64.154.300
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

''LA CRISI DELL'EURO STA TORNANDO QUESTA ESTATE E L'ITALIA RISCHIA. SAREBBE STATA MEGLIO CON LA LIRA'' (NIGEL FARAGE)

mercoledì 29 giugno 2016

LONDRA - "La crisi dell'euro sta tornando, la rivedremo in estate. Succedera' certamente in Grecia e non e' impossibile che generi sconquassi nel settore bancario italiano. L'Italia rischia. Non c'e' stata crescita per quindici anni. Non e' un Paese prospero".

Lo afferma, in un'intervista alla Stampa, il leader dello Ukip Nigel Farage, secondo cui "è possibile che l'Italia sarebbe stata meglio senza euro: avrebbe potuto beneficiare di una svalutazione competitiva della lira". La gabbia dell'euro è ormai insopportabile, per l'Italia, e prova ne è la continua ascesa del debito pubblico, raddoppiatosi in appena 15 anni di euro, e lo stato drammatico in cui versano tutte le banche italiane, che non riuscendo a svalutare i crediti diventati inesigibili e costrette dentro le regole sbagliate del bail in, rischiano concretamente fallimenti generalizzati.

Parlando del M5S, Farage ha detto: "i Cinque Stelle sono un movimento riformista euroscettico che sta andando straordinariamente bene. Hanno preso Roma! La loro - dice Farage - e' una posizione coerente. Non credono che in questa fase l'Italia dovrebbe lasciare l'Unione europea. Ma questo non vuol dire che le cose non possano cambiare nel giro di qualche anno. Chi chiede le riforme, una volta che si accorgesse che le riforme non avvengono, potrebbe decidere di andare via".

Farage bolla come "scenario orribile" l'eventualita' che Londra non chieda mai di uscire dall'Ue. "Cosi' tradiremmo la fiducia di 17 milioni di persone. E ci saranno conseguenze politiche anche piu' gravi di quelle che abbiamo visto con questo referendum".

Il leader dello Ukip spiega che non si dimettera' dal Parlamento Ue: "abbiamo vinto la guerra ma non c'e' ancora la pace. E' importante che noi si resti a vedere cosa succede e che tutto sia fatto a dovere".

In merito alla svalutazione della sterlina, "sara' un bene per noi. Oltretutto, non viviamo in una stagione in cui l'inflazione e' un problema per l'economia, è vero il contrario, c'è la deflazione nella Ue".

Intanto, la sterlina prosegue il suo recupero dopo la discesa nei cambi successiva al voto sul Brexit. La divisa britannica viene scambiata questa mattina a 1,3363 dollari (e a 1,205 euro) dopo che lunedi' era scesa a quota 1,31, toccando i minimi da oltre 30 anni.  In trend della valuta britannica è certamente impostato al recupero, commentano gli analisti, e potrebbe tornare al cambio pre-Brexit nel giro di poco tempo. Ieri, anche la Borsa di Londra ha chiuso in forte rialzo, segnando quasi due punti percentuali.

Redazione Milano

 


''LA CRISI DELL'EURO STA TORNANDO QUESTA ESTATE E L'ITALIA RISCHIA. SAREBBE STATA MEGLIO CON LA LIRA'' (NIGEL FARAGE)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

NIGEL   FARAGE   UKIP   ITALIA   BANCHE   CREDITI   LIRA   EURO   CRISI   REFERENDUM   M5S   UE   INFLAZIONE   DEFLAZIONE   STERLINA   BORSA   LONDRA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
UN PRODOTTO ALIMENTARE SU QUATTRO NON RIPORTA L'ORIGINE DELL'ALIMENTO IN ETICHETTA: PETIZIONE PERCHE' SIA OBBLIGATORIO

UN PRODOTTO ALIMENTARE SU QUATTRO NON RIPORTA L'ORIGINE DELL'ALIMENTO IN ETICHETTA: PETIZIONE

lunedì 22 ottobre 2018
CERNOBBIO - A rischio "fake" nel carrello della spesa un prodotto alimentare su quattro che non riporta obbligatoriamente l'origine in etichetta, dai salumi alle marmellate, dai ragù ai
Continua
 
MAURIZIO FUGATTI ELETTO PRESIDENTE DEL TRENTINO, CANCELLATO IL PD. LA LEGA PRIMO PARTITO A TRENTO, ROVERETO E BOLZANO

MAURIZIO FUGATTI ELETTO PRESIDENTE DEL TRENTINO, CANCELLATO IL PD. LA LEGA PRIMO PARTITO A TRENTO,

lunedì 22 ottobre 2018
TRENTO - E' fatta, il nuovo presidente della Provincia autonoma di Trento è della Lega. Il nuovo governatore del Trentino quindi e' Maurizio Fugatti, attuale sottosegretario alla Salute
Continua
ANCHE L'ESTONIA VIRA A DESTRA. NASCE IL PARTITO EKRE: ''LA UE E' COME L'UNIONE SOVIETICA''  (A MAGGIO 2019 PUO' VINCERE)

