LA BANCA PIU' PERICOLOSA AL MONDO! E' ESPOSTA PER 2.000 VOLTE IL
Continua

 
IL FINANCIAL TIMES APRE IL GIORNALE COL PERICOLO IMMEDIATO DI CROLLO DI MPS ASSIEME A TUTTE LE BANCHE ITALIANE

IL FINANCIAL TIMES APRE IL GIORNALE COL PERICOLO IMMEDIATO DI CROLLO DI MPS ASSIEME A TUTTE LE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LEGA CONDANNATA PER AVER USATO LA PAROLA ''CLANDESTINI'' (SAREBBE

23 febbraio - MILANO - ''C'e' qualcuno che, oltre ad imporci un'immigrazione fuori
Continua

BRUTALE SCHIANTO DELLE ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO: -91,1%

23 febbraio - Brusca frenata con schianto - viste le percentuali di caduta - nel 2016
Continua

PERFINO PADOAN AMMETTE CHE CI POTRANNO ESSERE ALTRE ''BREXIT'' A

23 febbraio - PARIGI - L'Europa ha la possibilita' di utilizzare la Brexit come
Continua
A MILANO IN PIAZZA DUOMO COLLOCATE TIPICHE PIANTE LOMBARDE: I BANANI...

A MILANO IN PIAZZA DUOMO COLLOCATE TIPICHE PIANTE LOMBARDE: I

23 febbraio - MILANO - Dopo le palme in piazza Duomo a Milano spuntano i banani...
Continua

CROLLO DELLE VENDITE AL DETTAGLIO A DICEMBRE, PEGGIO DEL 2015 (CHE

23 febbraio - Nel mese dell'anno che normalmente vede un incremento delle vendite al
Continua

8 ANNI ALL'EX PRESIDENTE DI CARIGE: TRUFFA RICICLAGGIO ASSOCIAZIONE

22 febbraio - GENOVA - Otto anni, 2 mesi e interdizione perpetua dai pubblici uffici.
Continua

+++UOMO ARMATO ENTRA IN UNA SCUOLA PROFESSIONALE IN GERMANIA+++

22 febbraio - BERLINO - La polizia tedesca sta intervenendo in modo massiccio in una
Continua

IL MINISTERO DEGLI ESTERI RUSSO DA' IL VIA ALLA RUBRICA ''FAKE

22 febbraio - MOSCA - Era stato annunciato qualche giorno fa, ora è realtà. Il
Continua

DUE DEPUTATI DELL'SPD ACCUSATI DI RICICLAGGIO E TRAFFICO DI ARMI

22 febbraio - La Procura di Monaco di Baviera ha incriminato, sulla base di
Continua

L'NCD SI SFILA E DICE A ORFINI: IL PD SI SCORDI I NOSTRI VOTI PER

22 febbraio - ''Da qui lancio un messaggio molto chiaro al reggente Orfini: si guardi
Continua
Precedenti »