ANCHE L'ESTONIA VIRA A DESTRA. NASCE IL PARTITO EKRE: ''LA UE E' COME L'UNIONE SOVIETICA'' (A

lunedì 22 ottobre 2018
LONDRA - Probabilmente nessuno e' al corrente che il 3 Maggio del 2019 in Estonia ci saranno le elezioni per eleggere il nuovo parlamento eppure questa consultazione elettorale e' importante perche'
Continua
 
PRIMA L'ITALIA / INCHIESTA SUL COSTO DELLA UE: ITALIA HA DATO 110 MILIARDI DI EURO IN PIU' DI QUANTO RICEVUTO DALLA UE

PRIMA L'ITALIA / INCHIESTA SUL COSTO DELLA UE: ITALIA HA DATO 110 MILIARDI DI EURO IN PIU' DI

lunedì 22 ottobre 2018
Riuscite a capacitarvi di quanto sia colossale questo numero? Si tratta di 212.989.270.000.000 di Lire, ovvero 110.000.000.000 di euro. Sapete cosa sono? Sono i soldi che l’Italia ha versato
Continua
GOVERNATORE FONTANA: ''SIAMO A UN PASSO DALL'AUTONOMIA: OGGI CONSEGNIAMO IL PIANO LOMBARDO AL MINISTRO ERIKA STEFANI''

GOVERNATORE FONTANA: ''SIAMO A UN PASSO DALL'AUTONOMIA: OGGI CONSEGNIAMO IL PIANO LOMBARDO AL

lunedì 22 ottobre 2018
MILANO -  "Ecco il piano lombardo per l'autonomia. Roma faccia in fretta". Lo ha dichiarato in un'intervista al Corriere della Sera in edicola oggi, il presidente della Regione Lombardia,
Continua
 
MATTEO SALVINI A REPUBBLICA: ''E' VERO, AMICI DI VARI PAESI EUROPEI MI PROPONGONO DI GUIDARE IL FRONTE DELLA LIBERTA'''

MATTEO SALVINI A REPUBBLICA: ''E' VERO, AMICI DI VARI PAESI EUROPEI MI PROPONGONO DI GUIDARE IL

giovedì 18 ottobre 2018
Il ministro dell'Interno, vicepremier e segretario della Lega, Matteo Salvini, in una intervista a "la Repubblica" in edicola oggi ammette che sta valutando la proposta avanzatagli dagli altri
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
I BRITANNICI HANNO DETTO NO ALL'IMPERO UE, QUESTA E' LA VERITA'.

I BRITANNICI HANNO DETTO NO ALL'IMPERO UE, QUESTA E' LA VERITA'.

 
LA MERKEL DICE ''NO!'' AL SALVATAGGIO STATALE DEL SISTEMA BANCARIO ITALIANO SOSPENDENDO IL BAIL IN: E' LA FINE DELL'ITALIA

LA MERKEL DICE ''NO!'' AL SALVATAGGIO STATALE DEL SISTEMA BANCARIO ITALIANO SOSPENDENDO IL BAIL IN:
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA LEGA E' IL PRIMO PARTITO DEL TRENTINO CON IL 27,09% (NEL 2013

22 ottobre - TRENTO - La Lega e' il primo partito in Trentino col 27,09% raggiunto
Continua

++++MAURIZIO FUGATTI VERSO LA VITTORIA!++++ TRIONFO DELLA LEGA IN

22 ottobre - TRENTO - In Trentino si profila la vittoria del candidato leghista
Continua

ARRIVANO I ''CIR'' (CONTI INDIVIDUALI DI RISPARMIO) CON SGRAVI

22 ottobre - ''I cittadini italiani a differenza dei loro colleghi tedeschi francesi
Continua

E' FUGATTI! E' IN TESTA COL 43,57% CONTRO TONINI DEL PD AL 28,57%

22 ottobre - Maurizio Fugatti, candidato presidente della Lega, è in testa alle
Continua

LEGA PRIMO PARTITO A BOLZANO COL 27,8%: BATTUTA LA SVP (CROLLATA AL

22 ottobre - BOLZANO -Lega Nord primo partito a Bolzano alle elezioni per il rinnovo
Continua

LO SPREAD PRECIPITA A 287 PUNTI BASE: 53 IN MENO RISPETTO VENERDI'

22 ottobre - Lo spread tra Btp e Bund tedeschi torna sotto quota 290 punti base a 287
Continua

GIORGIA MELONI: ''VIDEO FINTO DI MELANIA TRUMP NON INDIGNA

18 ottobre - ''Video, finto, di Melania Trump che balla nuda e tradisce il marito,
Continua

COMMISSARIO BUCCI (ANCHE SINDACO DI GENOVA): NUOVO PONTE PER NATALE

18 ottobre - GENOVA - ''Le cose stanno andando nella direzione giusta. Credo che
Continua

LORENZO FONTANA: ''TANTI ALLEATI EUROPEI LO CHIEDONO A SALVINI, PER

18 ottobre - ''Tanti alleati europei stanno chiedendo a Matteo Salvini di guidare il
Continua

BORSA DI MILANO GIRA IN POSITIVO (+0,5%) A UN'ORA DALL'APERTURA

18 ottobre - MILANO - Piazza Affari inverte la rotta dopo i primi scambi e gira
Continua
Precedenti »